Brochure Axiom® 2.8

Commenti

Transcript

Brochure Axiom® 2.8
S PA Z I O M E S I O - D I S TA L E R I D O T T O
La scelta incisiva
2
3
2.8
anthogyr
Concetto innovativo
axiom® 2.8
,
L A
S C E LTA
I N C I S I V A
Padronanza del gesto
Un diametro realmente sottile…
IMPATTAZIONE CONTROLLATA
axiom® 2.8 è un impianto progettato appositamente per i restauri nella regione
anteriore in caso di spazio mesiodistale ristretto. Il diametro esterno di soli 2.8
mm, sia per i componenti implantari che protesici, è ideale per l’applicazione specifica. axiom® 2.8 offre una soluzione per trattare i casi di edentulie singole mandibolari incisali più difficoltosi, così come i casi di agenesia laterale mascellare
con un risultato estetico eccezionale.
SAFE LOCK® è uno strumento per impattazione automatica, pre-calibrato, che si collega direttamente a qualsiasi micro-motore. L’impattazione è del tutto controllata, senza traumi per il paziente, determinante per assicurare l’attivazione della connessione conica.
Questo sistema è unico e semplice da utilizzare:
w Collegare SAFE LOCK® al micro-motore.
w Appoggiare il puntale di SAFE LOCK® sul moncone.
w Scansione automatica degli impatti alla partenza.
w 1, 2, 3, 4, 5 ... Impattazione controllata !
PratiCO E SICURO
I puntali avvitabili specifici per monconi diritti, angolati
o per corone assicurano un posizionamento stabile e
un trasferimento ottimale dell’energia sul componente
al momento dell’impatto. SAFE LOCK® è concepito
per funzionare ad una bassa frequenza di circa 1-2
colpi/secondo con un motore regolato tra 5.000 e
10.000 giri/min per avere un controllo perfetto durante la procedura. La sua impugnatura è
intuitiva,con qualsiasi asse di lavoro.
Un design «in 2 parti» in questo formato è attualmente unico! Il
design «in 2 parti » rende axiom® 2.8 estremamente flessibile, in
grado di superare i limiti degli impianti monoblocco. La temporizzazione del carico è adattabile ad ogni caso specifico (immediato o ritardato nel tempo).
axiom® 2.8 offre anche un’ampia gamma protesica che prevede pilastri con diverse inclinazioni e altezza del tragitto gengivale. Questa doppia flessibilità sarà particolarmente apprezzata in caso di incisivi laterali mascellari dove l’estetica è
fondamentale.
Profondità in base al numero di impatti
0,3
0,25
Profondità in mm
... CON LA flessibilità
dI UN IMPIANTO « in 2 parti » : uniCO !
0,2
0,15
Numero di impatti
raccomandati
0,1
0,05
0
0
2
2.8 mm
5
6
8
Forza di rimozione
PROtesi AD IMPATTO ! (CONNESSIONE CONICA)
350
UnA tecNICA AFFIDABILE
Solo 5 impatti sono sufficienti per garantire l’inserimento stabile del moncone. La forza di rimozione
misurata in 295 Newton assicura la tenuta del moncone
per tutta la durata di vita della protesi*.
*Cement Selection for Cement-Retained Crown
Technique with Dental Implants. James L.Sheets,
Charles Wilcox & Terry Wilwerding.
300
Forza in Newton
w Cono morse angolazione 3° x 4 mm profondità.
w Inserimento dei componenti per impattazione.
w “Platform switching” integrata.
w Connessione trilobata.
w Stabile ed ermetico.
w Possibilità di cementare la
corona fuori dal cavo orale.
4
Numero di impatti
250
295
200
150
172
147
100
50
0
axiom® 2.8
Cemento A
Cemento B
4
5
anthogyr
axiom® 2.8
Resistenza comprovata
,
L A
S C E LTA
I N C I S I V A
Dimensione estetica
Comportamento meccanico di axiom® 2.8
Mini-invasivitÁ
Il modello digitale degli elementi finiti ha permesso di realizzare delle simulazioni precise del comportamento meccanico di axiom® 2.8 e del suo componente protesico impattato. Le analisi di trasmissione delle forze esercitate, di ripartizione dei carichi e di
spostamento hanno evidenziato un concetto performante. Ne risulta che il dispositivo
implantare è perfettamente dimensionato per supportare le forze occlusali nel settore
incisivo.
