THE GLOBAL TIME SYNC BY CASIO

Commenti

Transcript

THE GLOBAL TIME SYNC BY CASIO
56
Attualità
a cura di Fabrizio Rinversi
THE GLOBAL
TIME SYNC
BY CASIO
Prosegue il progetto di sviluppo sulla “sincronizzazione dell’ora mondiale” che la Casa giapponese sta portando avanti da oltre due anni a questa
parte. Una tecnologia che, step by step, Casio
sta adattando su tutte le sue collezioni top di
gamma, ossia G-Shock, Edifice e Oceanus (ancora non presente in Italia). A Basilea, Yuichi Masuda, responsabile della Divisione Orologiera del
brand, ce ne ha parlato con dovizia di particolari,
gettando uno sguardo sul futuro…
Yuichi Masuda (Senior Executive Managing Officer, Membro del
CdA e Senior General Manager della Timepiece Product Division).
g iug n o
201 5
57
La
L’incontro con l’universo Casio e la bellissima
esperienza vissuta nel settembre del 2013, con
la visita nel cuore di questa straordinaria manifattura, espressione del “concetto giapponese”
del lavoro e della strategia, non ha lasciato solo
splendidi ricordi, ma ha creato consolidati rapporti
di stima e, perché no, di amicizia con molti manager dell’azienda. Così, considerate le distanze
non facilmente percorribili con frequenza, durante l’appuntamento di Baselworld è divenuta una
piacevolissima consuetudine il meeting con Yuichi
Masuda (Senior Executive Managing Officer, Membro del CdA e Senior General Manager della Timepiece Product Division) e Tadashi Shibuya - elemento di spicco del Sales Promotion Department e
della Global Strategic Marketing Division -, e con
il loro staff, alla presenza, evidentemente, di Giuseppe Brauner - Sales & Marketing Director - ed
Alessandro Trucillo - Brand Manager Watch Division - di Casio Italia. Un’occasione per condividere
lo stato dell’opera e discutere sui progetti futuri. In
tal senso, ritengo, quanto meno in Italia, di essere
uno dei pochi fortunati ai quali Masuda mostra o
presenta idee e prodotti ancora in corso di sviluppo e in assoluta anteprima, ma la premessa è che
nulla trapeli ed io mi adeguo con piacere, sempre
ringraziando per questo particolare privilegio. Non
nascondo che è motivo d’orgoglio per me, osservare il manifestarsi nei miei confronti della cultura
nipponica del rispetto e della riconoscenza per il
modesto apporto che ho potuto dare alla corretta
comunicazione dell’universo Casio, quando sarei
G-Shock MRG-G1000RT.
io a dover ringraziare per la possibilità speciale
che mi è offerta nel continuare ad apprenderne i
segreti.
Quest’anno l’appuntamento si è focalizzato sulla strategia di sviluppo denominata “Global Time
Sync” e calibrata sull’orologio analogico. Sottolinea, infatti, Masuda: “Dal 2004 l’intento di Casio è
stato quello di sviluppare sempre al meglio gli orologi analogici, sia tecnicamente che esteticamen-
gi ugno
2015
58
Attualità
G-Shock GWG-1000, meglio conosciuto come “Mudman”.
te. Uno start-up fondamentale sul quale abbiamo adat-
e, solo successivamente, è avvenuta l’implementazione
tato l’evoluzione delle funzionalità e delle performance.
