Sistemi per evitare l`uso di carriers nei cicli di

Commenti

Transcript

Sistemi per evitare l`uso di carriers nei cicli di
www.tecnologiepulite.it
La promozione di tecniche per lo sviluppo sostenibile in Emilia-Romagna
a cura di
Schede descrittive delle opzioni di miglioramento
Sistemi per evitare l’uso di carriers nei cicli di tintura
Descrizione
Nella lavorazione di tintura di PES (poliestere) e misto PES, per evitare l’uso di carriers1,
sostanze che incrementano la pericolosità dei reflui derivanti dal processo, è possibile:
• eseguire la lavorazione di tintura ad alte temperature (operazione sconsigliata nel caso in
cui i tessuti da trattare sono misti PES/lana oelastene/lana);
• utilizzare fibre di PES in poliestere di politrimetilene tereflatato (PTT o PET) che non
richiedono l’utilizzo di carriers per la colorazione;
• sostituire i carriers tradizionali con composti a base di benzilbenzotato ed N-alchiftalimmide
per la tintura di fibre lana/PES;
• impiegare formulazioni ottimizzate contenenti agenti di dispersione ad alto grado di
biodegradabilità;
• sostituire il ditionito di sodio, nel post-trattamento del PES, con un agente riducente a base
di derivati dell’acido solfinico o in alternativa utilizzare coloranti dispersi che possono
essere eliminati in mezzo alcalino per solubilizzazione idrolitica invece che per riduzione.
Vantaggi ambientali
Le soluzioni presentate per eliminare l’uso di carriers nella fase di tintura comportano, come
beneficio ambientale:
• una riduzione dei consumi di sostanze pericolose;
• una riduzione della pericolosità degli scarichi idrici generati dal processo.
Campo di applicazione
Le soluzioni di tintura descritte trovano impiego nel settore tessile per quanto concerne la
tintura di substrati in PES.
1
I carriers sono acceleratori di tintura usati in particolare per aumentare la diffusione dei coloranti nella tintura di fibre
sintetiche come il poliestere.
1