libretto istruzioni - Mukka Express .::. l`arte del cappuccino

Commenti

Transcript

libretto istruzioni - Mukka Express .::. l`arte del cappuccino
®
LIBRETTO ISTRUZIONI
Instructions
Mode d'emploi
Gebrauchsanleitung
Instrucciones de uso
Instruções para o uso
PRESENTAZIONE DI PRODOTTO
Leggere attentamente e conservare con cura questo libretto per ogni ulteriore consultazione.
Trattandosi di apparecchio elettrico, vi richiediamo, prima di inserire la spina nella presa di corrente,
di verificare che la tensione di alimentazione indicata sui dati targa corrisponda a quella del Vostro
impianto elettrico e che questo abbia un efficiente collegamento di messa a terra.
Raccomandiamo di alimentare l'apparecchio tramite un impianto elettrico dotato di un
interruttore differenziale con corrente massima d'intervento di 30 mA.
AL PRIMO UTILIZZO
Assicurarsi che il prodotto sia integro e completo in tutti i suoi componenti e che gli stessi
siano nella loro esatta posizione (Fig.1); in caso contrario portare l'apparecchio presso un
centro di assistenza autorizzato.
Coperchio
Eseguire almeno tre preparazioni a perdere.
L'utilizzo costante del prodotto ne migliora le
prestazioni.
Pomolo
Attenersi alle istruzioni, rispettando le
Pulsante
Valvola
indicazioni sui livelli dei liquidi e del caffè.
pressostatica
Manico
Mukka Express ® è un prodotto progettato
Raccoglitore
specificamente per preparare cappuccino
(pag. 1-2-3). Esso presenta anche la
possibilità di preparare un caffelatte (pag.
Piastrina
Guarnizione
filtro
3). Le due modalità si impostano agendo
sulla posizione del pulsante.
Guarnizione
imbuto
Imbuto
(comprensivo di
sistema a molla)
Valvola di
sicurezza
ispezionabile
Caldaia
Spia
luminosa
Tasto O
Base di
alimentazione
Fig. 2
Cappuccino
pulsante abbassato
Fig. 3
Caffelatte
pulsante alzato
Fig. 1
ISTRUZIONI PER L'USO
Modalità di preparazione del CAPPUCCINO (pulsante abbassato)
1
Figure 4a/ 4b
LIVELLO ACQUA PIASTRA ELETTRICA
LIVELLO ACQUA GAS
Riempire d'acqua la caldaia.
E' necessario riempire il misurino fino al
livello 1 contrassegnato all'interno:
"LIVELLO ACQUA GAS", (Fig. 4a), che
corrisponde alla tacca di riferimento più
bassa segnata all'interno della caldaia.
Fig. 4b
1
Fig. 4a
Livello acqua
Fig. 4b
2
Figure 5/ 6
Inserire l’imbuto in caldaia. Fig. 5
Riempire l'imbuto di caffè macinato tipo
Moka, senza premerlo, facendo
attenzione a non lasciare residui di caffè
sui bordi dell'imbuto e della caldaia. Fig. 6
Fig. 5
Fig. 6
3
Figure 7/ 8/ 9
Avvitare bene il raccoglitore alla caldaia,
senza fare leva sul manico. Fig. 7
Aprire il coperchio e controllare che la
valvola pressostatica sia perfettamente
agganciata alla colonnina (pag.
4).Versare il latte fino alla tacca di
riferimento. Fig. 8/ 9
Si ricorda che il liquido da versare deve
essere solo ed esclusivamente latte.
4
Fig. 7
Fig. 8
Figura 10
Richiudere il coperchio e premere il
pulsante della valvola pressostatica.
Fig. 10
Livello latte
Fig. 9
5
Fig. 10
Figura 11
Mettere Mukka Express® sulla base di
alimentazione. Durante il funzionamento
si consiglia di tenere il coperchio chiuso.
Fig. 11
6
Fig. 11
7
Fig. 12
Figure 13/ 14
Figura 12
La base di alimentazione deve essere
collegata ad una presa di corrente con
collegamento di terra efficiente.
Ricordarsi di inserire la spina della base
nella presa di corrente. Fig. 12
