SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Agenzia formativa e

Transcript

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Agenzia formativa e
SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA
Servizio Agenzia formativa e Centro risorse
educative e didattiche
DETERMINAZIONE N.
186 DEL 21/12/2016
OGGETTO: C.A. Agenzia Formativa Comune di Scandicci - conferimento incarico alla
Dott.ssa Serena Sbanchi per figura di presidio dei Processi di Valutazione
degli Apprendimenti. Anno 2017
IL DIRIGENTE DEL
SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA
Preso atto che il Comune di Scandicci è Agenzia accreditata presso la Regione Toscana con
Decreto n. 1663 del 20 aprile 2009 (cod. accred. FI0175) ed è certificato con sistema di gestione
per la qualità ISO 9001: 2008 per la progettazione ed erogazione di servizi formativi;
Considerato che ai sensi dell’Art. 4 – All. A, DRG 968/07 e s.m.i. nell’organico di ogni organismo
formativo accreditato è obbligatoria la figura di Presidio dei Processi di Valutazione degli
Apprendimenti;
Visto che l’art. 7, comma 6, del D.Lgs. 165/01, il quale dispone che, per esigenze cui non possono
far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi
individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad
esperti di provata competenza e l’art. 7, comma 6 bis, del D.Lgs. citato (come modificato dall’art.
32 del D.L. n. 223/06 convertito nella L. 248/06) in cui si prevede che le amministrazioni pubbliche
disciplinano e rendano pubbliche, secondo i propri ordinamenti, procedure comparative per il
conferimento degli incarichi di collaborazione;
Visto il Regolamento di Organizzazione del Comune, approvato con deliberazione della Giunta
Comunale . 297 del 24/01/2012, ed in particolare il Titolo VII, nel quale sono fissati i limiti e le
modalità per l’affidamento di incarichi professionali a soggetti estranei all’amministrazione, in
conformità a quanto stabilito dalle disposizioni vigenti;
Considerato che fino al 31.12.2014 ha ricoperto il ruolo di Valutatore degli Apprendimenti la
dipendente Rossella Safina in attesa dell’individuazione di altro esperto;
Considerato che ad oggi all’interno dell’amministrazione comunale non è presente nessun
dipendente che possa espletare la funzione di Valutatore degli Apprendimenti;
Vista la determinazione dirigenziale n. 11 del 23/02/2015 con la quale si è proceduto ad affidare
l’incarico di presidio dei Processi di Valutazione degli Apprendimenti alla Dott.ssa Serena Sbanchi
per l’anno 2015 preso atto del possesso dei requisiti necessari allo svolgimento del ruolo da
ricoprire, ovvero il conseguimento del ruolo di Esperto Valutatore degli Apprendimenti e delle
competenze conseguito presso l’agenzia formativa Apogeo Firenze e l’iscrizione all’albo regionale
dei Valutatori e preso atto della sua disponibilità alla relativa nomina;
Considerato che il suddetto incarico ha permesso l’acquisizione della conoscenza, da parte del
professionista, dell’ organizzazione, dei percorsi formativi e di relazione con i Responsabili e il
personale dell’Agenzia Formativa Comune di Scandicci, le dichiarazioni periodiche previste dalla
normativa per il mantenimento dell’accreditamento, e la consulenza illustrativa in materia di
valutazione degli apprendimenti e delle competenze.
Preso atto che per l’incarico di cui sopra non era prevista l’erogazione di alcun compenso
rientrando nell’ordinario iter di conoscenza dell’agenzia formativa in cui si ricopre una precisa
figura di presidio, mentre era prevista la corresponsione di un costo orario al professionista in caso
di somministrazione di corsi caratterizzati dall’acquisizione di specifiche competenze rilevabili, a
fine percorso formativo, dal valutatore degli apprendimenti;
