Cartella Stampa BEE Team

Commenti

Transcript

Cartella Stampa BEE Team
________________________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________________________
Cartella Stampa
IR Top Consulting
Media Relations
Via C. Cantù, 1 – 20123 Milano
Maria Antonietta Pireddu, Domenico Gentile, Antonio Buozzi
Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3
[email protected]
Sommario
Profilo
I numeri del Gruppo
Highlights FY2013
Strategia
Mercato di riferimento
Giunti Editore
Comunicazione e Ufficio Stampa
Via Bolognese, 165 -50139 Firenze
Laura Guidi
T+39 055 5062 378 - M+39 335 389380
[email protected]
Storia
Top Management
________________________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________________________
Profilo
Giunti Editore, storica casa editrice fiorentina – erede di una lunga tradizione editoriale che ha inizio nel 1841
con la fondazione della tipografia e libreria editrice Paggi – è capogruppo del terzo gruppo editoriale italiano
e ha realizzato nel 2013 un fatturato di oltre 195 milioni di euro. Dall’aprile 2013 è società Elite di Borsa Italiana.
Opera nel settore dell'Editoria libraria, cartacea e digitale, coprendone attraverso le proprie controllate tutta
la filiera produttiva, dall’edizione e stampa (Giunti Industrie Grafiche) fino alla commercializzazione, con
un’importante presenza nel canale retail (Giunti al Punto, prima catena italiana di librerie con 173 punti
vendita di proprietà) e oltre 150 agenti monomandatari e concessionari.
Grazie all’intensa politica di acquisizioni degli ultimi anni, vanta un ampio portafoglio di marchi di proprietà
(Giunti, Demetra, De Vecchi, Motta Junior, Dami, Edizioni del Borgo, Giorgio Nada Editore, Editoriale Scienza)
e distribuiti (Touring Editore, Slow Food Editore).
Giunti è tra i pochi gruppi editoriali che copre tutti i segmenti del settore librario:
o
o
o
o
narrativa, saggistica, manualistica, illustrati e varia: il Gruppo ha costruito un catalogo ricco e
differenziato, attento alle esigenze dei lettori e all’evoluzione dei mercati italiano e internazionale. In questi
segmenti Giunti è il marchio di proprietà di riferimento: narrativa italiana e straniera con autori bestseller
ma anche esordienti da lanciare sul mercato nazionale e internazionale, titoli di saggistica attenti ai temi
e ai cambiamenti del nostro tempo, libri di varia che intercettano le esigenze del mercato con temi legati
all’attualità e al costume. Un ricco catalogo di illustrati che spaziano dalla cucina dei grandi Chef ai libri
di ricette, dai libri d’arte a quelli dedicati alla musica, proposti attraverso temi e protagonisti di ieri e di
oggi. I marchi che identificano maggiormente la produzione di libri di manualistica sono Giunti Demetra
(tempo libero, giardinaggio, sport e fitness, manualità maschile e femminile, lifestyle ecc.) e De Vecchi
(manuali self help, professionali, titoli dedicati agli animali ecc). Completano la proposta il marchio
partecipato e distribuito di Slow Food Editore – con libri pensati per valorizzare la produzione
enogastronomica di qualità, salvaguardare specialità artigianali e promuovere un’agricoltura pulita e
una nuova idea di gastronomia – e Giorgio Nada Editore, con libri per divulgare la storia dell’automobile,
della motocicletta e più in generale dei mezzi di trasporto a motore.
editoria per ragazzi e per la prima infanzia: in questo segmento il Gruppo è leader per numero di copie
vendute con una quota di mercato nazionale del 23%. È presente con i marchi di proprietà Giunti Kids
(dedicato ai bambini dai 2 ai 6 anni, con activity book, albi da disegnare e colorare, libri pop-up
caratterizzati da una particolare cura) e Giunti Junior (narrativa di qualità, con autori italiani e stranieri),
Dami (catalogo dedicato ai bambini da 0 a 8 anni), Motta Junior. Si aggiungono poi i marchi di Edizioni
del Borgo (che pubblica anche libri per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria) ed Editoriale Scienza,
casa editrice triestina specializzata in divulgazione scientifica per bambini e ragazzi con grandi libri di
scienza, libri-gioco e manuali pratici di esperimenti.
editoria scolastica: il Gruppo è leader italiano nel segmento della scuola dell’infanzia e scuola primaria
con Giunti Scuola ed Edizioni Del Borgo . È attivo inoltre nel segmento della scuola secondaria con Giunti
e Tancredi Vigliardi Paravia Editori.
arte: autorevoli e pregiati volumi d’arte propongono sia monografie su artisti e movimenti che hanno
segnato le grandi tappe della storia dell’arte, sia guide museali e cataloghi di mostre, nonché “l’Edizione
Nazionale dei Manoscritti e dei Disegni di Leonardo da Vinci”, opera prestigiosa che raccoglie tutti i
codici leonardeschi in facsimile. Il Gruppo è anche presente nel settore dei Servizi aggiuntivi in ambito
museale, principalmente nei musei statali dell'area fiorentina, con i servizi di biglietteria e gestione dei
bookshops all'interno delle strutture espositive.
Accanto all’Editoria tradizionale e Specializzata (Grandi Opere), il Gruppo pubblica alcuni periodici
specializzati, disponibili anche in formato digitale, che si collocano in posizione di leadership nel segmento dei
periodici culturali: Vita Scolastica: prima rivista nazionale di didattica, rivolta alla scuola primaria con oltre
40.000 abbonati; Scuola dell’Infanzia: prima rivista nazionale di didattica rivolta alla scuola dell’infanzia, con
oltre 23.000 abbonati; Arte e Dossier: prima rivista di arte in Italia con oltre 35.000 copie mensili diffuse;
Psicologia contemporanea: prima rivista di Psicologia in Italia, con oltre 30.000 copie bimestrali diffuse;
Psicologia e scuola: da quasi trent’anni al servizio di chi si occupa di psicologia nel mondo della scuola, è un
importante strumento di lavoro e di aggiornamento per chi opera nel mondo dell’educazione e della
formazione con 7.000 copie in abbonamento; Archeologia Viva: rivista leader nel settore Archeologia in Italia,
con circa 25.000 copie bimestrali diffuse. Tutti i periodici, ad eccezione di Scuola dell’Infanzia sono disponibili
in versione digitale su AppStore.
________________________________________________________________________________________________________________________
2
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
Giunti Editore vanta un ampio catalogo, di oltre 8.000 titoli attivi con 500 novità annuali.
Negli ultimi anni il Gruppo ha realizzato investimenti importanti su hardware, software, formazione, per il
passaggio dalla produzione tradizionale alla produzione di un prodotto multimediale, per arrivare a far
confluire su un solo processo produttivo sia il prodotto cartaceo che quello digitale. La continua attenzione
all’efficienza organizzativa e all’ottimizzazione dei costi ha permesso il miglioramento della marginalità e della
redditività complessiva.
Databank, per la terza volta dal 2007, ha insignito il Gruppo del riconoscimento “Company to watch 2013”,
assegnato alle società che si sono distinte maggiormente nel settore. Molteplici i punti di forza evidenziati:






politica di acquisizioni/joint venture mirata allo sviluppo del business
forte integrazione tra Casa Editrice e catena di librerie di proprietà Giunti al Punto
ampiezza del catalogo, ricchezza e diversificazione delle proposte editoriali
ampia copertura dei canali distributivi (librerie, GDO, edicola, bookshop museali, online)
elevati standard qualitativi in fase di editing editoriale, grafica e stampa
forte legame culturale con il territorio – cui si aggiunge l'elevata attenzione al mercato sia nazionale che
internazionale in fase di acquisto di diritti d'autore.
________________________________________________________________________________________________________________________
3
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
I numeri del Gruppo
€ 195 mln il fatturato 2013
989 i dipendenti - 153 gli agenti monomandatari
176 le librerie Giunti al Punto su tutto il territorio nazionale
8.000 i titoli a catalogo
Giunti Adulti
4%
4% 4%
3%
Giunti Ragazzi
35%
8%
Demetra
De Vecchi
Dami
Editoriale Scienza
11%
Edizioni del Borgo
13%
18%
Fatatrac
Giorgio Nada Editore
16 le società del Gruppo
Giunti Editore spa
Editoria
 Giunti Scuola srl (100%) – Giunti e TVP Editori srl (60%)
 Giunti Progetti Educativi srl (100%)
 Giorgio Nada Editore srl (50%)
 Editoriale Scienza srl (80%)
 Edizioni del Borgo srl (51%)
 IKP Evro Giunti d.o.o. (50%)
 Slow Food Editore srl (20%)
 Editoriale Fiorentina srl (7,13%)
Retail
 Giunti al Punto spa (100%)
 Librerie Giunti srl (100%)
Legatoria e stampa
 Giunti Industrie Grafiche spa (100%)
Cartotecnica e merchandising
 Imaginars srl (100%)
Mostre d’arte e servizi museali
 Giunti Arte Mostre Musei srl (100%)
 Civita Servizi srl (11,5%)
Produzione di programmi televisivi
 Studio Campedelli srl (30%)
18 i marchi del Gruppo
________________________________________________________________________________________________________________________
4
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
Highlights FY2013
I Ricavi netti si sono attestati a 195,4 milioni di euro; si segna nell’editoria di varia il successo delle vendite della
collana di libri per bambini ispirata al personaggio “Peppa Pig”, trainata dall’eccezionale successo
dell’omonima serie televisiva. Buone le performance del settore scolastico e prescolastico, con Giunti Scuola,
Giunti- Tancredi Vigliardi Paravia Editori ed Edizioni Del Borgo.
Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) è pari a 20,4 milioni di Euro (10,4% sul fatturato). Il 2013 chiude con un Utile
Netto pari a 11,0 milioni di euro, in forte crescita (+97%) rispetto a 5,6 milioni di Euro nel 2012.
Il Patrimonio Netto è pari a 75,7 milioni di euro, in incremento rispetto a 69,6 milioni di euro nel 2012. La
Posizione Finanziaria Netta è pari a -28,8 milioni di euro, in miglioramento rispetto a -41,3 milioni di euro nel
2012. Il rapporto Posizione Finanziaria Netta / Patrimonio Netto è pari a 0,38x (0,59x nel 2012). Il miglioramento
della Posizione Finanziaria Netta deriva principalmente dal cash flow positivo determinato dai buoni risultati
della gestione ordinaria e dallo smobilizzo delle partecipazioni cedute nel corso dell’esercizio.
Il Presidente di Giunti Editore, Sergio Giunti, ha commentato: “Il 2013 è stato un anno positivo per il Gruppo
Giunti, nel quale abbiamo consolidato la terza posizione di mercato con una quota in notevole progresso.
Abbiamo investito su nuovi autori italiani e stranieri, rafforzato la catena di librerie che ora conta oltre 170
punti vendita su tutto il territorio nazionale, lanciato sul mercato 550 novità editoriali, con un catalogo di ebook in forte crescita, ed è proseguito il successo delle varie collane tra cui in particolare “Peppa Pig”, il
personaggio che ha conquistato i più piccoli vendendo negli ultimi 2 anni oltre 7 milioni di copie. La forte
attenzione nei confronti dei settori che riteniamo strategici per lo sviluppo del Paese, come l'editoria per
ragazzi e il mondo della scuola, nei quali da anni siamo in prima linea in termini di ricerca e innovazione,
continuerà a caratterizzarci e guidarci nello sviluppo di iniziative all’avanguardia in collaborazione con
prestigiosi partner nazionali e internazionali, tra cui Microsoft Italia, Intel Italia e Treccani, Istituto
dell’Enciclopedia Italiana. Il Gruppo, oggi tra i leader dell’editoria nazionale, grazie a una storia di crescita
conseguita attraverso una strategia mirata di acquisizioni, capillarità e diversificazione della rete distributiva, è
pronto ad affrontare le sfide di un mercato che in questi anni ha subito profonde trasformazioni e nel quale la
strategia vincente richiederà un sapiente equilibrio fra tradizione e modernità. La recente partnership con
Amazon, leader mondiale nell’e-commerce, rappresenta una pietra miliare per l’evoluzione strategica di
Giunti nel mondo digitale”.