Per avviare l'apparecchio, tenere premuto
per almeno 4 secondi il tasto "O". Fig. 13
Si accenderà la spia che segnala l'avvio
della preparazione della bevanda. Fig. 14
Si raccomanda di non ostacolare in
nessun modo il pulsante della valvola
pressostatica che deve sempre risultare
libera nel suo movimento.
Fig. 13
8
Fig. 15
Fig. 17
Fig. 16
Fig. 14
Figure 15/ 16/ 17
Produzione del cappuccino:
- Raggiunta la necessaria temperatura e
pressione interna, il pulsante della
valvola pressostatica si alza
automaticamente. Fig. 15
- Si sente il caratteristico sbuffo di Mukka
Express ®.
- Fuoriuscita del caffè. Fig. 16
- Produzione della crema. Fig. 17
- Un segnale acustico avvertirà il
consumatore quando il cappuccino sarà
pronto.
9
Figure 18/ 19
Successivamente, sollevare Mukka
Express ® dalla base di alimentazione,
(Fig. 18). Alzare il coperchio e distribuire
prima il liquido e poi la crema, nella
tazza, aiutandosi con un cucchiaino. Fig.
19
Fig. 18
Fig. 19
ISTRUZIONI PER L'USO
Modalità di preparazione del CAFFELATTE (pulsante alzato)
Livello acqua
Fig. 20
3
1 Figura 20
Con Mukka Express® è possibile realizzare anche un semplice
caffelatte: rispetto alle precedenti indicazioni sulle modalità di
preparazione del cappuccino, è necessario versare in caldaia una
quantità di acqua fino al livello inferiore della valvola. Fig. 20
2
Inserire l’imbuto in caldaia e riempirlo di caffè macinato, senza
premerlo, facendo attenzione a non lasciare residui di caffè sui
bordi dell'imbuto e della caldaia. Fig. 5/ 6
3
Avvitare bene il raccoglitore alla caldaia, senza fare leva sul manico.
Fig. 7
4
Aprire il coperchio e versare il latte fino alla tacca di riferimento (Fig.
8/ 9). Si ricorda che il liquido da versare deve essere solo ed
esclusivamente latte.
5 Figura 21
Mettere sulla base di alimentazione senza premere il pulsante della
valvola pressostatica e assicurarsi che sia in posizione alzata. Fig. 21
Fig. 21
6
- Durante il funzionamento è consigliato tenere il coperchio chiuso.
- Un segnale acustico avvertirà il consumatore quando il caffelatte
sarà pronto.
SEGNALI ACUSTICI
Le segnalazioni acustiche sono attive per circa 1 minuto. Possono essere interrotte
premendo il tasto O. Gli avvisi segnaletici sono:
• Segnale acustico di "BEVANDA PRONTA" (sequenza di due suoni brevi ed uno lungo).
• Segnale acustico di "ERRORE" (sequenza di suoni brevi) per interruzione dell'alimentazione elettrica all'apparecchio, per i seguenti motivi:
a. Mukka Espress ® non appoggiata alla base di alimentazione in modo corretto.
b. Mancanza di acqua nella caldaia.
• Segnale acustico di "DISABILITAZIONE" (sequenza di suoni lunghi). In ogni caso,
dopo 12 minuti circa di funzionamento la base per sicurezza interrompe l'alimentazione
ed emette una segnalazione acustica.
• L'utente può interrompere, in qualsiasi momento la preparazione della bevanda
rimuovendo il prodotto dalla base, o disinserendo la spina.
PULIZIA DELLA VALVOLA PRESSOSTATICA
(consigliata dopo ogni singola produzione)
Tutte le operazioni di pulizia devono essere tassativamente effettuate
con l'apparecchio scollegato dalla presa di alimentazione.
Fig. 22
IMPUGNATURA CORRETTA DELLA VALVOLA:
Fare riferimento alle "alette" poste sulla valvola evitando di fare
pressione sul pulsante. Fig. 22
SMONTAGGIO VALVOLA
Fare riferimento ai simboli presenti sul fondo del raccoglitore (0
