Estate 2O12 NOVITA - Comune di Castelfranco Emilia

Commenti

Transcript

Estate 2O12 NOVITA - Comune di Castelfranco Emilia
Estate 2O12
Il tempo per leggere, come il tempo per amare,
dilata il tempo per vivere.
Daniel Pennac
NOVITA'
NARRATIVA
Jussi Adler-Olsen, Battuta di caccia, Marsilio 2012
(NOVITA' N.ADLE Giallo, i.68195)
Cecelia Ahern, Cose che avrei preferito non dire, Rizzoli 2012
(NOVITA' N.AHER Sentimenti, i.68191)
Ilona Andrews, La città delle tenebre, Nord 2012
(NOVITA' N.ANDR Fantasy, i.68474)
Aharon Appeldfeld, Il ragazzo che voleva dormire, Guanda 2012
(NOVITA' N.APPE, i. 68224)
Erwin ha diciassette anni. Alla fine della guerra si ritrova, dopo lunghe
peregrinazioni per l'Europa, a Napoli, insieme a un gruppo di rifugiati
come lui. Ha perso tutto: padre, madre, lingua, rapporti famigliari. L'unico
modo per dimenticare l'orrore che ha vissuto è rifugiarsi nel sonno.
Eppure Erwin non è fragile. Riesce a seguire un durissimo allenamento
fisico, quasi militare, sotto la guida del responsabile del campo, e a
imparare l'ebraico. Erwin infatti, come gli altri ragazzi che sono con lui,
verrà portato in Israele, per poter iniziare una nuova vita.
Audur Ava Olafsdottir, Rosa candida, Einaudi 2012
(NOVITA' N.AUDU, i.68240)
Lobbi ha ventidue anni quando accetta di prendersi cura di un
leggendario roseto in un monastero del Nord Europa. E' stata la madre,
morta da poco in un incidente d'auto, a trasmettergli l'amore per la
natura, i fiori e l'arte di accudirli, il giardinaggio. Così Lobbi decide di
lasciare l'Islanda e la sua vita precedente e intraprende un viaggio
avventuroso che gli cambierà la vita.
Brunonia Barry, La lettrice bugiarda, Garzanti 2010
(NOVITA' N.BARR Giallo, i.68497)
Liliana Bodoc, Gli ambasciatori del male, Fazi Editore2012
(NOVITA' N.BODO, Fantasy, i.68091)
T.C. Boyle, Il ragazzo selvaggio, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.BOYL, i.68471)
Una sera d'autunno nel 1797, alcuni cacciatori catturano un ragazzo
vagabondo, nudo, sporco e irsuto, in una foresta del Sud della Francia.
Sono tutti commossi, affascinati dalla scoperta di questo "prodigio" che
sembra essere sprovvisto di anima e ragione come un animale. Chi è
quel "ragazzo selvaggio", sfida concreta al secolo dei Lumi?
Joanna Briscoe, L'ossessione di te, Piemme 2012
(NOVITA' N.BRIS Sentimenti, i.68226)
Enrico Brizzi, La legge della giungla, Laterza 2012
(NOVITA' N.BRIZ Diari e memorie, i.68009)
L'infanzia trascorsa a Bologna sotto l'ala protettiva di una nonna
cattolicissima, una combriccola di zii comunisti e due genitori insegnanti,
convinti che la società italiana sia conformista e superficiale; un
matrimonio a quattro anni con Sissi la Piagnona e giochi all'aperto
turbolenti e scalmanati; e il mondo degli scouts inventato da BadenPowell, fra uscite all'aria aperta, scoperte e promesse non sempre facili
da mantenere.
Pietro Calabrese, L'albero dei mille anni. All'improvviso un cancro,
la vita all'improvviso, Rizzoli 2010
(NOVITA' N.CALA Diari e memorie, i.68531)
In questo libro tanto lucido quanto toccante Calabrese racconta il suo
cammino, giorno per giorno, dopo aver scoperto di avere il cancro. Un
cammino che passa per l'altalena dello sconforto e della speranza, per le
notti sotto l'assalto molesto dei pensieri e per il ricordo sognante di
quando la notte si parlava d'amore, per il tempo che diventa sospeso e
per il calore benefico delle persone care.
Cristiano Cavina, Romagna mia!, Laterza 2012
(NOVITA' N.CAVI Diari e memorie, i.68420)
Cavina cerca di dipingere tramite la lingua personaggi, situazioni, eventi
e particolarità che definiscono il suo essere romagnolo a tutto tondo.
Una terra di confine che in una serie di snelli e simpatici capitoli viene
esplicitato da Cavina attraverso ritratti di sano teatro popolare. Dalle
infinite sfide a Becaccino alle donne fino ad arrivare alle personalissime
classifiche delle migliori discoteche romagnole frequentate si alternano in
un pout pourri di situazioni, fatti ed aneddoti di grande carica emotiva.
Diane Chamberlain, Come parole nel vento, Mondadori 2012
(NOVITA' N.CHAM Sentimenti, i.68489)
Sam Christer, Gli eredi di Stonehenge, Piemme 2012
(NOVITA' N.CHRI Giallo, i.68254)
Benedetta Cibrario, Lo scurnuso, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.CIBR, i.68086)
Dalla Napoli borbonica fastosa e miserabile, passando per la Napoli
sfigurata dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, fino a oggi,
per vicoli e palazzi, si dipana il destino dello Scurnuso, "il Vergognoso".
Statuetta di creta uscita dalle mani sensibilissime dell'orfano Sebastiano,
essa passa di mano in mano nel farsi e disfarsi dei presepi destando
ogni volta uno sgomento segreto.
Mary Higgins Clark, La lettera scomparsa, Sperling & Kupfer 2012
(NOVITA' N.CLAR Giallo, i.68221)
Jennifer Close, Ragazze in bianco, Sperling & Kupfer 2012
(NOVITA' N.CLOS Sentimenti/Umorismo, i.68265)
Harlan Coben, Senza lasciare traccia, Mondadori 2012
(NOVITA' N.COBE Giallo, i.68149)
Glenn Cooper, L'ultimo giorno, Editrice Nord 2012
(NOVITA' N.COOP Giallo, i.68211)
Julio Cortàzar, Carol Dunlop, Gli autonauti della cosmostrada,
ovvero un viaggio atemporale Parigi-Marsiglia, Einaudi 2012
(NOVITA' N.CORT, i.68231)
Carol e Julio iniziano il viaggio che li porterà da Parigi a Marsiglia, lungo
i circa ottocento chilometri dell'Autoroute che taglia in due la Francia. La
loro ammiraglia sarà Fafner, un pulmino Volkswagen rosso: il mezzo di
trasporto "par exellence" per un'intera generazione di viaggiatori. È un
tragitto fatto in molte altre occasioni, di solito in una decina di ore; ma
questa volta verrà percorso a passo di lumaca, ribaltando cosi l'idea
stessa di autostrada intesa come non-luogo da attraversare velocemente
per arrivare a destinazione.
A.J. Cross, Ossa fredde, Giunti 2012
(NOVITA' N.CROS Giallo, i.68478)
Clive Cusser, Graham Brown, I cancelli dell'inferno, Longanesi 2012
(NOVITA' N.CUSS, i.68215)
La Kinjara Maru, un cargo giapponese, ha subito un attacco di pirati, che
invece di depredarla e prenderne possesso, come accade di solito, le
hanno dato fuoco e l'hanno affondata, lasciando solo una sopravvissuta:
la moglie del capitano, che non ricorda nulla del terribile assalto.
Laura Dave, Il primo marito, Mondadori 2012
(NOVITA' N.DAVE Sentimenti, i.68415)
Giancarlo De Cataldo, Io sono il libanese, Einaudi 2012
(NOVITA' N.DECA Giallo, i.68390)
Maurizio De Giovanni, Il posto di ognuno. L'estate del commissario
Ricciardi, Einaudi 2012
(NOVITA' N.DEGI Giallo, i.68230)
Maurizio De Giovanni, Il giorno del dolore. L'autunno del
commissario Ricciardi, Einaudi 2012
(NOVITA' N.DEGI Giallo, i.68236)
Maurizio De Giovanni, Il senso del dolore. L'inverno del
commissario Ricciardi, Einaudi 2012
(NOVITA' N.DEGI Giallo, i.68229)
Pietro Del Re, Giallo umbro, La Lepre 2012
(NOVITA' N.DELR Giallo, i.68391)
Giorgio De Rienzo, Raccontami nonno...La mia vita, a modo mio ,
Dalai 2012
(NOVITA' N.DERI Diari e memorie, i.68028)
Una lettera all'amata nipotina e le risposte alle sue innocenti e terribili
domande sono state per Giorgio De Rienzo l'occasione per consegnarci
la testimonianza della propria esperienza di malato di cancro. La malattia
non solo gli ha permesso di ripensare alla sua vita o di sperimentare il
potere salvifico della scrittura, ma anche di compiere una serie di lucide
riflessioni su temi controversi: l'emarginazione di chi è affetto dal cancro,
i costi delle cure che gravano sulla società, gli effetti devastanti delle
chemioterapie, l'eutanasia, le speculazioni delle case farmaceutiche sulla
pelle dei pazienti. Ai veleni delle cure vengono contrapposte potenti
ricariche di energia: il gioco, la memoria dei felici tempi giovanili, il
paradosso, l'autoironia.
Denis Diderot, L'uccello bianco, Il Sole 24ore 2012
(NOVITA' N.DIDE, i.68333)
Testo di carattere allusivo del padre dell'Illuminismo, semisconosciuto e
pubblicato sul finire dell'Ottocento in Francia fra i cosiddetti "racconti blu",
venduti clandestinamente per il loro contenuto erotico o eversivo. L'allegoria
dell'uccello bianco svela il principio di autorità nella sua vera luce.
Lucy Dillon, Piccoli passi di felicità, Garzanti 2012
(NOVITA' N.DILL, i.68194)
Seduta sul divano, Juliet ha un solo desiderio: nascondersi dalla sua
famiglia, dagli amici, da sua madre. E fare finta che suo marito Ben non
se ne sia andato per sempre. Ma c'è qualcuno che non ha la minima
intenzione di permetterglielo: ha le orecchie spettinate, la coda che
scodinzola di continuo e due occhi color nocciola che non smettono di
fissarla un momento. E' Minton, il cane di Ben. Ha bisogno di lei, ora più
che mai. Ma non c'è solo lui. C'è anche Coco, il labrador che sua madre
ha ben pensato di affidarle per il weekend. Juliet non ha alternative e a
malincuore decide di occuparsi di entrambi. Trascinata da questa strana
coppia, al parco scopre un mondo nuovo fatto di codici, linguaggi, luoghi
suoi propri, dove le persone si chiamano con i nomi dei loro cani: il
mondo dei dogsitter.
