Rassegna stampa_Plasma Ski

Transcript

Rassegna stampa_Plasma Ski
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
044462
Foglio
10-06-2014
55
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Environment
Pag. 2
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
044462
Foglio
07-06-2014
25
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Environment
Pag. 3
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
044462
Foglio
07-06-2014
9
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Environment
Pag. 4
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
044462
Foglio
07-06-2014
39
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Environment
Pag. 5
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
044462
Foglio
07-06-2014
18
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Environment
Pag. 6
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
044462
Foglio
07-06-2014
26
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Environment
Pag. 7
Quotidiano
Data
Pagina
Codice abbonamento:
Foglio
07-06-2014
39
1
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Pag. 2
06-06-2014
Data
QUOTIDIANOPIEMONTESE.IT (WEB)
Pagina
1
Foglio
Registrati | Login | Logout
Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe | Cerca
Cerca nel sito
10 - 06 - 2014
Home | Alessandria | Asti | Biella | Cuneo | Novara | Torino | Vco | Vercelli | Piemonte | Social | Multimedia | Fotogallery | Newsletter | Chi Siamo | Insieme
Blog | Speciali | Ambiente | Cittadini | Cronaca | Cultura | Economia | Lavoro | Politica | Salute | Scienza | Scuola | Società | Spettacolo | Sport | Trasporti
Scienza e Tecnologia, Sport, Torino
Risultati dei ballottaggi in Piemonte
Il plasma negli sci per andare più veloce, ecco
l’ultima invenzione di un torinese
Mentre tutti ci stiamo godendo appena
ora i primi caldi estivi, sognando la
spiaggia e i tuffi, qualcuno lavora per
rendere il nostro inverno più divertente.
Fabio Massimo Grimaldi, ad
dell’Environment Park d i T o r i n o , h a
progettato un modo completamente
nuovo per farci andare più veloci sugli sci:
si chiama “Plasma Ski” e consente di
“modificare la struttura molecolare delle
solette degli sci riducendo il collasso delle
pareti dovuto all’usura e aumentando la
velocità dello sci”. Come? Inserendo nelle
Simone Origone
solette del plasma, un gas ionizzante mai
utilizzato prima e in grado di migliorare davvero le performance.
“In soli 9 mesi, dopo 40 prove di laboratorio e sulla neve, siamo riusciti a ottenere
risultati tali da permetterci di depositare il brevetto” afferma orgoglioso Grimaldi,
che alla presentazione ufficiale in autunno potrà contare su un testimonial (e
tester) d’eccezione come il pluricampione del mondo e record man di velocità
sulla neve Simone Origone, nel marzo scorso in grado di scendere ad una
velocità di 252 km/h. “Nel nostro ambiente siamo sempre interessati a tutto ciò
che può migliorare la performance e, nel mio caso, la velocità. Questa è una novità
interessante, si proverà sulla neve e vedremo se sarà possibile andare ancora
più veloce. Credo che sarà anche molto utile per le discipline dello sci nordico”.
Le newsletter
Registratevi
per ricevere la
newsletter di
QP
Sondaggi
Ciro Immobile sarà
in Brasile quello
che Totò Schillaci è
stato a Italia 90?
Si
Seguiteci sui social media
No
Non so
Gli articoli più condivisi
Vota Guarda i risultati
Twitter @quotidianopiem
Mobile
Tweets di @quotidianopiem
Le nostre
versioni mobili
per tablet e
smartphone
Cerca su QP con
Google
Cerca
Segui Quotidiano Piemontese
Le videochat
Segui @quotidianopiem
In questo articolo si parla di : environment park, fabio massimo
grimaldi, plasma, sci, simone origone
Commenta
I servizi di Quotidiano Piemontese
Tutti i Servizi
Newsletter
Disqus
Il Traffico in Piemonte
Facebook
Meteo Piemonte
Google+
Loading Disqus Comments ...
Temperature Piemonte
Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.
Loading Facebook Comments ...
Please enable JavaScript to view the comments powered by Facebook.
Please enable JavaScript to view the comments powered by Google+.