Strategia
Il Gruppo Giunti Editore si focalizza sulle seguenti linee strategiche:
Acquisizione di aziende, italiane ed estere, operanti nel settore editoriale, sia nella produzione
che nella commercializzazione, e con rete distributiva capillare e consolidata
CRESCITA PER
LINEE ESTERNE
Ampliamento della dimensione internazionale con focus sui mercati di lingua inglese e
spagnola
Integrazione multimediale
Crescente integrazione produttiva e distributiva, con l’offerta di prodotti tradizionali e digitali
Ampliamento dell’offerta di contenuti editoriali di qualità
CRESCITA ORGANICA
ED EFFICIENZA
Rafforzamento della presenza nei settori di riferimento attraverso il consolidamento delle
partecipazioni di controllo
Presidio della marginalità attraverso azioni di ottimizzazione dei costi
PARTNERSHIP/ACCORDI
Partnership e accordi commerciali e di collaborazione editoriale
________________________________________________________________________________________________________________________
5
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
Mercato di riferimento
Giunti Editore opera principalmente nei settori editoria di libri ed editoria scolastica (in formato tradizionale
cartaceo e digitale).
Editoria di libri
Il settore presenta un medio livello di concentrazione. Secondo la classifica Databank, nel 2013 i gruppi leader
di settore sono Arnoldo Mondadori Editore, RCS Libri e Giunti Editore, che concentrano complessivamente
circa il 40% del mercato italiano (i primi 8 gruppi raggiungono il 60%).
In particolare Giunti Editore, con un fatturato relativo alla produzione di libri di varia pari a circa 85 milioni di
euro, si consolida in terza posizione. Seguono, nella classifica delle prime 10 posizioni, Gruppo Editoriale Mauri
Spagnol (GEMS), Istituto dell’Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani, De Agostini Editore, Hachette Fascicoli,
Gruppo Feltrinelli, Newton Compton Editori e The Walt Disney Company Italia.
Evoluzione quota di mercato
2011
2012
18,0%
19,4%
19,1%
12,1%
12,3%
6,1%
6,3%
5,8%
6,0%
Altri
2013
57,8%
Altri
13,1%
7,4%
5,8%
56,2%
Altri
54,6%
Accanto ai grandi gruppi editoriali che dominano il mercato, contraddistinti da un'elevata integrazione nella
filiera produttiva/distributiva del libro e dei contenuti editoriali (i leader fanno parte di grandi concentrazioni
industriali diversificate in tutti campi dell'editoria e della comunicazione), operano case editrici di dimensioni
medie e medio-piccole (in genere specializzate) e numerosi piccoli e piccolissimi editori (specializzati in micronicchie di mercato).
Secondo il Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2013, pubblicato dall’ufficio studi dell’Associazione Italiana
Editori (AIE), il mercato del libro nel 2012 vale complessivamente 3,1 miliardi di euro, in flessione del 6,3%
rispetto al 2011.
Il mercato trade (Librerie, GDO, e-commerce) chiude il 2013 attestandosi su 1.145 milioni di euro, con un calo
del 9,8% sul 2012, inferiore rispetto a quello registrato nel 2012 (-12,4%). All’interno del settore, dal punto di vista
delle tipologia di produzione editoriale, si possono individuare vari segmenti corrispondenti a diverse aree
tematiche: narrativa e saggistica; grandi opere a fascicoli; grandi opere rateali; enciclopedie; editoria per
ragazzi. La contrazione ha riguardato trasversalmente tutti i segmenti, fatta eccezione per l'editoria per
ragazzi (+3%). In un mercato in generale contrazione, si segnala il forte sviluppo delle vendite di e-book, tipico
dei mercati iniziali, con forti accelerazioni, ma numeri assoluti ancora piccoli. Il mercato nel 2013 è stimabile
intorno al 2,5% del giro d'affari complessivo del libro.
Nel 2013 il numero delle aziende rilevanti presenti nel settore è 2.700 e gli addetti specifici sono stimati in 8.000.
Nel segmento editoria per ragazzi Giunti Editore è secondo nella classifica per fatturato (fonte Databank) e
leader per numero di copie vendute con una quota di mercato nazionale del 23% (fonte Nielsen). In questo
segmento il 72,5% del mercato è detenuto da Arnoldo Mondadori Editore, Giunti Editore, The Walt Disney
Company Italia ed Edizioni El..
Editoria Scolastica
________________________________________________________________________________________________________________________
6
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
Il settore è caratterizzato dalla presenza di operatori per la maggior parte specializzati e prevalentemente
nazionali. Accanto ai grandi gruppi editoriali/operatori, che dominano il mercato e attivi in tutti i segmenti,
sono presenti piccole e medie case editrici, focalizzate su alcune aree d'affari e/o discipline, talvolta con forti
presidi in limitati ambiti locali.
La concentrazione dell’offerta è molto alta: i primi 4 gruppi concentrano il 63% del mercato, i primi 8
raggiungono l'81%, rispetto ad un totale stimato di oltre 3.000 imprese, di cui 100 sono considerate rilevanti. Gli
addetti specifici del settore sono stimati in circa 1.300 unità.
Il settore scolastico, con un mercato complessivo stimato di quasi 600 milioni di euro, vede come leader il
gruppo Zanichelli Editore (19%), seguito da Pearson Italia (17%), RCS libri (15%) e Mondadori Education (12%).
Nel segmento della scuola primaria la posizione di leadership è occupata da Giunti Scuola, seguito da
Edizioni Il Capitello, RCS Libri e Mondadori Education.
Continua il processo di transizione dal cartaceo al digitale, che vedrà dall’anno scolastico 2014/2015 l’obbligo
di rendere disponibile l’edizione in formato interamente digitale eventualmente affiancata a quella
tradizionale.
Le società del gruppo Giunti Editore sono attrezzate e all’avanguardia per affrontare questo cambiamento.
________________________________________________________________________________________________________________________
7
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
Storia
1841: Alessandro e Felice Paggi fondano a Firenze una tipografia e libreria editrice che si specializza nella
pubblicazione di testi scolastici, per l'infanzia e i ragazzi. Nel 1883 Collodi pubblica presso di loro Le avventure di
Pinocchio, il libro italiano più tradotto nel mondo. Nel 1889 la proprietà passa a Roberto Bemporad e la libreria
editrice si trasforma in una moderna impresa di livello internazionale, editrice per eccellenza di libri per la
gioventù e per la scuola, di narrativa e di saggistica.
1938: Renato Giunti entra nel CdA cambiando la denominazione da Bemporad in Marzocco e intraprende un
deciso sviluppo caratterizzato dall'acquisizione di varie case editrici: nel 1947 Giacomo Agnelli, storica casa
editrice milanese specializzata nell'editoria scolastica e nel 1949 Editrice Universitaria, cui si deve l'introduzione in
Italia dei maggiori studi di psicologia internazionale.
1956: Renato Giunti, divenuto proprietario e AD, modifica la denominazione in Giunti-Marzocco e continua la
politica di allargamento rilevando, nel 1960, l'antica editrice fiorentina Barbèra. Nel 1965 viene creato il Consorzio
Editoriale Giunti, che raggruppa le case editrici acquisite tra le quali, nel 1973, la milanese Aldo Martello, editrice
di importanti collane di narrativa e raffinati volumi d'arte.
1975: Sergio Giunti succede al padre e la casa editrice continua ad allargare il proprio catalogo con nuove
collane e si espande con la costituzione di nuove case editrici. Nel 1986 avvia un importante progetto editoriale
nel settore periodici lanciando sul mercato 6 testate culturali mensili distribuite in edicola e in abbonamento.
1990-1999: nel 1990 nasce il Gruppo Editoriale Giunti, nel quale confluiscono le case editrici e i marchi editoriali
acquisiti. Nel 1991 nasce Giunti Industrie Grafiche e si intensifica l'azione di diversificazione nel multimediale
(Giunti Multimedia), nella radiofonia (Radio Montebeni), nella distribuzione (European Book Service e Orlandini).
