Click.

Commenti

Transcript

Click.
Click.
HEATSEEKER
Nessuno sa cosa sia realmente accaduto nella Zona. Tutto quello che resta sono rovine, oggetti
misteriosi, suoni sospesi, attraverso indecifrabili messaggi radio che crepitano ancora e le ultime
voci dei piloti del volo United 93. Il tempo si è fermato. Si dice che qualcuno abbia cercato di rubare
il fuoco agli Dei e che la loro ira sia la causa di tutto, ma forse il furto è riuscito, tanta è stata la
reazione e la distruzione.
Giusto ai margini del disastro, in un porto in quarantena, alcuni personaggi attendono di tornare.
Lo spettacolo è una performance video, ispirata a "La mostra delle atrocità" di J.G.Ballard, a "Cuore
di tenebra" di Conrad e infinite altre fonti. Un video generato interamente in grafica digitale
ricostruisce con cura estrema la Zona ed i suoi incubi, mentre una voce narra la storia.
Verso lo zero assoluto.
Heatseeker
Heatseeker : Arkive 00 - "The Prequel"
"The Prequel" (Arkive 0): una sorta di documentario che cerca di ricostruire cosa sia accaduto
nella zona. Una voce fuori campo commenta le immagini e le informazioni raccolte. E' un
preludio a Heatseeker. Durata prevista (voce e proiezione video) circa 15 minuti.
Heatseeker : Arkive 01 - "La Storia del Capitano"
ARKIVE01: La Storia Del Capitano. Il diario presunto del capitano Travis, che tornò venti
anni dopo nella Zona e vi scomparve. 45 minuti, per voce recitante, live remix e proiezione.
Heatseeker : Arkive 02 - Vox Populi
ARKIVE 02: Vox Populi. Alcuni noti autori italiani narrano dal vivo la loro versione dei fatti
su Heatseeker. 45 minuti, per voce recitante, live remix e proiezione.
Heatseeker : altri eventi.
Altri eventi sono previsti, come vj-set, seminari o installazioni multimediali
Heatseeker
Heatseeker è un progetto aperto. Molti autori potranno collaborarvi, aggiungendo parti, negandone
altre. Per questo motivo alcuni materiali audiovisivi sono liberamente disponibili sul sito o a richiesta.
Le immagini, i suoni e i testi di Heatseeker possono così diffondersi, come tracce di un mondo alieno
e insieme stranamente familiare.
Heatseeker
Motor (pilot,concept,texts, direction,sound, voice)
Angel G.Villani (second pilot,concept,light design)
VISUAL-EYES 3d modelling and rendering. (Daniele Suppo, Franca Pigozzi, Monica Gentil)
Leonardo Pelo (story editor)
Luca Gennaro Post production audio and live mixing
Claudio Staniscia Post production video
Claudio Ottavi. Melodies and guest musician
Heatseeker
“La linea dell'orizzonte si stagliava tranquilla come
l'elettroencefalogramma di un malato terminale,al largo
delle spiagge sabbiose di San Cristobal.
Si stava facendo sera e Trevor si accinse a rintuzzare
il fuoco con qualche ramo secco e calcinato.
Il fumo sottile usciva dal ventre rugginoso del cargo
arenato, dove l'uomo si rifugiava da tempo. La nave non
aveva più nome, era solo una carcassa di metallo
incagliata.
Lì Trevor era al sicuro, ma poteva ancora sentire lo
sciabordio dell'acqua in distanza.
Non c'erano altri suoni attorno.
Trevor fissava spesso l'orizzonte. “
Heatseeker
"...Gli uomini s'erano radunati come di consuetudine
sul molo più esterno. A volte il loro sguardo si
perdeva all'orizzonte.
Da tempo non c'era molto altro da fare. Tutto questo
aveva avuto inizio vent'anni prima, quando era accaduto
l'Attacco.
Si diceva che il nemico avesse colpito a sorpresa, con
un'arma nuova, micidiale e che avesse reso desolata e
maledetta una vasta area, che ora aveva preso per tutti
un nome: la Zona.
Non era chiaro chi fosse o fosse stato il nemico, né
cosa fosse successo in realtà.
Si diceva che la Febbre avesse colpito tutti gli
abitanti della Zona, uccidendoli.
Si sapeva che la Febbre era comparsa all'improvviso in
più posti diversi, molto rapidamente, con un gran
numero di casi, anche tra gli animali. La malattia era
nuova e sembrava portata dal vento.
Di certo nessuno era tornato dal cuore della Zona a
raccontare cosa vi fosse accaduto."
Heatseeker
www.heatseeker.it
motor 39-3474953982
[email protected]
http://www.visual-eyes.it