Webcam in Piemonte
Le Sagre in Piemonte
Video
Sagre in
Piemonte
Expo 2014 della
Valle Scrivia a
Casella dal
13/06/2014 al
15/06/2014
Sagra della
Scottona a Mede
dal 13/06/2014 al
15/06/2014
Fiera della
Montagna e Sagra
della Trota Fario a
Sanfront dal
13/06/2014 al
15/06/2014
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Pag. 2
Codice abbonamento:
6 giugno 2014 - Autore: Marco Parella - @MarcoParella
Le videochat di
Quotidiano
Piemontese
Data
SCIAREMAG.IT (WEB)
06-06-2014
Pagina
Foglio
1/2
News Agonismo Freeski Attrezzatura Turismo Tecnica Moda Eventi
Login Annunci Forum Lettere Sondaggi La Redazione Contatti Meteo RSS •••••••
>>
Password? Nuovo utente?
Segui @Sciaremag
IN PRIMO PIANO
CERCA
Inserire
parole o frasi
da ricercare
Rivoluzione solette: nasce Plasma Nano-Tech
Marco Di Marco
SFOGLIA I
PRODOTTI
DIGITALI
L'Environment Park, con la collaborazione di Dino Palmi (Ass. Skiman) ha ideato un
sistema che permette alla sciolina di durare molto più a lungo sulla soletta. Oggi la
presentazione del brevetto a Torino con l'A.D. Grimaldi
Un nuovo importante traguardo
per il settore Plasma NanoTech di Environment Park
grazie al brevetto depositato
per il progetto “Plasma Ski”.
Un’invenzione pronta a
rivoluzionare il mondo
dello sci e soprattutto le
sue velocità.
E’ stata sviluppata una
procedura innovativa in grado
di modificare le proprietà
funzionali della superficie delle
solette degli sci in polietilene
ad altissimo peso molecolare
con l’obiettivo di incrementare
la massima quantità
adsorbibile di sciolina.
TRADUZIONE
Foto
Letto 864 volte.
“Siamo orgogliosi – commenta l’Ing. Fabio Massimo Grimaldi, AD Environment Park – di poter
presentare un altro importante risultato sviluppato dalla nostra azienda. Environment Park, fin dalla sua ARTICOLO
fondazione, si è contraddistinto come polo d’eccellenza negli ambiti della tecnologia e dell’innovazione e La Scuola Skiman ad Alta Quota
quello del Plasma Ski rappresenta un brevetto che, in linea con la nostra filosofia, potrebbe segnare un
punto di svolta nella storia internazionale dello sci”.
Il brevetto, realizzato in collaborazione con
l’Associazione Skiman e sviluppato grazie
a l s e t t o r e P l a s m a N a n o T e c h
dell’Environment Park, racchiude risultati
sorprendenti: un assorbimento di quantità di
sciolina fino a 6 volte superiore a parità di
metodologia di impregnazione. Dalle analisi
con microscopio ottico della struttura finale
della superficie di polietilene vengono
evidenziate delle cavità più ampie e pulite,
mentre i test post sciolinatura hanno
evidenziato un considerevole incremento
delle proprietà di scorrimento, una
maggiore resistenza all’abrasione e un
aumento del tempo di permanenza della
sciolina sulla superficie, che determina
un ritardo del collassamento della soletta.
FOTO
Da sinistra, Roberto leone, Giuovan...
VIDEO
Come sciolinare: lezione di Dino Pa...
06/06/2014 Rivoluzione solette: nasce Plasma
Nano-Tech
06/06/2014 Kasper riconfermato alla guida
della Fis
05/06/2014 Cortina, una sconfitta che brucia
05/06/2014 A La Thuile la Coppa nel 2016
05/06/2014 Ritorna la Coppa a Campiglio
05/06/2014 Sabato le votazioni del Comitato
Alpi occidentali
04/06/2014 Mondiali Cortina 2019: sale
l'adrenalina!
02/06/2014 Il Governo con Cortina 2019
Codice abbonamento:
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Pag. 3
Data
SCIAREMAG.IT (WEB)
06-06-2014
Pagina
Foglio
2/2
“In soli 9 mesi – prosegue l’AD Grimaldi – siamo riusciti a ottenere risultati tali da
permetterci di depositare il brevetto per questa innovativa tecnologia. Dall’inizio della
sperimentazione, avviata a settembre 2013, sono state effettuate 40 prove di laboratorio ottenendo
l’approvazione definitiva per il deposito nell’appena passato mese di maggio: una chiara
dimostrazione di come le sinergie, le competenze e la dinamicità che animano Environment Park
possano trasformarsi in fucina di idee e innovazione”.
