Il Comune di Erba , capofila del progetto “Erbesi in gioco !” per lo

Commenti

Transcript

Il Comune di Erba , capofila del progetto “Erbesi in gioco !” per lo
PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE OPERATORI SOCIALI –EDUCATORI
AFFERENTI ALL’AMBITO TERRITORIALE ERBESE E AL DISTRETTO
BRIANZA
La rete dei Servizi vuole promuovere un’azione di
sensibilizzazione sul Gioco d’Azzardo Patologico sul territorio Erbese.
Il Comune di Erba , capofila del progetto “Erbesi in gioco !” per lo sviluppo e il
consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza
del gioco d’azzardo lecito”, promuove un’azione specifica volta alla formazione
di tutti gli operatori pubblici e del privato sociale che, a vario titolo,
intervengono nelle situazioni di rischio rispetto al gioco d’azzardo patologico
Il percorso formativo ha l’obiettivo:

•
Sensibilizzare l’operatore sulla distinzione tra gioco sano e gioco patologico
•
Sensibilizzare sui rischi del gioco patologico
•
Promuovere delle azioni di auto osservazione e autoconsapevolezza sugli aspetti
non controllabili del gioco
•
Promuovere una discussione e un confronto critico sul tema proposto
L’offerta formativa gratuita è rivolta agli operatori sociali - educatori
Metodologia
L’itinerario formativo si sviluppa in 2 incontri, della durata di 2 ore ciascuno, e un incontro di
follow up in maggio di 2 ore. Gli incontri prevedono una modalità interattiva, attraverso lavori
in piccolo gruppo .
Sede: Scuola Statale Secondaria di i° grado “ G. Puecher”, via Majnoni 3 – Erba (Co)
Programma del corso:
Primo incontro: 16/01/2016 ore 9.30-11.30
Tema: Gioco sano e gioco malato
Sensibilizzare gli operatori sulla distinzione tra gioco sano e gioco d’azzardo, definendo i
meccanismi che portano alla dipendenza da gioco d’azzardo patologico.
Secondo incontro: 30/01/2016 ore 9.30-11.30
Tema: “Promuovere il progetto “Erbesi in Gioco!”
Si propone un’analisi ed una riflessione/confronto relativa al ruolo di ogni soggetto coinvolto
nel territorio e come aiutare a promuovere un’osservazione e un riconoscimento delle
situazioni a rischio di gioco d’azzardo patologico
Follow up: 14/05/2016 ore 9.30-11.30
Tema: “ Giocare e giocare”
Si riprenderanno gli argomenti presentati negli incontri precedenti per promuovere un
confronto e una discussione sul tema proposto.
Supervisione scientifica:
Dr.ssa Maria Adele Pozzi psichiatra – psicoterapeuta EMDR
Formatori:
Dott.ssa Tiziana Gerosa psicologa- psicoterapeuta
Dott.ssa Claudia Negri psicologa- psicoterapeuta


La partecipazione al percorso formativo è gratuita.
Per iscriversi cliccare qui: modulo d’iscrizione da compilarsi in tutte le sue parti entro il 11
dicembre 2015.
Per informazioni inviare mail a: [email protected]
Formatori :
Claudia Negri : psicologa-psicoterapeuta transculturale (Istituto Transculturale per la
Salute - Fondazione Cecchini Pace - Milano)
Consulenza in ambito scolastico, delle dipendenze , delle problematiche legate
all’immigrazione e all’integrazione. Svolgo attività di supervisione nell’ambito dello SPRAR.
Ha collaborato realizzato progetti legati alla prevenzione dei comportamenti tossico manici
e al trattamento delle dipendenze con particolare interesse al contesto della marginalità
(senza fissa dimora, detenuti, stranieri senza permesso di soggiorno). Formatrice in corsi
per Operatore Socio Sanitario.
Gerosa Tiziana: psicologa, psicoterapeuta ad indirizzo psicosomatico (Istituto Riza Milano)
Si occupa di attività di formazione in ambito scolastico e socio-sanitario. Attualmente svolgo
attività di formazione, sensibilizzazione e prevenzione dal gioco d’azzardo patologico
Docente di tecniche di comunicazione presso l’Istituto Statale Istruzione Superiore “G.D.
Romagnosi” sez. ass. loc. Beldosso- Longone al Segrino (Co).
Supervisore scientifico :
Maria Adele Pozzi: psichiatra-psicoterapeuta EMDR , presidente dell’associazione
“Educare A”, osservatorio permanente sul territorio per lo studio, la ricerca e la divulgazione
sui fenomeni sociali oggetto degli interventi. Per tale motivo da anni la dr. Pozzi ha ideato e
proposto vari progetti e iniziative atte a informare/formare e prevenire su tematiche richieste
dalla scuola e dalle famiglie, quali la sessualità e affettività, le dipendenze con e senza
sostanza, l'educazione emotiva, il bullismo (www.educarea.org ;blog: http://associazioneeducarea.blogspot.it, www.facebook.com/PostoSicuro). Tutor : Master per le dipendenze da
gioco d'azzardo patologico con l'associazione nazionale Vinciamo il gioco – Case manager
gruppo Vinciamo il gioco - Erba [email protected] . Presidente
dell’associazione C.R.I.S.I. Centro Ricerca Intervento Stress Interdisciplinare (blog:
http://stresspsicologico.blogspot.com).