airtrim line

Commenti

Transcript

airtrim line
Manuale d’istruzioni
User’s Guide
Bedienungsanleitung
Manuel d’utilisation
Manual de instrucciones
Manual de instruções
Gebruikershandleiding
Användarinstruktioner
Οδηγίες χρήσης
Käyttäjän Opas
Instrukcja użytkowania
Felhasználói útmutató
Руководство пользователя
Navodila za uporabo
AIRTRIM LINE
JACKET
LINEA AIRTRIM
 ATTENZIONE
 ATTENZIONE
LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE DI ISTRUZIONI
PRIMA DELL'USO E CONSERVARLO PER FUTURE CONSULTAZIONI.
Le attrezzature subacquee dovrebbero essere usate soltanto da
subacquei adeguatamente addestrati e certificati. La mancata
comprensione dei rischi legati all'utilizzo di tali attrezzature
può condurre a gravi lesioni o alla morte. NON usare questo
jacket o qualsiasi attrezzatura subacquea se non si possiedono
l'addestramento e la certificazione adeguati.
INTRODUZIONE
Congratulazioni per aver scelto uno dei jacket migliori e maggiormente
affidabili oggi disponibili sui mercati mondiali. Il presente jacket Mares
è stato realizzato con processi di fabbricazione e materiali perfezionati
grazie ad anni di ricerca e di evoluzione continua. Tutto questo significa
affidabilità, una caratteristica fondamentale per ogni componente
dell'attrezzatura subacquea che potrete trovare in TUTTI i prodotti Mares.
Le informazioni o le avvertenze cruciali che potrebbero influire sulle
prestazioni o provocare lesioni al proprietario del jacket o ad altre
persone sono evidenziate dai seguenti simboli:
JACKET CERTIFICATO SECONDO LA NORMA
EN 250:2000
I DPI (dispositivi di protezione individuale) oggetto del presente manuale
di istruzioni sono stati sottoposti a prove di tipo e certificati in conformità
alle norme EN 250:2000 (D.e. 89/686/CEE categoria III, come bardatura
per SCUBA) ed EN 1809 (D.e. 89/686/CEE categoria II, come corpetto
equilibratore) dell'Organismo Notificato n° 0474 RINA, Via Corsica 12,
16128 GENOVA, ITALY.
! PERICOLO
Indica una situazione di pericolo imminente che, se non evitata,
potrebbe causare lesioni gravi o mortali.