“Con il progetto Plasma Ski Environment Park si conferma ancora una volta come punto di
riferimento per l’innovazione sul territorio locale e nazionale” – conclude Mauro Chianale,
Presidente Environment Park.
Trai relatori
Dino Palmi,
presidente
dell'Associazione Italiana Skiman e della Scuola Italiana Skiman: "Per farvi capire meglio di quale rivoluzione stiamo parlando - ha detto Dino - facciamo questo
esempio: se con 80 euro facciamo il pieno di benzina, diciamo 50 litri, e percorriamo 600 km, con questo sistema ne possiamo percorrere 3000! La seconda
fase di questa importante scoperta (si pensi ad esempio all'importanza che potrebbe avere tale tecnologie nelle gare lunghe di fondo) prevede la progettazione di
una macchina che consenta il trattamento, naturalmente a costi accessibili per i laboratori e gli skimen. Il campione del mondo di velocità Simone Origone sarà
tra i primi a sperimentare il Plasma Nano-Tech: Nei prossimi giorni realizzeremo servizi tecnici più approfonditi di quella che potrebbe rivelarsi una scoperta
epocale per il settore dello sci. SCHEDA TECNICA DEL BREVETTO:
PROGETTO PLASMA SKI
BREVETTO N. TO2014A000373
TITOLO BREVETTO: Procedimento di trattamento della superficie di soletta di sci
DURATA: inizio sperimentazione settembre 2013 – deposito brevetto 12 maggio 2014
INVENTORI: Fabio Massimo Grimaldi, Dino Palmi, Domenico D’Angelo, Elisa Aimo Boot Attualmente tutte le solette da gara e high perfomance degli sci sono realizzate in polietilene ad altissimo peso molecolare ottenuto da un processo di
sinterizzazione che consiste nel fondere polvere di polietilene miscelata ad additivi in uno stampo dalla forma cilindrica tra i 250°C e i 350°C con una pressione
che può variare dai 5 ai 10 bar a seconda della densità che si desidera ottenere. Durante il processo di raffreddamento la contrazione del volume, associata alla
formazione degli sferuliti cristallini, da origine a microvuoti localizzati nelle zone di contatto degli sferuliti medesimi. La struttura che ne nasce è tipicamente
micro-alveolare con una geometria irregolare, microcreste terminanti nella parte apicale ritorte verso il centro della struttura e cavità in parte occluse da residui di
polimeri. Tale conformazione rende la superficie della soletta ricettiva nei confronti della sciolina, anche se a causa degli inquinanti dovuti al processo di
sinterizzazione e delle creste che all’atto della sciolinatura collassano verso il centro della struttura, perde buona parte del volume disponibile per recepirla
completamente.
ENVIRONMENT PARK: TRA INNOVAZIONE E SOSTENIBILITA’ www.envipark.com
Environment Park è un Parco Scientifico Tecnologico che opera per favorire la crescita dell’innovazione e per supportare le imprese che puntano sulla
sostenibilità ambientale e nello sviluppo di nuove opportunità di business.
Punto di riferimento per le clean technologies, EnviPark facilita le relazioni tra imprese, centri di ricerca, istituzioni ed enti pubblici c h e s i
contraddistinguono per una forte propensione ai temi della ricerca tecnologica.
In oltre 10 anni di esperienza, EnviPark ha maturato, con il tessuto produttivo, una storia di progetti, collaborazioni e relazioni che favorisce lo scambio di
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Pag. 4
Codice abbonamento:
La rivoluzionaria innovazione del Plasma Ski supera quindi questi limiti: il trattamento superficiale mediante tecnologia del plasma atmosferico –
plasma jet – del polietilene ad altissimo peso molecolare consente, infatti, di rimuovere gli inquinanti che occludono normalmente le cavità della struttura
alveolare, riduce le creste delle pareti che tendono a collassare nella parte cava, depositando quindi sulla superficie funzionalità in grado di favorire
l’assorbimento chimico della sciolina nella struttura tridimensionale di polietilene ad altissima densità ottenuto attraverso il processo di sinterizzazione.
