LA RACLA PER SERIGRAFIA

Commenti

Transcript

LA RACLA PER SERIGRAFIA
La racla
LA RACLA PER
SERIGRAFIA
Scegliere al meglio per ottenere il
meglio
ANGELO BARZAGHI
Lama flessibile in elastomero poliuretanico
montata su
un’impugnatura in
legno o in alluminio
e utilizzata per
spingere l’inchiostro
attraverso il tessuto
del telaio
1
Proprietà della racla in
poliuretano
• Capacità di generare
calore attraverso lo
strofinamento sul telaio
•
•
•
•
Come lavora la racla
EFFETTO TIXOTROPICO
=
VARIAZIONE VISCOSITA’
Resistenza all’abrasione
Resistenza a inchiostri e solventi
Memoria elastica
Resistenza a variazione temperatura
La sua funzione è quella di muoversi lungo il
telaio, spingendolo a contatto con il supporto
sottostante e premendo l’inchiostro attraverso le
maglie del tessuto di stampa.
Come determina lo spessore
del deposito di inchiostro
sul supporto?
- Profilo
- Durezza
- Inclinazione
- Pressione
- Velocità
(processi automatici)
2
RACLE SPECIALI
STABILITA’
• RACLE DOPPIO STRATO
spigolo di stampa morbido + strato
rigido di sostegno (stampa su vetro)
• RACLE TRIPLO STRATO
2 spigoli di stampa morbidi + strato
centrale rigido = elevata precisione
anche in processi di stampa
automatici
3
Seritec® HR
maggiore resistenza all’abrasione
Seritec® UV
stampa ad alta definizione con
inchiostri UV e vinilici
Seritec® A
riduce le cariche elettrostatiche anche
ad altissima velocità
Profilo = precisione
Stampa tessile
Stampa manuale
Stampa su cilindri
Applicazioni specifiche
Alta precisione
Profilo = precisione
Industria tessile
Deposito di inchiostro elevato per
stampa a pigmenti o rigonfianti
Elevata precisione ad alta velocità
Stampa su cilindri
4
Inclinazione spigolo di stampa
ED ECCO A VOI…
VOI…
90°
NO
75°
45°
30°
OK
OK
LA NOSTRA
SQUADRA!
Pressione
Angolo effettivo che si forma tra lo
spigolo operativo della racla e il telaio
Riepilogando e…
+ morbidezza della racla = + deposito di
PRESSIONE ECCESSIVA
= riduzione angolo effettivo
= minore deposito
= alterazione risultati di stampa
= impressione discontinua
= danneggiamento racla e telaio
inchiostro morbido
Profilo a punta “V” = macchine manuali o
semiautomatiche per oggettistica
Stampare sempre nella stessa direzione
PRESSIONE CORRETTA E COSTANTE
= deposito di inchiostro corretto
= risultato di stampa ottimale
= maggiore durata racla e telaio
Pressione elevata sulla racla = si perde la
funzione dell’angolo
discontinuità di stampa e coprenza
5
Riepilogando e…
Riepilogando e…
+ pressione della racla = - deposito di inchiostro
smussare gli spigoli estremi della racla
per non danneggiare il telaio
racla con filo danneggiato = striature
sostituire o rifilare (meglio sostituire
Tessuto ben tesato
necessario
“fuori contatto” non
! riduzione della tensione del tessuto
allontanare il telaio dal supporto
)
linea di contatto tra racla e telaio = deve essere
sempre perfettamente retta!
La ricetta per mantenere in forma
la vostra racla:
- Immagazzinata in modo corretto:
lontana dalla luce e dall’umidità
a temperatura ambiente (15°-21°C)
tenuta distesa o srotolata 24 ore prima
dell’utilizzo
Controllare l’altezza libera della racla
La racla deve essere + larga dell’immagine da
stampare; il portaracle deve essere + lungo
della racla.
Per tutto il resto…
Angelo
Barzaghi
- Pulita dopo l’utilizzo
- Lasciata a bagno in solventi
il meno possibile
6
STRADA BORGARETTO, 30/2
10092 BEINASCO (TO) ITALY
www.tecnoitaly.com - [email protected]
ANGELO BARZAGHI
http://www.angelobarzaghi.it/
7

Documenti analoghi

scaricare qui il bollettino

scaricare qui il bollettino in tutti i punti di contatto racla-telaio, è importante che la superficie di contatto di racla tessuto e supporto sia una linea retta, non sinuosa. Analogamente la pressione della racla deve essere...

Dettagli

Cos`è la SERIGRAFIA

Cos`è la SERIGRAFIA inchiostro trasversalmente alla direzione di stampa 11. La lunghezza della racla deve estendersi oltre l’immagine stampata 12. Se la racla è troppo dura, alcune aree di stampa potrebbero essere tra...

Dettagli