operetta fascino della mitteleuropa

Transcript

operetta fascino della mitteleuropa
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
OPERETTA FASCINO DELLA
MITTELEUROPA
Gran Galà dell’Operetta Austro-Ungherese
tenore ANDREA BINETTI
soprano MARIA GIOVANNA MICHELINI
pianista PAOLO TROIAN
1
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO
Le più belle arie d’epoca ricreeranno sul palcoscenico l’atmosfera raffinata del
mondo austro-ungarico della Mitteleuropa di Budapest e di Vienna, attraverso
ritmi e melodie d’Operetta che divennero famosi tra la fine dell’Ottocento e i
primi decenni del Novecento e che ancor oggi riscuotono un successo
internazionale. In repertorio i brani più famosi di Franz Lehár, Imre Kálmán e C.
Lombardo tratti da La vedova allegra, Contessa Maritza, La principessa della
Czarda, Il pipistrello, Al cavallino bianco, Il paese dei campanelli, etc. Un percorso
musicale in cui l’elegante ambiente viennese - dove non manca mai un tocco di
scherzosa ironia- si fonde con i ritmi gitani delle praterie magiare. Sulla scena i
personaggi più importanti del mondo dell’operetta, con le loro storie e arie più
conosciute: Silva Varescu, la Contessa Maritza, Hanna Glavari, il Conte
Danilowitsch… Dopo confessioni d’amore, equivoci, litigi e tanta musica tutto è a
lieto fine, come sempre nelle operette. Lo spettacolo vedrà l’esibizione vocale di
indiscussi protagonisti di questo genere musicale, come il tenore Andrea Binetti
e la soprano Maria Giovanna Michelini, abilmente accompagnati al pianoforte dal
Maestro Paolo Troian.
2
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
3
I PROTAGONISTI
MARIA GIOVANNA MICHELINI
soprano
Tra il 2004 e il 2011 si distingue in numerose competizioni internazionali: vince il secondo premio
(primo non assegnato) al Concorso internazionale “L’opera rinata” di Vercelli (2005), viene segnalata
come Miglior cantante finalista del Friuli Venezia Giulia (nell’edizione 2004 e 2009) e come Miglior
finalista italiana nell’edizione 2009 del Concorso Vocale da Camera “C. A. Seghizzi” di Gorizia; vince il
Concorso “Primo Palcoscenico” aggiudicandosi il ruolo di Clarice ne Il mondo della luna di Haydn,
opera allestita presso il Teatro “A. Bonci” di Cesena (2009); vince il Primo Premio al I Concorso
internazionale “Alpe Adria” nella sezione lirica-operetta(2009); vince il Terzo Premio al Concorso
Internazionale Città di Pisa “Omaggio a Titta Ruffo”( 2010). Infine è finalista e vincitrice del Concorso
“Città di Ferrara” ( 2011). In campo concertistico si è esibita come solista con varie formazioni
cameristiche e sinfoniche, interpretando la Petite Messe Solennelle di Rossini e il Sogno di una notte di
mezza estate di Mendelssohn nell’ambito del Mittelfest 2006 con l’Orchestra del Teatro “G. Verdi” di
Trieste, Arie e duetti d’opera “da Rossini a Lehar” con l’Orchestra Mitteleuropea e un vasto repertorio
di musica sacra e di oratorio che comprende: Messiah di Händel, Magnificat di Vivaldi, Bach e Nees,
Stabat Mater di Scarlatti e di Pergolesi, Dixit Dominus di Händel e di Vivaldi, Beatus Vir e Gloria di
Vivaldi, Salve Regina e Confitebor tibi Domine di Pergolesi, Matthäus Passion di Bach e Lauda per la
Natività di Respighi. Su invito delle istituzioni musicali finlandesi (Oulu Polytechnic), nell’autunno del
2002 si è esibita presso l’Oulun Seudun Ammattikorkeakoulu di Oulu (Nord Finlandia). Debutta nella
Stagione Lirica 2005 – 2006 nel cast della Traviata diretta dal M° Daniel Oren al Teatro Verdi di Trieste
e interpreta il ruolo della Zingara nell’Operetta La contessa Mariza di E. Kàlmàn nel XXXVII Festival
Internazionale dell’Operetta. L’anno successivo è nel cast di Suor Angelica di Puccini sempre al Teatro
di Trieste. Nel 2010 ha partecipato a Trieste ai progetti di riscoperta dei compositori Eugenio Visnoviz,
cantando alcune delle sue più belle pagine liederistiche, e Giuseppe Sinico interpretando Milady
nell’opera I Moschettieri. Prosegue la sua attività nel campo dell’Operetta affrontando il ruolo di Hanna
