Notari Enrico - Curriculum Vitae EU

Commenti

Transcript

Notari Enrico - Curriculum Vitae EU
FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
NOTARI ENRICO
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected], [email protected]
Italiana
20/06/1977
ESPERIENZA LAVORATIVA
•Date
(ottobre 2015-Marzo
2016)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali
mansioni e
responsabilità
•Date
(agosto-dicembre 2015)
e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Nome
• Principali
mansioni e
responsabilità
Titolare di partita IVA come ditta individuale
Agenzia territoriale dell'Emilia-Romagna per i servizi Idrici e Rifiuti
Viale Aldo Moro 64– 40127 Bologna
Servizi pubblici (idrico integrato e rifiuti)
Realizzazione del catalogo delle derivazioni di acque pubbliche destinate al
consumo umano.
-
Ricognizione e rappresentazione dei punti relativi alle fonti di
captazione del servizio idrico integrato dalle fonti disponibili c/o
Atersir;
-
Perimetrazione delle aree di salvaguardia definite negli atti
concessori;
-
Sovrapposizione delle “Rocce Magazzino” come definite dalla
Regione Emilia Romagna
-
Sovrapposizione del bacino idrografico a monte del punto di
captazione da acque superficiali
-
Sovrapposizione di aree Parco, SIC e ZPS
Cartografazione delle aree di intervento dei progetti per la tutela
della risorsa montana già approvati.
Titolare di partita IVA come ditta individuale
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale
Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
Parchi naturali e biodiversità
Georeferenziazione delle Misure Specifiche di Conservazione relative a 17
siti Rete Natura 2000 della Provincia di Modena e Reggio Emilia
-
Ricognizione delle Misure Specifiche previste nei vari siti e
individuazione della corrispondenza con la codifica unificata
provvista dalla Regione Emilia Romagna;
-
Omogeneizzazione delle norme ai fini dell'applicazione della codifica
fornita dalla Regione Emilia Romagna;
-
Ricerca e georeferenziazione delle misure agroambientali (interventi
finanziati da PSR e precedenti regolamenti) insistenti nel territorio
oggetto del presente lavoro.
•Date
(giugno 2014 - febbraio
2015)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali
mansioni e
responsabilità
•Date
(luglio 2003–febbraio
2015)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
-
Georeferenziazione dei vincoli relativi alle attività agricole, creati
attraverso la realizzazione di diversi metaprodotti ai fini della
valutazione delle ricadute sul territorio.
-
Redazione della cartografia e relazione tecnica esplicativa della
metodologia di realizzazione.
Titolare di partita IVA come ditta individuale
Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale
Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
Parchi naturali e biodiversità
Redazione del quadro conoscitivo propedeutico alla discussione circa
l'eventuale creazione del parco fluviale del Secchia
-
Analisi delle caratteristiche e delle peculiarità ambientali dell'area,
dei relativi habitat da tutelare e valorizzare, con esami dei vincoli di
natura ambientale esistenti;
-
Aggiornamento delle analisi multidisciplinari contenute nel “quadro
conoscitivo” redatto all'interno del Masterplan del Parco
commissionato negli anni scorsi dalla Riserva e suo aggiornamento
in relazione alla strumentazione urbanistica e territoriale, o di
settore, sopraggiunta nel frattempo;
-
Aggiornamento del quadro della Pianificazione territoriale,
paesistica, di quella di bacino e di quella delle reti infrastrutturali che
interessa le aree limitrofe all'asta del fiume Secchia nel tratto
oggetto del Masterplan;
-
Analisi delle eventuali incongruenze presenti tra le previsioni
contenute nella strumentazione pianificatoria di tipo territoriale e
paesaggistica, quella delle reti infrastrutturali e quella di bacino
rispetto alle previsioni contemplate dalle norme della legislazione
regionale in materia di parchi regionali;
-
Valutazione dei punti di forza e di debolezza dell'ipotesi di del Parco
del Secchia evidenziando le opportunità e criticità;
-
Relazione finale di sintesi con allegata cartografia tematica;
Costruzione dei geodatabase relativi alle tematiche trattate.