Viene acquisita Demetra, casa editrice di Verona che in 10 anni raggiunge la leadership incontrastata nel settore
manualistica e apre librerie in tutto il territorio nazionale. Nel 1995 viene costituita Art On Line, società che detiene
il portale www.artonline.it, specializzato sull’arte e tuttora leader del segmento. Nel 1998 Giunti vince la gara per
la gestione dei servizi aggiuntivi nel Polo Museale Fiorentino.
2000-2006: nel 2000 Giunti raggiunge la leadership nel settore della scuola primaria con una quota del 20%. Nel
2001 acquista il 100% di Dami, leader nel settore dei libri per bambini , e l’80% di Pineider Gallery, specializzata nel
merchandising museale di qualità. Nel 2002 le attività multimediali di Giunti Multimedia e Giunti Ricerca vengono
fuse in Giunti Labs, che diviene il principale laboratorio privato europeo di ricerca su nuove tecnologie per la
formazione e l’apprendimento. Nel 2003 Giunti Gruppo Editoriale diventa Giunti Editore e nel 2004 incorpora le
attività editoriali di Demetra, che a sua volta cambia ragione sociale in Giunti al Punto diventando la società che
gestisce la catena delle librerie di proprietà. Nel 2005 vengono costituite Giunti Scuola e Giunti Distribuzione, per
la distribuzione e la logistica, e con l’acquisizione delle Librerie del Centro le Giunti al Punto raggiungono quota
140: un numero anche oggi in crescita che ne fa la prima catena italiana per numero di punti di vendita di
proprietà e la seconda per volume di ricavi. Nel 2006 viene costituita a Belgrado la nuova joint-venture EVROGIUNTI, con l’obiettivo di replicare all’estero il modello “casa editrice con catena di librerie” alla base del
successo del Gruppo negli ultimi anni. Viene acquisito il 50% di Touring Editore (51% nel 2010), casa editrice del
Touring Club Italiano con un catalogo di oltre 700 titoli fra guide, carte e libri.
2007: a gennaio Giunti avvia un accordo di distribuzione con Edizioni Del Borgo e acquisisce il 50% di Giorgio
Nada Editore, specializzata in libri e riviste a tema automobilistico e motociclistico. Nel maggio nasce Giunti Arte
Mostre Musei e nel luglio viene acquisito il 50% di Fatatrac (100% nel 2009). Nell’agosto Giunti O.S. Organizzazioni
Speciali, primo editore italiano di test e strumenti psicodiagnostici, costituisce EurotestsEditions, casa editrice con
sede a Parigi per lo sviluppo e la commercializzazione di test psicologici per il mercato francofono. Acquisita
anche Dami International, società che gestisce i diritti di coedizione dei prodotti a marchio Dami nel resto del
mondo.
2008: Giunti Editore acquisisce il 60% di Motta Junior (100% nel 2009) afforzando la leadership nell’editoria per
ragazzi che già detiene con i marchi Dami Editore, Giunti Junior, Giunti Kids, Touring Junior e Fatatrac. Nel giugno
viene acquisito il 50% di Edizioni del Borgo (51% nel 2010) e nell’autunno il 60% di Editoriale Scienza (80% nel 2012),
specializzata in divulgazione scientifica per bambini e ragazzi con grandi libri di scienza, libri-gioco e manuali
pratici di esperimenti.
2009-2010: Giunti acquisisce De Vecchi Editore, consolidando la leadership nel settore manualistica e
divulgazione che già deteneva con il marchio Giunti Demetra, il 20% di Slow Food Editore e diventa azionista di
riferimento di Civita Servizi.
2011-2012: Giunti Scuola conferisce il ramo d'azienda “scuola media” in Giunti e TVP Editori, con l’obiettivo di
diventare – insieme al socio e presidente Tancredi Vigliardi Paravia, editore scolastico di grande prestigio e
tradizione – un importante punto di riferimento nell’editoria scolastica per la scuola media inferiore e superiore. Il
Gruppo avvia una riorganizzazione societaria che porta alla fusione per incorporazione di Giunti Servizi e Giunti
Distribuzione in Giunti Editore.