Data
07-06-2014
Pagina
Foglio
NETWORK
07 giugno 2014 - Aggiornato alle 15.27
1
LAVORO ANNUNCI ASTE
Cerca nel sito
Cronaca
Sport
Foto
In città
Annunci Locali
Torino, rivoluzione per il
prossimo inverno: arrivano i
super-sci trattati al plasma
A brevettarli, dopo nove mesi di test sulla neve e in laboratorio, è stato
l'Environment Park che ora avvierà i contatti con le case produttrici:
migliorano le prestazioni, la resistenza, l'assorbimento della sciolina.
Testimonial è Simone Origone, pluricampione del mondo di velocità
Cambia Edizione
ULTIMORA ADNKRONOS
Video
Le altre notizie »
21:31
Acque Potabili: cda nomina Fabiola Mascardi
presidente
20:51
Novara: uccide la moglie e poi si impicca a
Borgomanero
20:38
Fiat: Di Maulo (Fismic), a posizioni invariate
interruzione trattativa ma non sarebbe
07 giugno 2014
Arriva dalla città delle Olimpiadi invernali 2006 - e, ironia della sorte, proprio nei
giorni dell'ondata di caldo africano - una scoperta, già brevettata, destinata a
rivoluzionare il mondo dello sci agonistico: il plasma nelle solette degli sci per
migliorare la performance, ridurre l'usura e aumentare fino a 6 volte
l'assorbimento della sciolina. Si chiama 'Plasma Ski' ed è il progetto brevettato
dall'Environment Park di Torino, il parco tecnologico che ospita 70 aziende
specializzate nell'innovazione, per l'utilizzo del gas ionizzante negli sci. Ecco gli sci al plasma, "dal vivo" e al microscopio
"Ho avuto l'idea partecipando agli ski test di una rivista specializzata - spiega
l'ad di Environment Park, Fabio Massimo Grimaldi - e in soli 9 mesi, dopo 40
prove di laboratorio e sulla neve, siamo riusciti a ottenere risultati tali da
permetterci di depositare il brevetto. Questa innovativa tecnologia - prosegue
Grimaldi - consente di modificare la struttura molecolare delle solette degli sci
riducendo il collasso delle pareti dovuto all'usura e aumentando la velocità dello
sci".
A fare da testimonial alla presentazione del brevetto, che sarà seguito in autunno
da una fase di contatti e verifiche con le aziende produttrici, il pluricampione del
mondo di velocità sugli sci Simone Origone - il 31 marzo è arrivato a 252 kmh che fra pochi giorni partirà per un'ascesa del K2. "Nel nostro ambiente sottolinea l'atleta - siamo sempre interessati a tutto ciò che può migliorare la
performance e, nel mio caso, la velocità. Questa è una novità interessante, si
proverà sulla neve e vedremo se sarà possibile andare ancora più veloce. Credo
che sarà anche molto utile per le discipline dello sci nordico".
Codice abbonamento:
Home
METEO
Environment Park torino Repubblica
simone origone Fabio Massimo Grimaldi
© Riproduzione riservata
07 giugno 2014
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
Pag. 5
Testata ANSA
Data
6 Giugno 2014
Titolo
Plasma Ski"
Testata RADIO VERONICA ONE
Data
6 Giugno 2014 ore 14,30
Titolo
Plasma Ski – Intervista Ing Grimaldi"
Testata TORINOW-VIDEOGRUPPO TV
Data
6 Giugno 2014 ore 14,30
Titolo
Plasma Ski – Intervista Ing Grimaldi"
Testata RADIO GRP
Data
6 Giugno 2014 ore 19.15
Titolo
Plasma Ski – Intervista Ing Grimaldi"
Testata ZIP NEWS
Data
6 Giugno 2014
Titolo
Plasma Ski"
Testata RADIO VERONICA ONE
Data
7 Giugno 2014 ore 11,30
Titolo
Plasma Ski – Intervista Ing Grimaldi"
Testata RADIO VERONICA ONE
Data
11 Giugno 2014 ore 12,30
Titolo
Plasma Ski – Intervista Ing Grimaldi"

Documenti analoghi