Modello
EN 250:2000
DRAGON AT MRS PLUS
0474
KAILA AT MRS PLUS
0474
HYBRID AT MRS PLUS
0474
PRESTIGE AT MRS PLUS
0474
ATTENZIONE
Indica una situazione di potenziale pericolo che, se non evitata,
potrebbe causare lesioni gravi o mortali.
ꔼ CAUTELA
EN 1809
0474
0474
0474
0474
Marcatura
CE0426
CE0426
CE0426
CE0426
Il numero 0426 accanto alla marcatura di conformità CE identifica
l'Organismo Notificato n° 0426 ITALCERT, V.le Sarca, 336 - 20126
MILANO preposto al controllo della produzione ai sensi dell'art. 11.B
D.e. 89/686/CEE limitatamente ai prodotti classificati in III categoria
(bardatura per SCUBA).
Indica una situazione di potenziale pericolo che, se non evitata,
potrebbe causare lesioni di lieve o modesta entità. Può essere
utilizzata anche per segnalare pratiche non sicure.
IMPORTANTE:
Se qualsiasi informazione o avvertenza contenuta nel presente manuale
dovesse risultare poco chiara o non pienamente comprensibile, prima di
utilizzare un jacket Mares, si prega di contattare l'azienda Mares.
 ATTENZIONE
Attenersi attentamente a queste e a tutte le altre istruzioni
riguardanti il proprio jacket Mares e ogni altra attrezzatura
subacquea. Ignorare tale avvertenza potrebbe causare gravi
lesioni o la morte.
1
Linea Airtrim
RIFERIMENTI ALLA EN 250:2000
SCOPO - DEFINIZIONI - LIMITAZIONI
 ATTENZIONE
Scopo:
l'obiettivo dei requisiti e delle prove stabiliti nella normativa
EN 250:2000 è di garantire un livello minimo di sicurezza di funzionamento
dei respiratori subacquei a una profondità massima di 50 m.
Scuba - Definizione (EN 132): autorespiratore per uso subacqueo a
circuito aperto ad aria compressa contenuta in una bombola.
Scuba - Equipaggiamento minimo (EN 250:2000):
a) Bombola/e d'aria.
b) Erogatore.
c) Dispositivo di sicurezza, es. manometro/computer, o riserva,
o allarme.
d) Sistema di supporto e trasporto, es. schienalino e/o cinghiaggio.
e) Facciale (boccaglio o maschera intera o casco per subacquei).
f) Istruzioni per l'uso.
Limitazioni (EN 250:2000) - Profondità max 50 metri.
 SCUBA - Gruppo Componenti (EN 250:2000): l'attrezzatura SCUBA
può essere costituita da gruppi di componenti distinti quali bombole,
erogatore e manometro. I JACKET Mares descritti in questo manuale
sono utilizzabili con gruppi componenti lo SCUBA, certificati in
accordo alla direttiva CEE 89/686. L'aria contenuta nelle bombole
deve essere conforme ai requisiti per aria respirabile stabiliti nello
Standard EN 12021.
Leggere attentamente il presente manuale. L'uso improprio di
qualsiasi attrezzatura subacquea può causare gravi lesioni o
la morte. L'attrezzatura SCUBA deve essere utilizzata solo da
subacquei certificati. I corsi di addestramento per l'uso di questo
JACKET dovrebbero essere tenuti esclusivamente da istruttori
abilitati. Per garantire la massima sicurezza, la manutenzione
dell'attrezzatura dovrebbe essere affidata soltanto a Mares o a un
CENTRO DI ASSISTENZA AUTORIZZATO MARES.
I corpetti descritti in questo manuale sono stati testati e certificati per
temperature comprese tra -20 °C e +60 °C.
IMPORTANTE
Leggere attentamente le istruzioni. Questo non è un giubbetto di
salvataggio: non assicura una corretta posizione della testa del
subacqueo in superficie. Qualora il manuale di istruzioni andasse
smarrito, può essere richiesto al proprio negoziante di fiducia.
Prima dell'uso controllare che non vi siano perdite d'aria e che tutti i
componenti del jacket funzionino regolarmente. Collegare le fruste di
bassa pressione a un'uscita di bassa pressione del 1° stadio PRIMA di
collegare l'erogatore alla bombola.
Dopo l'uso, sciacquare accuratamente con acqua dolce l'interno e