Contratti di Collaborazione Continuativa e Coordinata
Provincia di Modena
Viale J. Barozzi 340, Modena
Pianificazione Territoriale e Paesistica
Istruttore tecnico e operatore GIS
-
Partecipazione al collaudo dell'aggiornamento della carta forestale
regionale (2015).
-
Partecipazione alla redazione della Rete previsionale delle ciclovie
regionali (2014), relativamente alla provincia di Modena, tramite la
realizzazione degli shapefiles dei percorsi ciclabili proposti.
-
Realizzazione degli elaborati cartografici relativi all' Accordo di
programma per il risanamento del sistema degli impianti per
l'emittenza radio e televisiva ubicati in località Pian Cavallaro monte
Cimone, ricadenti nei Comuni di Montecreto, Riolunato e Sestola
della provincia di Modena
-
Realizzazione di analisi ed elaborati propedeutici alla redazione
delle “Linee guida per la realizzazione delle reti ecologiche”. Si è
valutata l'applicabilità dei principali indicatori della frammentazione
del paesaggio nel contesto provinciale con particolare riferimento
alle infrastrutture viarie.
-
Realizzazione di un geodatabase contente le informazioni relative
alle richieste di risarcimento danni da collisioni con fauna vagante
pervenute alla Provincia di Modena tra gli anni 2009-2014.
Relativamente al periodo 2009-2013 è stato anche realizzato un
report di analisi delle principali caratteristiche del fenomeno.
-
Partecipazione alle attività del gruppo di lavoro “Piano di gestione
del rischio alluvioni” composto da Provincie, Regione Emilia
Romagna e Autorità di Bacino del fiume Po. L'attività ha comportato
la valutazione, raccolta e gereferenziazione dei dati necessarie ad
ottemperare alla “direttiva alluvioni” D.Lgs. 49/2010 finalizzati alla
realizzazione delle mappe di rischio da alluvione. I dati raccolti
riguardano edifici di interesse strategico e rilevante.
-
Realizzazione della cartografia nell’ambito del protocollo di intesa
del 2006 per la realizzazione della “Carta dei vincoli” tra Provincia di
Modena e Soprintendenza per i Beni Architettonici e del Paesaggio
(aggiornato al 2013).
-
Realizzazione in collaborazione con la Regione Emilia Romagna
delle schede dell'Atlante dei Beni Paesaggistici, relativamente al
territorio della provincia di Modena (ai sensi del D.Lgs. 42/4004 e
s.m.i.). Le schede per i 26 beni vincolati sono state realizzate
riportando gli esiti dei sopralluoghi, dell'analisi di documentazione
bibliografica e accompagnandole con elaborati esemplificativi
(aggiornamento al 2012).
-
Presa in carico dei pareri per la concessione di utilizzo di acque
pubbliche in provincia di Modena come da Regolamento Regionale
n.41/2001 e del relativo catasto georeferenziato, aggiornamento con
le pratiche fino a febbraio 2015 e riorganizzazione della struttura dati
tramite geodatabase e predisposizione della relativa procedura di
compilazione dati.
-
Realizzazione degli elaborati di supporto alla formulazione dei pareri
di competenza dell'unità operativa pianificazione territoriale della
Provincia di Modena riguardo la conformità degli strumenti
urbanistici con il PTCP 2009 come previsto da L.R. 20/2000
(aggiornamenti al febbraio 2015).