________________________________________________________________________________________________________________________
8
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
2013
Giunti Editore consolida la terza posizione di mercato dopo Arnoldo Mondadori Editore e RCS Libri con una
quota in notevole progresso.
Il Gruppo lancia 550 novità e 500 ristampe, con un catalogo di ebook in forte crescita. Prosegue il notevole
successo delle collane di Peppa Pig che negli ultimi due anni hanno venduto milioni di copie. Nella narrativa si
segnala il forte investimento su autori italiani e stranieri e la case history del 2013, Nessuno sa di noi: una storia
vera, un’autrice pressoché esordiente che raggiunge le 100.000 copie vendute ed entra nella cinquina
finalista del Premio Strega.
La controllata Giunti e Tancredi Vigliardi Paravia Editori e Istituto dell’Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani
stipulano un accordo per la produzione a marchio congiunto di libri scolastici cartacei e digitali, destinati alla
scuola secondaria di secondo grado. Primo prodotto dell’accordo il Dizionario della Lingua Italiana 2014–
Treccani / Giunti TVP con un’app gratuita per iOs e Android.
Giunti Editore acquisisce il 30% di Studio Campedelli, azienda di produzione di programmi televisivi e
lungometraggi animati con pluriennale esperienza nelle co-produzioni internazionali, per creare contenuti
dedicati al target bambini e ragazzi che coniugano finalità ludiche ed educative, in un’ottica di
entertainment management. Giunti e Studio Campedelli intraprendono un importante progetto di sviluppo in
cartone animato del personaggio Topo Tip, successo editoriale da oltre 1 milione e mezzo di copie vendute
in Italia, 31 coedizioni e 8 milioni di copie vendute nel mondo. La serie TV (52 puntate) debutterà sullo
schermo a fine 2014, in Italia sui canali RAI e in Germania sul canale Super RTL, mentre sono in corso le
negoziazioni per le vendite in tutto il mondo.
2014
Maggio - Giunti Editore e AMAZON annunciano un accordo di collaborazione per il lancio di un innovativo
modello di libreria, dove la lettura digitale si unisce a quella tradizionale. In tal modo i clienti di Giunti al Punto
potranno scoprire e acquistare gli eReader Kindle in tutti i 173 punti vendita Giunti. Grazie a questo accordo,
verrà resa disponibile la più vasta selezione possibile di libri ed eBook oltre ad una grande innovazione digitale,
aggiungendo il Kindle Store italiano e il negozio online Giunti alla tradizionale offerta di Giunti al Punto.
Luglio - Il Gruppo annuncia un piano ambizioso che prevede l’apertura di 15 nuove librerie entro fine anno, di
cui 8 già aperte. Le nuove aperture hanno interessato Firenze con 2 punti vendita e altre città capoluogo di
regione o di provincia, come Venezia, Pordenone, La Spezia, Pisa, Macerata, Chieti, L’Aquila. La strategia è di
favorire un posizionamento dei nuovi punti vendita in luoghi di grande affluenza di pubblico, come stazioni,
aeroporti e centri commerciali e centri storici. Con 173 punti vendita di proprietà, Giunti al Punto è la prima
catena italiana di librerie, presente in modo capillare in tutto il territorio nazionale.
Settembre - Giunti Editore perfeziona un accordo con DISNEY ITALIA per l’acquisizione del ramo di azienda
Book Publishing in Italia. Dal 1° ottobre 2014 Giunti è l’editore dell’ampio parco di libri cartacei e digitali oggi
pubblicati con il marchio Disney Libri e di quelli cartacei a marchio Marvel e Lucasfilm, che integreranno il già
vasto catalogo di oltre 8.000 titoli di Giunti Editore. Con questa acquisizione Giunti Editore conferma la propria
leadership in Italia nel segmento dell’editoria per bambini e ragazzi. È presente con i marchi di proprietà Giunti
Kids, dedicato ai bambini dai 2 ai 6 anni, Giunti Junior, specializzato nella narrativa di qualità con autori italiani
e stranieri, Dami e Motta Junior. Si aggiungono poi i marchi Edizioni del Borgo, rivolto alla scuola dell’infanzia e
primaria, e Editoriale Scienza, casa editrice triestina specializzata in divulgazione scientifica per bambini e
ragazzi.