l'esterno del jacket. Questa operazione è particolarmente importante
dopo l'uso in piscina. Una manutenzione non adeguata può causare
danni al jacket o comprometterne il buon funzionamento. Gonfiare
leggermente il jacket prima di riporlo.
RIFERIMENTI ALLA NORMA EN 1809
SCOPO - DEFINIZIONE - LIMITAZIONI
Scopo:
lo Standard EN 1809 permette di verificare i requisiti
minimi di sicurezza e le prestazioni dei corpetti equilibratori di tipo
gonfiabile.
Jacket (corpetto equilibratore) - Definizione (EN 1809): dispositivo
in grado di permettere al subacqueo un controllo del proprio assetto
durante l'immersione.
Limitazioni - Non è scopo dello Standard EN 1809 stabilire requisiti
per dispositivi di galleggiamento o giubbetti di salvataggio. Il jacket
non è inteso per garantire in superficie una posizione a testa alta in
caso di incoscienza o incapacità del subacqueo.
2
CARATTERISTICHE TECNICHE
Caratteristiche Tecniche
Tipo
DRAGON AT MRS PLUS
PRESTIGE AT MRS PLUS
HYBRID AT MRS PLUS
KAILA AT MRS PLUS
Dragon Aircell
Classic Aircell
Dragon Aircell
Dragon Aircell
Airtrim
Airtrim
Airtrim
Airtrim
Alta frequenza
Alta frequenza
Alta frequenza
Alta frequenza
Nylon 420/Nylon 420
Cordura 1000/Nylon 420
Nylon 420/Nylon 420
Nylon 420/Nylon 420
Vector
Vector
Ripiegabile
Vector
Gruppo di comando
Tenuta
Materiale involucro
Backpack
Massima dimensione
della bombola
Monobombola:
Monobombola:
Monobombola:
Monobombola:
diametro min/max 14,1/21,5 cm diametro min/max 14,1/21,5 cm diametro min/max 14,1/21,5 cm diametro min/max 14,1/21,5 cm
Vol. max 20 l
Vol. max 20 l
Vol. max 20 l
Vol. max 20 l
Peso (taglia L)
3,8 kg
4,2 kg
3,5 kg
3,6 kg
M.R.S. PLUS
X
X
X
X
Trim Weight
X
X
X
X
Twin exhaust valves
2
2
2
2
Valvole manuali
1
2
2
2
TABELLA DELLE TAGLIE
MODELLO
TAGLIA
PESO
ALTEZZA
CIRCONFERENZA
VITA
CIRCONFERENZA
TORACE
XS
S
M
L
XL
<55
50-70
60-80
70-90
>80
<165
165-175
165-180
170-185
>180
70-90
75-95
90-115
100-120
110-140
<95
85-105
95-115
105-120
>120
TAGLIA
PESO
ALTEZZA
CIRCONFERENZA VITA
CIRCONFERENZA
TORACE
XXS
XS
S
M
L
<50
<50
45-65
50-70
>60
<160
<160
150-170
165-175
>170
65-85
65-85
70-90
80-105
85-115
<85
<85
80-90
85-95
>90
DRAGON AT MRS PLUS
PRESTIGE AT MRS PLUS
HYBRID AT MRS PLUS
MODELLO
KAILA AT MRS PLUS
TABELLA DELLA SPINTA DI SOLLEVAMENTO
XS
S
M
L
XL
DRAGON AT MRS PLUS
MODELLO
140 N
(14,2 kg)
140 N
(14,2 kg)
180 N
(18,3 kg)
200 N
(20,3 kg)
240 N
(24,5 kg)
PRESTIGE AT MRS PLUS
95 N
(9,6 kg)
125 N
(12,7 kg)
135 N
(13,7 kg)
155 N
(15,8 kg)
185 N
(18,8 kg)
HYBRID AT MRS PLUS
140 N
(14,2 kg)
140 N
(14,2 kg)
200 N
(20,5 kg)
200 N
(20,5 kg)
240 N
(24,5 kg)
140 N
(14,2 kg)
140 N
(14,2 kg)
140 N
(14,2 kg)
160 N
(16,3 kg)
KAILA AT MRS PLUS
XXS
140 N
(14,2 kg)
3
Linea Airtrim
AIRTRIM
M.R.S. PLUS
Il gruppo di comando rappresenta senza dubbio una soluzione
straordinaria per il controllo dell'ingresso e dell'uscita dell'aria (fig. 1).
È una novità che stravolge completamente il comune uso di questo
dispositivo in immersione.
Infatti, nei jacket tradizionali il gruppo di comando va fissato con un
apposito fermo in modo da essere facilmente raggiungibile, ma spesso
ciò non avviene, rendendo il dispositivo difficile da usare.
Il gruppo presenta alla sua estremità interna un innesto rapido
che in caso di mal funzionamento del sistema può essere rimosso
manualmente, interrompendo immediatamente l'erogazione dell'aria.
M.R.S. Plus rappresenta l'evoluzione del primo sistema di zavorra con
sgancio meccanico introdotto sul mercato. Introduce un innovativo
sistema di chiusura per il quale è sufficiente uno scatto a garantire una