Glavari in La vedova allegra di Lehar al Teatro San Babila di Milano e di seguito interpreta la parte del
Soprano nelle seguenti Operette: “Scugnizza”, “Acqua cheta”, “Duchessa del Bal Tabarin”, “Il paese dei
campanelli”, “Sogno di un valzer”, “Ballo al Savoy” e “Orfeo all’Inferno” esibendosi, oltre a Milano, nei
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
teatri di Genova, Vercelli e al Politeama Rossetti di Trieste. Collabora con l’“Associazione
Internazionale dell’Operetta” di Trieste svolgendo una intensa attività concertistica ed esibendosi in
alcune delle più importanti pagine del repertorio musicale Mitteleuropeo. Alterna la sua attività fra
Operetta e Opera con il recente Falstaff di Verdi, nel quale interpreta il ruolo di Alice, nei teatri: “Bonci”
di Cesena, “Rossini” di Pesaro e “Comunale” di Ferrara. Fra i prossimi impegni il ruolo di Pamina nel
Zauberflöte di W. A. Mozart nei teatri del Friuli Venezia Giulia. La sua attività artistica l’ha portata in
questi anni a collaborare con prestigiosi direttori d’orchestra tra i quali Bisanti, Bressan, Eschwe,
Kuhn, Oren, Pretre, Rovaris e Severini. Maria Giovanna Michelini ha effettuato numerose registrazioni
sia di musica contemporanea (anche per la RAI) che del repertorio tradizionale ( nel 2010 è uscito il
Dvd del Mondo della luna di Haydn a cura della casa discografica Bongiovanni).
ANDREA BINETTI
Tenore
Debutta molto giovane nella compagnia d’operetta di Sandro Massimini, portando nei più grandi teatri
italiani gli spettacoli “Il paese dei campanelli” e “Al Cavallino Bianco”. Lavora quindi in “Profumo
d’operetta” accanto a Gino Bramieri, con la regia di Pietro Garinei per il Teatro Sistina di Roma e nella
compagnia milanese di Roberto Brivio in “La Vedova allegra”. Ha al suo attivo numerosi concerti e
produzioni liriche. Canta in teatri prestigiosi quali “L’Arena” di Verona, “La Fenice” di Venezia, “G.
Verdi” di Trieste, “L’Opera” di Parigi, accanto a nomi come Placido Domingo, Katia Ricciarelli, Fiorenza
Cedolins, Andrea Bocelli. Con Daniela Mazzucato, Max Renè Cosotti, Elio Pandolfi e Gino Landi è uno
dei protagonisti in diverse produzioni del Festival Internazionale dell’Operetta di Trieste: “La
Generala”, “Orfeo all’inferno”, “Al Cavallino Bianco”, “Il pipistrello”, “L’amore è un treno”. Partecipa a
molte produzioni dell’Associazione Internazionale dell’Operetta di Trieste, fra cui la prima edizione
italiana di “Gasparone” di Karl MIllocker, accanto ad Elio Pandolfi, e le rassegne “Aspettando il festival”
(Teatro Verdi) e “Pomeriggi musicali al Rossetti” (Politeama Rossetti). Partecipa a numerose
trasmissioni RAI e MEDIASET. È uno degli interpreti della trasmissione di Rai Uno, “Ci vediamo in TV”
condotta da Paolo Limiti, per la quale riceve da Michele Cocuzza il premio “Festival della Televisione
2002″. Partecipa al Film Rai International di Andrea Andermann, “La Traviata”, con la regia di
Giuseppe Patroni Griffi e la direzione musicale del M° Zubin Metha, trasmesso in Mondovisione. Con la
canzone “Inno leggero”, interpretata assieme al cantante pop Manuel Auteri, diventa testimonial
4
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
dell’Associazione umanitaria “Intervita“, che si occupa dell’adozione di bambini, legata alla
trasmissione Rai, “Amore” condotta da Raffaella Carrà. Canta in mondovisione nella trasmissione
“Cristianità” su RAI International, per il Santo Padre Papa Giovanni Paolo II e di recente per Papa
Benedetto XVI. È stato uno dei protagonisti a Nijgata, di un concerto voluto dall’Università giapponese
di Tokyo in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, nel quale ha cantato, per la prima volta in
Giappone, l’Operetta italiana. Interpreta il ruolo di Gustavo von Pottenstein, ne “Il Paese del Sorriso” di
Franz Lehar, nell’ambito del “39° Festival Internazionale dell’Operetta di Trieste”, accanto ad Elio
Pandolfi e Silvia Dalla Benetta. Andrea Binetti è uno dei protagonisti dello spettacolo “Operetta Eterno
Amore” di A. Gilleri e G. Gori, prodotto dalla Golden Show srlcrr di Trieste.
