Triskell Festiva! porta a Trieste il Clan Wallace di «Braveheart»

Commenti

Transcript

Triskell Festiva! porta a Trieste il Clan Wallace di «Braveheart»
MUSICA. DAL
2'()
GIUGNO L'OTI AVA EDIZIONE
T riskell Festiva! porta a Trieste
il Clan Wallace di «Braveheart»
\
\
'\.
TRIESTE Venti compa-
c()
8
N
<j)
O
)
L0
""""\
O
,.J
9
u
CL
J)
/-
gnie, di cui un decina straniere, impegnate in dan- .
za, teatro e rivisitazioni
del filone musicale celtico. Ma anche convegni,
animazione e libri, costumi, oggettistica e persino
alimenti. Il cartellone della ottava edizione del
Triskell, il Festival della
tradizione celtica, propoA Trieste il Clan Wallace
ne una maggiore partecipazione
internazionale
ma anche un aggancio ai la «Braveheart», portata
più quotati interpreti lo- all'Oscar da Mel Gibson.
cali. La sede della rasse- Parte del gruppo che sarà
gna, promossa dalla Asso- di scena a Trieste nel conciazione Culturale Pen- certo di venerdì 20 giudragon, è il Boschetto del gno (alle 22) ha sfruttato
Ferdinandeo, il periodo
sapientemente il suo redal 20 al 29 giugno.
taggio, recitando proprio
Gli organizzatori hanno a fianco di Mel Gibson ma
anche in altri film dal saprovveduto ad arricchire
la qualità degli artisti, at- pore epico, dal «Gladiatotingendo tra i nomi più in re» a «Rob Roy». Dal vivo
vista del panorama, sia di offrono l'aspetto artistico
ambito tradizionale sia di migliore, cantando le antiquello legato alla contami- che ballate scozzesi al
nazione tra rock e musica suono degli strumenti traceltica.
dizionali, come cornamuLa prima novità di rilie- se e tamburi, e coinvolgendo puntualmente
il
vo vede la partecipazione
al Triskell del Clan Walla- pubblico, spesso anche
ce, un gruppo le cui di- nel consumo di bevande.
scendenze, pare, sono leAssieme a un interpregate allo storico Wallace, te originale della saga
l'eroe dei conflitti per l'in- scozzese, l'ottava ediziodipendenza della Scozia, ne del Triskell propone
personaggio reso ancor anche un gruppo triestipiù celebre dalla pellico- no, antesignano nella di-
SUONI GWEN
Michele Veronese
con il gruppo
tutto triestino
in concerto
lunedì 23 giuguo
Michele Veronese e Manuel Tornadin
Interessanti le altre proposte musicali della rassegna. Tra queste il concerto del 22 giugno (21.15) di
Cecile Corbel, la Kate Bush della Bretagna, archeologa mancata, ora suadente arpista dai capelli rossi, figlia di burattinai, voce di velluto e dall'aspetto di un personaggio uscito da un libro di fiabe.
Tornano a Trieste i
go
con una
tesi approdasull'arpa
gallese.
I Gwen
no finalmente al Triskell componenti del gruppo di
Brain McCombe (26 giucon un formato,
gruppo dioltre
settea musicisti,
Mi- gno, alle 21) interpreti inchele Veronese ( voce e glesi e irlandesi del reperarpa celtica) dall'altro
torio celtico sposato al
membro storico, Pead At- rock, tra tastiere, violini
ti (flauti, whistles) dalla
e ricco impatto di percusviolinista Cristina Verità,
sioni. Per chi ama la corIgor Svarc al violoncello,
Manuel Tomadin al cem- namusa la tappa fondabalo e all'organo ad ala, e mentale è il concerto del
con Guido Pecorelli e 21 giugno (21.45) quando
Marco Vattovani alle per- al Triskell saranno di scecussioni.
na i Cantara, band scozze-
vulgazione
tradizione musicale
e ricerca della
celtica. Si tratta dei Gwen, di
scena lunedì 23 giugno, alle 21.30. I Gwen vantano
nel ramo una carriera
ventennale e si identificano soprattutto nel leader
Michele Veronese, il versatile artista triestino laureato all'Accademia
di
studi celtici di Edimbur-
se che vanta tra le sua fila Luise Jean Millington,
definita dalla critica la
miglior interprete femminile dello strumento icona.
Il Festival, nei dieci
giorni di programmazione, ospitera ogni sera concerti, con altri gruppi italiani (i goriziani Windy
Wood o l triestini Wooden Legs) o provenienti
dall'Austria,
Croazia e
Slovenia, ma si soffermera anche nella proposta
teatrale. Due gli appuntamenti: lo spettacolo «Mo
Chuisle», della compagnia triestina Wolf MacAjavar (alle 23.30 del 20,
21, 22, 26, 27 e 28 giugno)
e le Fate Mascarie (21 giugno,
21) nello
colo alle
colorato
da spettadanze,
giocoleria, fuoco e antichi lazzi.
Francesco Cardella

Documenti analoghi

A Trieste un discendente di «Braveheart»

A Trieste un discendente di «Braveheart» re Impavido┬╗ ora hanno di forza della band scozdeposto le spade a due zese risiede nel coinvolmani e imbracciano piut- gimento del pubblico. E' tosto cornamuse, tambu- soprattutto durante le ri e v...

Dettagli