sicurezza ottimale e un unico movimento verso l'esterno per il rilascio
della zavorra.
VALVOLE DI SCARICO
-
SISTEMA DI GONFIAGGIO A BOCCA
Internamente alla tasca si trova anche il sistema di gonfiaggio a bocca (fig. 2),
costituito da un piccolo tubo di silicone dotato di valvola di non ritorno.
MATERIALI
Il pulsante di scarico del gruppo di comando agisce su un innovativo
sistema di valvole denominato "Twin Exhaust Valve System", che scarica
l'aria simultaneamente e in qualsiasi posizione assunta dal subacqueo.
Si possono quindi ottenere facili variazioni di assetto.
Questo nuovo e sofisticato sistema di valvole supera i limiti dei
tradizionali gruppi di comando che obbligano il subacqueo ad assumere
una posizione predefinita per favorire lo scarico dell'aria.
-
 ATTENZIONE
-
Tutti i modelli sono dotati anche di una valvola meccanica di scarico
rapido, azionata da un cordino con pomello, che funge allo stesso tempo
da valvola di sovrappressione.
-
INVOLUCRO
-
Tessuti laminati poliuretano multistrato, di altissima qualità, saldati
ad alta frequenza, secondo stili differenti, adatti alle esigenze di ogni
subacqueo.
-
Il sistema di scarico "Twin Exhaust Valve System" permette di
dosare la fuoruscita dell aria a seconda delle necessità.
Per uno scarico veloce tenere premuto il pulsante OUT. Per uno scarico
graduale agire sullo stesso pulsante con leggere pressioni ripetute.
-
SOFT GRIP
Cordura® 1500 denari, a tripla resinatura poliuretanica, ad altissima
resistenza all'abrasione.
Nylon 840 D, a tripla resinatura poliuretanica, presenta un'alta
resistenza all'abrasione.
Cerniere in tecnopolimero ad alta resistenza YKK®.
Velcro YKK®.
Anelli in acciaio inox o tecnopolimero.
Valvole, fibbie e anelli realizzati in tecnopolimero ad altissima
resistenza agli urti ed all'invecchiamento.
Fibbie sugli spallacci del tipo "thumbledge" a sgancio rapido, che
permettono una regolazione immediata col solo utilizzo del pollice,
per un adattamento facile, rapido e preciso del jacket alle diverse
corporature. All'estremità dei nastri di regolazione delle fibbie sono
presenti tiranti ad anello, che migliorano la finitura e permettono di avere
una maggiore facilità di presa anche con spessi guanti in neoprene.
Cinghiaggio ventrale a regolazione bilaterale, a sgancio rapido.
Fibbia sternale regolabile, a sgancio rapido, mantiene gli spallacci
costantemente nella loro posizione naturale e ne evita lo scivolamento.
Cuciture doppie realizzate con filo 100% poliestere, per la massima
resistenza all'usura.
Pratici portafrusta girevoli, che garantiscono una sistemazione
ottimale e sicura della consolle e dell'octopus (fig. 3).
Fischietto bitonale a norme DIN, infrangibile.
ISTRUZIONI PER L'USO
Imbottitura a galleggiamento neutro appositamente studiata per offrire
un comfort impareggiabile e per consentire la massima aderenza fra
muta e jacket.
Prima di utilizzare il jacket in acque libere è fondamentale leggere
attentamente le istruzioni d'uso fornite nel presente manuale, da cui può
dipendere la sicurezza e la lunga durata dell'attrezzatura.
È consigliato inoltre provare ad usare il jacket in piscina attrezzandosi
completamente come per una immersione.
Un esercizio consigliato in acqua bassa è, per esempio, il controllo
dell'assetto facendo perno sulle pinne (pivoting /pendolo) che consente
di acquisire familiarità con i pulsanti di carico e scarico "IN - OUT",
comprendendone il dosaggio ma soprattutto la facilità di utilizzo.
La funzione del jacket è di rendere l'immersione più semplice
permettendo al subacqueo di mantenere un assetto neutro.
B.P.S. (Back Protection System)