Davide Enia, Così in terra, Finalista premio strega, Dalai 2012
(INGRESSO N.ENIA, i.68385)
Davidù sale sul ring per la prima volta a nove anni. Cresciuto senza un
padre - il Paladino, pugile fenomenale, morto poco prima della sua
nascita - in una Palermo sporca, violenta e luminosa, sotto la protezione
del gigantesco zio Umbertino e dell'enigmatico nonno Rosario, ci
racconta cinquant'anni di storia, dal '42 al '92, accompagnato da una
schiera di personaggi memorabili. Le loro storie, comiche e tragiche,
scivolano le une nelle pieghe delle altre, componendo il ritratto di una
famiglia, di una città, di un mondo in battaglia, pieno di grazia e ferocia.
AA.VV., E' tutta una follia, Guanda 2012
(NOVITA' N.ETUT, i.68441)
Nove storie di quotidiana follia raccontano lati oscuri, nevrosi,
ossessioni, turbamenti, visioni distorte che in modo più o meno delineato
appartengono a ognuno di noi. Nove scrittori italiani (Albinati, Chiodi, De
Silva, Del Lama, Morazzoni, Morozzi, Nelli, Nori, Vichi), toccando le
diverse corde della narrazione, dall'ironia all'assurdo, dal grottesco alla
tragedia, mostrano quanto spesso sia vero e fondato il noto adagio: "Da
vicino nessuno è normale"
Knut Faldbakken, Confine di ghiaccio, Giunti 2012
(NOVITA' N.FALD Giallo, i.68190)
Giovanni Fassio, L'entomologo e l'incredibile storia della foto di
Napoleone, Fazi 2012
(NOVITA' N.FASS, i.68480)
Dalle memorie di un entomologo francese, Maurice Rémond, si evince
l'esistenza di una fotografia di Napoleone. Inseguendo coleotteri e
farfalle, Rémond si ritrova quasi per caso al seguito dell'armata
napoleonica, sballottato da un campo di battaglia all'altro; a Sant'Elena, al
cospetto di un Napoleone ormai in esilio ma sempre pieno di sé, Rémond
farà di tutto per immortalare l'Imperatore mediante una tecnica che
prevede l'uso di acido citrico e cloruro d'argento.
Jérome Ferrari, Dove ho lasciato l'anima, Fazi 2012
(NOVITA' N.FERR, i.68338)
Algeria, 1957. Nel pieno di una guerra feroce e logorante, tre uomini si
trovano riuniti nello stesso angolo d'inferno, una villa sferzata dal vento
del deserto; il dialogo teso e profondo che si instaura fra loro tocca temi
dolorosi e universali. Nel cinquantenario dell'indipendenza algerina e
prendendo spunto da fatti reali, Jérôme Ferrari schiude una "porta
aperta sull'abisso" e fa i conti con una delle più laceranti pagine della
storia recente.
Marcello Foa, Manuel Antonio Bragonzi, Il bambino invisibile.Una
sensazionale storia vera, Piemme 2012
(NOVITA' N.FOA Diari e memorie, i.68037)
Manuel ha cinque anni e un grande cuore indomito. Un giorno risponde
al richiamo che la natura intorno al suo villaggio gli lancia e fugge tra i
boschi del Cile. In molti probabilmente sapevano perché non aveva una
mamma, e perché vivesse insieme a un uomo che chiamava nonno ma
in realtà era un estraneo. Un uomo che nascondeva un segreto
sconvolgente sul passato di quel bambino e di sua madre, un segreto di
cui Manuel aveva perso ogni ricordo. Quando la verità riemerge
dall'oblio, Manuel decide che la sua famiglia sarebbero stati gli alberi, i
ruscelli, i cespugli di frutti selvatici che tante volte lo avevano sfamato.
Se casa è un posto dove sentirsi protetti, lì era casa sua.
Philippe Forest, Il secolo delle nuvole, Alet 2012
(NOVITA' N.FORE Sentimenti, i.68040)
Janet Frame, Verso un'altra estate, Neri Pozza 2012
(NOVITA' N.FRAM, i.68422)
Grace Cleave ha trent'anni, vive a Londra e, fatta eccezione per qualche
mese di adulterio con un sedicente scrittore americano, non è mai stata
sposata. I capelli, che un tempo le fiammeggiavano fulvi, sono ora così
sbiaditi da aver preso il colore della polvere. L'ispirazione anche sembra
irrimediabilmente svanita. Il romanzo che stava scrivendo, interrotto
com'è tra la seconda e la terza parte, rischia di diventare un vero e
proprio "figlio adottivo del silenzio". Il fatto è che qualcosa si è
intromesso sul gozzo del romanzo e sulla sua vita. Qualcosa di
minaccioso e allettante insieme, annunciato dalle soavi parole di una
cartolina postale affrancata con cura.
Tom Franklin, L'avvoltoio, Piemme 2012
(NOVITA' N.FRAN Giallo, i.68258)
Brian Freeman, Il dubbio, Piemme 2012
(NOVITA' N.FREE Giallo, i.68255)
Diana Gabaldon, Lord John e i fantasmi del passato, Corbaccio 2012
(NOVITA' N.GABA Giallo/Storico, i.68358)
Mary Gaitskill, Oggi sono tua, Einaudi 2012
(NOVITA' N.GAIT, i.68237)
In "Segretaria" un avvocato infligge alla ragazza neoassunta punizioni
corporali sempre più degradanti. I corpi marchiati da un uso e un abuso
reificante sono, in "Cose", oggetti da collezionare al pari delle chicche
racimolate nei vari mercatini delle pulci. Masochismo e sadismo,
violenza, sessualità morbosa, dipendenze, tutto l'armamentario
dell'agonia dei sensi che all'uscita della prima raccolta di racconti, nel
1988, aveva fatto di Mary Gaitskill la dark lady del panorama letterario
americano, in realtà si limita ad approfondire il ben più sottile
armamentario dell'agonia delle sensibilità: abbandoni e rinascite, ferite
sommariamente ricomposte da uno slancio di umanità, o solo dal ciclo
inarrestabile della natura e della vita.
V.V. Ganeshananthan, Amori e foglie di tè, Garzanti 2008
(NOVITA' N.GANE Sentimenti, i.68496)
Antonio Garrido, Il lettore di cadaveri, Sperling&Kupfer 2012
(NOVITA' N.GARR Giallo/Storico, i.68220)
Silvana Gaudio, L'albero, Bompiani 2012
(NOVITA' N.GAUD Diari e memorie, i.67859)
Un'autobiografia che parla di un desiderio e di un bisogno, quello di
attingere alle proprie radici e di recuperare un passato verso cui si è
debitori. Dopo una vita trascorsa a inseguire traguardi e obiettivi, senza
mai voltarsi indietro, l'autrice rievoca la sua storia e quella della sua
famiglia, e lo fa procedendo in maniera rapsodica, per temi, passando di
ricordo in ricordo, di aneddoto in aneddoto. Quando i rami dell'Albero
cadono e la morte si fa vicina s'impone la riflessione malinconica sui
legami presenti e passati e sulle difficoltà che li hanno turbati; legami
segnati da grandi affetti ma anche da silenzi e incomprensioni. Tra le
vicende personali e familiari spiccano i ritratti di personalità importanti
che l'autrice ha conosciuto o intervistato, da Giulio Einaudi a Natalia
Ginzburg, da Aldo Moro a Giorgio De Chirico.
Tess Gerritsen, La fenice rossa, Longanesi 2012
(NOVITA' N.GERR Giallo, i.68395)
Hélène Gestern, Loro due in quella foto, Frassinelli 2012
(NOVITA' N.GEST, i.68252)
Hélène ha soltanto quella vecchia foto in bianco e nero a ricordarle
com'era sua madre, morta quando lei aveva tre anni. Nelle sue lunghe
giornate di bibliotecaria non si stanca mai di guardarla: tre figure in
pieno sole, due uomini e una ragazza, vestiti di bianco. Lei, la madre, sta
nel mezzo, l'ombra di un sorriso sul volto. Tutto, in quella foto, parla di
leggerezza, estate, vacanze spensierate. È per saperne di più di quella
donna che è uscita dalla sua vita troppo presto che Hélène decide di
scoprire chi sono i due sconosciuti: magari, così, saprà qualcosa in più
anche su quella ragazza bella e fragile, il viso dai tratti slavi incorniciato
da un caschetto
Lorenza Ghinelli, Il divoratore, Newton Compton 2012
(NOVITA' N.GHIN Giallo, i.68392)
Kerstin Gier, In verità è meglio mentire, Corbaccio 2012
(NOVITA' N.GIER Sentimenti/Umorismo, i.68204)
Emily Giffin, Antidoto per cuori solitari, Piemme 2012
(NOVITA' N.GIFF Sentimenti, i.68427)
John Grisham, Calico Joe, Mondadori 2012
(NOVITA' N.GRIS, i.68219)
Due uomini diversi per età, carattere, personalità. Ma accomunati dalla
stessa professione: il baseball. Uno è Warren Tracey, donnaiolo,
alcolista e pessimo padre che, ormai sul viale del tramonto, gioca le sue
ultime partite nei Mets di New York. L'altro è l'astro nascente Joe Castle,
ventun anni, originario di Calicò Rock, nel profondo Arkansas, che sta
mietendo successi nelle file dei Cubs di Chicago. La popolarità di Joe è
alle stelle: il clamore dei suoi record e delle sue prodezze echeggia dalle
tivù e dalle radio di tutto il paese, rendendolo in breve tempo l'idolo dei
fan del baseball, primo fra tutti Paul Tracey, il figlio undicenne di Warren.
È il 1973 quando suo padre si ritrova finalmente faccia a faccia con Joe
sul diamante dello Shea Stadium di New York in una partita che passerà
tristemente alla storia. Sotto gli occhi attoniti del figlio, Warren lancia una
palla veloce che cambierà per sempre i destini dei due giocatori.
Lotte & Soren Hammer, La bestia dentro, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.HAMME Giallo, i.68339)
Hong Ying, La donna vestita di rugiada, Garzanti 2012
(NOVITA' N.HONG, i.68263)
Shanghai, 1941. I giornalisti si affollano ai piedi della grande scalinata di
marmo del Park Hotel, l'albergo più lussuoso della città. Una donna
vestita di un lungo abito di seta così cangiante e impalpabile da
sembrare fatto di gocce d'acqua, scende lentamente i gradini, illuminata
dai flash dei fotografi. Yu Qin, la grande attrice e cantante, è tornata in
patria dopo una lunga assenza e il suo rientro sulle scene di Shanghai è
l'evento più atteso del momento. Ma Yu Qin non è solo la stella più
splendida del firmamento teatrale d'Oriente. Nel suo passato si nasconde
un segreto. Un segreto che risale a molti anni fa, quando Yu Qin era
solo una bambina rimasta tragicamente orfana.
