L`Arena Il Carnealon sfida il maltempo.

Commenti

Transcript

L`Arena Il Carnealon sfida il maltempo.
6/3/2015
L'Arena Clic ­ PROVINCIA ­ Stampa Articolo
venerdì 06 marzo 2015 – PROVINCIA – Pagina 26
MONTEFORTE. Domani sera, saltato due volte Il Carnevalon sfida per la terza volta
la pioggia e sfila
Ricchissima presenza di carri e di maschere da tutta la provincia per la festa in notturna
Il Carnevalon ci riprova: domani sera Monteforte accenderà le luci sulla sfilata notturna saltata due volte
per maltempo. Appuntamento in piazza alle 20.30, chioschi, e alle donne che entrano pagando il biglietto
(4 euro per i non residenti, con piatto di gnocchi garantiti) spetta un biglietto della ricca sottoscrizione a
premi. La Pro loco stavolta si vota all'araldo della primavera, San Benedetto, confidando che abbia
ragione sul dispettoso Giove pluvio. Si comincierà con Mangiafuoco, quindi il Re del Torbolin con il
Principe del Gnoco e poi i Baskettari col loro minicarro. Mai come in questa edizione la partecipazione
delle maschere storiche del carnevale veronese sarà massiccia: da Isola della Scala arriva il Duca del
Piganzo con la Duchessa della Mandela, da San Michele Mastro Sogar con la sua corte, da Montorio Re
Magnaron e da Vallese di Oppeano Re Bigolo e il Re del Cetriolo col gruppo «Le croci d'oro». In un
carnevale in piena Quaresima, c'è spazio anche per il gruppo dei Babbo Natale. Non mancheranno i carri
più belli delle sfilate del 2015. Dal vicentino arrivano i Pagliacci pazzi di Chiampo, la triade dei cartoon in
cui la cavalletta Flip e l'ape Maia cercano Peppa Pig e poi gli Spongebob di Cazzano di Tramigna, gli
Shrek di Lobia, I Gastronauti di Roveredo di Guà e da Bevilacqua il gruppo Futurama veneto edition.
Immancabili i Butei de Locara con «Tutti a scuola coi butei». Da Montecchia, gli Irlandesi della Pergola e
l'esercito dei Paiassi passi, con il gruppo «80 voglia di 90». Mistero fitto su carro e gruppo «In viaggio con
la felicità». Tra i carri locali, Angeli e Demoni di Costalunga, il gruppo di Rubian che riporta Titti di «Mi è
sembrato di vedere un gatto» e Toni Popolo col suo «Tony story». Gli scatenati ragazzi del Gmc (ex
Capoline) fanno sfilare «Super Mario Bross», i Tirolesi del gruppo Imperatur e chiudono i Pirati di
Brognoligo.P.D.C. http://clic.larena.it/GiornaleOnLine/Arena/giornale_articolo.php?stampa=1&id_articolo=2656432#
1/1

Documenti analoghi

Martedì grasso, Campania in maschera

Martedì grasso, Campania in maschera teatri e locali dei circuiti cittadini. IPer il martedì grasso, il Kestè di Napoli (in largo San Giovanni maggiore a Pignatelli) organizza una festa in piazza con musica dal vivo intitolata «Karnas...

Dettagli