Cioni_CV - Liceo Statale "Enrico Fermi"

Commenti

Transcript

Cioni_CV - Liceo Statale "Enrico Fermi"
CURRICULUM VITAE PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO
NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE
AMBITO:
A 12 Livorno
POSTO O CLASSE DI CONCORSO: A 025 DISEGNO E STORIA DELL’ARTE
INDIRIZZO EMAIL: [email protected]
COGNOME: CIONI
NOME: FABIANA
DATA DI NASCITA: 10/06/1970
LUOGO DI NASCITA: LIVORNO
Di seguito è riportato l’elenco delle competenze tra ESPERIENZE, TITOLI DI STUDIO,
CULTURALI E CERTIFICAZIONI e ATTIVITÀ FORMATIVE.
ESPERIENZE
Area della didattica
X CLIL (Content and Language Integrated Learning)
A.S. 2015/2016 - LICEO FERMI di CECINA. Corso sperimentale di 4/8 ore
con metodologia CLIL rivolto alle classi quinte del liceo Linguistico e Liceo
delle Scienze Umane.
La progettazione dell’attività didattica è stata condotta con approfondimenti
sulla metodologia specifica e sulle risorse disponibili online. L’esperienza è
stata fondamentale per sperimentare una didattica dell’arte in cui il contenuto
è veicolato nella lingua straniera. Concreto utilizzo delle risorse online e di
registrazioni originali dell’artista.
Titolo del corso: Niki de Saint Phalle and The Tarot Garden. Classi che
hanno partecipato: 4. Due classi hanno concluso il corso con la visita
all’opera toscana dell’artista di fama internazionale.
.
X Didattica digitale
Uso della LIM, iniziato con un corso nel circolo didattico di Porto Azzurro,
nell’a.s. 2013/2014.
!1
X Didattica innovativa
Laboratorio creativo di autoritratto fotografico e narrazione con l’utilizzo della
parola e delle immagini.
A.S. 2014/2015 Liceo E. Fermi di Cecina, collaborazione con il prof. Sergio
Bonato nel laboratorio condotto sulle emozioni con la classe IAU, in cui
l’aspetto narrativo si è completato con sessioni di autoritratto condiviso e
produzione di immagini originali.
X Didattica laboratoriale
Varie le esperienze in questo campo avendo insegnato negli anni anche
materie come progettazione architettonica ed elementi di architettura che
necessariamente utilizzano didattica laboratoriale. In genere durante l’anno
scolastico, inserisco momenti di sintesi progettuale che siano interdisciplinari.
A.S. 2015/2016
Liceo E. Fermi di Cecina, corso di fotografia digitale con elementi di lettura
dell’immagine e composizione. Ai primi rudimenti di conoscenza della
macchina fotografica reflex si sono aggiunte conoscenze estetiche e prove
pratiche che hanno sviluppato negli studenti la capacità di lavora in gruppo,
confrontarsi e aiutarsi. Il prodotto è stata la collaborazione con il gruppo di
teatro della scuola e il reportage allo spettacolo teatrale che è stato messo in
scena a fine maggio.
Liceo E. Fermi di Cecina, progetto elaborazione del trauma per la classe
IVAL, realizzazione del murale sulla parete comune del secondo piano
dell’Istituto in via Ambrogi. Partendo dalla conclusione del percorso, di tipo
narrativo e verbale, fatto dalla classe e coordinato dalla prof.ssa Zaffuto, il
gruppo ha elaborato e realizzato una composizione grafica approcciandosi
per la prima volta alla progettazione e alla pittura. Prodotto: murale.
Liceo E. Fermi di Cecina, corso Into my Selfy, rivolto alle classi del secondo
biennio e dell’ultimo anno. Il laboratorio creativo ha utilizzato l’autoritratto
come forma di comunicazione e affermazione della propria identità,
seguendo il metodo The Self-portrait experience. Prodotto: progetto madre di
autoritratto.
Liceo E. Fermi di Cecina, nell’ambito dell’attività curricolare della classe VAU,
a conclusione dell’itinerario artistico nelle avanguardie storiche, il gruppo
classe è stato coinvolto nella progettazione di un oggetto di “ready made”.
Lavorando a piccoli gruppi hanno prodotto e presentato i loro oggetti d’arte.
X Educazione ambientale
Ideazione e coordinamento del percorso di urbanistica partecipata nel
comune di Cecina che si è concluso con il concorso “Il parco del Fiume
Cecina che vorrei” aperto alle scuole medie del comune, finalizzato alla
valorizzazione delle emergenze storiche architettoniche e ambientali del
fiume. Esperienza pluriennale nel settore che è stato al centro della tesi di
Laurea in Architettura dal titolo La valutazione d’impatto ambientale (1997).
!2
X Insegnamento all'estero
A.S. 2009/2010 - ERITREA, incarico di supplenza annuale per la classe di
concorso A025 al LICEO SPERIMENTALE “G. MARCONI” DI ASMARA. Ho
vissuto per sette mesi nel paese africano facendo un delle esperienze più
significative sul piano professionale (in un contesto internazionale ricco di
esperienze stimolanti da condividere) ed umano.
X Attività espressive e artistiche