PAOLO TROIAN
piano
Paolo Troian si è diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio triestino nella Classe di Pianoforte
del prof. Gianluigi Polli. Successivamente ha conseguito con lode il Diploma accademico di II livello,
specializzandosi in accompagnamento e collaborazione al pianoforte sotto la guida dei proff. Silvano
Zabeo, Fabrizio Del Bianco e Fedra Florit. Ha approfondito i suoi studi anche con il M.° Nazzareno
Carusi presso l’Accademia Musicale Federiciana di Andria (BA). Frequentata come studente Erasmus
l’Accademia “Franz Liszt” di Budapest e, dopo aver ricevuto una menzione straordinaria come
accompagnatore al VI Concorso Internazionale “József Simándy” di Szeged presieduto dal soprano Éva
Marton, è stato da questa richiamato all’Accademia budapestina per un periodo di tirocinio sotto la sua
supervisione. Si è ulteriormente perfezionato come maestro collaboratore all’Accademia del Teatro
alla Scala di Milano, dove ha avuto modo di lavorare con maestri come Dante Mazzola, Vincenzo
Scalera e James Vaughan, e di partecipare a diversi concerti e allestimenti operistici come pianista,
maestro di sala e maestro al cembalo.Svolge attività regolare come pianista in formazioni cameristiche
e come maestro collaboratore in concerti, produzioni teatrali, corsi e concorsi musicali. Da due anni
collabora col baritono Alberto Gazale e col pianista Marino Nicolini ai corsi dell’Accademia musicale
“Lina Aimaro Bertasi” di Sirmione (BS). Più recentemente ha avuto modo di collaborare con il soprano
Denia Mazzola Gavazzeni, il mezzosoprano Dunja Vejzović, il basso Giacomo Prestia, i Maestri Gustav
Kuhn, Gianluigi Gelmetti, Donato Renzetti, Pier Giorgio Morandi, Antonino Fogliani, Daniele Rustioni e
altri. Ha studiato con il compositore triestino Fabio Nieder presso il Conservatorio “G. Tartini”.
5
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
6
PROGRAMMA
IMRE KALMÁN
Ma senza donne - da La Principessa della Czarda
L'ora d'amor - da La Principessa della Czarda
Donne mie - da La Principessa della Czarda
Canta un coro d’angioletti - da La Principessa della Czarda
IMRE KALMÁN
Bruna bimba d’Ungheria – da Contessa Maritza
Vien Tzigan - da Contessa Maritza
Se vieni a Varasdin - da Contessa Maritza
FRANZ LEHÁR
Meine Lippen – da Giuditta
R. BENATZKY – R. STOLZ
Canzone di Sigismondo – da Al Cavallino bianco
Nel Salzkammergut - da Al Cavallino bianco
Al Cavallino - da Al Cavallino bianco
F. LEHÁR - C.LOMBARDO
Il fox trott delle gigolettes - da La danza delle libellule
C. LOMBARDO – V. RANZATO
Fox della luna – da Il Paese dei Campanelli
FRANZ LEHÁR
Vo da Maxim – da La Vedova allegra
Romanza della Vilja - da La Vedova allegra
Tace il labbro - da La Vedova allegra
Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896
sito web: www.reggioiniziativeculturali.com / e-mail: [email protected]
***bis***
7
FRANZ LEHÁR
È scabroso - da La Vedova allegra
JOHANN STRAUSS
Champagne - da Il Pipistrello
____________________________________________________________________
PRODUZIONE
Golden Show s.r.l.c.r.
Corso Italia, 2
34121 Trieste
******
DISTRIBUZIONE
REGGIO INIZIATIVE CULTURALI S.r.l.
Viale Umberto 1°, 5
42123 Reggio Emilia

Documenti analoghi