-
Realizzazione degli elaborati di supporto alla formulazione dei pareri
di competenza dell'unità operativa pianificazione territoriale della
Provincia di Modena necessari alle procedure di VIA e Screening
(L.R. 9/1999), Autorizzazioni uniche impianti di produzione di
energia da fonti rinnovabili (D.Lgs. 387/2003), Autorizzazioni
impianti di smaltimento e recupero rifiuti (D.Lgs. 152/2006),
Autorizzazioni elettrodotti e metanodotti (L.R. 26/2004) anche
tramite la realizzazione di elaborati grafici e/o sovrapposizioni
cartografiche. Contestualmente è stato realizzato un catasto
georeferenziato dei pareri espressi e per ogni parere si è realizzato
un report con evidenziate le criticità rispetto al PTCP 2009
(aggiornato al febbraio 2015).
-
Raccolta dati e costruzione di un geodatabase delle strutture
commerciali esistenti al fine della predisposizione della variante del
PTCP 2009 rispetto al Piano Operativo degli Insediamenti
Commerciali (POIC) 2011.
-
Correlatore della tesi di laurea “La rete ecologica in un territorio
intensamente urbanizzato: criticità ed opportunità nell'area della
media ed alta pianura modenese” - Università degli Studi di Modena
e Reggio Emilia A.A. 2009-2010.
-
Produzione di elaborati sia cartografici che testuali relativi ai
documenti della variante generale 2009 del Piano Territoriale di
Coordinamento Provinciale (PTCP), con particolare riferimento alle
aree naturalistiche, reti ecologiche, aree protette, tutele
paesaggistiche, aree soggette a vincolo paesaggistico, culturale ed
archeologico, unità di paesaggio e fasciatura dei corsi d'acqua in
coerenza con i piani di assetto idrogeologico delle autorità di bacino
dei fiumi Po e Reno. Per ogni tema trattato si sono strutturati i
relativi geodatabase.
-
Realizzazione del catasto informatizzato e georeferenziato speditivo
delle principali opere di regimazione idraulica insistenti in provincia
di Modena (aggiornato al 2009) in collaborazione con il Servizio
Tecnico di Bacino e con i Consorzi di Bonifica.
-
Realizzazione di elaborati cartografici funzionali alla variante del
PTCP del 2006 rispetto al Dissesto, in seguito all’aggiornamento
dell’inventario Regionale. All'interno di questa variante si è
proceduto ad effettuare un raccordo sia per quanto riguarda eventi
franosi che tra classificazione dei corsi d'acqua tra i piani di assetto
idrogeologico dell'Autorità di Bacino del Po e dell'Autorità di Bacino
Reno che operano sul territorio della provincia di Modena.
-
Realizzazione del catasto informatizzato e georeferenziato degli
elettrodotti (aggiornato al 2006) insistenti in provincia di Modena in
ottemperanza alla L.R.30/2000.
-
Raccolta dati e costruzione del database georeferenziato delle aree
archeologiche vincolate finalizzato alla realizzazione della “Carta dei
Beni Archeologici Vincolati” (aggiornato al 2006) in provincia di
Modena.
-
Nell’ambito della variante al PTCP del Piano Provinciale Gestione
Rifiuti (PPGR) del 2005 si è effettuata la raccolta di parte dei dati
provenienti da fonti diverse, analisi, sintesi e restituzione
cartografica.
-
Realizzazione di elaborati cartografici funzionali al Piano per
L’Emittenza Radio-Televisiva (PLERT) del 2003 e successiva
creazione di elaborati cartografici ed analisi di visibilità finalizzati
all'attuazione del Piano relativi a diversi siti di emittenza presenti nel
territorio.
-
Realizzazione di elaborati cartografici funzionali alla variante al
PTCP del 2003 inerente alle zone interessate da stabilimenti a
Rischio di Incidente Rilevante (RIR) ai sensi del D.M. 09/05/2001 e
del D.Lgs. 334/99.
-
Realizzazione di elaborati sia cartografici che testuali nell’ambito del
PROgetto Dell’Energia Modena (PRODEM), con particolare
riferimento alla raccolta dati su produzione e consumo di energia
(elettrica e gas), valutazione su sistemi di risparmio energetico e di
trasporto dell’energia, individuazione tramite map overlay delle
porzioni di territorio più vocate allo sviluppo delle fonti di energia
rinnovabili.