Sistema di imbottitura a galleggiamento neutro, che riunisce le
caratteristiche di sicurezza e forza, combinando materiali caratterizzati
da proprietà meccaniche diverse tra loro. La capacità di assorbimento
degli urti è incredibilmente superiore rispetto alle protezioni
normalmente adottate. Inoltre il taglio sagomato ed il particolare
disegno delle cuciture assicurano un'aderenza ed una adattabilità fra
muta e jacket senza precedenti.
4
MARCHI RIFLETTENTI
SISTEMA ZAVORRA INTEGRATA
Sul jacket sono applicate strisce e marchi color argento, realizzati
in materiale ad alte proprietà riflettenti di elevata visibilità anche in
condizioni di poca luce.
I riflettenti sono applicati anteriormente sopra gli spallacci (strisce) e
posteriormente sulla sacca (marchi Mares).
M.R.S. PLUS
M.R.S. Plus rappresenta l'evoluzione del primo sistema di zavorra con
sgancio meccanico introdotto sul mercato. Introduce un innovativo
sistema di chiusura per il quale è sufficiente uno scatto a garantire una
sicurezza ottimale e un unico movimento verso l'esterno per il rilascio
della zavorra. L'interno è suddiviso in sezioni multiple, in caso di non
utilizzo della completa capacità.
ꔼ CAUTELA
Il materiale riflettente per le sue alte caratteristiche tecniche
richiede una tecnologia di applicazione particolare e difficoltosa.
Prestare molta cura nell'evitare sfregamenti su spiagge, scogli,
sassi, etc...
Mares non riconosce eventuali difetti di distacco totale o parziale
dei suddetti marchi o di parte di essi.
ASSEMBLAGGIO ZAVORRA INTEGRATA
Aprire la cerniera e inserire la quantità desiderata di zavorra, fino a un
massimo di 6 kg per le taglie M e superiori e di 4 kg per le taglie S e
inferiori in ciascun contenitore (fig. 4).
Quando la quantità di piombi è limitata, chiudere il velcro (A) interno alla
tasca per evitare il movimento dei pesi durante l’immersione (fig. 5).
Richiudere la cerniera.
REGOLAZIONE DEL JACKET
VESTIBILITÀ
INSTALLAZIONE DELL'MRS PLUS SUL JACKET
Prima di utilizzare il jacket in immersione dovremo adattarlo alle nostre
caratteristiche fisiche ed eventualmente intervenire per correggerlo
secondo necessità.
Nel caso si debba intervenire per allungare o stringere il fascione
ventrale, si dovrà sfilarlo da entrambi i passanti interni destro e sinistro
e quindi, agendo sul nastro di regolazione con fibbia, ricavare la misura
desiderata spostando avanti o indietro la parte coperta con velcro (fig. 10).
Inserire l'MRS Plus nell'apposito alloggiamento interno della tasca del
jacket sgonfio. Agganciare la parte della fibbia maschio (A) dell'MRS
Plus nella fibbia femmina (B) situata all'interno della tasca del jacket
fino ad avvertirne lo scatto (fig. 6).
Assicurarsi che il meccanismo della fibbia maschio (A) sia
perfettamente agganciato alla fibbia femmina (B) (fig. 7).
Terminata l'operazione, reinserito il fascione all'interno dei passanti, si
dovrà verificare di nuovo la misura ottenuta, tenendo in considerazione
lo spessore occupato dalla muta e l esatta simmetria delle parti.
Il risultato sarà corretto quando i lembi con velcro di entrambi i fascioni,
sormonteranno l'uno sull'altro al centro della zona ventrale.
Definita la misura centrale, agire su entrambi gli spallacci a regolazione
rapida destro e sinistro per ottenere una regolazione perfetta.
SGANCIO DELL'MRS PLUS DAL JACKET
Per sganciare la tasca portapiombi MRS Plus dal jacket, impugnare
l'apposita maniglia (C) (fig. 8).
Tirarla in avanti (C) con un movimento deciso per sganciare la fibbia
maschio (A) dalla fibbia femmina B, quindi estrarre tutta la tasca
portapiombi (fig. 9).
MODALITÀ DI CONTROLLO PRIMA DELL'IMMERSIONE
