LEGA NAZIONALE DILETTANTI

Commenti

Transcript

LEGA NAZIONALE DILETTANTI
LEGA NAZIONALE DILETTANTI
F.I.G.C.
COMITATO REGIONALE LAZIO
………………………………..
Via Tiburtina n. 1072 Roma
***********
RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI
BILANCIO AL 30 GIUGNO 2012
***************
RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO CHIUSO AL 30/06/2012
Nel corso dell’esercizio abbiamo svolto il controllo sull’attività economica finanziaria
prevista dall’art. 86 del RAC consistente nella verifica della regolarità nella gestione
della contabilità e nel verificare la corrispondenza del bilancio di fine esercizio alle
risultanze delle scritture contabili.
Abbiamo svolto il controllo contabile del bilancio d’esercizio la cui redazione compete
al Consiglio di Presidenza mentre compito del Collegio dei Revisori è vigilare
sull’osservanza dei corretti principi di amministrazione, sul rispetto delle leggi dello
Stato e del RAC.
Abbiamo altresì proceduto al controllo sulla tenuta della contabilità e nell’ambito della
nostra attività abbiamo verificato:
- durante l’esercizio con cadenza trimestrale, la regolarità e correttezza della tenuta
della contabilità;
- la corrispondenza del bilancio d’esercizio alle scritture contabili regolarmente tenute,
con riferimento alla conformità dello stesso alle norme.
I nostri controlli sono stati finalizzati al reperimento di ogni elemento utile per
accertare se il bilancio d’esercizio sia viziato da errori significativi e se risulta nel suo
complesso attendibile.
Abbiamo partecipato alle riunioni del Consiglio di Presidenza e del Consiglio Direttivo
ogni qual volta siamo stati invitati.
Diamo atto di essere stati periodicamente informati sull’andamento della gestione.
Con l’ottenimento delle informazioni del Presidente, dei Consiglieri e del Responsabile
Amministrativo e con l’esame della documentazione richiesta e trasmessaci, abbiamo
vigilato sull’adeguatezza:
- del sistema amministrativo e contabile nonché sull’affidabilità di quest’ultimo a
rappresentare correttamente i fatti della gestione.
Essendo stati informati sull’andamento della gestione sulla sua prevedibile evoluzione,
nonché sulle decisioni riguardanti le operazioni di maggiori rilievo per le loro
dimensioni o caratteristiche, possiamo ragionevolmente assicurare che le azioni poste
in essere sono conformi alla legge, allo Statuto e al RAC. Non sono pervenute al
Collegio nel corso dell’esercizio denunce ne esposti.
Lo Stato Patrimoniale al 30/06/2012 evidenzia un Avanzo di Esercizio di € 352.659,71
scaturenti dai seguenti dati:
ATTIVITA’
€
2.891.867,91
PASSIVITA’
€
937.077,27
PATRIMONIO NETTO
€
1.602.130,93
AVANZO DI GESTIONE
€
352.659,71
2.539.208,20
Che trova esatto riscontro nel Conto Economico che presenta in sintesi i seguenti dati:
RICAVI
€
2.804.515,82
COSTI
€
2.451.856,11
Torna L’AVANZO DI GESTIONE
€
352.659,71
Dall’esame del Bilancio abbiamo rilevato che il Comitato Regionale Lazio ha costituito
una società a r.l. sottoscrivendo interamente il capitale sociale di € 20.000,00.
Nell’esprimere parere favorevole all’approvazione del bilancio di esercizio come
proposto nella relazione del Presidente al presente bilancio conformemente al dettato
dell’art.15 del RAC.
Roma, 25 Settembre 2012
IL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI