Metodo di ribaditura BalTec Radial

Commenti

Transcript

Metodo di ribaditura BalTec Radial
Metodo di ribaditura
BalTec Radial
Il metodo di ribaditura per
le esigenze più severe!
Macchine di ribaditura
Unità di ribaditura
Macchine ed unità di ribaditura
a testa multipla
Stazioni di ribaditura a
coordinate CNC
Controllore del processo di
ribaditura STF1 EXPERT
...unire è il nostro forte!
La ditta
Siamo a Vostra disposizione in via globale
Sorta dalla tradizione secolare della
Bräcker AG, la ditta BalTec Maschinenbau AG con sede in Svizzera a Pfäffikon
ZH si occupa con successo della produzione di sistemi di ribaditura nel settore tecnico delle giunzioni.
La Baltec gestisce in Svizzera, Germania, Inghilterra, Francia e negli USA
proprie società di commercializzazione, di Engineering e per il servizio assistenza. Inoltre circa 40 rappresentanze
sparse nel mondo provvedono alla
vendita dei prodotti ed al servizio relativo. Con i nuovi sviluppi brevettati
in tutto il mondo nel settore del controllo e della sorveglianza dei processi
tecnologici per la giunzione di pezzi,
la BalTec ha rafforzato la sua posizione d’avanguardia in questa tecnica e
compiuto un ulteriore passo per la sicurezza del suo futuro.
2
La tecnologia più moderna per
le esigenze più severe
Il principio della rosetta
Il processo di ribaditura Baltec Radial
è considerato il sistema di ribaditura
più moderno del mondo. Ogni volta
che si richiedano giunzioni di grande
qualità, non si dispone attualmente di
alcun altro processo che permetta di
ottenere gli stessi risultati. Perfino
quelle giunzioni che in passato potevano essere ottenute solo con tecniche
diverse, sono ora possibili con il processo di ribaditura Baltec Radial.
Riduzione costi grazie alle lunghe
durate
La testa ribadita, seguendo il movimento del punzone, si forma parzialmente. Rispetto ad altri processi, è
quindi richiesta una forza di ribaditura
notevolmente inferiore in presenza di
una potenza molto elevata di deformazione plastica. Il basso carico applicato favorisce la lunga durata di
attrezzi e punzoni.
Eccellente qualità superficiale delle
teste ribadite
Nel processo di ribaditura Baltec
Radial, il punzone di ribaditura non
ruota. In tal modo l’attrito radente tra
attrezzo e pezzo è assolutamente
minimo. Il risultato è una struttura
superficiale eccellente.
Carico ridotto sui pezzi
È possibile ribadire perfino pezzi di
bachelite o di ceramica. Le componenti
laterali delle forze sono trascurabili.
Nella maggior parte dei casi si può
rinunciare allo staffaggio dei pezzi da
ribadire.
Il punzone descrive un percorso a
rosetta (epicicloide) e produce in tal
modo una deformazione efficace, ma
allo stesso tempo delicata. Con una
forza assiale relativamente piccola,
sulla piccola superficie di contatto tra
attrezzo e pezzo da ribadire si raggiunge il limite di snervamento del
materiale da ribadire.
Come conseguenza del movimento a
rosetta, il materiale si deforma prevalentemente in direzione radiale.
Da tale principio deriva il nome di
processo di ribaditura Baltec Radial.
I materiali cementati
possono essere lavorati.
I rivestimenti galvanici si conservano
quasi inalterati.
Formatura perfetta delle teste ribadite
Per i materiali finora considerati non
ribadibili è possibile ottenere una formatura perfetta della testa ribadita. La
sollecitazione a torsione viene evitata
mediante la deformazione alternata
del materiale in direzione radiale.
Come risultato si ottiene un’eccellente
qualità superficiale delle teste ribadite
ed un’elevata resistenza a fatica della
testa ribadita.
3
Sala prove per esecuzione campionature
Massima utilità grazie ai test d'impiego
La soluzione ottimale nella tecnica delle giunzioni mediante
la tecnologia della ribaditura e pressatura (ribaditura radiale, ribaditura tangenziale, pressatura manuale, pneumatica, idro-pneumatica ed elettronica).
Il Centro di Pfäffikon competente per la tecnica delle giunzioni Vi presenta la sala prove per l’esecuzione dei test.
Conoscete già le nostre finalità ed il nostro impegno di offrire ai Vostri ed i nostri Clienti la soluzione ottimale Baltec.
Siamo a disposizione per effettuare campionature per Voi:
metteteci alla prova!
Immagini del campione lucidato di una testa
di rivetto ribadita
Con ogni operazione di ribaditura si deforma un materiale,
ma ciò dovrebbe avvenire senza pregiudicare le caratteristiche di resistenza. Grazie al movimento di nuovo generazione del punzone di ribaditura viene garantita una deformazione del materiale senza alcuna rimarchevole variazione
della struttura dei rivetti.
Ribaditura con macchina Baltec Radial
Ribaditura perfetta, quasi senza alcuna variazione di indurimento della struttura e andamento uniforme delle fibre
ribadite.
Ribaditura tramite martellatura
Indurimento molto spinto dei rivetti e andamento delle
fibre martellate non uniforme.
4
La soluzione giusta in ogni campo di impiego
Leva da traino
Distributore di accensione in plastica
Rullo per camma supportato da cuscinetto a rullini; asse
temprato del cuscinetto a rullini fissato ad accoppiamento
di forma nel corpo della leva eseguito in microfusione.
Nessuna deformazione del corpo della leva. Ribaditura
doppia contemporanea di entrambi i lati.
Piastra di trasmissione ribadita sul rotore mediante deformazione plastica dei quattro perni in plastica (materiale ABS).
Tubo per ammortizzatore pneumatico
Particolare in zama
Pistone di chiusura ribadito. Ciò è possibile senza schiacciamento anche in caso di grande sezione del tubo o grande
spessore della parete. La forma cilindrica del tubo si conserva immutata.
Questo particolare presenta tre giunzioni ribadite: il pezzo
in zama presenta dei rilievi di fusione che vengono utilizzati come rivetti. Ribaditura contemporanea di tutte e tre le
giunzioni con un’unica testa multipla di ribaditura.
Pignone comando sterzo; industria automobilistica
Forcella comando sterzo; industria automobilistica
Il fissaggio del cuscinetto avveniva in precedenza secondo il
metodo tradizionale con anello Seeger. Mediante la ribaditura radiale si è ottenuta l’eliminazione della gola, dell’anello
Seeger e della complessità del montaggio.
In precedenza il gambo quadro veniva saldato. Dato che il
punzone non ruota durante la ribaditura radiale, l’elemento
quadro può essere ribadito senza difficoltà. Non si genera
calore, non sono presenti spruzzi di saldatura ed il collegamento è sicuro al 100%. Possono essere ribaditi senza problemi anche pezzi pretrattati galvanicamente.
5
Unità di ribaditura BalTec Radial RNE –
un sistema modulare
È’ possibile utilizzare unità di ribaditura Baltec Radial RNE per ogni
applicazione e nella grandezza giusta.
La graduazione ottimale delle dimensioni costruttive consente la piena utilizzazione della potenza di ribaditura.
Tutte le unità di ribaditura possono
essere montate in macchine speciali,
impianti a tavola rotante o di trasporto – in qualsiasi posizione richiesta di
montaggio.
La forza di ribaditura viene generata,
a seconda del modello, per via idraulica o pneumatica.
RNE 081
RNE 181
Dimensioni e pesi
Modello
RNE 081
RNE 181
RNE 231
RNE 281
RNE 331
RNE 381
RNE 481
A
416–441
528–558
578–618
633–673
718–768
705–755
899–989
B
132
173
185
211
275
200
271
C
112
142
142
160
180
180
196
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
6
D
58–83
126–156
146–186
166–206
208–258
198–248
296–386
E
75
110
110
125
160
120
160
F
115
126
150
172
230
160
222
G
ø 75
ø 75
ø 75
ø 125
ø 125
ø 125
ø 180
kg
20
30
45
60
110
80
180
RNE 231
...unire è il nostro forte!
RNE 281
RNE 331
RNE 381
RNE 481
Potenza per modello
Modello
Gambo rivetto1 max. Ø in mm
Pressione pneumatica in bar
Pressione idraulica in bar
Forza di ribaditura2 in kN
Corsa di lavoro in mm
Tempo di ribaditura in s
1
Acciaio 370 N/mm2 (St. 37)
2
Max. forza di ribaditura in kN
081
4
2–6
–
2,3
2–25
0,2–5,9
181
6
2–6
–
6
5–30
0,2–5,9
231
8,5
2–6
–
12
5–40
0,2–5,9
281
12
2–6
–
17
5–40
0,2–5,9
331
16
2–6
–
33
5–50
0,2–5,9
381
20
–
10–65
40
5–50
0,2–5,9
481
30
–
145
100
5–90
0,2–5,9
7
Macchine ribaditrici BalTec Radial RN –
una postazione di lavoro completa
La postazione completa di lavoro è
costituta da:
쮿 Unità di ribaditura con motore di
comando
쮿 Montante e base stabili in ghisa
쮿 Regolazione in altezza e serraggio
쮿 Comando elettronico completo
쮿 Elementi pneumatici o centralina
idraulica
쮿 Unità completa di controllo dell’aria
compressa (per modelli pneumatici)
쮿 Lampada di lavoro
쮿 Comando a due mani
RN 081
RN 181
8
...unire è il nostro forte!
RN 231
RN 331
RN 281
RN 381
Dimensioni e pesi
Modello
RN 081
RN 181
RN 231
RN 281
RN 331
RN 381
RN 481
A
75
75
75
120
125
125
B
75
130
130
185
220
180
C
–
594
594
662
707
667
D
150
260
260
320
350
350
E
58–83
126–156
146–186
167–207
208–258
198–248
G
528–625
702–858
722–868
832–982
951–1145
947–1149
H
162
171
171
192
210
–
I
–
287
287
308
322
322
K
42–139
69–225
39–185
78–228
78–272
87–289
L
ø 75
ø 75
ø 75
ø 125
ø 125
ø 125
kg
45
75
90
170
260
320
Fornibile soltanto nei tipi RNE e RNS
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
9
Stazioni di ribaditura a coordinate CNC –
costruzione modulare
Modulo 4:
Macchina di ribaditura RNC
181 come posto di lavoro
completo e autonomo
Modulo 1
Unità di ribaditura radiale
Baltec, elettropneumatica,
con supporto a C
Modulo 2
Unità di ribaditura a coordinate con supporto a C e
movimentazione sugli assi X
eY
La soluzione standard ossia la base per realizzare sistemi
secondo esigenze specifiche
I modelli RNC 181, RNC 231, RNC 281 e RNC 331 si differenziano solo per la grandezza dell’unità di ribaditura: RNE 181,
RNE 231, RNE 281 e RNE 331. Determinante per l’esatta scelta
del tipo è la forza di ribaditura necessaria.
Modulo 3
Stazione di ribaditura di
base, con tavola rotante a
coordinate, telaio macchina
in robusta costruzione saldata, movimentazione sugli
assi X e Y
Dati tecnici della macchina di ribaditura a coordinate CNC
Campo di ribaditura
Corsa asse X
Corsa asse Y
Velocità assi X e Y
Tavola rotante
Ø tavola
Numero delle stazioni (opzione)
Durata rotazione per divisione di 90 °
Peso massimo pezzi inseriti
Stazione di ribaditura a coordinate
Unità di ribaditura
Gambo rivetto (Acc. St 37) max. ribadibile
Potenza motore (a 1500 min-1)
Spinta di ribaditura max. a 6 bar
Tempo ribaditura
Corsa punzone
Volume cilindro per corsa massima
Comando macchina
[mm]
[mm]
[mm/min]
300**
200**
12 000
[mm]
850***
2/4
1,5*
4x9
[s]
[kg]
[mm]
[kW]
[kN]
[s]
[mm]
[cm3]
RNC 181
RNE 181
6
0,25
6
0,1–10
10–30
350
RNC 231
RNE 231
8.5
0,37
12
0,1–10
10–40
796
RNC 281
RNE 281
12
0,55
17
0,1–10
10–40
1140
RNC 331
RNE 331
16
1,1
33
0,1–10
10–50
2640
850
3,5
400 ± 10%
50/60 ± 1%
6
900
3,7
1000
4,2
PLC Simatic S7 / Simatic MP 270
Comando stazione
Interruttori a chiave per funzioni di messa a punto (attrezzamento)
Avvio ciclo con comando a due mani o a pedale
Dati installazione
[kg]
Peso complessivo
Potenza totale richiesta
[kW]
Alimentazione dalla rete
[V]
Frequenza
[Hz]
Pressione pneumatica
[bar]
Per le dimensioni principali ved. disegno separato
10
840
3,4
*) Su ordinazione con peso ridotto della piastra della tavola, anche con tempo di rotazione inferiore
**) Possibilità di altre corse a richiesta
***) Possibilità di altri diametri della tavola rotante a richiesta
Macchine ribaditrici BalTec Radial RNR
con tavola rotante a comando pneumatico
Tavola rotante a comando pneumatico
con 6 stazioni di lavoro, disponibile su
richiesta con 4, 8, 12 o 24 stazioni.
Su richiesta con espulsione pneumatica
dei particolari ribaditi.
Zona di lavoro protetta tramite
barriera di sicurezza.
Tavola rotante:
– diametro esterno 300 mm
– diametro primitivo 240 mm
RNR 231
C
J
E
H
F
G
A
128
D
360
293
B
Dimensioni e pesi
Modello
RNR 081
RNR 181
RNR 231
RNR 281
A
608-706
773-923
786-941
871-1021
B
519
784
784
842
C
264
273
273
294
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
D
75
130
130
185
E
160
180
180
190
F
27-125
59-209
24-179
38-188
G
2-25
5-30
5-40
5-40
H
314
334
334
344
J senza espulsore J con espuls. pneum.
330
287
330
287
330
308
330
kg
70*
95
110
195
* = senza comando
11
Macchine ribaditrici doppie BalTec Radial RND
per ribaditura contemporanea sui due lati
RND 281
A partire dal modello
RND 281 e superiori, la
macchina viene fornita su di
uno banco di lavoro molto
stabile. Per modelli più piccoli il banco di lavoro può
essere fornito su richiesta.
Le unità di ribaditura sono
fissate sul telaio della
macchina e sono registrabili
su entrambi i lati.
Il comando dei modelli RND
controlla contemporaneamente entrambe le unità di
ribaditura.
Dimensioni e pesi
Modello
RND 081
RND 181
RND 231
RND 281
RND 331
RND 381
A
770
1020
1020
1248
1348
1348
B
864–1164
1146–1488
1186–1528
1368–1722
1554–2376
1562–1942
C
90
90
90
150
150
150
D
74–224
156–327
146–317
196–373
221–411
229–419
E
2–25
5–30
5–40
5–40
5–50
5–50
Modelli RND 281, 331 e 381 montati su di un banco di lavoro molto stabile.
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
12
F
58–83
126–156
146–186
166–206
208–258
198–248
G
75
80
80
95
130
90
H
100
150
170
180
200
200
I
75
110
110
125
160
120
K
16–166
30–201
0–171
30–207
14–204
31–221
L
ø 75
ø 75
ø 75
ø 125
ø 125
ø 125
kg
90
130
140
340
450
590
Macchine/unità ribaditrici BalTec Radial RNL
nella versione a corsa lunga
Versioni a corsa lunga per impieghi
speciali:
RNL/RNEL 231:
Regolazione corsa da
50 a 90 mm
(forza di ribaditura ridotta)
RNL/RNEL 281:
Regolazione corsa da
15 a 80 mm
in alternativa:
Regolazione corsa da
72 a 112 mm
(forza di ribaditura ridotta)
RNL/RNEL 331:
Regolazione corsa da
15 a 80 mm
RNL/RNEL 381:
Regolazione corsa da
40 a 90 mm
RNL 281
Dimensioni e pesi
Modello
RNL 231/90
RNL 281/80
RNL 281/112
RNL 331/80
RNL 381/90
A
671–761
822–902
786–898
832–912
799–889
B
185
211
211
275
200
C
142
160
160
180
180
D
190–280
238–318
249–361
241–321
223–313
E
110
125
125
160
120
F
150
172
172
230
160
G
ø 75
ø 125
ø 125
ø 125
ø 125
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
13
Unità di ribaditura BalTec RNE
con motore montato lateralmente
Queste unità sono utilizzabili in
condizioni di spazio ristretto
nella realizzazione di macchine
speciali. Il motore può essere
montato indifferentemente a
sinistra, a destra oppure anteriormente.
RNE 281
Dimensioni e pesi
Modello
RNE 181
RNE 231
RNE 281
RNE 331
RNE 381
A
390–420
410–450
478–518
570–622
555–605
427–477
B
185
185
211
275
213
433
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
14
C
288
305
341
427
380
186
D
136–157
146–186
167–207
208–258
198–248
198–248
E
110
110
125
160
120
120
F
126
150
172
230
160
160
G
ø 75
ø 75
ø 125
ø 125
ø 125
ø 125
Macchine ribaditrici BalTec Radial
con testa multipla di ribaditura MRX
Con la testa multipla di ribaditura
MRX è possibile eseguire contemporaneamente più ribaditure all’interno
di una determinata zona.
I punti di ribaditura possono trovarsi,
entro certi limiti, ad altezze diverse.
I punzoni descrivono il medesimo
movimento radiale che si ha nel caso
di una macchina singola.
La testa multipla può essere equipaggiata con premilamiera.
Il numero e la disposizione delle posizioni di ribaditura è modificabile con
semplicità: è sufficiente sostituire due
componenti (piastra di supporto e piastra di guida).
I parametri che influiscono sulla possibile utilizzazione di una testa multipla
sono gli interassi minimo e massimo e
la spinta necessaria per ciscuna posizione di ribaditura.
Sottoponeteci il Vostro problema di
ribaditura multipla, Vi consiglieremo
la soluzione migliore.
RN 281 con MRX 2
Dimensioni e pesi
Modello
RN 081 +
RN 181 +
RN 231 +
RN 281 +
RN 281 +
RN 331 +
RN 331 +
RN 381 +
RN 381 +
MRX-1
MRX-1
MRX-1
MRX-2
MRX-3
MRX-2
MRX-3
MRX-2
MRX-3
A
83
83
83
89
97
89
97
89
97
B
116
116
116
132
168
132
168
132
168
D
132–157
200–230
220–260
237–277
245–285
278–328
286–336
268–318
276–326
* A richiesta, sono disponibili altre lunghezze
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
E
2–25
5–30
5–40
5–40
5–40
5–50
5–50
5–50
5–50
F*
18,5
18,5
18,5
27,5
27,5
27,5
27,5
27,5
27,5
G
0–59
0–151
0–111
8–158
0–150
7–201
0–193
16–218
8–210
kg
50
80
95
175
175
265
265
225
225
Possono essere fornite le seguenti teste
multiple.
MRX 1
Per modelli 081, 181 e 231.
Distanza punzoni minima 8 mm,
massima 70 mm
MRX 2
Per modelli 281, 331 e 381.
Distanza punzoni minima 15,5 mm,
massima 85 mm
MRX 3
Per modelli 281, 331 e 381.
Distanza punzoni minima 15,5 mm,
massima 120 mm
15
Macchine ribaditrici BalTec Radial RNS –
Modello a colonna con tavola regolabile
Questa macchina e adatta in modo particolare per particolari alti o lunghi. La
tavola di lavoro è regolabile mentre
l’unità di ribaditura resta fissa nella
posizione di montaggio.
RNS 281
Dimensioni e pesi
Modello
RNS 181
RNS 231
RNS 281
RNS 331
RNS 381
RNS 481
A
1813
1846
1912
1980
1977
2249
B
126–156
146–186
166–206
208–258
198–248
296–386
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
16
C
100
100
100
115
100
100
D
606
606
606
606
606
896
E
322
322
322
322
322
372
F
456
456
456
456
456
556
G
200
200
200
240
200
300
H
550
550
550
550
550
650
J
600
600
600
600
600
600
K
77–677
60–660
65–665
94–694
34–634
50–650
L
ø 75
ø 75
ø 125
ø 125
ø 125
ø 180
kg
400
410
440
470
500
1040
Macchine ribaditrici BalTec Radial RNFS –
Modello a colonna con grande sbraccio
Questo modello è progettato in modo
particolare per particolari a grande
superficie. L’unità di ribaditura è regolabile in altezza.
Può essere fornita come modello da
tavolo senza colonna con le denominazioni RNF o RNY.
RNFS 281
Dimensioni e pesi
Modello
RNFS 081
RNFS 181
RNFS 231
RNFS 281
A
1482–1579
1656–1812
1676–1822
1772–1922
B
1000
1072
1042
1050
C
58–83
126–156
146–186
166–206
E
135
212
212
165
F
240
250
250
255
K
66–163
41–197
41–187
68–218
L
ø 75
ø 75
ø 75
ø 125
kg
240
300
310
420
Con riserva di modifiche dimensionali e di peso.
17
Comando per macchine ribaditrici e controllore
del processo di ribaditura
Comandi per macchine ribaditrici RC-20 A
Questo comando soddisfa tutti gli standard
di sicurezza vigenti.
I vantaggi più evidenti:
쮿 Display grafico
쮿 Comando da menu con tasti funzionali
쮿 Software di base per tutte le macchine
쮿 Configurazione per macchine e per programma mediante funzioni di set-up
쮿 Contatore pezzi per parti «buone»
쮿 Contatore pezzi per parti «difettose»
con STF
쮿 Contatore corse totali
쮿 Contatore ore di funzionamento
쮿 Contatore ore totali
쮿 Interfaccia di comando e software di
comunicazione per il controllore di
processo STF-1 EXPERT compresa di serie
쮿 Interfaccia dati RS 232
Sensori
Sistema di misurazione della corsa e
sensori di pressione per comando
RC-20 A con Process Controller STF-1
EXPERT o per sistema di monitoraggio
dei dati di misura QMS STF-2.
18
Sdoppiatore
cavi
QMS STF-2 (Quality Monitoring System)
Software di controllo qualità per visualizzazione e memorizzazione dei dati
(curve corsa/tempo, forza/tempo). Può
essere installato su PC tradizionali con
sistema operativo Windows. Viene fornita l’interfaccia di processo necessaria.
쮿 I valori misurati vengono confrontati
con i valori delle tolleranze prestabilite (curve limite).
쮿 Nel caso di superamento delle tolleranze, può essere attivata la funzione prevista. Tutti i dati vengono
protocollati e memorizzati su files.
Process Controller STF-1 EXPERT
controlla il processo di ribaditura in
base ad un valore di riferimento a
scelta relativo a corsa (s), tempo (t) o
forza (F).