tecnologica e funzionale”. Il rapido evolversi delle esi-
G-Shock, in tal senso, è stato il battistrada,”. D’altronde,
genze del target di riferimento e il chiaro indirizzo preso
al giorno d’oggi, la versione analogica del segnatempo,
dal panorama competitivo hanno portato Casio, rapida-
costituisce l’80% dei prodotti orologieri con movimen-
mente, a studiare, accanto a tecnologie digitali di livel-
to al quarzo e, in un simile contesto, Casio si differenzia
lo assoluto legate alla resistenza, alla multifunzionalità,
nettamente dallo stile elvetico come evidenzia Masuda:
alla precisione nella recezione dei parametri ambientali,
“Casio definisce un mix di posizionamento basato sulla
all’alimentazione solare, al radio controllo, quei dispo-
tecnologia elettronica, su di un marketing di prodotto
sitivi utili a rendere l’orologio uno strumento globale,
evolutivo e su di una percezione giovane, attiva e fresca,
e non locale, costantemente in contatto con lo spazio,
in contrasto con quello precipuo dell’industria orologiera
con il tempo e con altri strumenti di connessione globa-
svizzera fondato sulla meccanica, sulla tradizione e su
le come gli smartphone. In questi termini va inquadrata
di una percezione di pura artigianalità. In ogni caso, la
la strategia Global Time Sync, nella quale s’inserisce il
nostra premessa per l’entrata sul mercato analogico è
sistema di ricezione dei segnali GPS e il lancio mondia-
stata l’individuazione di nuovi standard e criteri esteti-
le della categoria di prodotto “Premium”. “Un progetto
ci, per impattare sul pubblico con una nuova immagine
di medio-lungo termine, questo – spiega Masuda – che,
g iug n o
201 5
59
La
partendo da G-Shock, abbiamo armonizzato anche sulla linea Edifice, dal design dinamico e dall’imprinting
sportivo e Oceanus, il cui tratto segue un’impostazione
un po’ più tradizionale, cercando un pubblico più maturo ma estremamente esigente.” Inevitabile il riferimento alla straripante tendenza attuale degli smartwatch:
“L’approccio di Casio è finalizzato alla sempre maggiore velocità dei sistemi micro-computerizzati, alla
riduzione dimensionale degli stessi e alla loro migliore
e più efficace visualizzazione sul quadrante. Obiettivi
che devono integrarsi in consumi sempre più contenuti
di energia, elemento che gli smartwatch non riescono
ancora ad assicurare, unitamente a marcati limiti nello
sviluppo del design. Inoltre, l’utente dello smartwatch
non cerca l’orologio nella sua accezione più classica,
ma uno strumento da polso finalizzato a supportare al
meglio la massima integrazione funzionale per la gestione computerizzata dei dati. Tale filosofia non ci appartiene”. “Ciò non toglie - aggiunge Masuda -, perché
non siamo insensibili alle esigenze di un pubblico sempre più evoluto, che abbiamo avviato un dipartimento
indipendente per l’analisi, lo studio e lo sviluppo di un
vero e proprio concept smartwatch by Casio. Un progetto che presenteremo, però, solo quando risponderà
Edifice EQB-510.
ai cinque nostri imprescindibili principi: appeal estetico, massima funzionalità, massima facilità d’impiego,
THE GPS CONNECTION
massima riduzione di consumo energetico, massimo
La tecnologia GPS ha trovato una sua pregevole interpre-
contenimento in volume dei dispositivi”.
tazione nel modello speciale G-Shock MRG-G1000RT. Pri-
In attesa di vedere, un giorno, il risultato di un simile
ma di illustrarne le caratteristiche ricordiamo gli elementi
progetto, straordinariamente complesso, occhi puntati
essenziali della connessione GPS:
sui modelli che hanno acquisito la tecnologia GPS, cen-
1) Quando l’orologio riceve i dati di posizionamento da
trati sulla funzionalità World Time. “Nel prossimo futuro
un satellite GPS, il sistema utilizza dati cartografici ad
- conclude Masuda - incrementeremo la nostra gamma
alta definizione per stabilire con estrema precisione la
di orologi Edifice e Oceanus con nuovi modelli più pic-
posizione dell’utente. L’utilizzo di un nuovo algoritmo
coli e sottili in grado di garantire un maggiore comfort
per l’analisi dei dati trasmessi dal GPS permette di rag-
e caratterizzati da quadranti dal design innovativo,
gruppare le regioni con la stessa impostazione dell’ora
ancora più facili da leggere e semplici da utilizzare. I
legale nel medesimo fuso orario e consente di effettuare
nuovi orologi rafforzeranno ulteriormente la posizione
modifiche dell’orario rapide ed accurate. Vi è da sottoli-
di Casio come produttore di orologi analogici con fun-
neare che la ricezione del segnale radio (multi band 6) è
zionalità estremamente avanzate.”