________________________________________________________________________________________________________________________
9
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]
________________________________________________________________________________________________________________________
Top Management
Sergio Giunti – Presidente
Nato a Firenze nel 1937, intraprende la propria carriera in vari settori dell’azienda condotta dal
padre, Renato Giunti. Nel 1962 si laurea a Firenze presso la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare
Alfieri” occupandosi contestualmente della ristrutturazione dell’ufficio commerciale
dell’azienda di famiglia. Nel 1965 viene creato il Consorzio Editoriale Giunti e nel 1975 succede
al padre proseguendo la politica di espansione societaria. Nel 1986 avvia un importante
progetto editoriale nel settore periodici. Nel 1990 nasce il Gruppo Editoriale Giunti. Il 31 maggio
2000 Sergio Giunti è nominato Cavaliere del Lavoro. Il 2 giugno 2010 riceve il premio “Lombard
Elite” in occasione dei Company Awards 2010 di Milano Finanza. Il Presidente ottiene il
riconoscimento, conferito per la prima volta a un Editore, per l’efficace strategia
commerciale, il successo delle acquisizioni strategiche e la proiezione verso settori innovativi.
Bruno Mari – Vice Presidente
Nato a Milano nel 1952, laureato in Filosofia presso l’Università Statale di Milano. Inizia la propria
carriera professionale nel settore dell’editoria lavorando come editor nel settore scolastico per
la Giunti Editore. Nel 1986 diventa Responsabile della Programmazione editoriale e nel 1999
diventa Direttore Editoriale del Gruppo Giunti. Dal 2009 è Vice-Presidente del Gruppo con
delega allo sviluppo digitale.
Martino Montanarini - Amministratore Delegato
Nato a Milano nel 1964, dopo gli studi in Economia e Commercio, inizia la propria carriera nel
settore dell’organizzazione e progettazione di eventi fieristici. A fine anni ‘90 entra nell’editoria
diventando Presidente della società Legenda Srl. In seguito, diviene Consigliere di
Amministrazione di Camunia Editrice Srl e Amministratore Delegato di Dami Editore. Nel 1998
viene nominato Amministratore Delegato di Firenze Musei SpA, attiva nella gestione dei musei
statali fiorentini (Galleria degli Uffizi, Galleria dell’Accademia, Museo del Bargello, Cappelle
Medicee, Giardino di Boboli, Palazzo Pitti, Museo Archeologico e Opificio delle Pietre Dure).
Dal 2009 al 2012 ricopre il ruolo di Presidente della sezione editori di Confindustria Firenze.
Attualmente è Consigliere di Amministrazione dell’Associazione Civita e di Civita Cultura Srl,
Amministratore Delegato di Giunti Editore SpA, Giunti Industrie Grafiche SpA, Giunti al Punto
SpA, Librerie Giunti Srl. Inoltre è Presidente di Imaginars Srl, Giunti Progetti Educativi Srl, Giunti
Arte mostre musei Srl e legale rappresentante dell’ATI Giunti per la gestione dei musei statali
fiorentini.
Daniele Tinelli - Direttore Generale
Laureato in Economia e Commercio con specializzazione in Finanza Aziendale presso
l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, inizia la propria carriera professionale nel
1988 presso la società Mach 2 Libri SpA fino a divenire Responsabile Amministrazione e
Controllo di Gestione. Dal 1995 al 1997 ricopre la carica di Responsabile Amministrazione e
Controllo di Gestione di Habitat Italia Srl, azienda operante nel settore retail. Nel 1997 assume
l’incarico di Direttore Amministrativo di European Book Service Srl, società controllata da Giunti
Editore SpA attiva nel canale GDO. Nel 1998 passa a Giunti Editore divenendo Direttore
Amministrazione e Controllo di Gestione del Gruppo e nel 2009 viene nominato Direttore
Generale.
________________________________________________________________________________________________________________________
10
IR TOP, Media Relations - via C. Cantù 1 – 20123 Milano – Tel +39 02 45473884/3 – [email protected]

Documenti analoghi