Siri Hustvedt, L'estate senza uomini, Einaudi 2012
(NOVITA' N.HUSTVEDT, i.68238)
Boris, insigne neuroscienziato newyorkese, si è concesso una "pausa",
vale a dire un'amante più giovane, e la moglie Mia, poetessa e filosofa,
l'ha presa male ed è finita in ospedale con una diagnosi di "psicosi
reattiva breve". Uscita dall'ospedale, Mia non se la sente di tornare nella
casa disertata dal marito, e decide cosi di allontanarsi per qualche tempo
da New York per andare a trovare la madre, che abita in una struttura
residenziale per anziani a Bonden, Minnesota, la cittadina dove Mia è
nata e cresciuta. Comincia così questa inconsueta storia di una
convalescenza, la convalescenza di una donna che, sperimentando
un'estate senza uomini, riscopre in una realtà provinciale
apparentemente squallida e monotona un mondo di relazioni umane
ancora più ricco e coinvolgente di quello a cui era abituata nella sua
sofisticata vita di intellettuale metropolitana.
Conn Iggulden, Il signore delle pianure, Piemme 2012
(NOVITA' N.IGGU Storico, i.68349)
Nel giorno in cui, nella pianura alle porte di Karakorum, i capi di tutte le
tribù sono radunati per prestare giuramento al nuovo khan, sono in molti
a dubitare che il figlio di Ogedai sia all'altezza del compito. Tra questi, c'è
un ragazzo cresciuto con l'amore per i libri e la scrittura, di grande
intelligenza e saggezza, che non intende assistere impotente al declino
del suo popolo, affidato alla guida di un uomo con così tante ombre
dentro di sé. Il suo nome è Kublai, e anche nelle sue vene scorre il
sangue di Gengis Khan. Consapevole della responsabilità che il destino
gli ha affidato, sogna un impero che si estenda su tutta l'Asia, da un
oceano all'altro. Per costruirlo, tuttavia, deve prima imparare l'arte della
guerra e condurre i guerrieri della sua nazione fino ai confini del mondo
conosciuto. E quando sarà esausto, ferito, dovrà affrontare i suoi stessi
fratelli in una sanguinosa guerra civile. Solo allora la storia sarà davvero
pronta ad accogliere il suo nome.
E. L. James, Cinquanta sfumature di rosso, Mondadori 2012
(NOVITA' N.JAME, i.68377)
Quella che per Anastasia Steele e Christian Grey era iniziata solo come
una passione erotica travolgente è destinata in breve tempo a cambiare
le loro vite. Ana ha sempre saputo che amarlo non sarebbe stato facile e
stare insieme li sottopone a sfide che nessuno dei due aveva previsto.
Lei deve imparare a condividere lo stile di vita di Grey senza sacrificare
la sua integrità e indipendenza, lui deve superare la sua ossessione per
il controllo lasciandosi alle spalle i tormenti che continuano a
perseguitarlo. Le cose tra di loro evolvono rapidamente: Ana diventa
sempre più sicura di sé e Christian inizia lentamente ad affidarsi a lei,
fino a non poterne più fare a meno. In un crescendo di erotismo,
passione e sentimento, tutto sembra davvero andare per il meglio. Ma i
conti con il passato non sono ancora chiusi. Questo è il terzo e
conclusivo volume della trilogia "Cinquanta sfumature".
Elton John, L'amore è la cura, Bompiani 2012
(NOVITA' N.JOHN Diari e memorie, i.68483)
Negli anni ottanta, Elton John conobbe Ryan White, un ragazzino
dell'Indiana che aveva contratto il virus dell'HIV a causa di una
trasfusione e che era stato poi emarginato dalla scuola e dalla città. La
vicenda commovente di Ryan, conclusasi con la sua morte, condusse
Elton a due rivelazioni: la consapevolezza che, pur all'apice di una
carriera musicale entusiasmante, aveva toccato il fondo della propria
esistenza, constatando direttamente quanto il successo e la fama non
avessero potuto nulla per salvare quel ragazzo; e, di conseguenza, il
bisogno di impegnarsi in prima persona per stare vicino alle persone che
soffrono per l'AIDS.
Maureen Johnson, Shades, Mondadori 2012
(NOVITA' N.JOHN Giallo, i.68464)
Kelly Jones, La donna che ascoltava i colori, Rizzoli 2012
(NOVITA' N.JONE, i.68346)
È una cacciatrice di quadri, Lauren O'Farrell, una detective impegnata a
rintracciare le opere d'arte perdute o trafugate durante la Seconda
guerra mondiale per poi restituirle ai legittimi proprietari. Il suo regno
sono gli inventari dei musei, le collezioni private di ricchi mecenati, le
case d'asta. L'indagine che adesso ha per le mani, però, è diversa da
tutte le altre: la ricerca di un Kandinsky bollato dal regime nazista come
esempio di "arte degenerata" l'ha infatti portata a bussare alla porta di
un attico con vista su Central Park. Ne è proprietaria l'algida e spigolosa
ottuagenaria Isabella Fletcher, la cui madre, secondo i sospetti di
Lauren, si sarebbe resa complice dei furti d'arte perpetrati sotto l'egida
del Terzo Reich: una verità scomoda di cui solo Isabella può fornire le
prove definitive. Ma la storia che la donna, nel corso di due intensi
pomeriggi, racconta a Lauren capovolgerà tutte le sue certezze.
James Joyce, Le sorelle. I morti, Il Sole 24ore 2012
(NOVITA' N.JOYC, i.68245)
Ne "I morti" Gabriel e la moglie partecipano al ballo annuale delle
signorine Morkan. Con loro vi sono molti altri ospiti e figure particolari
che si muovono sulla scena della festa. Gabriel si imbatte così in diverse
personalità: dal nazionalismo bigotto della signora Ivors ai contegni brilli
e allegri di Mr Browne e Freddie Malins; ed è incaricato del gran
discorso retorico ai commensali, in cui sottolinea il carattere ospitale del
popolo irlandese e uno sguardo malinconico verso il passato. La serata
è dominata dai canti e dal ballo finché a poco a poco gli ospiti tornano a
casa. Dopo l'euforia della festa si ritrovano così soli. Gretta, la moglie, gli
confessa il motivo della sua tristezza: una canzone, durante la festa, gli
aveva ricordato di un ragazzo conosciuto a Galway, prima di arrivare a
Dublino, malato e così innamorato di lei da sfidare la sua stessa malattia.
Morire presto ma incalzati da una forte passione è forse meglio che
lasciarsi uccidere dal tempo e dalla vecchiaia?
Mari Jungstedt, L'angelo nero, Piemme 2012
(NOVITA' N.JUNG Giallo, i.68425)
Jeanne Kalogridis, La lettrice di tarocchi, Longanesi 2012
(NOVITA' N.KALO Storico, i.68345)
Figlia illegittima del duca di Milano Galeazzo Maria Sforza e di Lucrezia
Landriani, Caterina crebbe nella raffinata corte di Milano della seconda
metà del Quattrocento. La sua affascinante vicenda personale e politica
è raccontata in questo romanzo dalla voce della sua dama di compagnia,
Dea, esperta lettrice di tarocchi. Mentre Dea cerca nelle sue carte il
nome dell'assassino del marito di Caterina, lei sfida le convenzioni sociali
in nome della passione e combatte contro chi vuole rubarle le terre e il
titolo. Ma le carte di Dea non mentono, e mostrano un nome, quello
dell'uomo che riuscirà a distruggerla, Cesare Borgia.
Francesca Kay, Il bambino sbagliato, Bollati Boringheri 2012
(NOVITA' N.KAY, i.68360)
Nel quartiere di Battersea, a Londra, c'è una sola parrocchia cattolica,
dove si mescolano le più svariate classi e categorie di fedeli, sotto la
guida del giovane e moderno padre Diamond. Un improvviso scivolone
sull'altare fa sì che una delle anime più ingenue, Mary-Margaret O'Reilly,
creda di aver ricevuto un segno dal crocifisso che stava amorevolmente
pulendo. Accenna appena all'accaduto, ma la notizia passa rapidamente
di bocca in bocca fino ad arrivare a uno scettico e sorpreso padre
Diamond.
Jack Kerouac, Il mare è mio fratello, Mondadori 2012
(NOVITA' N.KERO, i.68472)
"Il mare è mio fratello" è l'opera prima di Kerouac ventenne, un romanzo
scritto nel 1943 che finora si credeva perduto. Quarant'anni dopo la
morte del padre della Beat Generation, il manoscritto - che qui si
pubblica per la prima volta in Italia - è stato ritrovato nel suo archivio. Vi
si racconta la vicenda di Wesley Martin, un uomo a cui "il mare bastava,
era tutto", chiaramente ispirata alle esperienze di Kerouac stesso,
imbarcato su un mercantile nel 1942. Complesso ritratto di personaggi
("l'americano in via d'estinzione, lo spirito libero, l'indiano d'America, gli
ultimi pionieri e gli ultimi vagabondi"), ricco di spunti, articolato
nell'utilizzo dei mezzi letterari, "Il mare è mio fratello" offre un'immagine
particolare dell'America degli anni Trenta e dei primi anni Quaranta,
permettendo fra l'altro di seguire la nascita e la formazione di uno
scrittore giovanissimo, ma già maturo e consapevole della propria forza.
Tom Knox, La bibbia dei morti, Longanesi 2012
(NOVITA' N.KNOX Giallo, i.68210)
Brendan I. Koerner, Vivo o morto, Piemme 2012
(NOVITA' N.KOER, i.68351)
L'incredibile, avvincente vicenda di un soldato di colore durante la
seconda guerra mondiale, in fuga per un omicidio e braccato dalla
polizia militare attraverso la giungla asiatica, in compagnia della figlia di
un capotribù di tagliatori di teste.
Raffaele La Capria, Confidenziale: lettere dagli amici , Il notes
magico 2011
(NOVITA' N.LACA Diari e memorie, i.68085)
"La sera di Capodanno del 2009 mi trovavo nella casa di campagna di
Raffaele e Ilaria ad aspettare la mezzanotte con alcuni nostri amici. Si
chiacchierava del più e del meno finché si parlò dell'amicizia, del suo
valore, del fatto che non si scrivono più lettere e ci si accontenta di
telefonate. Chiesi a Raffaele se lui aveva nel cassetto lettere di amici.
"Credo di averle perse tutte", mi disse. "Anche quelle che ti ho mandato
io?!" esclamai indignato. Lui sorrise. Un'ora più tardi si corresse:
"Qualcuna l'avrò conservata, ma non ricordo dove". Infine, allo scoccare
della mezzanotte: "Ora che mi ci fai pensare le cercherò". Le ha cercate,
le ha trovate. Gli ho subito proposto di pubblicarle nel notes magico. Ci
ha pensato un po' e mi ha detto: "Ho qualche dubbio, ma se si sono fatte
trovare è perché forse vogliono uscire alla luce". Ed eccole qui."
