Salva in pdf - Velut Luna Press

Commenti

Transcript

Salva in pdf - Velut Luna Press
Velut Luna Press | Dal romanzo alla storia
Copyright Arthur Lombardozzi [email protected]
http://www.velutlunapress.com/site/?p=861
Dal romanzo alla storia
Si può ricostruire un periodo storico basandosi sulle descrizioni presenti nei romanzi? È questa la
principale questione discussa nel volume di Peter Gay Nello specchio del romanzo. Dickens, Flaubert,
Thomas Mann (Carocci, Roma). Gay è uno studioso di letteratura e storia moderna, docente
nell’Università di Yale e specialista del XIX secolo. Il percorso del suo libro si dipana attraverso
riferimenti a numerosi classici della letteratura otto e novecentesca, focalizzando però l’attenzione
su tre specifici romanzi: Casa desolata di Charles Dickens, Madame Bovary di Gustave Flaubert e I
Buddenbrook di Thomas Mann.
Ciò che accomuna questi capolavori della letteratura è la capacità di raffigurare in modo vivido e
incisivo la realtà storico-sociale in cui si svolge la trama degli avvenimenti: si tratta della Londra
vittoriana nel caso di Dickens, della provincia francese in quello di Flaubert, di Lubecca all’inizio del
Novecento nel caso di Thomas Mann. Quello che Peter Gay si chiede è se, ad esempio, in Inghilterra
l’amministrazione della giustizia fosse veramente esercitata nel modo grottesco e sconclusionato
ritratto da Dickens in Casa desolata; se Madame Bovary sia davvero un romanzo realistico; se, infine,
la decadenza del ceto medio tedesco nel primo Novecento sia rispecchiata fedelmente nelle vicende
dei Buddenbrook. Per le risposte (o i tentativi di risposta) bisogna leggere il libro, che ha uno stile
piano e gradevole, anche se manca forse un po’ di unitarietà, essendo composto in pratica
dall’insieme di tre brevi analisi critiche dei romanzi citati.
Forse la parte più interessante è quella dedicata a Dickens e al modo in cui, in Casa desolata, il
grande scrittore descrive le assurdità del sistema giudiziario, che lui stesso aveva sperimentato: è
noto infatti che per lunghi anni Dickens cercò inutilmente di ottenere giustizia per un caso di
evidente plagio di una sua opera, vedendo sempre riconosciute in teoria le sue ragioni dal tribunale,
ma senza riuscire a ottenere alcun risarcimento, anzi spendendo forti somme per pagare gli
avvocati!
page 1 / 1

Documenti analoghi