Il diametro ridotto dell’impianto axiom® 2.8 favorisce una conservazione ossea importante, soprattutto a livello
del collo dell’impianto. L’osso, a questo livello, svolge un ruolo determinante per il supporto delle future papille.
Modello elemento finito
test di resistenza
test mecca n i c i
Alcune prove fisiche comparative sono state realizzate secondo
la norma ISO 14801. Hanno come scopo di validare la longevità
dell’impianto. Consideriamo quindi la sopravvivenza del
dispositivo dal momento che resiste ad una certa forza per 5
milioni di cicli. Nel quadro di queste prove axiom® 2.8 ha
mostrato una maggiore resistenza nel tempo a sollecitazioni
importanti, in condizioni di implantazione sfavorevole, come
quelle definite dalla norma.
10 000 000
Test di resistenza a 128 N
1 000 000
Disposizioni della
norma ISO 14801
5 000 000
Numero di cicli
100 000
10 000
52 196
1 000
Marca B
Ø 2.4 mm
100
10
Dispositivo di prova
1
225
Marca A
Ø 3 mm
anthogyr
axiom®
Ø 2.8 mm
StabilitÁ tissutale
Oltre all’ottimizzazione del volume dell’osso aveolare,
axiom® 2.8 permette anche di rispettare i cinque
grandi principi del sistema Axiom che permettono la
stabilizzazione ossea peri-implantare:
w Connessione morse stabile ed ermetica.
w Platform Switching integrata.
w Rispetto del principio del profilo di emergenza
costante tra il perno di cicatrizzazione
e il componente definitivo.
w Inserimento definitivo contemporaneo
dei monconi forniti sterili.
w Posizionamento apico-coronale variabile della
piattaforma dell’impianto secondo
le necessità estetiche.
STATO OSTEOCONDUTTORE DELLA
SUPERFICIE
> Trattamento di superficie BCP®.
> Procedura sottrattiva di sabbiatura-mordenzatura.
> BCP®: natura biocompatibile della sabbiatura.
>A
lto grado di bagnabilità della superficie.
>O
steogenesi di contatto a 6 settimane.
>B
IC superiore al 70%.
Ancoraggio osseo
axiom® 2.8 è stato concepito per ottimizzare l’ancoraggio primario a seguito della trasmissione delle
cariche occlusali nell’osso. L’analisi degli elementi
finiti mostra anche una ripartizione omogenea delle
cariche senza picchi di forze localizzate. Il passo
asimmetrico progressivo della vite permette di
trasformare le forze assiali in forze di compressione
favorevoli alla stimolazione ossea.
Il modello mostra le forze
generate nell’osso quando
uno sforzo orientato a 30°
viene esercitato da
axiom® 2.8.
6
7
anthogyr
axiom® 2.8
Gamma protesica completa
KIT
ergonomico
Perno di
chiusura
Ref. AN2AXM028 (OIPM028)
Perno di
guarigione
Ht 1.0 mm
Ref. AN2AXS210
(OPHS210)
Moncone
temporaneo
Ht 1.0 mm
Ref. AN4AXP210
(OPTP210)
Ht 4.0 mm
Ht 2.5 mm
Ref. AN2AXS240
(OPHS240)
Ref. AN2AXS220
(OPHS220)
Ht 4.0 mm
Ht 2.5 mm
Ref. AN4AXP220
(OPTP220)
L A
S C E LTA
Ref. AN4AXP240
(OPTP240)
Ht 5.5 mm
Ref. AN2AXS250
(OPHS250)
Ht 5.5 mm
w Kit compatto
w Vassoio inclinabile