(Umberto Silva)
Raffaele La Capria, La lezione del canarino, Il Sole 24 ore 2012
(NOVITA' N.LACA, i.68246)
Raffaele La Capria in questo racconto introduce, oltre al canarino del
titolo, il gufo reale e la civetta, il ciuchino e il polpo, il gabbiano e l’amato
cane Guappo, e tutti gli altri personaggi che popolano questo
personalissimo bestiario, una carrellata tenera e malinconica, colma di
affetto ed empatia. Solo mettendosi dalla parte degli esseri che non
hanno la parola per farsi udire, l’uomo potrà vivere in armonia con le
altre creature.
Joe R. Lansdale, Acqua buia, Einaudi 2012
(NOVITA' N.LANS Giallo, i.68228)
Lynda La Plante, Profiler, Garzanti 2012
(NOVITA' N.LAPL Giallo, i.68205)
Sarah Lark, Nella terra della nuvola bianca, Sonzogno 2012
(NOVITA' N.LARK Sentimenti, i.68214)
Deborah Lawrenson, La casa del vento e delle ombre , Piemme
2012
(NOVITA' N.LAWR, i.68340)
Ci sono profumi in grado di parlare al nostro cuore: alcuni sono sensuali
e misteriosi, inafferrabili, altri fanno riaffiorare ricordi che pensavamo
sepolti per sempre nei recessi della memoria, altri ancora rivelano la
vera natura di persone o luoghi che eravamo sicuri di conoscere. Ma
esistono anche profumi in grado di presagire qualcosa di terribile.
Questo è ciò che è stata costretta a imparare Eve, una giovane donna
americana che per amore ha lasciato tutto, il lavoro, la famiglia, gli amici,
e che ora per quell'amore potrebbe perdere molto di più.
Jonathan Littel, Taccuino siriano, Einaudi 2012
(NOVITA' N.LITT Diari e memorie,i.68239)
Dagli appunti di viaggio dell'autore in Siria nasce questo rendiconto di un
momento breve e già scomparso, quasi senza testimoni esterni, degli
ultimi giorni della rivolta di una parte della città di Homs contro il regime
di Bashar al-Assad, poco prima che fosse soffocata in un bagno di
sangue.
Robert Littell, Il giovane Philby, Fanucci 2012
(NOVITA' N.LITT, i.68417)
Chi è veramente Kim Philby? O meglio: per chi lavora? Il giovane Philby
dalle guance rosee e dai capelli scompigliati bussa alla porta di Litzi
Friedman, una disinibita comunista viennese, e la conquista con la sua
balbuzie. Così comincia la carriera di uno dei Cambridge Five, gli agenti
segreti britannici più leggendari della storia.
Penelope Lively, E' iniziata così, Guanda 2012
(NOVITA' N.LIVE, i.68366)
Sette vite trasformate da un singolo, minuscolo evento, travolte dalla
valanga scatenata in una mattina di aprile a Londra dallo scippo
dell'anziana Charlotte. Una sequenza apparentemente inarrestabile.
Perché se il battito d'ali di una farfalla può scatenare una tempesta,
anche le nostre minuscole esistenze personali sono in balia del caso: le
scelte che crediamo di compiere sono modellate da circostanze esterne
su cui non abbiamo alcun controllo e una persona che non abbiamo mai
nemmeno incontrato può alterare per sempre il nostro destino.
Lars Bill Lundholm, Quella brava ragazza: la serie omicidi a
Stoccolma, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.LUND Giallo, i.68416)
David Malouf, La vita felice, Frassinelli 2012
(NOVITA' N.MALO, i.68216)
Il romanziere australiano David Malouf, in un excursus che va da Platone
a Rubens, dalla dichiarazione d'indipendenza americana ai romantici
ottocenteschi, si chiede come mai ora che le cause "primarie"
dell'infelicità sono state per molti versi rimosse la serenità del vivere
continui a sfuggirci. Essere felici è forse una questione di attimi, che
ciascuno, in ciascuna epoca, trova nei modi più diversi: in un momento
tutto per sé, nei piaceri della carne, nel perseguire il bene comune,
nell'amore per un altro.
Emilia Marasco, Famiglia: femminile plurale, Mondadori 2011
(NOVITA' N.MARA Sentimenti, i.68532)
Giancarlo Marinelli, Le penultime labbra, Bompiani 2012
(NOVITA' N.MARI, i.68261)
Una telefonata sulla segreteria della moglie Giulia subito prima di
imbarcarsi su un aereo diretto in Europa dal Brasile: è questa l'ultima
traccia lasciata da Antonio Branco, il cui volo si inabissa in pieno oceano
poche ore dopo il decollo. Ma il suo nome, inesplicabilmente, non
compare nella lista dei passeggeri, e così Giulia decide di andare a casa
dei suoceri per fare chiarezza nel destino di Antonio e nella propria vita.
Petros Markaris, La lunga estate calda del commissario Charitos ,
Bompiani 2012
(NOVITA' N.MARK Giallo, i.68154)
Petros Markaris, L'esattore, Bompiani 2012
(NOVITA' N.MARK Giallo, i.68429)
Thomas McGuane, Il grande silenzio. Una vita trascorsa pescando ,
Dalai 2012
(NOVITA' N.MCGU Diari e memorie, i.68189)
La pesca è un'arte antica, fatta di rituali precisi e in cui si crea un
rapporto intimo e complesso tra l'uomo e la natura. Soprattutto, è un'arte
della solitudine, lo sport che più si avvicina alla meditazione. Questo libro
è un viaggio ai quattro angoli del pianeta - a caccia di trote nei fiumi
dell'amato Montana e del tarpone in Florida, del salmone in Islanda o
della volpe biancastra nel Golfo del Messico - e un'incursione tra le
abitudini e le manie dei pescatori, tra le opinioni infondate che
circondano canne e mulinelli, la superiorità della trota su ogni altro
pesce e la classificazione degli appassionati in base alle loro mosche
preferite.
Kathleen MacMahon, L'amore non ha fine, Bompiani 2012
(NOVITA' N.MACM Sentimenti, i.68260)
Holly McQueen, La favolosa (doppia) vita di Isabel Bookbinder,
Sperling&Kupfer 2009
(NOVITA' N.MCQU Sentimenti/ Umorismo, i.68498)
Dennis McShade, La mano destra del diavolo, Voland 2012
(NOVITA' N.MCSH Giallo, i.68042)
Brad Meltzer, L'archivio proibito, Garzanti 2012
(NOVITA' N.MELT Giallo, i.68355)
David Miller, L'ultimo giorno di Joseph Conrad, Neri Pozza 2012
(NOVITA' N.MILL, i.68484)
È un giorno di agosto del 1924 a Oswalds, la casa a pochi chilometri
dalla costa sud-orientale inglese in cui si festeggiano i diciotto anni di
John, figlio di Joseph Conrad, e della moglie Jessie. Lo scrittore riposa
nella sua camera da letto. Durante una gita verso la costa in compagnia
di Richard Curie, giornalista e amico di famiglia di vecchia data, ha
all'improvviso cessato di respirare normalmente. Curie l'ha visto ingoiare
l'aria come fosse acqua, il petto che si sollevava, il corpo esausto e
tremante per lo sforzo, la mano fredda e inerte che stringeva la sua.
Nancy Mitford, L'amore in un clima freddo, Adelphi 2012
(NOVITA' N.MITF, i.68353)
Uno scintillante alone di glamour e di gossip ha sempre circondato le sei
celeberrime sorelle Mitford, figlie del barone Redesdale, e Nancy, la
maggiore in ogni senso, ne ha trasferito sulla pagina riverberi screziati
di veleno. Questa micidiale "comedy of manners", ambientata tra le due
guerre, mette in scena gli impossibili Montdore, di ritorno da cinque anni
in India dove il conte, ricchissimo, aristocraticissimo, congenitamente
stolido come i suoi degni pari, era Viceré.
Rick Moody, Le quattro dita della morte, Bompiani 2012
(NOVITA' N.MOOD Fantascienza, i.68446)
Nadia Morbelli, Hanno ammazzato la Marinin, Giunti 2012
(NOVITA' N.MORB Giallo, i.68490)
Boyd Morrison, Il codice di mida, Piemme 2012
(NOVITA' N.MORR Giallo, i.68352)
Guido Morselli, Dissipatio H.G., Adelphi 2012
(NOVITA' N.MORS, i.68354)
Con uno straordinario salto fantastico dal gelo mentale matematico,
Morselli rovescia i termini di una corrispondenza cosmica. Il suicida è
vivo, i vivi sono, non già "morti", ma "la morte".
Ahmed Mourad, Vertigo, Marsilio 2012
(NOVITA' N.MOUR Giallo, i.68491)
Alice Munro, Il ponte galleggiante. Ortiche, Il Sole 24 ore 2012
(NOVITA' N.MUNR, i.68247)
Questi due racconti di Alice Munro sembrano gemelli, soprattutto nelle
emozioni, un po’ meno nelle storie. Forse, gli elementi che ci fanno
vedere immagini, collegate alle nostre percezioni, sono della stessa
natura sentimentale: ponti su fiumi, fango, profondità trivellate, amori
sospesi, malattie incombenti, morti in agguato. Desideri di tenerezze e di
attenzioni che mai bastano alle vite di queste due donne. Queste due
storie raccontano quei sentimenti che si trovano a metà tra noi, con le
nostre debolezze umane, e i nostri intimi desideri che lottano contro i
limiti terreni.
Murasaki Shikibu, Storia di Genji il principe splendente , Einaudi
2006
(NOVITA' N.MURA, i.68234)
Il Giappone dell'epoca Heian (IX-XII secolo): un paese chiuso, isolato dal
continente asiatico, che contiene un altro paese chiuso, quello
dell'aristocrazia di corte, al cui interno si trova il microcosmo delle
nyobo, l'élite delle dame. Nella più ovattata di queste scatole cinesi,
gineceo dell'aristocrazia, si svolge la storia del principe Genji, luminoso
per intelligenza, cultura, bellezza: gli amori delle dame di corte, delle
spose, e le lotte per il potere, nel più importante romanzo della
letteratura giapponese classica.
Letizia Muratori, Come se niente fosse, Adelphi 2012
(NOVITA' N.MURA, i.68257)
A un narratore è prudente non chiedere mai di raccontare la sua vera
storia: quantomeno si innervosisce. La protagonista di questo romanzo
non fa eccezione e, se potesse scegliere, continuerebbe a nascondersi
come sempre dietro invenzioni, personaggi e "suoni corti, urgenti, che
servono soprattutto a far capire agli altri se sto bene o se sto male".
Invece, per ragioni alimentari, accetta di tenere un seminario che, primo,
ha per oggetto una disciplina neonata e vagamente grottesca, la "lettura
creativa", e secondo, ha come destinatari gli uditori meno accomodanti:
un gruppo di vecchi amici, riemersi da un passato non del tutto limpido.
A questo piccolo pubblico, inaspettatamente, la scrittrice finirà per
raccontarla davvero, la storia perturbante e per nulla gradevole che i
suoi allievi credevano di voler ascoltare. Il risultato è una commedia
amara e tagliente, in cui ogni battuta e ogni silenzio hanno un peso.
