acido tricloroacetico 30 md

Commenti

Transcript

acido tricloroacetico 30 md
ACIDO TRICLOROACETICO 30% M.D.
Soluzione caustica astringente
1. COMPOSIZIONE
100 g di soluzione contengono:
Acido Tricloroacetico…………………………..……………………………………….…………..30 g
Acqua depurata q.b.
2. PROPRIETA’
La soluzione ha una natura fortemente acida: l’acido tricloroacetico denatura le proteine consentendo la distruzione
controllata dei tessuti organici cui viene a contatto. E’ inoltre dotato di forte azione demineralizzante verso la dentina.
Queste caratteristiche rendono “Acido tricloroacetico 30% M.D.” un prodotto estremamente versatile nell’ambito degli
interventi di conservativa e di protesica.
3. INDICAZIONI
Il dispositivo è composto da una sostanza caustica ed astringente che trova impiego in diverse situazioni di rilevanza
clinica.
- per il condizionamento della dentina prima dell’impiego di adesivi dentinali
- per l’eliminazione di tessuti epiteliali nell’ambito degli interventi di apicetomia e di asportazione di cisti
- per arrestare secrezioni gengivali nelle immediate vicinanze dei denti, in particolare nei casi di preparazioni
cavitarie approfondite al di sotto del margine gengivale.
4. MODALITA’ D’USO
Dopo avere adeguatamente isolato le zone circostanti con una diga o cere adesive, applicare il prodotto topicamente
sulla zona da trattare.
L’applicazione può avvenire direttamente mediante micro pipetta dosatrice (nel caso di condizionamento dentinale) o
indirettamente mediante un batuffolo di cotone imbevuto di prodotto. Se si utilizza un batuffolo di cotone, l’eccesso di
liquido va eliminato su un materiale assorbente prima dell’applicazione.
I tempi di applicazione sono variabili in base all’applicazione, ma in ogni caso non si devono superare 30 secondi
consecutivi di applicazione onde evitare possibili danni irreversibili.
Il prodotto può essere rimosso con un batuffolo di ovatta asciutto e successivi abbondanti lavaggi con acqua.
5. RISCHI
Corrosivo per la pelle e per gli occhi. In caso di contatto con gli occhi o la pelle, lavare immediatamente ed
abbondantemente con acqua corrente per almeno dieci minuti. Se necessario consultare un medico specialistico.
Utilizzare il prodotto solo dopo aver indossato adeguati dispositivi di protezione individuale (guanti, mascherina,
occhiali)
Il prodotto può intaccare alcuni materiali quali alluminio e sue leghe.
6. PRECAUZIONI
L'acido tricloroacetico è un agente caustico e corrosivo che può causare danni irreversibili se utilizzato in modo
improprio. Se applicato con batuffolo di cotone eliminare da questo l’eccesso di liquido su un materiale assorbente.
Usare il prodotto in locali adeguatamente aerati indossando indumenti protettivi adeguati.
Non miscelare il prodotto con altre sostanze, in particolare ipoclorito, acqua ossigenata, basi forti, ammine, sostanze
ossidabili.
L’applicazione deve essere limitata alla parte interessata. Occorre particolare cautela per evitare il contatto con le
zone circostanti all’area trattata, che vanno protette con diga o cere protettive
7. AVVERTENZE
Usare idonei indumenti protettivi
Tenere fuori dalla portata dei bambini
Non disperdere il contenitore nell’ambiente dopo l’uso
Non usare il prodotto dopo la data di scadenza riportata sulla confezione.
8. CONSERVAZIONE
Conservare il flacone ben chiuso lontano da fonti di calore
9. PRESENTAZIONE
Flacone da 15 g in astuccio
10. REGIME DI UTILIZZO
Riservato all’uso professionale nella pratica odontoiatrica.
11. VALIDITA’
24 mesi.
Cod. 1048
Rev. 1 del 04-2009