-
Realizzazione di materiale informativo da utilizzare durante seminari
e convegni (cartografie, presentazioni powerpoint, volantini, etc).
-
Partecipazione alla realizzazione di pubblicazioni dell’Ente:
◦ ”Identità e riconoscibilità del paesaggio negli strumenti di
pianificazione”
◦ “Giardini storici e parchi urbani nella provincia di Modena”
◦ “Prodem – PROgetto Dell'Energia Modena”
• Date (2005 – 2006)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Contratto di Collaborazione Occasionale Coordinata
Provincia di Modena
Via Martiri della Libertà 34, Modena
Pianificazione Territoriale e Paesistica
Operatore GIS
-
Raccolta dati e materiali riguardo aspetti paesaggistici e culturali
nell’ambito del progetto europeo LOTO (Land Opportunities for
Territorial Organization), sia tramite sopralluoghi sia tramite ricerche
bibliografiche in archivi, realizzazione di cartografia alfanumerica
allegata (Carta dei vincoli ministeriali e Carta delle identità del
Paesaggio).
• Date (Marzo 2003- Luglio
2003)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (Lavoro estivo nel
1993/94/95/97/99)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Stage formativo del master post-laurea
Geosistemi s.r.l.
Via per Sassuolo1229, 38050 Vignola (MO)
Studio consulenza ambientale e sicurezza sul lavoro
Stagista
-
Assistenza durante prove penetrometriche e carotaggi per
realizzazione di relazioni geologiche.
-
Assistenza durante prove fonometriche.
Realizzazione di catasto georeferenziato delle sorgenti della
provincia di Modena.
Apprendista
Notari Giorgio & C. s.n.c.
Via industria 11 Pratissolo (RE)
Artigianale
Apprendista Fabbro
Realizzazione di manufatti in ferro di varie caratteristiche
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Date (15-17 Aprile 2015)
Analisi con Qgis
Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Faunalia
piazza Garibaldi 5, 56025 Pontedera (PI)
-
Qualifica conseguita
-
Introduzione ai vari software: QGIS e i suoi plugins, Plugins
addizionali, processing, GRASS, SAGA, Orfeo ToolBox (OTB)
-
Analisi vettoriali di base: dissolve, merge, overlay, gestione
delle tabelle di attributi, ecc.
Correzione di errori topologici e semplificazione dei vettori
Analisi geomorfologica: creazione di modelli digitali del terreno,
curve di livello, mappe di pendenza, esposizione, ombreggiatura
Interpolazioni
Buffer raster e vettoriali, analisi di distanza, percorsi di minimo
costo
Riclassificazione dei raster, algebra delle mappe
Statistiche zonali
Analisi di intervisibilità
Analisi idrologiche: calcolo dei bacini
Visualizzazioni tridimensionali
Analisi multicriterio: mappe di priorità, mappe di rischio
Classificazione automatica dell’uso del suolo, estrazione di
elementi
Analisi dei cambiamenti (land use change)
Creazione di modelli, tramite interfaccia grafica o testuale; script
per l’automazione di processi
Attestato di frequenza (24 ore)
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (12-14 Dicembre
2012)
Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
Geodatabase: PostgreSQL e PostGIS
Faunalia
piazza Garibaldi 5, 56025 Pontedera (PI)
-
Introduzione ai sistemi informativi territoriali opensource
Introduzione al RDBMS Open Source PostgreSQL
Schemi tabelle, viste, domini, funzioni
Prima configurazione del database
Vantaggi dell'uso di un database nel GIS
Utenti, permessi, accessi
Dump e restore
Introduzione a PostGIS (standard Open Geospatial Consortium)
Geodatabase: struttura e formato dati
Creazione di un database geografico e uso del template GIS
Amministrazione del database e accesso ai dati
Amministrazione da riga di comando: psql
I front-ends grafici: Quantum GIS, PhpPgAdmin, PgAdmin 3,
OpenOffice, ecc.
