tagliatelle alla umbra

Commenti

Transcript

tagliatelle alla umbra
TAGLIATELLE ALLA UMBRA
(UMBRIA)
Ingredienti x 4- persone: farina bianca 200 g - uova 2 – burro 50 g – pancetta
affumicata 100 g – aglio
3 spicchi – funghi freschi 400 g – peperoncino uno - tartufo nero uno piccolo –
pecorino grattugiato
2 cucchiai – sale e pepe q. b.
Attrezzatura: un mattarello – una casseruola – una pentola – una zuppiera.
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 30’ + 20’
Tempo di cottura: 40’
Modalità di cottura: fornello
Microonde: NO
Possibilità di congelazione: NO
Tempo di conservazione: 3 giorni
Procedimento:
1°) Mettete la farina a fontana sul piano di lavoro. Manipolandola con la punta della dita,
incorporatevi le uova battute e quanta acqua è necessaria per ottenere un impasto sodo,
liscio e ben amalgamato. Continuate a manipolare con cura rivoltandolo più volte sul piano
di lavoro.
2°) Avvolgete quindi l’impasto in un tovagliolo umido e tenetelo a riposo per circa 20
minuti. Poi, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo a sfoglie su un piano infarinato e
ritagliatevi le tagliatelle spesse, che lascerete sul tavolo ad asciugare.
3°) Intanto, in una casseruola, rosolate nel burro la pancetta, l’aglio e il peperoncino tritati.
Aggiungetevi i funghi a pezzetti e un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco basso. In una
pentola lessate le tagliatelle, scolatele e versatele in una larga zuppiera.
4°) Conditele con tutta la salsa e mescolate bene, cospargendole di pecorino grattugiato e
pepe. Alla fine spargetevi anche il tartufo, affettato sottile con l’apposito affetta tartufi, e
servite subito.
Consigli Pratici: il tartufo va pulito con una spazzolina morbida e passato con carta da
cucina leggera per eliminare il terriccio o altre impurità. No va mai lavato.
Curiosità: il tartufo nero più pregiato e quello di Norcia o di Spoleto, la cui raccolta
va da novembre a marzo.
Vini consigliati: Montefalco Sagrantino (Umbria) a 18° C – Grignolino del Monferrato
(Piemonte) a 18° C