Esperienza nella conduzione di gruppi come facilitatrice del metodo di
fotografia terapeutica The Self-portrait Experience.
A.S. 2015/2016 LICEO FERMI, Cecina.
Corso di fotografia (Into my Selfy) con progetto alternanza scuola lavoro. Arte
terapia, l’autoritratto come strumento di introspezione psicologica e
affermazione di sé. Lavoro di gruppo sulle immagini e lettura con criteri
artistici. Il gruppo ha iniziato a sperimentare il metodo di arte terapia ed ha
prodotto “progetto madre”.
Area dell'accoglienza e dell'inclusione
X Aree a rischio e forte immigrazione
Esperienza di laboratorio creativo nel sud est della Turchia, comune di
Batman, con donne profughe yezide. Yezidi’s Self portrait, autoritratti e
racconti di donne sopravvissute al genocidio iniziato il 3 agosto 2014 da
Daesh contro una delle più antiche minoranze della Mesopotamia.
L’area in cui ho lavorato nell’estate 2015 è molto rischiosa ed è il primo
territorio in cui sono stati accolti i profughi della Siria e dell’Iraq.
Il lavoro è stato presentato in occasione di incontri pubblici in diverse città
della toscana ed è consultabile online.
X Inclusione (disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento, ecc.)
A.S. 2014/2015 LICEO FERMI di Cecina. Responsabile del laboratorio
“diversArte” organizzato con il gruppo dei docenti di sostegno e finalizzato
all’inclusione creativa. Basato sull’uso di tecniche pittoriche, plastiche e
grafiche in modo espressivo piuttosto che naturalistico. Al termine di
ciascuna sperimentazione di linguaggi espressivi sono stati prodotti oggetti,
completamente realizzati dai partecipanti che sono stati in parte donati alla
scuola.
X Sezioni carcerarie
Esperienza di insegnamento in un contesto particolarmente sensibile e
difficile come la Casa di Reclusione di Porto Azzurro, sezione carceraria del
Liceo scientifico R. Foresi di Portoferraio. In due anni non consecutivi ho
coperto il posto di Disegno e storia dell’Arte (A.S. 2010/’11 e A.S. 2013/’14).
!3
Area organizzativa e progettuale
X Attività in collaborazione con musei e istituti culturali
Periodo marzo/giugno 2015
Workshop The Self-portrait experience condotto nella sede del museo MUM
di San Piero e che si è concluso con la mostra “Ametista”
Collaborazione con Associazione Culturale Persephone (Capoliveri) e Museo
Mineralogico Luigi Celleri (MUM) di San Piero in Campo (Isola d’Elba).
X Referente per alternanza scuola lavoro
A.S. 2015/2016 LICEO FERMI, Cecina.
I
l laboratorio di autoritratto Into my Selfy è stata la prima sperimentazione
come attività con caratteristiche di alternanza scuola-lavoro particolarmente
aderente nell’ambito della curvatura sociale ma che ha trovato interesse
anche tra studentesse del liceo classico e linguistico. Come è prassi nei corsi
di arte terapia si procede prima alla conoscenza empirica del metodo,
sperimentandolo su di sé e poi si può procedere con l’approfondimento del
percorso sugli altri. Del laboratorio sono stata l’ideatrice e la referente.
TITOLI UNIVERSITARI, CULTURALI E CERTIFICAZIONI
X Certificazione linguistica
Conseguita la certificazione livello C1 Inglese, giugno 2012.
X Certificazione arte terapia
Diploma di Facilitatrice del metodo di fotografia terapeutica The Self-portrait
Experience, rilasciato da Cristina Nunez a giugno 2012.
X Master
A.A. 2012/2013 Master di primo livello presso Accademia di Belle Arti
“Michelangelo” di Agrigento, “Gli aspetti pedagogici delle discipline artistiche
negli insegnanti della scuola Secondaria”, 60 CFU, 1500 ore.
!4
ATTIVITÀ FORMATIVE
X Didattico-metodologico, disciplinare, didattiche innovative e trasversali
A.A. 2011/2012 - corso di perfezionamento annuale di 60 C.F.U. pari a 1500
ore di attività formativa “Metodologie narrative nella didattica nell’area
artistico musicale della scuola secondaria”.
X Inclusione
A.A. 2013/2014 - corso di perfezionamento annuale di 60 C.F.U. pari a 1500
ore di attività formativa “Metodologie didattiche per alunni svantaggiati”.
X Nuove tecnologie
A.A. 2010/2011 - corso di perfezionamento annuale di 60 C.F.U. pari a 1500
ore di attività formativa “Teoria e metodo delle tecnologie multimediali nella
didattica: indirizzo area artistico musicale della scuola secondaria”.
Le informazioni inserite nel presente Curriculum hanno valore di autocertificazioni secondo
quanto previsto dal DPR 445/2000 e s.m.i. e sono sottoposte a verifica secondo le stesse
modalità di cui all’art. 4 commi 15 e 16 dell’O.M. dell’8 aprile 2016.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 del d. lgs. n. 196 del 30
giugno 2003 recante “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
DATA 18 agosto 2016
!5