1
1)
Figure 23/ 24
Ruotare la valvola pressostatica in senso
antiorario, spostandola dalla posizione 1
(Fig. 23) alla posizione 0 (Fig. 24).
Fig. 23
Fig. 24
2
Figure 25/ 26
Sfilare la valvola verso l'alto come da figura
25 e lavare con acqua come da figura 26.
Fig. 25
MONTAGGIO VALVOLA
Fare riferimento ai simboli presenti sul fondo del raccoglitore (0
1
4
Fig. 26
1)
Figura 27
Inserire la valvola pressostatica sulla
colonnina, allineandola alla posizione 0
(Fig. 27).
Fig. 27
2
Figura 28
Spingerla verso il basso fino all’arresto
come da figura 28.
3
Figura 29
Fig. 28
Ruotare la valvola pressostatica in senso
orario spostandola dalla posizione 0 (Fig.
28) alla posizione 1 (Fig. 29).
Fig. 29
Assicurarsi dell’avvenuto aggancio tirando la valvola verso l’alto.
PROBLEMI DI FUNZIONAMENTO E POSSIBILI SOLUZIONI
INCONVENIENTI
CAUSE / RIMEDI
• Assicurarsi che la piastrina filtro non sia otturata.
Il prodotto fa poca crema, il cappuccino sale • Verificare la macinatura del caffè (tradizionale per Moka).
• Verificare di aver provveduto alla pulizia della valvola.
lentamente
• La valvola potrebbe essere montata in posizione errata, verificare.
Non si riesce a svitare il raccoglitore dalla caldaia • Lasciare raffreddare completamente il prodotto e smontare la valvola pressostatica.
Il liquido o la crema debordano dal raccoglitore • Controllare la quantità d’acqua e di latte inseriti, ed eventualmente ridurli.
Il prodotto perde dal raccordo caldaia• Assicurarsi di aver ben chiuso il prodotto.
• Controllare di non aver lasciato residui di caffè sui bordi filettati.
raccoglitore
• Controllare il livello della quantità d'acqua inserita.
Il cappuccino risulta tiepido
PULIZIA E MANUTENZIONE
• Tutte le operazioni di pulizia devono essere tassativamente effettuate con l'apparecchio scollegato dalla presa di alimentazione.
• Dopo la preparazione di ogni cappuccino, e dopo averlo servito, lasciare raffreddare completamente il prodotto, smontare la
valvola pressostatica e successivamente svitare il raccoglitore dalla caldaia.
• Si consiglia di lavare il prodotto subito dopo ogni utilizzo, per evitare che i residui di latte si possano essiccare.
• Si consiglia di prestare attenzione durante il lavaggio di Mukka Express ® evitando che l'acqua entri nella parte inferiore del
prodotto, dove si trovano i componenti elettrici.
• Per lavare il raccoglitore, sciacquare sotto il getto d’acqua del rubinetto ed eventualmente pulire l'interno con spugna morbida.
• Sciacquare la valvola pressostatica sotto il getto d’acqua del rubinetto. E' consigliato il lavaggio dopo ogni ciclo di
preparazione per rimuovere eventuali residui di latte.
• Per lavare la caldaia di Mukka Express ® risciacquare l'interno e pulire con panno/ spugna inumiditi le parti esterne facendo
attenzione a non immergere in acqua la parte inferiore alla caldaia.
• Per pulire la base utilizzare esclusivamente un panno inumidito con acqua.
• Si consiglia di pulire periodicamente la piastrina filtro con uno spazzolino da cucina, per evitare le ostruzioni causate dai
granelli di caffè (ogni 30 cicli circa).
• Asciugare con cura tutti i componenti prima di montare nuovamente il prodotto.
• Non lavare in lavastoviglie.
• Non immergere in acqua o in altri liquidi la parte inferiore della caffettiera e la base.