PostGIS e QuantumGIS: Importazione shapefile,
Digitalizzazione, Query, Plugins avanzati per queries: RT SQL
Layer e RT SQL extractor
Qualifica conseguita
-
Funzioni avanzate di geodatabase: Funzioni standard OGC,
Estensioni di PostGIS, Conversione tra sistemi di coordinate
-
I raster in PostGIS
Cenni sulla topologia
Attestato di frequenza (24 ore)
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (18-22 Giugno 2012)
Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
GRASS Free e Open Source GIS e Geodatabase
Università degli Studi di Trento
via Mesiano 77, 38123 Trento
-
Caratteristiche generali dei software Free e Open Source
Istallazione, caratteristiche generali di GRASS
Analisi vettoriale e geoprocessing con GRASS
Analisi raster con GRASS
Geoservizi e WebGis
Elementi di analisi di reti e GPS
Interazioni di GRASS con altri software Open Source (R,
OpenJump, etc)
Elementi di programmazione e scripting in GRASS
elementi di visualizzazione in 3d e stampa documenti
Elementi di Geodatabase e database e interazioni con GIS
GFOSS
-
Qualifica conseguita
Esercitazioni in laboratorio
Attestato di frequenza (39 ore)
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (03-06 Maggio 2011)
Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
Qualifica conseguita
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Corso integrato Qgis/GRASS
Faunalia
piazza Garibaldi 5, 56025 Pontedera (PI)
-
Caratteristiche generali dei software Open Source
Caratteristiche di Qgis
Elementi di GRASS
Elementi di Database spaziali (Postgis, Spatialite)
Elementi dei dati vettoriali e raster
Analisi vettoriale con Qgis
Analisi raster con Qgis e GRASS
Elementi di webGIS (WMS e WFS)
Principali plug-in di Qgis
Attestato di frequenza (32 ore)
Date (27-29 Aprile 2011)
Simulazione di fiumi e aree golenali o costiere con MIKE FLOOD
Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
DHI Italia
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
Qualifica conseguita
via Pomba 23, 10123 Torino
Utilizzo delle applicazioni:
-
MIKE 11
MIKE 21
MIKE FLOOD
Attestato di frequenza
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (24-29 Maggio 2010)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
Applicazione del metodo I.F.F. Indice di funzionalità fluviale per la
valutazione dell'ecosistema fluviale (metodica aderente alle indicazioni
della Direttiva 2000/60 CE)
APPA (Agenzia Provinciale per la Protezione dell'Ambiente) di Trento
Provincia autonoma di Trento
-
Principi di ecologia fluviale.
Idromorfologia.
Vegetazione riparia e in alveo.
Macroinvertebrati.
Metodo IFF: descrizione del metodo in forma dettagliata,
domanda per domanda con riferimenti alla ecologia e
funzionalità fluviale.
Lavoro in campo in 7 stazioni di studio.
Attestato di frequenza (40 ore)
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (Marzo 2009–Giugno
2009)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
Salvaguardia, tutela e valorizzazione del Paesaggio in Emilia Romagna:
un percorso formativo
Formez
Tutela, valorizzazione del paesaggio con esperienze di laboratorio
Attestato di frequenza (78 ore)
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (Gennaio 2004–
Febbraio 2004)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
Corso di Formazione Arcview avanzato
I.F.O.A.
Utilizzo avanzato di Arcview 8.x
Attestato di frequenza (30 ore)
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (Settembre 2002Luglio 2003)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Master post laurea per manager della gestione dei sistemi ambientali
(950 ore)
I.A.L. Emilia Romagna
Via Rainusso 138/n 41100 Modena
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
-
Sistemi di Gestione Ambientale (certificazioni ISO 14000,
Regolamento EMAS).
-
Normativa in materia ambientale.
Normativa in materia di sicurezza sul lavoro.
Principi di organizzazione aziendale e contabile.
Informatica e inglese.
Corso per auditor ambientale (ANGQ).
Stage formativo in azienda.
Diploma Regionale di specializzazione in Management dei sistemi di
gestione ambientale (SGA)
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (1996/97-2001/2002)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
Laurea in Scienze Naturali
Università degli studi di Modena e Reggio Emilia
-
Indirizzo studi: Conservazione della natura e delle sue risorse.
Tesi: Analisi geomorfologica quantitativa dei bacini dei fiumi
Secchia e Panaro nell’Appennino.
-
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Date (1991/92-1995/96)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Vincitore della borsa di studio del programma Erasmus nel
1999-2000 svolto a Utrecht (NL) presso la facoltà di Geografia
sostenendo anche esami non riconosciuti dal piano studi
dell’università italiana (“Geographical introduction to the
Netherlands” e “Mapping and visualizing information”).
Dottore in Scienze Naturali (110/110 con lode)
Scuole medie superiori
Liceo Scientifico “A. Moro” di Reggio Emilia
-
Indirizzo minisperimentale che prevedeva ore settimanali
aggiuntive di informatica e fisica.
Maturità scientifica (40/60)
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi
ufficiali .
PRIMA LINGUA
ITALIANO
ALTRA LINGUA
INGLESE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
BUONO
BUONO
BUONO
CAPACITÀ E COMPETENZE
-
RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre
persone, in ambiente
multiculturale, occupando posti
in cui la comunicazione è
importante e in situazioni in cui
è essenziale lavorare in
squadra (ad es. cultura e
sport), ecc.
Nel lavoro attuale è necessario relazionarsi con molti soggetti
sia pubblici che privati al fine di ottenere dati (anche sensibili),
questi poi vanno discussi sempre tra titolari del dato e
amministratori per essere gestiti in un database e infine per
essere presentati al pubblico.
-
Sia nel Master post laurea che negli esami durante l’Erasmus
erano previste prove di gruppo.
-
Praticato calcio nella società calcio Arcetana per 8 anni ora a
livello dilettantistico calcetto, mountain bike, corsa, palestra.
-
Membro di diversi complessi musicali tra il 1993 e 2015.
-
Discrete capacità organizzative di personale di uffici acquisite
durante il master post-laurea.
-
Attraverso l’esperienza lavorativa presso la Provincia di Modena
si è acquisita una buona conoscenza della struttura
organizzativa dell’ente e delle relative aree e servizi.
-
Servizio civile svolto presso la cooperativa sociale Zora con
sede a Scandiano (RE) in assistenza a disabili mentali.
-
Servizio di volontariato presso il centro Porta Aperta a Modena
nel corso del 2006.
-
Servizio di volontariato per 2 settimane nel centro di prima
accoglienza (Don Antonino Bello a Otranto).
-
Viaggi in Italia e all’estero gestiti e organizzati in maniera
indipendente.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e
amministrazione di persone,
progetti, bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di volontariato
(ad es. cultura e sport), a
casa, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
Corso di speleologia nel 2001-2002 con all’attivo diverse
escursioni.
COMPUTER
-
Sistema operativo Windows: buona conoscenza acquisita da
autodidatta e durante master post-laurea.
-
Software Office: buona conoscenza acquisita da autodidatta,
sviluppata con moduli appositi durante l’università e il master
post-laurea.
-
Software GIS: Arcview 3.x, 8.x, 9.x buona conoscenza acquisita
durante l’università, poi sviluppata durante il lavoro presso la
Provincia di Modena e tramite corso specifico.
-
Sofware GIS: conoscenze di base di ILWIS acquisite alla
Facoltà di Geografia di Utrecht (NL) durante il programma di
studi Erasmus.
-
Software GIS Open Source: conoscenza di GRASS acquisita
tramite corso specifico e da autodidatta.
-
Software GIS Open Source: conoscenze di QGIS acquisite
tramite corso specifico e tramite utilizzo privato.