prioritaria rispetto al segnale GPS, che entra in funzione
gi ugno
2015
60
Attualità
nelle aree di assenza di copertura del radio-controllo.
carrure, mentre, per il resto, il MRG-G1000RT si caratteriz-
2) E’ impiegata un’antenna in ceramica a polarizzazione
za per il rivestimento DLC “Japan blue”, che cambia ina-
circolare. Tale polarizzazione viene di norma usata nelle
spettatamente cromia in base all’angolazione da cui lo si
telecomunicazioni via satellite, dato che per la sua natura,
guarda, e che dona all’orologio un look accattivante; le viti
non è alterata dall’attraversamento della ionosfera (fascia
frontali sono placcate d’oro, così come gl’indici applicati.
estesa tra i 60 e i 450 km di altezza, i cui gas ionizzati
Altre funzioni sono: sistema di alimentazione Tough Solar;
dalle radiazioni del Sole possono determinare fenomeni di
radio controllo; world time su 27 fusi orari; cronografo a
riflessione). Inoltre, il quadrante è ingrandito, in modo tale
1/20 di secondo; timer; 1 allarme giornaliero e calendario.
da rendere l‘orologio estremamente sensibile alla ricezione dei segnali GPS.
MASSIMA RESISTENZA
3) La presenza di celle solari e del dispositivo GPS LSI a
In questo ambito, Casio ha presentato, tra l’altro il G-
basso consumo (Large Scale Integration, da considerare
Shock GWG-1000, meglio conosciuto come “Mudman”.
più intuitivamente come un micro-computer che elabo-
Nel corso degli anni, i G-Shock hanno aggiunto diverse
ra le informazioni ricevute dal satellite, trasformandole in
caratteristiche innovative alla propria struttura e al pro-
dati su posizione ed ora rapportati al luogo di ricezione;
prio design, per raggiungere un’eccezionale resistenza
altamente performante, per la sua realizzazione, Casio si
agli urti: nel GW-A1100, ecco l’adattamento della tecno-
è avvalsa della collaborazione tecnica della Sony Corpo-
logia Triple G Resist; nel GWN-1000, troviamo l’aggiunta
ration) garantiscono una grande fonte di energia. L’unità
del Triple Sensor Ver. 3. Il nuovo GWG-1000 (raggruppa
solare permette di ricevere costantemente i segnali GPS,
ambedue le suddette tecnologie), dunque, è pensato per
così che gli utenti non debbano preoccuparsi di un even-
deserti, fango e altre condizioni ambientali estreme, es-
tuale esaurimento della batteria. Il concept a basso con-
sendo dotato delle caratteristiche di robustezza neces-
sumo energetico consente, inoltre, l’utilizzo di LED ad alta
sarie per l’uso tra fango e detriti. I pulsanti sono, infatti,
luminosità, rendendo l’orologio ancora più pratico.
protetti per prevenire l’infiltrazione del fango e per garantire la costante disponibilità delle funzioni essenziali.
E venendo ora al MR-G G1000RT, è realizzato in lega Ti64
L’orologio ha un’eccezionale resistenza alle vibrazioni
ricristallizzata (lega composta dal 90% in titanio , dal 6% in
causate da guida su strade accidentate o da altre opera-
alluminio e dal 4% in vanadio), che esprime la qualità del
zioni dalle forti sollecitazioni.
motivo nie, una delle tecniche tradizionali giapponesi di
Questo modello, inoltre, è dotato di bussola per la rileva-
lavorazione delle spade (texture a grani): sarà prodotto in
zione della direzione, di barometro utile per prevedere i
un’edizione limitata di 100 pezzi ed è, evidentemente, po-
cambiamenti meteorologici e di altimetro. Tali rilevazioni
sizionato al vertice delle collezioni Premium di G-Shock.