verticalmente
w Lettura intuitiva
del protocollo
Misuratore
Ø 2.0 mm
Misuratore
Ø 2.6 mm
Fresa a
palla
Spazi liberi
per strumenti
aggiuntivi
Fresa a
punta
Chiave a
cricchetto
Fresa
iniziale Ø 2
Mandrino +
chiave di
avvitamento
dell’impianto
Ref. AN4AXP250
(OPTP250)
Fresa Ø 2.6
Transfert
da impronta
dell’
impianto
Transfert Pop-in
Analogo d’impianto
Ht. 1.0 mm
Altezza
Moncone
di prova
Moncone
definitivo
Transfert
d’impronta
del moncone/
Componenti
da laboratorio
Ref. AN3AXI028 (OPPI028)
Ref. AN3AXA028 (OPIA028)
Ht. 2.5 mm
Maschiatore
Ø 2.8
Ht. 4.0 mm
Ref. AN5AXF210 Diritto
(0PAF210)
Ref. AN5AXF220 (OPAF220)
Diritto
Angolato 7°
Ref. AN5AXF211 Angolato 7°
(0PAF211)
Ref. AN5AXF221 (OPAF221)
Angolato 7° Ref. AN5AXF241 (OPAF241)
Angolato 7° Ref. AN5AXF251 (OPAF251)
Angolato 15° Ref. AN5AXF212 Angolato 15° Ref. AN5AXF222 (0PAF212)
(OPAF222)
Angolato 15° Ref. AN5AXF242 (OPAF242)
Angolato 15° Ref. AN5AXF252 (OPAF252)
Angolato 23° Ref. AN5AXF213 Angolato 23° Ref. AN5AXF223 (0PAF213)
(OPAF223)
Angolato 23° Ref. AN5AXF243 (OPAF243)
Angolato 23° Ref. AN5AXF253 (OPAF253)
Ref. AN4AXT210 (0PAT210)
Diritto
Ref. AN4AXT220 (OPAT220)
Ref. AN5AXF240 (OPAF240)
Diritto
Ref. AN4AXT240 (OPAT240)
Diritto
Ref. AN4AXT250 (OPAT250)
Ref. AN4AXT241 (OPAT241)
Angolato 7°
Ref. AN4AXT251 (OPAT251)
Angolato 7° Ref. AN4AXT211 (0PAT211)
Angolato 7° Ref. AN4AXT221 (OPAT221)
Angolato 7°
Angolato 15° Ref. AN4AXT212 (0PAT212)
Angolato 15° Ref. AN4AXT222 (OPAT222)
Angolato 15° Ref. AN4AXT242 (OPAT242)
Angolato 15° Ref. AN4AXT252 (OPAT252)
Angolato 23° Ref. AN4AXT213 (0PAT213)
Angolato 23° Ref. AN4AXT223 (OPAT223)
Angolato 23° Ref. AN4AXT243 (OPAT243)
Angolato 23° Ref. AN4AXT253 (OPAT253)
*La confezione dell’impianto comprende il perno di guarigione con altezza 2.5 mm.
Ref. AN3AXT028 (OPTT028)
Ref. AN3AXAT28 (OPAT028)
Ref. AN4AXCA28 (OPCA028)
Ref. AN4AXC028 (OPPC028)
Chiave di
presa
Ref. AN5AXF250 (OPAF250)
Diritto
Transfert su moncone
Analogo di moncone
Cappetta calcinabile
Cappuccio di protezione
Chiave
filettata
Ht. 5.5 mm
Diritto
Diritto
I N C I S I V A
Semplicità chirurgica
Lg 10 mm Ref. AN1AX2810 (OP28100)*
Lg 12 mm Ref. AN1AN2812 (OP28120)*
Lg 14 mm Ref. AN1AN2814 (OP28140)*
Impianto
axiom® 2.8
,
FRESE RIVESTITE
y
w Taglio altamente performante.
w Resistenza all’usura.
w Controllo della foratura senza rischio di aspirazione.
w Livelli di profondità visibili sotto irrigazione.
w Assenza di riflessi scialitici.
Chiave porta
mandrino
anthogyr,
I N OSTRI SER V IZI
Informazioni, consigli , contatti :
i nostri servizi marketing, commerciale
e ricerca e sviluppo sono a vostra completa
disposizione per rispondere alle vostre domande.
I.P. 07/2013 - F.B.
Contattateci !
Anthogyr Italia srl
Via Rimini, 22 - 20142 Milano - Italia
Tel. 02/84800772 - Fax 800/822064
www.anthogyr.it

Documenti analoghi