Michela Murgia, L'incontro, Einaudi 2012
(NOVITA' N.MURG, i.68235)
Per Maurizio l'estate significa stare dai nonni a Crabas: lì ogni anno
ritrova Franco e Giulio, fratelli di biglie, di ginocchia sbucciate e caccia
alle libellule, e domina con loro un piccolo universo retto da legami che
sembrano destinati a durare per sempre. Ma nell'estate del 1986
qualcosa di imprevedibile incrinerà la loro infanzia e mostrerà a tutti,
adulti e ragazzi, quanto possa essere fragile il granito delle identità
collettive. Basta un prete venuto da fuori a fondare una nuova
parrocchia per portare una scintilla di fanatico antagonismo. In quella
crepa della comunità l'estraneo può assumere qualunque volto, persino i
capelli rossi di un inseparabile compagno di giochi.
Salvatore Niffoi, Pantumas, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.NIFF, i.68187)
A Chentupedes, un antico villaggio scavato fra i monti di un paesaggio
sontuosamente barbarico, la tradizione vuole che i coniugi legati da un
vincolo d'amore muoiano insieme, come insieme sono vissuti. Purtroppo
non è andata così per mannoi Lisandru e mannai Rosaria Niala. Lisandru
è morto e Rosaria è così convinta che il Cielo se l'è preso anzitempo che
ha continuato ad aspettarlo. Lo ha aspettato così forte che, quando
arriva, fantasma acceso da vita che si rinnova, lo accoglie come una
moglie accoglie il marito dopo un lungo viaggio. Lisandru è tornato per
morire con lei. Ma prima che ciò accada è necessario sbrogliare il filo
del passato. Sapere come sono andate le cose. Mettere alla prova la
memoria con un'altra memoria, che viene da lontano e si srotola, magica
e luminosa, quasi fosse un film.
Jo Nesbø, Lo spettro, Einaudi 2012
(NOVITA' N.NESB Giallo, i.68399)
Joyce Carol Oates, Acqua nera, Il Saggiatore 2012
(NOVITA' N.OATE, i.68342)
Grayling Island, Maine. Una Toyota nera corre a tutta velocità. È notte e
gli alberi riducono la visibilità. Al volante un senatore degli Stati Uniti,
uomo grande e rassicurante, guidatore aggressivo e alticcio, macina la
strada con aria decisa: gli restano solo pochi minuti per raggiungere il
traghetto che porterà lui e la giovane Elizabeth "Kelly" Kelleher, appena
conosciuta nel corso di un esclusivissimo party, verso la terra ferma.
Poi, una curva, gli pneumatici perdono aderenza, l'auto impazzita esce di
strada, sprofonda nell'acqua nera dell'Indian River...
Julie Otsuka, Venivamo tutte per mare, Bollati Boringhieri 2012
(NOVITA' N.OTSU Storico, i.68398)
Una voce forte, corale e ipnotica racconta la vita straordinaria delle
donne partite dal Giappone per andare in sposa agli immigrati
giapponesi in America, a cominciare dal primo arduo viaggio collettivo
attraverso l'oceano. È su quella nave affollata che le giovani, ignare e
piene di speranza, si scambiano le fotografie dei mariti sconosciuti,
immaginano insieme il futuro incerto in una terra straniera.
Amos Oz, Tra amici, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.OZ, i.68186)
Con poche pennellate precise, Amos Oz ricrea il microcosmo di un
kibbutz israeliano negli anni cinquanta. Dal giardiniere timido e solitario
che ha la passione di dare brutte notizie alla donna lasciata dal marito
per un'altra che le vive praticamente accanto; dal mite elettricista che
non riesce a capacitarsi dell'amore della figlia diciottenne per il suo
insegnante di storia al falegname pettegolo che, in preda all'ira, si
accanisce su un bambino per dare una lezione a chi ha maltrattato suo
figlio; dalle tentazioni sensuali del segretario del kibbutz durante la sua
ronda notturna allo struggente racconto agrodolce degli ultimi giorni di
un calzolaio anarchico, appassionato di esperanto e del futuro
dell'umanità. Un affresco popolato di personaggi che ritornano di storia
in storia e che devono la loro forza a un'intensa, luminosa umanità.
James Patterson, Michael Ledwidge, Il maestro, Longanesi 2012
(NOVITA' N.PATT Giallo, i.68382)
James Patterson, Michael Ledwidge, Una sola notte,Tre60 2012
(NOVITA' N.PATT Giallo, i.68396)
James Patterson, Angel. Maximus ride, Editrice Nord 2012
(NOVITA' N.PATT Fantascienza, i.68193)
James Patterson, Mark Sullivan, Private games, Longanesi 2012
(NOVITA' N.PATT Giallo, i.68337)
Richard North Patterson, Il patto violato, Longanesi 2012
(NOVITA' N.PATT Giallo, i.68475)
Miroslav Penkov, A est dell'Occidente, Neri Pozza 2012
(NOVITA' N.PENK, i.68476)
Lo scrittore bulgaro, americano d'adozione, mette in scena in questi
racconti universi minimi di amore e gelosie, malinconie e naturalezza.
Arturo Pérez-Reverte, Il ponte degli assassini, Tropea 2012
(NOVITA' N.PERE Storico, i.68541)
Maria Perosino, Io viaggio da sola, Einaudi 2012
(NOVITA' N.PERO Diari e memorie, i.68233)
Viaggiare da sole significa buttarsi con curiosità nei luoghi in cui capita di
trovarsi per scelta, per lavoro, per fuga. Significa cambiare valigia ("è il
trolley l'invenzione che più di ogni altra, pillola anticoncezionale inclusa,
ha contribuito alla liberazione delle donne"); scegliere l'albergo giusto,
mangiare a un tavolo per uno senza sentirsi tristi. Anche da sole si può
prendere un aperitivo sulla terrazza di un bar di Istanbul guardando il
Bosforo. E dirsi che, certo, per mangiare le ostriche sarebbe meglio
essere in due, ma in fondo la scelta peggiore è non mangiarle affatto.
Aurelio Picca, Addio, Bompiani 2012
(NOVITA' N.PICC, i.68378)
Roma, Los Angeles, Viareggio. Tre città, tre luoghi dell'immaginario
popolare, che qui si incentra sul mito degli anni sessanta, rivissuto dal
protagonista, Alfredo il Tenebroso. Un ragazzo innocente e destinato a
perdere questa innocenza nell'attrito con una vita violenta, tra
riformatorio e bar di periferia. Un'innocenza fatta di sogni della
giovinezza, tutti convergenti verso quegli anni leggendari, contenitori
magici di tutto e nulla: i film di James Dean, le moto rombanti, le
Cinquecento Fiat e le Giulie Super Alfa Horneo, i cantanti melodici, i
concerti di Gianni Morandi, i discorsi di Almirante, l'omicidio di Kennedy
e quello di Sharon Tate. Un inno all'imprevedibilità della vita umana,
sorretto in punta di penna da una profonda nostalgia.
Jodi Picoult, L'altra famiglia, Corbaccio 2012
(NOVITA' N.PICO Giallo, i.68218)
Tommaso Pincio, Pulp Roma, Il Saggiatore 2012
(NOVITA' N.PINC, i.68439)
Roma disumana. Crudele. Roma sproporzionata. Roma intorpidita.
Languida. Oziosa. Superba. Tronfia. Deserta. Spaccona. Con un flusso
di immagini Tommaso Pincio compie un ritratto personale di una città
universale in quest'oggetto narrativo non identificato. Tra le vie cieche
della Capitale soffocate da una torrida estate postapocalittica si trascina
un uomo indolente e triste, mentre l'enorme polipo si avvinghia al corpo
di una ragazza in una camera affogata in un oceano rosso sangue. Il
divano e le pareti della suite 541 dell'Hotel Excelsior di Roma assorbono
lo spirito infelice di Kurt Cobain, mentre il Colosseo avveniristico di
Ranxerox è puntellato da colate di cemento armato. Forte di una lingua
che oltrepassa la parola scritta, il marziano trapiantato a Roma
trascende i limiti del romanzo, offrendo una sorprendente esplorazione
onirica della prosa dalla visionarietà gaddiana.
Alessandro Piperno, Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi ,
Mondadori 2012
(NOVITA' N.PIPE, i.68192)
Inseparabili. Questo sono sempre stati l'uno per l'altro i fratelli
Pontecorvo, Filippo e Samuel. Come i pappagallini che non sanno vivere
se non sono insieme. Come i buffi e pennuti supereroi ritratti nel primo
fumetto che Filippo ha disegnato con la sua matita destinata a diventare
famosa. A nulla valgono le differenze: l'indolenza di Filippo - refrattario a
qualsiasi attività non riguardi donne, cibo e fumetti - opposta alla
determinazione di Samuel, brillante negli studi, impacciato nell'arte
amatoria, avviato a un'ambiziosa carriera nel mondo della finanza. Ma
ecco che i loro destini sembrano invertirsi e qualcosa per la prima volta
si incrina.
Christoph Poschenrieder, Il mondo è nella testa, Mondadori 2012
(NOVITA' N.POSC Storico, i.68266)
Arthur Schopenhauer è furioso. Ha appena consegnato "Il mondo come
volontà e rappresentazione" e l'editore ne rimanda a chissà quando la
pubblicazione. Meglio andarsene allora, lasciarsi alle spalle per un po' la
Germania. Parte per l'Italia con in tasca un biglietto firmato da Goethe,
l'amico di famiglia che, con una punta di malizia, lo raccomanda a Lord
Byron. In viaggio con uno studente stravagante e un improbabile gruppo
di Brahmani, il giovane Arthur si mette nei guai prima ancora di arrivare
sulle rive del Tagliamento: la polizia austriaca non lo perde di vista,
insospettita dalla compagnia e da quella sconveniente raccomandazione.
Giunto a Venezia, a catturarlo sono le calli, i campi e i labirinti lungo i
canali, che nascondono i suoi movimenti e confondono gli inseguitori.
Cesare Prandelli, Il calcio fa bene, Giunti 2012
(NOVITA' N.PRAN Diari e memorie, i.68383)
Un racconto pensato per i giovani, che rimetta i valori legati al calcio sui
giusti binari. Dal campetto dell'oratorio di provincia fino alla panchina
della Nazionale italiana, Prandelli ci racconta la sua carriera, fatta di
divertimento e sacrifici dosati nella giusta misura. Aneddoti biografici
intervallati da riflessioni sull'attualità calcistica e sugli aspetti tecnici:
schemi, alimentazione, allenamenti. Un modo per scoprire e conoscere il
mondo del Mister, quello in cui crede, quello che ha imparato e oggi
cerca di trasmettere. E, forse, anche un modo per guardare con occhi
diversi i prossimi campionati europei di calcio.