1) Controllare che tutti i raccordi e le valvole siano ben fissati con le
ghiere di fissaggio ben serrate.
2) Assicurarsi del buon fissaggio tra bombola e schienalino (fig. 11-12).
3) Gonfiare completamente il jacket e aspettare circa 15 minuti.
Se si sgonfia, non usarlo e rivolgersi a un Centro di assistenza
autorizzato Mares per un'ispezione.
4) Verificare ora il buon funzionamento del sistema di gonfiaggio e
sgonfiaggio pneumatico agendo rispettivamente sui tasti IN e OUT.
Verificare infine il sistema di gonfiaggio a bocca intervenendo sul
tubicino di silicone posto all'interno della tasca.
Sfilarlo completamente portarlo verso la bocca e soffiare al suo interno
per gonfiare il jacket.
Riposizionare il tappino di chiusura e collocare nuovamente il tubicino
all'interno della tasca, in posizione corretta.
TASCHE
Le tasche sono a soffietto per una maggiore capienza e possono essere
utilizzate comodamente a braccia incrociate. Abbiate sempre cura di
richiudere la cerniera o la pattina a velcro per evitare di perdere gli
oggetti contenuti.
 ATTENZIONE
U T I L I Z Z O TA S C H E J A C K E T C O M E P O R TA P E S I
(ROTTURA TASCHE): le tasche non sono progettate
per contenere un peso eccessivo, bensì per riporre
oggetti di piccole dimensioni. Inserire pesi, piombi, sassi,
oggetti appuntiti e taglienti viene considerato un uso
improprio e pertanto fa decadere la garanzia da noi offerta.
5
Linea Airtrim
USO DEL JACKET IN IMMERSIONE
 ATTENZIONE
Per iniziare la discesa non sarà necessario, come nei jacket tradizionali,
alzare il braccio sinistro, ma basterà semplicemente premere il pulsante
OUT sul gruppo di comando o agire su una delle valvole meccaniche di
scarico rapido, tirando l'apposito cordino verso il basso.
Durante la discesa compensare la perdita di galleggiabilità premendo
con il pollice il pulsante "IN" per immettere aria nel jacket.
Il presente jacket è stato progettato per l'uso con bombole che
rientrino nelle dimensioni indicate di seguito.
Diametro:
Min. 14,1 cm
Max. 21,5 cm
Volume:
Monobombola max. 20 l
Bibombola max. 2 x 10 l
IN RISALITA
 ATTENZIONE
Per il controllo della velocità di risalita potrà essere necessario
scaricare parte dell'aria in eccesso.
Utilizzare il pulsante OUT agendo con piccole pressioni successive.
In caso di risalita eccessivamente rapida si potrà ottenere uno scarico
rapido tenendo premuto il pulsante OUT.
Qualsiasi fuoriuscita di microbolle non indica necessariamente
una perdita di pressione del jacket, ma può invece dipendere da
aria rimasta intrappolata in spazi tra le fibre del tessuto.
5) Azionare la valvola di sovrappressione/scarico rapido (fig. 13) per
controllarne il funzionamento corretto.
6) Non lasciare il jacket al sole e non appoggiarlo su superfici
pungenti o ruvide che potrebbero danneggiarlo.
 ATTENZIONE
È necessario regolare il proprio assetto durante la risalita per
evitare una velocità troppo rapida vicino alla superficie. Per
informazioni riguardanti una velocità di risalita sicura, fare
riferimento a un istruttore subacqueo certificato o al proprio
manuale d'immersione. Attenersi alle indicazioni della tabella
di decompressione o del computer durante tutta la risalita. La
mancata esecuzione di una risalita lenta e controllata potrebbe
causare gravi lesioni o la morte.
 ATTENZIONE
QUANDO SI UTILIZZA UN JACKET CON I PIOMBI INTEGRATI,
SE SI VUOLE EFFETTUARE LA VESTIZIONE IN ACQUA, E'
NECESSARIO, PRIMA DI IMMERGERE IL GRUPPO SCUBA IN
ACQUA, ASSICURARLO AD UNA CIMA. PUÒ INFATTI VERIFICARSI,
IN ALCUNI CASI, CHE LO SCUBA ABBIA UN ASSETTO NEGATIVO
ANCHE CON JACKET COMPLETAMENTE GONFIO.