• Non utilizzare per la pulizia detersivi e/o materiali abrasivi.
5
•
•
•
•
•
•
PRECAUZIONI E AVVERTENZE GENERALI
La caldaia è stata progettata per funzionare solo con acqua.
Il raccoglitore è stato progettato per contenere esclusivamente latte o caffè.
Non utilizzare mai altri estratti: polveri di cacao, camomille, orzo, altri infusi solubili.
Non utilizzare l'apparecchio senza acqua nella caldaia.
Sistemare l'apparecchio su una superficie piana e regolare.
In caso di deterioramento, il cavo di alimentazione deve essere sostituito dal fabbricante, dal servizio di assistenza o da
persona qualificata.
• Durante il funzionamento, la presa di corrente deve essere facilmente accessibile nel caso in cui fosse necessario
scollegare l'apparecchio.
• Non toccare le parti calde (caldaia e raccoglitore) durante il riscaldamento e subito dopo l'uso dell'apparecchio. Per spostare
l'apparecchio utilizzare solo l'apposito manico. Per aprire il coperchio azionare il pomolo. Pericolo di scottature.
• Non appoggiare l'apparecchio su superfici riscaldanti (fuochi a gas, piastre elettriche, vetroceramica, ecc) ed evitare
surriscaldamenti della base di alimentazione (vicinanze a fonti di calore).
• Durante l'erogazione della bevanda prestare attenzione ad eventuali schizzi di liquido caldo.
• Non spostare l'apparecchio quando è in funzione.
• Tenere l'apparecchio lontano dalla portata dei bambini e da persone inabili.
• Non lasciare incustodito l'apparecchio durante il funzionamento.
• Assicurarsi che la valvola di sicurezza durante il funzionamento non sia orientata verso l'utente.
• Nel caso di mancato funzionamento o durante il funzionamento non smontare mai la valvola pressostatica. L'apparecchio
deve prima essere rimosso dalla base e lasciato raffreddare.
• Dopo l'utilizzo, svuotare l'acqua residua dalla caldaia.
• Smaltimento: Qualora decideste di rottamare il vostro apparecchio portatelo presso un apposito centro di raccolta,
osservando le opportune disposizioni legislative (disposizioni locali e/o particolari possono essere richieste presso gli uffici di
competenza del vostro Comune).
• Si raccomanda di utilizzare la base di alimentazione esclusivamente con l'apparecchio dedicato. Ogni altro impiego, oltre a
compromettere il funzionamento, può essere fonte di pericolo.
• Gli elementi dell'imballaggio (sacchetti in plastica, polistirolo espanso, chiodi ,ecc.) non devono essere lasciati alla portata dei
bambini in quanto potenziali fonti di pericolo.
• In caso di incompatibilità tra la presa e la spina dell'apparecchio fare sostituire la presa con altra di tipo adatto da persona
professionalmente qualificata. Quest'ultima in particolare, dovrà anche accertare che la sezione dei cavi della presa sia idonea
alla potenza assorbita dall'apparecchio. In generale è sconsigliabile l'uso di adattatori, prese multiple e/o prolunghe. Qualora il
loro uso si rendesse indispensabile è necessario utilizzare solamente adattatori semplici o multipli e prolunghe conformi alle
vigenti norme di sicurezza, facendo però attenzione a non superare il limite di portata, in valore di corrente, marcato
sull'adattatore semplice e sulle prolunghe, e quello di massima potenza marcato sull'adattatore multiplo.
• Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all'uso per il quale è stato espressamente concepito e cioè per