쮿 Misurazione della sporgenza /
Autocompensazione
쮿 64 programmi di ribaditura
쮿 Dati di processo (dati di misura delle
ultime 100 ribaditure in memoria)
Single PDR (Process Data Recording)
Visualizzazione dei dati di processo e
memorizzazione dei dati del Process
Controller su PC industriale o laptop.
쮿 Elaborazione dei dati di processo
con Excel o Quality System software
per utilizzo con PLC.
Accessori ed attrezzature –
Profili dei punzoni e forme delle teste ribadite
Premilamiera
Alcuni pezzi devono essere precaricati
o compressi con un premilamiera.
L’elemento di pressione viene preparato adattandolo al pezzo da ribadire.
Tavola scorrevole manuale
per inserire i pezzi al di fuori dalla stazione di ribaditura.
Su richiesta si può avere un sensore per
monitorare che la tavola scorrevole si
trova nella stazione di ribaditura.
Modello
Raggio
Lunghezza
punzone
Altezza
libera
Gambo
punzone
Angolo
d’inclinazione
RN / RNE
081, 181, 231
Rp
65
80
100
120
132
Ls
39
54
74
94
106
H
18
33
53
73
85
Ø Ds
10
10
10
10
10
움
6˚ 02’
4˚ 47’
3˚ 44’
3˚ 04’
2˚ 46’
281, 331, 381
100
116
132
148
170
191
240
68
84
100
116
138
159
208
28
44
60
76
98
119
168
20
20
20
20
20
20
20
5˚ 37’
4˚ 47’
4˚ 10’
3˚ 41’
3˚ 10’
2˚ 49’
2˚ 13’
481
148
196
240
290
100
148
192
242
45
93
137
187
30
30
30
30
6˚ 15’
4˚ 38’
3˚ 45’
3˚ 04’
Dall’altezza libera (H) da voi scelta dipendono la lunghezza
punzone (Ls) e il raggio (Rp) del portapunzone.
Tavola scorrevole pneumatica
per inserire i pezzi al di fuori dalla stazione di ribaditura.
L’attivazione avviene attraverso il
comando RC 20 della macchina
ribaditrice.
A richiesta con espulsore automatico.
Tutte le macchine sono dotate di una serie di portapunzone
e calotta sferica (a richiesta possono essere forniti tipi per
lunghezze speciali di punzone).
19
Filiali di vendita
Germania
BalTec Maschinenbau AG, Niederlassung Uhingen
DE-73066 Uhingen
Inghilterra/Irlanda
BalTec (UK) Ltd.
Reading, Berkshire RG6 4UT/England
USA/Canadà
BalTec Corporation
Canonsburg, PA 15317 USA
Francia
BalTec France
FR-91070 Bondoufle
Rappresentante Generale Esclusivo per l’Italia:
V. Genova 58 /A - 10090 Cascine Vica - Rivoli (TO)
Telefono 011.959.16.26 (r.a.) – 011.959.29.70 (r.a.)
Telefax 011.959.41.01
E-mail: [email protected]
Sito internet: www.camarspa.it
Distributori in tutto il mondo:
Giappone
Australia
Gran Bretagna
Austria
Hong Kong
Belgio
India
Bielorussia
Indonesia
Brasile
Iran
Bulgaria
Irlanda
Canadà
Israele
Cina
Italia
Colombia
Lettonia
Corea
Lituania
Croazia
Lussemburgo
Danimarca
Malesia
Egitto
Messico
Estonia
Norvegia
Filippine
Paesi Bassi
Finlandia
Polonia
Francia
Portogallo
Germania
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Singapore
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Sudafrica
Svezia
Tailandia
Turchia
Ucraina
Ungheria
USA
Con riserva di modifiche tecniche • Edizione giugno 2008 • I 1000
BalTec Maschinenbau AG
CH-8330 Pfäffikon
Svizzera
Tel. +41 (0)44 953 13 33
Fax +41 (0)44 953 13 44
E-mail: [email protected]
Internet: www.baltec.com