ATTENZIONE

ATTENZIONE

ATTENZIONE
 ATTENZIONE
Non utilizzare il jacket per sollevare oggetti in acqua. Una perdita
della presa sull'oggetto può rendere eccessivamente positivi,
causando una risalita rapida e potenzialmente pericolosa che
potrebbe condurre a gravi lesioni o alla morte.
Bagnare sempre i cinghiaggi di bloccaggio della bombola prima del
montaggio del jacket sulla bombola stessa. La mancata osservanza
di tale indicazione può causare lo scivolamento della bombola dal
cinghiaggio del jacket, conducendo a gravi lesioni o alla morte.
FUNZIONI IN SUPERFICIE
Una volta emersi gonfiare sufficientemente il jacket per ottenere una
spinta positiva.
Ricordare di estrarre completamente il tubicino per il gonfiaggio a
bocca prima di soffiarvi dentro.
 ATTENZIONE
Il jacket non è un giubbetto di salvataggio e non è progettato per
mantenere il subacqueo in superficie a testa in alto in caso di
svenimento.
Le tasche posteriori sono dimensionate per alloggiare un massimo
di 2 kg di piombi ciascuna.
Rivolgersi al proprio istruttore per ottenere indicazioni su come
utilizzare al meglio questa caratteristica.
TERMINE IMMERSIONE
Allentare il fascione di collegamento alla bombola e rimuovere il jacket.
Scaricare completamente tutta l'aria contenuta nel jacket effettuando
una trazione su una delle valvole di scarico meccaniche.
Controllare che non vi sia acqua all'interno del jacket.
6
Svuotare l'eventuale acqua come segue:
- gonfiare completamente il jacket;
- posizionarlo in modo da permettere all'acqua di defluire nella sacca
anteriore (fig. 14);
- ruotare il jacket in modo che la valvola meccanica di scarico sia rivolta
verso il basso e scaricare l'acqua tirando l'apposito cordino (fig. 15).
È consigliabile, prima di riporre il jacket per lunghi periodi, sciacquare
l'interno procedendo come segue:
- svitare la valvola di scarico meccanico posteriore;
- riempire circa un quarto del sacco con acqua dolce attraverso
l'apertura della valvola;
- gonfiare il jacket e scuoterlo da parte a parte per far circolare l'acqua;
- far defluire l'acqua attraverso l'apertura della valvola;
- lasciare asciugare completamente;
- rimontare la valvola.
FREQUENZA DEI CONTROLLI
Si raccomanda di fare controllare il proprio jacket una volta l'anno
presso un centro di assistenza autorizzato Mares.
CONSERVAZIONE
Prima di riporre il jacket, sciacquarlo in acqua dolce e scaricare l'acqua
dal sacco. Lasciarlo asciugare completamente, dopodiché gonfiarlo
leggermente e metterlo in un posto asciutto e lontano dal sole.
UTILIZZO DEI JACKET CON MISCELE D'ARIA
ARRICCHITA
 ATTENZIONE
Questo prodotto è stato progettato per l'utilizzo con aria o nitrox
contenente una percentuale massima di ossigeno del 40%. L'uso
con miscele aventi una concentrazione di ossigeno superiore al
40% e/o contenenti elio può causare danni o deterioramento e
compromettere il corretto funzionamento del jacket.
MANUTENZIONE
 ATTENZIONE
Nelle operazioni di manutenzione e pulizia non si devono
adoperare solventi o sostanze detergenti. Nel caso si riscontrino
anomalie di funzionamento o perdite è necessario rivolgersi a un
centro di assistenza autorizzato per evitare l'interruzione della
garanzia del prodotto.
 ATTENZIONE
SOLO IN NORD AMERICA
Gli erogatori, le fonti d'aria alternative e i componenti di erogazione
dei gas sono progettati per essere compatibili con circuiti aperti
SCUBA che utilizzano ESCLUSIVAMENTE aria compressa o miscele
arricchite (nitrox) che non superino il 40% di ossigeno.
Tali limitazioni sono conformi alle procedure stabilite dai Nitrox
Industry Workshop Proceedings del DAN nel novembre del 2000.
La mancata osservanza di tale avvertenza può condurre a GRAVI
LESIONI o alla MORTE dell'utente a causa di incendio, esplosione,
deterioramento o guasto dell'attrezzatura.
Con una buona manutenzione il jacket può durare a lungo senza
inconvenienti.
È molto importante attenersi alle istruzioni esposte di seguito.
1) Evitare esposizioni prolungate alla luce del sole.
2) Non lasciare oggetti appuntiti o duri all'interno o vicino al jacket.
3) Non conservare il jacket umido o piegato.
Riporlo parzialmente gonfiato in luogo fresco, scuro e asciutto.
4) Alla fine di ogni immersione, sia in mare sia in piscina, sciacquare
sempre con acqua dolce l'interno e l'esterno del jacket.
5) Sciacquare accuratamente con acqua dolce tutti i dispositivi di
carico e scarico.
PER OGNI REVISIONE O RIPARAZIONE RIVOLGERSI
SEMPRE A UN CENTRO DI ASSISTENZA AUTORIZZATO
MARES.
BLOCCO DEL GRUPPO DI COMANDO IN
AUTOEROGAZIONE
In caso di erogazione continua, il gruppo di comando AIRTRIM presenta
la possibilità di interrompere immediatamente l'autoerogazione.
Occorre portare la mano destra sulla parte posteriore del dispositivo e
sganciare la frusta a innesto rapido (fig.16).
Per immettere aria nel jacket si dovrà quindi usare il sistema di
gonfiaggio a bocca situato all'interno della tasca.
7
1
2
3
1
4
5
6
1
7
8
9
1
10
11
13
12
14
15
16
Mares S.p.A.
Salita Bonsen, 4
16035 Rapallo - Italy
Tel. +39 01852011
Fax +39 0185201470
www.mares.com
cod. 47200213 - Rev. L - Printed by ME.CA - 0.000 - 12/12 - Artbook 8574/12