produrre cappuccini e caffelatte. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può
essere considerato responsabile per eventuali danni derivanti da usi impropri, erronei ed irragionevoli.
• L'uso di qualsiasi apparecchio elettrico comporta l'osservanza di alcune regole fondamentali. In particolare:
- non toccare l'apparecchio con mani bagnate o umide;
- non usare l'apparecchio a piedi nudi;
- non tirare il cavo di alimentazione o l'apparecchio stesso, per staccare la spina dalla presa di corrente;
- non lasciare l'apparecchio all'aperto ed esposto ad agenti atmosferici (pioggia, sole, ecc.);
- non permettere che l'apparecchio sia usato da bambini o da incapaci, senza sorveglianza.
• In caso di guasto e/o di cattivo funzionamento dell'apparecchio spegnerlo e non manometterlo. Per non compromettere la
sicurezza rivolgersi solamente ad un centro di assistenza tecnica autorizzato e richiedere l'utilizzo di parti e ricambi originali.
• Allorché si decida di non utilizzare più un apparecchio di questo tipo, si raccomanda di renderlo inoperante tagliandone il cavo di
alimentazione dopo aver staccato la spina dalla presa di corrente. Si raccomanda inoltre, di rendere innocue quelle parti dell'apparecchio
suscettibili di costituire un pericolo, specialmente per i bambini che potrebbero servirsi dell'apparecchio fuori uso per i propri giochi.
• L'installazione deve essere effettuata secondo le istruzioni del costruttore. Una errata installazione può causare danni
a persone, animali o cose, nei confronti dei quali il costruttore non può essere considerato responsabile.
• Per evitare surriscaldamenti pericolosi, si raccomanda di svolgere per tutta la sua lunghezza il cavo di alimentazione.
• Non lasciare l'apparecchio inutilmente inserito. Staccare la spina dalla rete di alimentazione quando l'apparecchio non è utilizzato.
• Non ostruire le aperture o fessure di ventilazione o di smaltimento calore.
L'apparecchio risulta conforme alle direttive:
• 89/336 CEE (EMC)
• 73/23 CEE (B.T)
modificate dalla direttiva 93/68 EEC.
The appliance is fully compliant with the following Directives:
• 89/336 EEC (EMC)
• 73/23 EEC (L.V)
as amended by Directive 93/68 EEC.
Cet appareil est conforme aux directives:
• 89/336 CEE (BMC)
• 73/23 CEE (B.T)
modifiées par la directive 93/68 CEE.
Das Gerät entspricht den folgenden Richtlinien:
• 89/336/EWG (EMV)
• 73/23/EWG (NS)
geändert durch die Richtlinie 93/68/EWG.
El aparato respeta las directivas:
• 89/336 CEE (EMC)
• 73/23 CEE (B.T)
modificadas por la directiva 93/68 CEE.
O dispositivo é inteiramente conforme com as seguintes directivas orientadoras:
• 89/336 CEE (EMC)
• 73/23 CEE (B.T)
modificadas pelo Directivo 93/68 CEE.
®
Piazza Siro Collini
28887 Omegna (Vb) - Italy
Tel. 0323 6531 Fax 0323 641742
www. bialettiindustrie.it

Documenti analoghi

LIBRETTO ISTRUZIONI - Mukka Express .::. l`arte del cappuccino

LIBRETTO ISTRUZIONI - Mukka Express .::. l`arte del cappuccino Eseguire almeno tre preparazioni a Coperchio perdere. L'utilizzo costante del prodotto ne migliora Pomolo le prestazioni. Attenersi alle istruzioni, rispettando le Pulsante indicazioni sui livelli ...

Dettagli

Lavazza Blue LB 1000

Lavazza Blue LB 1000 In caso di pezzi mancanti o danneggiati rivolgersi subito al rivenditore, prima di effettuare qualsiasi operazione di installazione.

Dettagli