Sarah Quigley, Sinfonia Leningrado, Neri Pozza 2012
(NOVITA' N.QUIG Storico, i.68253)
Claudio Rea, Difesa d'ufficio, Dalai 2012
(NOVITA' N.REA, i.68259)
Questo romanzo, ispirato a una vicenda realmente accaduta, racconta la
storia di una serial killer, la vita di una donna fragile, dipendente dagli
psicofarmaci, ma implacabile, il suo difficile rapporto con una madre
ossessionata dalla morte, il suo fascino ambiguo e irresistibile, i delitti
commessi ai danni dei pazienti dell'ospedale presso cui lavorava e il
processo che ne è seguito. E racconta la storia di un avvocato brillante,
che vede accendersi su questo processo le luci dei media e ne intuisce
l'opportunità, accettando una grande sfida forense e umana. La sua
cliente sta mentendo a tutti e forse anche a se stessa? Che cosa ha
realmente fatto? E che cosa ha inventato?
Tullio Regge, L'infinito cercare. Autobiografia di un curioso, Einaudi
2012
(NOVITA' N.REGG Diari e memorie, i.67820)
In una fotografia con Federico Fellini si sorridono. In un'altra con
Gorbacëv si stringono la mano. In un'altra ancora è in mezzo alla neve in
America con la famiglia. Gli occhi di Tullio Regge sono quelli di un uomo
gentile e disponibile, ma anche quelli di uno dei più grandi fisici teorici
che l'Italia abbia mai conosciuto. Racconta che è dal padre Michele che
ha preso tutto: gli riempì la casa di libri, gli donò la tenacia e l'amore per
la scienza. Divenne fisico "per predisposizione", ma anche "per caso",
perché da studente al Politecnico gli dissero: "lei Regge è dotato, vada a
fare i suoi studi alla facoltà di Fisica". Da lì volò negli Stati Uniti: "poi, un
mio lavoro (i "poli di Regge") ebbe molta fortuna. A me non sembrava
niente di speciale". E fu invece un momento di rottura che gli procurò
una popolarità tale che il Pci gli propose perfino la candidatura al
parlamento europeo. Ma Regge scelse Princeton, dove lavorò per
vent'anni, mancando di un solo giorno l'incontro con Einstein. Il
protagonista di questo libro è uno scienziato importante ma anche un
uomo che s'impegna da sempre per combattere la malattia, che crede
alla fortuna e che con la scienza sa anche giocare, tanto da usarla per
brevettare una poltrona. Perché "la scienza è sempre gioco. Il gioco di
capire come funziona il mondo".
Kathy Reichs, La voce delle ossa, Rizzoli 2012
(NOVITA' N.REIC Giallo, i.68350)
Alina Reyes, Elogio del fungo, Guanda 2012
(NOVITA' N.REY Diari e memorie, i.68363)
La natura non smette di stupirci e sommergerci di doni, pronti per
essere colti, divorati con gli occhi e trasformati con amore in pietanze
sopraffine, da condividere con coloro che amiamo. Niente nomi
scientifici, ma una festa di profumi, colori, polpe e consistenze che Alina
Reyes attinge intatti al ricordo del giardino incantato della propria
infanzia
Michael Robotham, Ogni goccia di sangue, Timecrime 2012
(NOVITA' N.ROBO Giallo, i.68394)
Juan Rulfo, La pianura in fiamme, Einaudi 2012
(NOVITA' N.RULF, i.68232)
I racconti che compongono "La pianura in fiamme" ripropongono, come
pezzi di un mosaico, i personaggi e gli spazi di un Messico che Rulfo
trae direttamente dai racconti degli abitanti del suo paese e dalla sua
biografia. Le vicende narrate, dettate da un'infanzia vissuta tra morte e
distruzione, racchiudono grida, preghiere e imprecazioni di una terra che
mostra le sue radici più profonde. Rulfo racconta di uomini braccati e
ammazzati, stremati dalla fame, dal sonno, dalla vita, di mammelle di
pecora morse dal succhiare di un uomo affamato, di pallottole nel cielo.
Mohamed Salmawy, Colazione al Cairo, Giunti 2012
(NOVITA' N.SALM Sentimenti, i.68486)
Gabriele Santoni, Aut aut, Giulio Perrone Editore 2012
(NOVITA' N.SANT, i.68141)
Matteo è un militante di Rifondazione Comunista. Fresco di laurea, dopo
aver lavorato in un call center, riesce ad ottenere un contratto a tempo
indeterminato in un centro di accoglienza per immigrati in condizione di
emergenza abitativa. Il lavoro è squallido e dequalificante ma fuori da lì
la prospettiva è un sicuro precariato. Fino a quando Enrico, il suo
migliore amico, politico dalle indiscusse abilità affabulatorie, non gli
propone un salto di qualità: entrare dalla porta principale nell'organico
della Sorgenit, leader nel settore delle energie alternative, e accettarne
compromessi e illecità. Matteo si troverà faccia a faccia con le decisioni
più difficili della sua vita: abbandonare il partito, ingannare i suoi
sentimenti nei confronti di una ragazza conosciuta da poco e che, suo
malgrado, diviene una pedina nelle mani di Enrico, tradire la memoria di
suo padre. Il tutto in nome di quelle regole del profitto contro le quali ha
manifestato per tutta la sua vita.
Valérie Saubade, Miss Sweety, Piemme 2012
(NOVITA' N.SAUB Sentimenti, i.68485)
Annemarie Schwarzenbach, Ogni cosa è da lei illuminata , Il
Saggiatore 2012
(NOVITA' N.SCHW Diari e memorie, i.68440)
"Ogni cosa è da lei illuminata" è un racconto inedito pieno di luce,
erotismo e passione nel quale la Schwarzenbach mette a nudo il mondo
dell'amore tutto al femminile.
Valentin Senger, Il ragazzo della Kaiserhofstrasse, Neri Pozza 2012
(NOVITA' N.SENG Diari e memorie/Storico, i.68423)
Al numero 4 di Kaiserhofstrasse a Francoforte vivono due prostitute che,
nella strada appena dietro l'angolo, hanno il loro albergo a ore. Nello
stesso edificio viveva anche Didi. Di giorno, unico parrucchiere maschio
nel salone di bellezza per signore nella Schillerstrasse, di sera, donna
maestosa con indosso una parrucca biondo chiaro, un vestito attillato
con stola di pelliccia, calze di seta e scarpe dai tacchi alti.
Abdel Sellou, Mi hai cambiato la vita, Salani 2012
(NOVITA' N.SELL Diari e memorie, i.68262)
Appena uscito di prigione, Abdel non aveva alcuna esperienza e tanto
meno voglia di fare il badante a un aristocratico riccone, colto e raffinato
come Philippe Pozzo di Borgo. Ma l'aristocratico riccone voleva proprio
lui: tutti gli altri avevano troppi falsi pudori, erano troppo politically
correct, provavano troppa pietà nei suoi confronti. Abdel no, non c'era
proprio il rischio! E così è nata l'amicizia che ha incantato il mondo: due
uomini senza speranza hanno ritrovato la forza e la gioia di vivere
trasformando i loro handicap uno fisico, l'altro sociale - in irresistibile
energia. Prefazione di Philippe Pozzo di Borgo.
Elif Shafak, La casa dei quattro venti, Rizzoli 2012
(NOVITA' N.SHAF, i.68142)
Dicono che i gemelli siano inseparabili, due corpi per un'anima sola.
Pembe e Jamila sono nate a tre minuti di distanza, nel piccolo villaggio
curdo della Casa dei quattro venti. Jamila ha occhi verdi come l'edera,
sogna di girare il mondo come i marinai e di svegliarsi ogni giorno in un
porto diverso. Pembe è seria, posata, la sua risata è il rumore di due
bicchieri che si toccano e le sue mani conoscono i segreti della vita e
della morte. Da grande sarà una levatrice: quasi sacra, vivrà sospesa tra
il mondo invisibile e quello visibile come la trama sottile di una ragnatela.
Maggie Shipstead, Festa di nozze, Neri Pozza 2012
(NOVITA' N.SHIP, i.68347)
A Waskeke, un'isola del New England, in cima a una collinetta erbosa,
spicca una casa alta e stretta, la cui facciata semplice, rivestita di assi
grigie, parla di agi e sobrietà, di benessere e riserbo. È la casa di Winn
van Meter da vent'anni, da quando Livia, la sua secondogenita, era
ancora in fasce e, per venti estati, il tempo e l'abitudine l'hanno
trasformata in un sacro monolite sopra il quale il cielo estivo continua a
fare capriole. In quella casa si sta per svolgere la festa di matrimonio di
Daphne, la primogenita di Winn e Biddy. Tra le sue mura, con
disappunto di Winn, è tutto un viavai di damigelle e di altre vestali del
sacro fuoco delle nozze. Ma c'è qualcosa che angustia la futura sposa,
qualcosa che le dice che quella festa di nozze può anche trasformarsi in
un infido percorso a ostacoli disseminato di occasioni di dire o fare
qualcosa di sbagliato.
Reynardo Sietecase, Quanti ne dobbiamo ammazzare?, Dalai 2012
(NOVITA' N.SIET Giallo, i.68465)
Carla Signoris, Meglio vedove che male accompagnate, Rizzoli 2011
(NOVITA' N.SIGN Umorismo, i.68244)
Georges Simenon, I complici, Adelphi 2012
(NOVITA' N.SIME, i.68356)
Sin dalla prima volta in cui Joseph Lambert ha scoperto la faccia di
Edmonde nel momento del piacere (pallida come quella di una morta,
con le narici contratte e il labbro superiore rialzato a scoprire i denti), lei
non è stata più soltanto una florida, efficiente, taciturna segretaria: è
diventata la sua complice. Tra loro è nata un'intesa che non è né amore
né passione, ma piuttosto la condivisione di un gioco segreto. E quando,
una sera, guidando a zigzag con la sinistra mentre tiene la destra tra le
cosce di lei, Lambert sente dietro di sé il claxon disperato di un pullman
e lo vede poi schiantarsi contro un muro, non pensa neppure a fermarsi.
Si limita a gettare un'occhiata, nello specchietto retrovisore, all'immenso
rogo che ha provocato. Solo più tardi saprà che, fra quei quarantasette
bambini che tornavano dalle vacanze, c'è un unico sopravvissuto. Ma chi
può sapere che è lui il colpevole?
Joe Simpson, Il suono del silenzio, Garzanti 2012
(NOVITA' N.SIMP, i.68222)
"Trattenne il respiro mentre lei se ne andava. Scomparve con una
rapidità che lo colse di sorpresa. Si riscosse dal suo torpore con un
senso di gelo. Lei era semplicemente scivolata lontano, fuggita dalla vita,
caduta silenziosa nell'aria fredda, precipitata nel buio". Intrappolato in
parete durante una bufera di neve nella profondità gelida dell'inverno,
Patrick è costretto a combattere per la sua vita. E solo quando la
montagna svelerà il segreto che lo ha oppresso per anni, Patrick potrà
ricominciare a sognare l'amore e la felicità.