Documenti analoghi

airtrim line

airtrim line Manuale d’istruzioni User’s Guide Bedienungsanleitung Manuel d’utilisation Manual de instrucciones Manual de instruções Gebruikershandleiding Användarinstruktioner Οδηγίες χρήσης Käyttäjän Opas Ins...

Dettagli

airtrim line

airtrim line per un adattamento facile, rapido e preciso del jacket alle diverse corporature. All'estremità dei nastri di regolazione delle fibbie sono presenti tiranti ad anello, che migliorano la finitura e p...

Dettagli

ERGO LINE MRS PLUS-DEFINITIVO.indd

ERGO LINE MRS PLUS-DEFINITIVO.indd a circuito aperto ad aria compressa contenuta in una bombola. Scuba - Equipaggiamento minimo (EN 250: 2000): a) Bombola/e d'aria. b) Erogatore. c) Dispositivo di sicurezza, es. manometro/computer, ...

Dettagli

vector platinum mrs

vector platinum mrs dall'Organismo Notificato n° 0474 RINA, Via Corsica 12, 16128 GENOVA. Modello

Dettagli

Ergo Line

Ergo Line a circuito aperto ad aria compressa contenuta in una bombola. Scuba - Equipaggiamento minimo (EN 250: 2000): a) Bombola/e d'aria. b) Erogatore. c) Dispositivo di sicurezza, es. manometro/computer, ...

Dettagli

ERGO LINE MRS PLUS

ERGO LINE MRS PLUS Manuale d’istruzioni User’s Guide Bedienungsanleitung Manuel d’utilisation Manual de instrucciones Manual de instruções Gebruikershandleiding Användarinstruktioner Οδηγίες χρήσης Käyttäjän Opas Ins...

Dettagli

avantgarde

avantgarde Scuba - Definizione (EN 132): Autorespiratore per uso subacqueo a circuito aperto ad aria compressa contenuta in una bombola. Scuba - Equipaggiamento minimo (EN 250): a) Bombola/e d'aria b) Erogato...

Dettagli