Scarica il PDF - Latitudeslife

Commenti

Transcript

Scarica il PDF - Latitudeslife
Travel Magazine
Infoutili:
Kuwait
pag.1
Informazioni:
Il portale dell’Associazione Nazionale Italia-Kuwait - Via della Colonna, 35/A - 50121 - Firenze - tel. 055 2340451
www.associazioneitaliakuwait.it, fornisce informazioni sulla storia, la popolazione, il sistema economico e di governo
del Paese arabo. Per informazioni prima di organizzare un viaggio ci si può rivolgere anche al Kuwait Tourism Services, l’ufficio del turismo dell’emirato che si trova a Kuwait City. Dalla prenotazione di un albergo all’elenco dei vari
tuors disponibili, www.ktsc-q8.com.
Informazioni e assistenza per organizzare un viaggio personalizzato secondo le proprie esigenze presso le migliori
agenzie di viaggio.
Come arrivare:
La compagnia di bandiera Kuwait Airways opera voli diretti da Roma Fiumicino a Kuwait City, durata del volo 5 ore.
www.kuwaitairways.com
23
Quando andare:
Clima: il Kuwait si trova nella fascia desertica sahariana. Le estati vanno da maggio a ottobre e sono molto calde
quindi da evitare: la temperatura media giornaliera può superare i 40°C. Gli inverni, che generalmente durano dai
primi di dicembre a metà febbraio, sono relativamente freschi. In gennaio, il mese più freddo, di giorno le temperature
oscillano tra i 10°C e i 30°C, possono scendere al di sotto dei 10°C durante la notte. I mesi migliori sono quelli che
vanno da novembre ad aprile.
Dove dormire:
Marina Hotel www.marinahotel.com, nel distretto di Salmiya. ha accesso diretto alla spiaggia e si trova vicino al distretto dello shopping di Salmiya. Hotel Missoni, www.hotelmissoni.com all’interno del lussuoso Simphony Center di
Salmiya il tocco inconfondibile di Missoni colora di eleganza la Corniche di Kuwait City. Un must l’aperitivo serale di
fronte alla piscina, molto frequentato da stranieri e dalla buona società locale. Centro benessere di gran livello e 169
camere a partire da 160 € a notte.
Dove mangiare:
Al Boom; www.radissonblu.com/hotel-kuwait/dining/al-boom elegante ristorante che si trova nella pancia di un
enorme Dhow, la tipica imbarcazione del Golfo. Ottima la carne e il pesce
Fuso orario:
+ due ore rispetto all’Italia, una quando da noi vige l’ora legale.
Documenti:
Passaporto con almeno sei mesi di validità residua e visto di ingresso ottenibile all’ingresso nel Paese. Per guidare
un auto occorre la patente internazionale.
Vaccini:
Nessuna richiesta, il clima secco esclude la presenza di malattie endemiche. Le strutture sanitarie sono di buon livello ma è sempre prudente dotarsi di un’assicurazione che copra i rischi per il periodo di permanenza nel Paese.
%&x Lingua:
Arabo, l’inglese è comunemente parlato.
Travel Magazine
Infoutili:
Kuwait
pag.2
Religione:
Musulmana, 87% sunniti, 13% sciiti.
Valuta:
Dinaro Kuwaitiano. 1 DKW corrisponde a 2,7 euro. Le carte di credito sono accettate in modo molto diffuso.
Elettricità:
220 Volts, 50 Hz. Negli alberghi sono presenti le prese europee e non serve adattatore.
Telefono:
Dall’Italia in Kuwait 00965 + numero abbonato. Dal Kuwait in Italia 0039 + prefisso locale con lo zero e numero abbonato. La copertura per i telefoni cellulare è ottima.
Abbigliamento:
Abbigliamento in cotone e scarpe comode. Portare qualcosa di più pesante per l’aria condizionata dei locali e qualche capo elegante per l’ingresso nei molti locali e ristoranti di lusso della città.
Link Utili:
www.associazioneitaliakuwait.it