Vista la determinazione n. 129 del 23/12/2015 con la quale è stato conferito incarico alla Dott.ssa
Sbanchi per la figura di presidio dei Processi di Valutazione degli apprendimenti per l’annualità
2016;
Preso atto altresì che per gli anni 2015 e 2016 nessun corso della fattispecie di cui sopra è stato
attivato;
Visto il D.Lgs 267/2000;
Visto l’art. 69 dello Statuto Comunale;
Vista la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 66 del 30/05/2016 con il quale è stato approvato
il Bilancio di Previsione 2016-2018 e di Documento Unico di Programmazione (DUP) 2016-2018;
Vista la Deliberazione della Giunta Comunale n. 85 del 31/05/2016 con la quale è stato approvato
il Piano Esecutivo di Gestione 2016-2018: Piano Dettagliato degli Obiettivi, Piano della
Performance e Obiettivi Strategici per l’anno 2016;
Richiamata la disposizione del Sindaco atto n. 229 del 31/08/2016 con la quale è stato prorogato
alla Dott.ssa Barbara Degl’Innocenti l’incarico di direzione del Settore “Servizi alla Persona”;
Ritenuto opportuno, valutata pienamente positiva la collaborazione con la Dott.ssa Sbanchi,
attivare nei suoi confronti un nuovo affidamento nel ruolo di valutatore degli apprendimenti per
l’anno 2017 alle stesse condizioni pattuite nel precedente incarico;
Preso atto della disponibilità manifestata dalla professionista di cui al punto precedente con
comunicazione del 19/12/2016 (nostro Prot. 58270 del 21/12/2016) a ricoprire l’ incarico di
valutatore degli apprendimenti per l’anno 2017;
Visto che il direttore dell’agenzia formativa dichiara che per l’anno 2017, ancora nessun corso
caratterizzato dall’acquisizione di specifiche competenze rilevabili dal valutatore degli
apprendimenti, è stato programmato;
Visto la bozza di contratto d’opera allegata al presente provvedimento;
Dato atto che il dirigente sottoscrivente il presente atto non ha conflitti di interesse con il soggetto
destinatario dell’ incarico in argomento;
Richiamata la deliberazione del Consiglio Comunale n. 61 del 30/05/2016 con la quale è stato
approvato il programma per l’affidamento di incarichi di collaborazione autonoma per l’anno 2016;
Preso atto che l’incarico di cui al presente provvedimento sarà pubblicato nell’apposita sezione del
sito web ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 33 del 14/03/2013;
Preso atto, inoltre che, al presente provvedimento non si applica la normativa di cui alla L.
136/2010 sulla tracciabilità dei flussi finanziari;
DETERMINA
-
Di affidare alla Dott.ssa Serena Sbanchi l’incarico di Valutatore degli Apprendimenti e delle
competenze per l’Agenzia Formativa del Comune di Scandicci per l’anno 2017 come da
contratto d’opera depositato negli atti d’ufficio;
-
Di rimandare a successivo atto l’eventuale assunzione di impegno spesa imputabile al cap.
203000/24 “Spese per il Centro di documentazione e produzione didattica” Missione 4 –
Programma 6 - V Livello 1030211999, determinabile soltanto al momento del verificarsi
delle condizioni di onerosità previste dal contratto medesimo e riferite ad attività che
attualmente non sono programmate;
-
Di procedere alla pubblicazione dei dati nell’apposita sezione del sito web ai sensi e per gli
effetti del D. Lgs. 33 del 14/03/2013;
-
Di dare atto che, al presente provvedimento non è applicabile la normativa di cui alla L.
136/2010 sulla tracciabilità dei flussi finanziari;
-
Di dare atto che l’obbligazione giuridica verrà a scadenza il 31/12/2017;
-
Di trasmettere il presente atto al messo comunale per la pubblicazione all’Albo Pretorio online per la durata di 15 giorni.
IL DIRIGENTE DEL
SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA
Dott.ssa Barbara Degl'Innocenti
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi
e per gli effetti del D.P.R. 445/2000, del D.Lgs.
82/2005, e norme collegate

Documenti analoghi