IL TRATTAMENTO DEL DOLORE AL TRIAGE :MTS COS`E` MTS

Commenti

Transcript

IL TRATTAMENTO DEL DOLORE AL TRIAGE :MTS COS`E` MTS
IL TRATTAMENTO DEL DOLORE AL TRIAGE :MTS
COS'E' MTS CODICI COLORE/ OBIETTIVI CARDINI
LA SCALA DEL DOLORE
IL TRATTAMENTO DEL DOLORE AL TRIAGE SECONDO MTS
NORMATIVE?
PROCEDURE/PROTOCOLLI CHE DELINIANO IL TRATTAMENTO DEL DOLORE
AL TRIAGE
IL MANCHESTER TRIAGE SYSTEM (MTS)
E'un sistema di triage impiegato nel dipartimento di Emergenza Inglese per gestire in modo
sicuro il flusso dei pazienti e garantire la cura migliore in base alle necessità del paziente in
modo tempetsivo, veloce, appropriato.
I CODICI DI PRIORITA' ASSEGNATI SECONDO L'MTS SONO I SEGUENTI
• codice rosso
ingresso immediato
• codice arancione
molto urgente con attesa massima di 10'
• codice gallo
urgente con attesa massima di 60'
• codice verde
standard con attesa massima 120'
• codice blu
non urgente con attesa massima di 240'
1
OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MTS SONO I SEGUENTI
definire per il paziente il miglior posto/spazio secondo il problema presente (pediatric unit,
minors/majors unit,resus ,general practitioner.)accesso rapido con assegnazione del codice di
priorità in base a dati clinci (P/A, FC, SO2, TC, FR.)e problema specifico e trattamento veloce
con buoni indicatori di qualita \efficacia.
Il dolore è parte integrante del processo di triage ed influenza il codice di priorità. Il trattamento
del dolore al triage è importante perchè consente, ove possibile, di ridefinire il codice colore ad
un livello minore. Nella scheda di triage viene riportato il dolore soggettivo ( adulto o bambino
) che ne classifica l'intensità secondo strumenti di identificazione semplici e di facile utilizzo (
scala del dolore ), e il dolore oggettivo, classificato dall'infermiere di triage.
Esistono diversi tipi di scale per valutare l'intensità del dolore al triage:
- scala verbale in cui il grado di dolore può essere:
1) assente del tutto
2) blando
3) moderato
4) severo
2
• scala visiva in cui il dolore viene classificato collegandolo ad espressioni facciali che ci
fanno capire il grado di intensità.
• scala numerica in cui il dolore si classifica da 0 a 10, in cui 0 corrisponde all'assenza di
dolore e 10 al grado massimo di dolore mai provato prima.
Il trattamento analgesico al triage viene eseguito da un infermiere qualificato ai pazienti in
codice giallo ( dolore moderato da 5 a 7 ) e verde ( dolore blando da 1 a 4 ) sia adulto che
pediatrico con età > di 1 anno, previa esclusione di allergie farmacologiche riferite o patologie
tali che ne declinano la somministrazione.
La terapia antalgica ai pazienti in codice arancione ( dolore severo da 8 a 10 ) non viene
eseguita perché l’accesso del paziente nel box visita avviene in tempi molto brevi.
I farmaci somministrati per via orale e in dosaggi stabiliti secondo linee guida ( vedi allegato )
sono i seguenti:
1) paracetamolo
2) ibuprofene
3) co-codamol 30/500 mg ( codeina 30 mg, paracetamolo 500 mg )
3
4
5
L’infermiere di triage dovrà, nel caso in cui il paziente sia in attesa di essere visitato, valutare
eventuali modifiche della percezione del dolore ( incremento o decremento ).
E’ ovvio che se il paziente dovesse rifiutare la somministrazione di terapia analgesica al triage,
l’infermiere lo annoterà nella scheda.
PARALLELISMO DEL TRATTAMENTO DEL DOLORE IN TRIAGE
REGNO UNITO
ITALIA
Il trattamento del dolore al triage presenta alcune diversità tra le due realtà di
emergenza\urgenza . nel MTS l’analgesia in triage è uniforme su tutto il territorio
Nazionale Britannico e prevede la classificazione della “PAIN SCORE” e il trattamento del
dolore con somministrazione di farmaci per via orale (paracetamolo, ibuprofene, co-codeina),
secondo protocolli predefiniti, riconosciuti ed approvati dal team del MTS.
In Italia il trattamento del dolore al triage viene gestito secondo linee guida e protocolli
predefiniti ed approvati dal responsabile del DEA. Non sono uniformi sul Territorio Nazionale,
bensì presentano diversità di terapia antalgica al triage sul paziente con dolore da trattare.
Nella mia realtà lavorativa (Pronto Soccorso Matera) il trattamento del dolore al triage prevede
la somministrazione di analgesici per via orale ed in vena (Tachipirina, Ketoprofene) previa
esclusione di farmaco allergia da parte del paziente.
Paolo Taratufolo e Flora Delle Cave
6