Minitutorial PDF-XChange PDF-XChange Viewer è un programma

Commenti

Transcript

Minitutorial PDF-XChange PDF-XChange Viewer è un programma
Minitutorial PDF-XChange
PDF-XChange Viewer è un programma gratuito che permette la
visualizzazione e la lettura di testi digitali in formato PDF nonché la
possibilità di apportare delle modifiche ai file aperti, aggiungendo note,
commenti, disegni.
La versatilità del software consente di sottolineare, evidenziare, barrare
parti del testo; misurare la distanza fra due punti, il perimetro e l'area di
porzioni di testo; cercare parole definite dall'utente all'interno del
documento aperto; inserire ed eliminare pagine, cambiare l'impostazione
del layout, ruotando le pagine in senso orario ed antiorario fino a 180
gradi e molto altro ancora.
Fra le funzionalità del software, associato ad altri programmi di supporto
alla lettura con sintesi vocale, si evidenzia la possibilità di leggere le parti
del testo selezionate e copiate negli appunti.
Di seguito sono illustrate alcune delle principali funzioni.
Cliccando sulla barra dei menu si apre una tendina che ci consentirà di
aprire un file digitale in formato .pdf sul quale poi si potranno apportare
delle modifiche.
Il file elaborato potrà poi essere salvato o esportato come immagine.
Selezionando "Modifica" troveremo la funzione "Cerca".
Cliccando sull'immagine del cannocchiale, a destra della finestra si aprirà
un pannello all'interno del quale, nel campo di ricerca, potremo digitare la
parola da trovare nel documento aperto.
I risultati della ricerca saranno evidenziati in un elenco suddiviso per
paragrafi. Cliccando su ognuno dei paragrafi saremo indirizzati
direttamente alla pagina nella quale compare la parola evidenziata.
Cliccando su "Visualizza" si aprirà un menu a tendina con parecchi
strumenti a disposizione.
Ad ogni segno di spunta si aggiungerà nella Barra degli Strumenti
un'utility diversa.
Sempre su "Visualizza" Troviamo la funzione "Segnalibri" con la quale
possiamo ad esempio richiamare in maniera veloce i titoli del brano.
Utilizzando la funzione "Anteprime" possiamo visionare le miniature delle
pagine. Cliccando su ogni miniatura ci si sposta da una pagina all'altra con
una certa agilità, scorrendo velocemente tutto il documento aperto.
Selezionando il pulsante "Vai alla pagina" ci si può spostare da una pagina
all'altra, scegliendo anche il numero della pagina che ci interessa
visionare.
Questa funzione diventa di una certa utilità nel caso si stia consultando un
testo digitale di parecchie pagine, ad esempio un testo scientifico, oppure
un testo narrativo o un testo scolastico inerente ad una data disciplina di
studio.
La funzione "Ruota la vista" permette di ruotare il testo in senso orario ed
antiorario. Può essere un ottimo sistema di visualizzazione di figure
geometriche oppure di immagini con particolari da osservare, orientati in
diverse posizioni dello spazio.
Selezionando "Documento" compaiono alcune opzioni si scelta, quali:
• l'inserimento di pagine;
• l'estrazione di alcune pagine;
• la cancellazione delle pagine che non ci interessa visionare.
Si possono allegare al documento anche alcuni file a scelta.
Nel dettaglio, si può impostare la funzionalità di eliminare un certo
numero di pagine, inserendole nel campo bianco separate da una virgola.
Si possono inoltre inserire altre pagine vuote all'interno dello stesso
documento, posizionandole prima o dopo una determinata pagina.
Questa funzione è utile se ci sono delle integrazioni da inserire
o degli esercizi di completamento da aggiungere.
La funzione "Commenti" permette di applicare, riepilogare, visualizzare,
importare, esportare commenti, scegliendone gli stili.
Fra gli strumenti troviamo invece:
• i Timbri, le Note, il Testo;
• la possibilità di evidenziare, barrare, sottolineare porzioni di testo;
• linee e forme diverse.
Se scegliamo "Misura", "Area", possiamo calcolare:
• la distanza fra due punti;
• il perimetro e l'area di una determinata figura presente nel
documento aperto.
Cliccando su "Strumenti", "Collegamento", il programma ci permette di
aggiungere dei link a pagine dello stesso documento o di un altro file
scelto dall'utente, oppure ad un collegamento web.
Scorrendo la toolbar degli strumenti, cliccando su "Note" accediamo ad
una funzionalità molto versatile del programma, che ci permette di
aggiungere titoli, commenti, integrazioni, scegliendo inoltre lo stile, la
grandezza ed il colore del testo.
La nota, come si può vedere dall'immagine, può essere visualizzata
posizionando il cursore sopra il simbolo che la identifica, senza cliccare.
Se clicchiamo invece sul pulsante che vediamo nell'immagine sottostante,
possiamo evidenziare parte del testo, scegliendo il colore.
Ottima quale risorsa per l'attività di studio dei testi digitali.
Da non confondere con il pulsante
che serve invece per selezionare
parte del testo.
Questa funzione è molto utile nell'uso del programma associato ad altri
software di supporto alla lettura dei testi digitali con l'ausilio della sintesi
vocale.
Lo strumento matita si può invece rilevare utile nell'esecuzione di esercizi
direttamente sui testi digitali, come si può osservare nell'immagine
sottostante.