consentono di valutare rapidamente le condizioni natura-
Eredita le caratteristiche del modello MRG-G1000, tra
li dell’ambiente in cui ci si trova. Il design con pulsante
cui spicca il sistema avanzato di misurazione del tempo
frontale, lancette e indici ben dimensionati, ne esaltano
in grado di ricevere sia il segnale GPS che il segnale di
la praticità di lettura ed un’estrema facilità d’uso. Altre
calibrazione dell’ora tramite onde radio. È dotato, inoltre,
funzioni sono: radio controllo; world time su 29 fusi orari;
di doppio display per la funzione World Time, che consen-
cronografo a 1/100 di secondo; timer; 5 allarmi giornalieri
te di vedere simultaneamente l’ora di due diverse città
e calendario.
del mondo. Il design è stato sviluppato seguendo il tema
“Made in Japan”, per esprimere al meglio origini del mar-
THE SMARTPHONE CONNECTION
chio giapponese G-Shock. Il suddetto materiale è appli-
Ed eccoci, infine, alla collezione Edifice, con i nuovi modelli
cato sulla lunetta e sulle placchette di rivestimento della
EQB-510 ed ECB-500, caratterizzati da quadranti semplici
g iug n o
201 5
61
La
che consentono a chi li indossa un’immediata lettura
dell’ora. Si inseriscono nella gamma di orologi basati
sul concetto “Global Time Sync”, che utilizzano il collegamento allo smartphone, già presente nel modello
EQB-500, tramite il quale gli utenti possono controllare con facilità l’ora di oltre 300 città del mondo (riferita
a 40 fusi orari, in virtù di un quadrante secondario)
attraverso un’app per smartphone. La regolazione
dell’orario mondiale nei modelli citati è ancor più semplificata e la loro visualizzazione ottimizzata a motivo
dell’uso di quadranti multidimensionali e ad elevato
contrasto. Quando si è in viaggio è anche possibile
trasferire facilmente l’orario del quadrante secondario
sul quadrante principale e viceversa (funzione attivabile sia dall’orologio che dallo smartphone), visualizzando contemporaneamente l’ora locale indicata dalle
lancette principali e l’ora della propria città di origine mostrata invece dalle sfere secondarie. Come per
il modello EQB-500, i nuovi orologi si collegano agli
smartphone (in cui è caricata l’applicazione CASIO
WATCH+, disponibile per il download dall’App Store
per iPhone o da Google Play per smartphone Android,
Edifice ECB-500.
insieme al rilascio degli orologi che ne prevedono l’utilizzo), premendo un pulsante e regolano automati-
• Le informazioni sull’ora legale sono sempre aggior-
camente l’orario della località corrente, impostando
nate tramite l’aggiornamento dell’applicazione.
anche l’ora legale se necessario. In questo modo, l’o-
• La suoneria e le altre impostazioni orarie posso-
rologio ha un’utilità notevolissima: l’ora può essere im-
no essere reimpostate facilmente attraverso lo
postata selezionando una località sulla mappa o da un
smartphone.
elenco di città incluse nell’app per smartphone Casio.
• La funzione Phone Finder consente l’attivazione di
Le principali caratteristiche degli Edifice EQB-510 ed
un allarme sullo smartphone premendo un pulsante
ECB-500, utilizzando l’app CASIO WATCH+ e colle-
dell’orologio.
gandosi con uno smartphone sono:
• l’ora di oltre 300 città in tutto il mondo può essere
Altre funzioni sono: sistema di alimentazione Tou-
visualizzata nel quadrante secondario selezionando
gh Solar; cronografo; timer (solo ECB 500); allarme
la località su una mappa o in un elenco di città pre-
e calendario.
senti nell’app.
Sono supportati i seguenti smartphone: iPhone 6 (iOS
•L’orologio si regola automaticamente sull’orario
8.1.3), iPhone 6 Plus (iOS 8.1.3), iPhone 5s (iOS 7-8.1.3),
della propria città, precedentemente specificata, e
iPhone 5c (iOS 7-8.1.3), iPhone 5 (iOS 7-8.1.3), iPhone
sull’orario delle località internazionali desiderate
4s (iOS 7-8.1.3), GALAXY S5 (Android 4.4~5.0), GA-
(con regolazione dell’ora legale, se necessario), ad
LAXY Note3 (Android 4.3~4.4), GALAXY S4 (Android
un’ora specifica ogni giorno.
4.3~4.4)
gi ugno
2015