Massimiliano Smeriglio, Suk Ovest. Banditi a Roma, Fazi 2012
(NOVITA' N.SMER, i.68256)
Il Gatto è morto, l'hanno assassinato. Sono proiettili, queste parole, che
accolgono Valerio Natali al suo rientro dal Messico dove ha trascorso
una lunga latitanza. Massimo Giunti, alias il Gatto, amico fraterno, anche
lui della Garbatella, non c'è più. E quello che adesso conta, per Valerio,
è soltanto la vendetta: ripartire dall'unico indizio disponibile, il misterioso
numero di cellulare digitato dal Gatto prima di morire accoltellato, e
ricostruire le sue recenti frequentazioni con alcuni faccendieri coinvolti
nel business dello smaltimento dei rifiuti. Lente e sofferte, le indagini di
Valerio si addentrano nel vecchio quartiere, nell'intrico di strade e vie
che hanno il sapore della sua infanzia. È qui che si riunisce la vecchia
batteria. Mario, Nicche, Panettone e Papella. E ancora Bracalone,
giovane graffitaro e hacker geniale, e Victor, che ha preso una strada
diversa finendo per diventare poliziotto. Sono loro gli uomini che
accompagnano Valerio nella ricerca della verità e della vendetta. La
vendetta nella famiglia di Valerio Natali è come un destino, un respiro
affannato che da sempre ne appesantisce il cammino. Da quando anche
il nonno, partigiano, in una Roma terrorizzata dalla famigerata banda
Koch, non riuscì a impedire una morte crudele, lasciandosi poi sfuggire
per un soffio il diretto responsabile. Ed è proprio dal passato, dalla storia
dolorosa della sua città e del suo quartiere, che Valerio otterrà le
risposte che cerca.
Teresa Solana, Sette casi di sangue e una storia d'amore , Sellerio
2012
(NOVITA' N.SOLA Giallo, i.68488)
Jill Sooley, Il circolo delle giovani vedove, Giunti 2012
(NOVITA' N.SOOL Sentimenti/Umorismo, i.68470)
Andreas Staikos, Le relazioni culinarie, Ponte alle Grazie 2012
(NOVITA' N.STAI, i.68469)
Dimitris e Damocle vivono nello stesso palazzo, allo stesso piano. Poco a
poco si rendono conto di avere in comune anche l'amante, Nanà.
Entrambi decidono di conquistarne l'arrendevole palato sbaragliando il
rivale in cucina. Ne nasce un duello buffo e bizzarro, a colpi di insalate
di ricci di mare, involtini di foglie di vite, polpo in vino bianco, moussaka,
kolliva e altre ghiottonerie tipiche della cucina greca.
James M. Tabor, Abisso nero, Editrice Nord 2012
(NOVITA' N.TABO Giallo, i.68227)
Peter Temple, Verità, Bompiani 2012
(NOVITA' N.TEMP Giallo, i.68223)
William Trevor, Leggendo Turgenev, Guanda 2012
(NOVITA' N.TREV Sentimenti, i.68343)
Hans Tuzzi, Il principe dei gigli, Bollati Boringhieri 2012
(NOVITA' N.TUZZ Giallo, i.68414)
John Vaillant, La tigre. Un'avventura siberiana di vendetta e
sopravvivenza, Einaudi 2012
(NOVITA' N.VAIL, i.67816)
Jurij Trush, un veterano dell'esercito sovietico ora a capo dell'Ispettorato
Tigre, riceve una chiamata allarmante: un uomo, più volte sospettato di
bracconaggio, Vladimir Markov, è stato assalito da una tigre nei dintorni
di Sobolonje, piccola comunità di tagliaboschi nel cuore della foresta.
Siamo nell'estremo oriente siberiano, non lontani dal confine cinese:
l'ultimo santuario della tigre dell'Amur. Quando Trush giunge sul luogo
dell'aggressione scoprì che, malgrado gli oltre trenta gradi sotto zero, la
neve si è sciolta completamente: al centro del cerchio scuro di sangue
una mano mozza e una testa senza volto. Inizia cosi il racconto di
un'incredibile e spaventosa caccia alla tigre, dei giorni passati nella
foresta e nella tundra siberiane sotto la perenne minaccia della belva,
delle gesta dell'animale che arriverà ad assediare l'intero villaggio, e
dell'uomo destinato ad affrontarla.
Floriana Virgone, Sotto cieli diversi, Kimerik 2012
(NOVITA' N.VIRG, i.68017)
Un uomo segnato dalla vita e una scrittrice in cerca di direzione: un
incontro casuale che segna l'inizio di un viaggio nella memoria. Due
storie che s'intersecano, due vite che scorrono parallele sul filo dei
ricordi, e un testamento spirituale che consegna alle parole una vita
densa di rimpianti
Andrea Vitali, Donne, Cinquesensi 2012
(NOVITA' N.VITA, i.68203)
Racconti sull'eterno femminino di Andrea Vitali: "Lunatica", "Le complici",
"Il tappo", "Fiorella Vastità", "Chi (cosa) siamo?", "La parrucchiera",
"Profumo di donne" oltre a gustosi epigrammi, aforismi e altre
espressioni letterarie.
P.G.Wodehouse, L'uomo del piano di sopra, Guanda 2012
(NOVITA' N.WODE Umorismo, i.68493)
Geling Yan, I tredici fiori della guerra, Rizzoli 2012
(NOVITA' N.YAN, i.68039)
La guerra è arrivata a Nanchino. Le allieve del collegio di Santa Maria
Maddalena, sotto la guida di padre Engelmann, devono lasciare al più
presto la città, ma un gruppo di soldati feriti viene fatto passare davanti a
loro sul vaporetto. Sulla barca non c'è più posto per le ragazze, e padre
Engelmann non può far altro che riportarle al collegio. Tra loro c'è anche
Shujuan, giovane zia dell'autrice. Quando tredici prostitute poco più che
bambine e un drappello di soldati cinesi si presentano al collegio in cerca
di rifugio, una realtà dura e aliena quasi quanto la guerra irrompe nella
vita di Shujuan e delle compagne. Costrette a fare i conti con un mondo
del quale ignoravano l'esistenza, le ragazze scopriranno che i fiori più
belli, a volte, si nascondono dove meno te lo aspetti.
Banana Yoshimoto, Moshi moshi, Feltrinelli 2012
(NOVITA' N.YOSH, i.68434)
Dopo aver perso il padre in quello che ha tutta l'aria di essere stato un
doppio suicidio d'amore, Yoshie si trasferisce in un minuscolo
appartamento a Shimokitazawa, un quartiere di Tokyo. Qui spera,
aiutata dall'atmosfera vivace, di superare il dolore e dare una nuova
direzione alla sua vita. Un giorno, però, sua madre le si presenta a casa
all'improvviso con una borsa Birkin di Hermès e qualche sacchetto. Inizia
così una bizzarra convivenza che unisce le due donne lungo il percorso
di elaborazione del lutto che le ha colpite, le pone di fronte a verità
inaspettate, le aiuta a scorgere lumi di speranza nel buio di una
quotidianità ferita.
CONFINE
Lo spazio dedicato ai giovani: libri e film capaci di raccontare le sfide di
chi sta crescendo; storie rivolte in avanti, per varcare il confine con l'età
adulta.
Jay Asher, Prima del futuro, Giunti 2012
(CONFINE ASHE Fantascienza, i.68031)
Luigi Ballerini, Non chiamarmi Cina!, Giunti 2012
(CONFINE BALL, i.68276)
Antonio, detto Toto, frequenta il quarto anno del liceo scientifico e ha un
sogno segreto che affida solo al quaderno che ha cominciato a scrivere
da poco: diventare calciatore professionista. È un ragazzo come tanti:
alcuni amici affezionati, una famiglia attenta, un Mister severo al punto
giusto. Qualcosa, o meglio qualcuno, però, sta per fargli scoprire cose
nuove su se stesso e sul mondo. È Rossana, milanese di etnia cinese.
Una ragazza forte, in grado di sostenere responsabilità di cui molte
compagne di Toto non hanno la minima idea. Da sempre alle prese con
le difficoltà di chi cammina in equilibrio sul confine tra due culture, senza
sentirsi bene né solo nell'una, né solo nell'altra, Rossana tira dritto, alla
ricerca di una composizione nuova che appartenga solo a lei. L'amore
che nasce tra i due adolescenti, raccontato in prima persona da Toto,
diventa così un'avventura in cui le loro giovani vite, piene di sogni,
contrasti e difficoltà, si incrociano con il cammino faticoso (e ben più
grande di loro) a cui la nostra società è chiamata, per diventare un luogo
accogliente per tutti.
Gina Blaxill, Questo è solo l'inizio, Piemme 2012
(CONFINE BLAX, i.68467)
Jonathan e Rosalind non si sono mai visti, ma una sera si trovano per
caso online e cominciano a parlarsi in chat. Jono e Ros cominciano a
sentirsi tutti i giorni, tra chat, e-mail e sms. Quando all'improvviso,
mentre il loro rapporto virtuale diventa sempre più profondo, la ragazza
di Jono sparisce, ultima di una serie di ragazze scomparse a Londra, e
lui diventa l'indiziato numero uno...
Roberta Brioschi, La figlia del partigiano. Una storia di ieri per i
ragazzi di oggi, EdiGiò 2012
(CONFINE BRIO Storico, i.67540)
Il racconto si alterna tra le pagine di un vecchio diario e le vicende di
una giovane ragazza alle prese con le prime importanti responsabilità
della vita. Ad accompagnare la storia il ritorno ai drammatici momenti
della guerra della resistenza nelle parole della nonna, appunto "La figlia
del Partigiano". Una lettura che ci riporta a galla valori e sentimenti veri
e profondi intrecciati a sogni e aspettative di grande respiro. La voglia di
Confrontarsi con una realtà lontana ma che lascia segni indelebili e
insegnamenti sempre attuali.
Jessica Brody, Io sbaglio da sola, Rizzoli 2012
(CONFINE BROD, i.68225)
Lo dice la storia: Brooklyn, 15 anni, non ha senso del giudizio, nemmeno
un briciolo. Ogni volta che ha preso una decisione in autonomia, anche
la più semplice, è finita in disastro. Quando l'amica Shayne, incontrastata
regina della scuola, la scarica davanti a tutti, Brooklyn prende una
decisione irrevocabile: basta decisioni di nascosto da tutti apre un blog,
in cui nel più profondo anonimato racconta la sua vita, ma soprattutto
lancia ai naviganti dei sondaggi sui dilemmi che è costretta ad affrontare,
con un'unica, semplice promessa: rispettare le decisioni che ne
emergeranno. Il sistema funziona, e Brooklyn scopre finalmente il
favoloso mondo delle persone di buonsenso che sanno scegliere per lei.
Purtroppo quando le decisioni non riguardano più il libro da leggere a
scuola, ma una serata da passare con i soliti compagni invece che in
compagnia dell'affascinante Hunter Wallace Hamilton III, seguire la voce
del popolo diventa più complicato...