-
Software GIS Open Source: conoscenze di geodatabase
relazionali open source quali PostGIS (estensione spaziale di
Postgres) e Spatialite (estensione spaziale di SQLite) acquisite
tramite corso specifico e tramite utilizzo privato.
-
Software MIKE 11, MIKE 21, MIKE FLOOD: conoscenza
dell'utilizzo di base acquisita tramite corso specifico tenuto
presso l'Autorità di Bacino del fiume Po.
-
Software Oracle e applicativo TOAD conoscenze di base
acquisite tramite corso interno organizzato dalla Provincia di
Modena.
-
Software Autocad: conoscenze di base acquisite durante il
tirocinio in azienda del master post-laurea e durante il lavoro in
Provincia di Modena.
-
Software per l'elaborazione delle immagini raster: conoscenze
base di Photoshop, Coreldraw, Acrobat, e Gimp acquisite
durante tirocinio in azienda del master post-laurea e durante il
lavoro in Provincia di Modena.
-
Conoscenze di base del linguaggio SQL acquisite a seguito di
corsi per gestione di database e da autodidatta.
-
Buona conoscenza della struttura delle reti informatiche,
dell’utilizzo di posta elettronica e/o programmi modello
messenger, della navigazione in internet acquisita da
autodidatta e durante il master post-laurea.
-
Buona conoscenza dell’utilizzo di sistemi GPS acquisiti alla
Facoltà di Geografia di Utrecht (NL) durante il programma di
studi Erasmus da autodidatta per utilizzo privato.
-
Buona conoscenza dell’utilizzo di macchine per la stampa di
documenti (plotter e stampanti di rete) acquisita durante il
lavoro presso la Provincia di Modena.
-
Sistema operativo Linux: conoscenza del sistema operativo (in
particolare la distribuzione Ubuntu), dei principali software open
source di uso comune quali le suite Libreoffice e Openoffice,
software GIS Open Source, e software Open Source per la
gestione di immagini e fotografie, la conoscenza del sistema
operativo è dovuta all'utilizzo di questo sistema in ambito
privato e professionale.
-
Conoscenze di base di software per l’editing musicale acquisite
da autodidatta.
TERRITORIO
-
A seguito del lavoro presso Provincia di Modena, sia in sede sia
tramite svariati sopralluoghi, si è acquisita un'ottima
conoscenza del territorio provinciale modenese.
-
A seguito della tesi di laurea e di altre attività praticate a livello
amatoriale (escursioni e corsi di speleologia) si è acquisita una
buona conoscenza anche del territorio reggiano, in particolare
del settore appenninico.
MACCHINE E UTENSILI
-
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Attrezzatura artigianale per la lavorazione del ferro (saldatrici,
fresatrici, torni, etc etc) acquisita durante i periodi di lavoro
estivo.
MUSICA
Conoscenze di base di teoria musicale e pianoforte acquisite in scuola
Musica, scrittura, disegno ecc.
di musica privata con sede a Scandiano (RE); buona pratica di chitarra,
imparata da autodidatta, poi sviluppata tramite lezioni private e
suonando con diversi gruppi musicali, dal 1993 al 2015.
FOTOGRAFIA
Conoscenze di base di fotografia, sia tradizionale che digitale acquisite
da autodidatta.
BOTANICA
Conoscenze di base delle tecniche di coltivazione di Bonsai.
ALTRE CAPACITÀ E
COMPETENZE
Competenze non
precedentemente indicate.
PATENTE O PATENTI
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
B
Il sottoscritto dichiara :
• l’autorizzazione al trattamento dei miei dati personali, ai sensi
della Legge 196 del 2003;
• di essere consapevole che in caso di dichiarazioni non veritiere,
verranno applicate nei miei riguardi, ai sensi dell'art. 76 del
decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, nr.
445, le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali
in materia di falsità in atti, oltre alle conseguenze amministrative
connesse alla procedura.

Documenti analoghi