energia elettrica

Commenti

Transcript

energia elettrica
Come si forma
l’energia elettrica
Il Sole con la sua luce non solo fornisce calore, ma i suoi raggi luminosi
possono anche creare corrente elettrica.
Ma come si forma l’energia elettrica?
Come si può sfruttare l’energia solare per produrla?
i campi elettrici
Dimostriamo come si forma la corrente elettrica attraverso il
fenomeno dell’induzione elettromagnetica!
Rileva, con un multitester, l’elettricità generata dall’oscillazione di un magnete
(una vecchia cassa acustica) sopra una matassa di filo elettrico ricoperto...
11
Campi elettrici e campi magnetici
Un campo elettrico variabile nel tempo genera, in direzione perpendicolare
a se stesso, un campo magnetico anch’esso variabile che, a sua volta, influisce sul campo elettrico stesso. Questi campi concatenati determinano
nello spazio la propagazione di un campo elettromagnetico.
i campi magnetici
Osserviamo la formazione di
campi magnetici con l’apposito rilevatore.
Basta mettere in comunicazione due
ricetrasmittenti, o far ruotare una
barra magnetica
12
Quante pedalate per un kWh?
Una delle più importanti unità di misura dell’energia è il
chilowatt/ora (kWh).
Con 1 kWh si può:
Giocare per 4 giorni con un trenino elettrico
Ascoltare la radio per 20 ore
Guardare la televisione per 8 ore
Fare una doccia ( 30 litri di acqua a 40°C)
Tenere in funzione per 1 giorno il frigorifero
Lavorare al computer per 6 ore
Spostare di 3,5 m una locomotiva
Fonte: Ecoistituto Bolzano
la cyclette che produce energia
Quanta energia
serve per compiere alcune azioni
quotidiane, come ad esempio
ascoltare la radio, o fare una
doccia?
Grazie alla cyclette si può
calcolare il consumo energetico
delle apparecchiature
elettriche di uso
comune.
13
Il sistema fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico trasforma l’energia solare direttamente in energia elettrica.
Questa energia può essere accumulata in batterie in modo da renderla sempre
disponibile, oppure può essere immediatamente utilizzata
o distribuita in rete.
il fotovoltaico
La corrente
elettrica viene
accumulata dalla batteria e
convertita a 220 Volt dall’inverter per
alimentare gli exhibit
“lampade a confronto” e
“ isolamento = risparmio”
I vantaggi del sistema fotovoltaico
14
14
Il sistema fotovoltaico dà la possibilità di essere connesso alla rete elettrica
locale in regime di “interscambio”. L’energia elettrica in “eccedenza” prodotta
dall’impianto fotovoltaico viene ceduta alla rete locale.
Se si consuma più energia di quella auto-prodotta, la rete locale garantisce
l’approvvigionamento. Viceversa l’energia in eccesso viene ceduta,
ottenendo un credito sui consumi futuri, con un notevole
risparmio economico sulla bolletta!!!