Ally Carter, Potrei stare ad aspettarti ma è meglio se ti vengo a
cercare, De Agostini 2012
(CONFINE CART Giallo, i.68197)
P.C. & Kristin Cast, Destined, Editrice Nord 2012
(CONFINE CAST Horror, i.68381)
Aidan Chambers, Muoio dalla voglia di conoscerti, Rizzoli 2012
(CONFINE CHAM, i.68212)
Che cos'hanno in comune un vecchio e un ragazzo sconosciuti l'uno
all'altro? Quando il vecchio in questione, uno scrittore, voce narrante di
questo romanzo, incontra per la prima volta il goffo e guardingo Karl
proprio non ne ha idea. Lo scoprirà vivendo la nascita di un'amicizia a
sorpresa, fatta di scambi e di silenzi, di somiglianze e differenze. Karl ha
bisogno dello scrittore perché gli scriva una lettera destinata alla
ragazza del suo cuore, Fiorella, grande lettrice e grafomane che esige
da lui parole messe su carta. Lo scrittore ancora non lo sa, ma ha
bisogno di Karl per uscire da un isolamento che rischia di ucciderlo.
Kimberly Derting, Ancora un respiro, Mondadori 2012
(CONFINE DERT Giallo, i.68264)
Keith Gray, Quel che resta di te, Piemme 2012
(CONFINE GRAY, i.68217)
Dopo il funerale ipocrita e deprimente di Ross, Kenny Sim e Blake
sentono di dover fare qualcosa di speciale per il loro migliore amico.
Rubano così l'urna contenente le sue ceneri e affrontano 261 miglia per
portarla in uno sperduto paesino della Scozia. Era il viaggio che Ross
avrebbe da sempre voluto fare. Durante questo rocambolesco percorso,
i tre ragazzi realizzeranno l'effetto che l'amico ha avuto sulle loro vite e
quanto ancora conti per loro, ma dovranno anche confrontarsi con una
sconvolgente verità che nessuno di loro aveva voluto vedere...
Lauren Kate, Rapture, Rizzoli 2012
(CONFINE KATE Fantasy, i.68267)
Cat Patrick, Il diario di London Lane, Fazi 2012
(CONFINE PATR, i.68433)
Lane ha sedici anni e ogni volta che si addormenta sa che al risveglio,
l'indomani mattina, il suo mondo sarà svanito. Perché esattamente alle
4,33 di ogni notte la sua memoria cancella le tracce del passato e tutto
ciò che la ragazza può ricordare sono cangianti immagini del suo futuro.
London riesce tuttavia ad avere una vita quasi normale con l'aiuto della
madre, della sua migliore amica Jamie e soprattutto grazie al suo diario,
i foglietti dove appunta tutto ciò che accade durante le sue giornate.
Rossella Rasulo, Mi piace vederti felice, Mondadori 2012
(CONFINE RASU Sentimenti, i.68368)
Neal Shusterman, Everwild, Piemme 2012
(CONFINE SHUS Horror, i.68494)
Maggie Stiefvater, Forever, Bur 2012
(CONFINE STIE Horror, i.68466)
Laini Taylor, La chimera di Praga, Fazi 2012
(CONFINE TAYL Fantasy, i.68005)
Licia Troisi, La ragazza Drago. L'ultima battaglia, Mondadori 2012
(CONFINE TROI Fantasy, i.68380)
GENITORI
Eliette Abécassis, Lieto evento, Marsilio 2012
(GENITORI ABEC, i.68477)
Aurora Mastroleo, Basta ciucciare! Dito in bocca, succhiotto,
orsetto: vizi da togliere o strumenti per crescere? , Red 2012
(GENITORI 155.4 MAST, i.68165)
Marìa Gallardo, Miguel Gallardo, Maria e io, Comma 22 2009
(GENITORI 618.928 GALL, i.67059)
PAROLE FACILI
Vanessa Diffenbaugh, Il linguaggio segreto dei fiori, Garzanti 2012
(PAROLE DIFFENBAUG CD, i.MUL4938)
Rudyard Kipling, Il libro della giungla, Salani 2012
(PAROLE KIPLING CD, i.MUL4939)
FAI da TE
Brico fai da te, Bricolage in giardino, Giunti 2012
(FAIdaTe Bricolage, i.68297)
STORIA LOCALE
Federica Fabbro, Silverio Montaguti
University Press 2012
(STORIA LOCALE 730.92 FABB, i.68184)
(1870-1947),
Bononia
VIAGGI
Parchi di divertimento. Oltre 300 parchi a tema, musei interattivi e
oasi faunistiche in tutta Italia. Guida al tempo libero per adulti e
bambini, Touring 2012
(VIAGGI PARCHI ITALIA Guide, i.68010)
Paul Theroux, Il Tao del viaggio. Quando la saggezza viene dalla
strada, Dalai 2012
(VIAGGI 910.4 THER Viaggiatori, i.68424)
Via Francigena. Sulle orme di Sigerico:dal Gran San Bernardo ai
luoghi santi di Roma, Touring 2011
(VIAGGI 914.5 ITALIA Guide, i.68544)
Marika McAdam, Balcani Occidentali, Touring 2009
(VIAGGI 914.96 BALCANI Guide, i.68375)
MUSICA
Elena Valdini (a cura di), Ai bordi dell'infinito. Saggi e testimonianze
intorno al pensiero di Fabrizio De André, Chiarelettere 2012
(MUSICA 781.64 DE ANDRE Italiana, i.67890)
Opere generali (000)
William Hartston, Le cose che non sappiamo. 501 casi di comune
ignoranza, Bollati Boringhieri 2012
(NOVITA' D.001.9 HART, i.68401)
Ercole Camurani e Roberto Marcuccio (a cura di), Meuccio Ruini.
Inventario analitico dell'archivio. Bibliografia degli scritti, 1893-2010 ,
Compositori 2012
(NOVITA' D.016.945 MEUC, i.68335)
Psicologia (150)
James Hillman, Il mito dell'analisi, Adelphi 2012
(NOVITA' D.150.195 HILL, i.68208)
Carl Gustav Jung, Aforismi, Bollati Boringhieri 2012
(NOVITA' D.150.195 4 JUNG, i.68400)
Melanie Klein, Il complesso edipico, Bollati Boringhieri 2012
(NOVITA' D.154.24 KLEI, i.68481)
Pema Chödrön, Se il mondo ti crolla addosso. Consigli dal cuore
per i tempi difficili, Feltrinelli 2012
(NOVITA' D.158.1 CHOD, i.67539)
Valerie Young, Vali più di quel che pensi, Corbaccio 2012
(NOVITA' 158.1 YOUN, i.68043)
Simone Perotti, Paolo Ermani, Ufficio di scollocamento,
Chiarelettere 2012
(INGRESSO 158.72 PERO, i.68281)
Politica (320)
Nicola Rossi (a cura di), Sudditi. Un programma per i prossimi 50
anni, IBL libri 2012
(NOVITA' D.323 SUDD, i.68384)
Eugenio Benetazzo, con Gianluca Versace, Neurolandia.
Aspettando la fine dell'euro, Chiarelettere 2012
(NOVITA' D.330.940 BENE, i.68492)
Giuseppe Vacca, Vita e pensieri di Antonio Gramsci, Einaudi 2012
(NOVITA' D.335.4 VACC Biografie, i.68376)
Raj Patel, Il valore delle cose e le illusioni del capitalismo , Feltrinelli
2012
(NOVITA' D.338.521 PATE, i.68507)
Diritto (340)
Morri, Pontrandolfi, Tenca, Compendio di diritto amministrativo, La
tribuna 2012
(NOVITA' D.342.45 MORR)
Problemi sociali (360)
Simone di Meo, Gianluca Ferraris, Pallone criminale. Scommesse,
riciclaggio, controllo occulto delle società e degli ultras: ecco come
le mafie stanno rovinando il gioco più bello del mondo , Ponte alle
Grazie 2012
(INGRESSO D.364.168 DIME, i.68207)
Matematica (510)
Adriàn Paenza, Non si può dividere per zero! Storie di matematica
da passeggio, Bollati Boringhieri 2012
(NOVITA' D.510 PAEN, i.68402)
Medicina e salute (610)
Carlo M. Cipolla, Il pestifero e contagioso morbo, combattere la
peste nell'Italia del Seicento, Il Mulino 2012
(NOVITA' D.614.5 CIPO, i.68367)
Agricoltura (630)
John Seymour, L'orto e il frutteto secondo natura, Mondadori 2012
(NOVITA' D.635 SEYM, i.68241)
Arte (700)
Beatrice Buscaroli, Roberto Martorelli (a cura di), Luce sulle
tenebre. Tesori preziosi e nascosti dalla Certosa di Bologna,
Bononia University Press 2010
(NOVITA' D.726.8 CERT, i.68242)
Urbanistica (710)
Leonardo Benevolo, Il tracollo dell'urbanistica italiana, Laterza 2012
(NOVITA' D. 711.409 BENE, i.68298)
Fotografia (770)
Bologna e gli anni Sessanta. Collana Archivi Fotografici , Camera
Chiara Edizioni 2011
(NOVITA' D.779.994 BOLO, i.68336)
Letteratura italiana (850)
Stefano Bartezzaghi, Una telefonata con Primo Levi, Einaudi 2012
(NOVITA' D.853.92 Bilingue, i.67757)
Letteratura spagnola (860)
Federico Garcìa Lorca, Sonetti dell'amore oscuro. Poesie d'amore
e di erotismo. Inediti della maturità, Einaudi 2006
(NOVITA' D.861.6 GARC, i.68331)
Storia generale dell'Europa (940)
Mimmo Franzinelli, Delatori. Spie e confidenti anonimi: l'arma
segreta del regime fascista, Feltrinelli 2012
(NOVITA' D.945.091 FRAN, i.68046)
Per informazioni:
Biblioteca comunale di Castelfranco Emilia
P.zza della Liberazione, 5
Tel. 059/959376
e-mail: : [email protected]
ORARIO DI APERTURA ESTIVO
dal 18 giugno all'8 settembre 2012
Lunedì
9.00-13.00
16.00-19.00
Martedì
9.00-13.00
chiuso
Mercoledì
9.00-13.00
chiuso
Giovedì
9.00-13.00
16.00-19.00
Venerdì
9.00-13.00
chiuso
Sabato
9.00-13.00
chiuso
PIUMATECA
Punto di lettura di Piumazzo
Via dei Mille, tel 059/935156
e-mail [email protected]
ORARIO DI APERTURA ESTIVO PIUMATECA
lunedì: 17.00-19.00
venerdì: 9.30 - 11.30
Si può consultare il catalogo on-line della biblioteca
ed effettuare la prenotazione dei libri in prestito
utilizzando l’OPAC
http://sebinaweb.cedoc.mo.it

Documenti analoghi