foglio notizie American Dream corretto

Transcript

foglio notizie American Dream corretto
AMERICAN DREAM
dal 12 al 26 Giugno 2013
Foglio notizie e programma di massima
PARTENZE:
- Ore 8.30 da Udine – Teatro Giovanni da Udine (lato Viale Trieste)
- Ore 8.50 da Mortegliano S.S. 353
I NOSTRI VOLI DI ANDATA:
12 Giugno: Delta 087 T Venezia Marco Polo – New York 13:05 16:35
Delta 2363 T 12/06/13 New York - Los Angeles - 21:00 00:20 del 13/06/13
I NOSTRI VOLI DI RITORNO:
25 Giugno: Air France 069 G 25/06/13 Los Angeles – Parigi: 18:30 14:00 del 26/06/13
26 Giugno: Air France 1226 G Parigi – Venezia - 15:50 17:30
DOCUMENTI NECESSARI:
A partire dal 12 gennaio 2009 coloro i quali intendono recarsi negli Stati Uniti usufruendo del Visa Waiver
Program, che consente di viaggiare senza il visto, dovranno richiedere un'autorizzazione al viaggio
elettronica, (ESTA -Electronic System for Travel Authorization) prima di salire a bordo del mezzo di
trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti.
Per recarsi negli Stati Uniti d'America senza necessità di visto, usufruendo del programma "Visa Waiver
Program - Viaggio senza Visto", sono validi i seguenti passaporti:
•
passaporto con microchip elettronico inserito nella copertina, unico tipo di passaporto rilasciato in
Italia dal 26 ottobre 2006;
•
passaporto a lettura ottica rilasciato prima del 26 ottobre 2005
•
passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006.
Per usufruire del programma "Visa Waiver Program" (Viaggio senza visto) è necessario:
•
viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo
•
rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni
•
possedere un biglietto di ritorno.
In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il visto. Ricordiamo che il
passaporto deve essere in corso di validità: la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista
per il rientro in Italia.
La mancata partenza dagli U.S.A. entro i 90 giorni, potrà compromettere la possibilità di usare nuovamente il
programma.
L’organizzazione declina ogni responsabilità derivante da esibizione di passaporto non valido per gli
Stati Uniti in riferimento alle normative vigenti.
ASSICURAZIONI:
Nella quota è comprensiva l’assicurazione Europassistance comprensive di:
- Assistenza
- Rimborso spese mediche fino a 15.000,00 Euro
- Bagagli fino a 750,00 Euro
E’ possibile estendere l’assicurazione come segue:
- Europassistance:
1. Assistenza, Rimborso spese mediche fino a 500.000 Euro e bagaglio 1.000 Euro + 75,00 Euro.
2. Assistenza, Rimborso spese mediche fino a 1.000.000 Euro + 77,00 Euro.
- Globy Rosso
1. Assistenza, Rimborso spese mediche illimitato + 115,00 Euro
- Travel Guard Chartis i4t (www.i4t.it)
1. Rimborso spese mediche illimitato fino a anni 64 + 65 Euro
2. Rimborso spese mediche illimitato fino dai 65 + 140 Euro
I NOSTRI BAGAGLI:
Per facilitare le operazioni di carico e scarico dei bagagli e considerando soprattutto la capienza del
bagagliaio dei nostri van, ho predisposto un bagaglio morbido a persona di dimensioni uguali per tutti. A
questo potrà essere aggiunto uno zainetto o una borsa a mano per le escursioni nei parchi. Gli acquisti
saranno concentrati negli ultimi giorni del nostro tour: Las Vegas, San Francisco, Costa della California e Los
Angeles prima della partenza fino al raggiungimento dei 23 Kg consentiti dalla compagnia aerea ma
soprattutto dalle nostre capacità di trasporto…
Importante: nella disponibilità di spazio dei van dovremo considerare un’adeguata riserva d’acqua e snack
per i lunghi tragitti e le escursioni nei parchi.
1
Note: considerando il fatto che si cambierà hotel ogni notte è consigliabile avere a disposizione bagagli
leggeri e facilmente trasportabili. Il vestiario potrà essere estivo corredato da pile e giacca a vento con una
raccomandazione particolare per scarpe comode e adatte alle camminate. Non ci saranno serate eleganti
perciò meglio privilegiare un equipaggiamento sportivo, ricordare gli occhiali da sole, un copricapo, il
repellente contro le zanzare e la crema da sole.
E’ vivamente consigliato un carica-batterie per la macchina fotografica, riserva di batterie ricaricabili e non (in
caso di emergenza) scheda capiente per archivio foto. Gli attacchi elettrici sono di tipo americano a lamelle.
I NOSTRI HOTEL:
12 e 13 Giugno – Holiday Inn Los Angeles-Intl Airport - La Cienega Blvd Tel. +1 310-649 -5151, Los
Angeles – California (www.ihg.com)
14 Giugno – Pointe Hilton Tapatio Cliffs Resort - 11111 North 7th Street, North Mountain, Tel. +1
602-866-7500 Phoenix, Arizona (www3.hilton.com/en/hotels/arizona/pointe-hilton-tapatio-cliffs-resortPHXTCPR/index.html)
15 Giugno – Holiday Inn Express Grand Canyon - Highway 64 – Tel. +1 928-638-3000 PO, Tusayan,
Arizona (www.gcanyon.com)
16 Giugno – Courtyard Page at Lake Powell 600 - Clubhouse Drive- Tel +1 928-645-5000 · Page –
Arizona (www.marriott.com/hotels/local-things-to-do/pgacy-courtyard-page-at-lake-powell)
17 Giugno – Best Western Zion Park Inn – 1215 Zion Park Boulevard – Tel. +1 435-772-3200 Springdale, Utah (www.zionparkinn.com)
18 Giugno – Resort Planet Hollywood Resort & Casino – 3667 Las Vegas Blvd – Tel. +1 866-919-7472 –
Las Vegas – Nevada (www.planethollywoodresort.com)
19 Giugno – The Padre Hotel, 1702 18th Street – Tel. +1 661-427-4900 Bakersfield – California
(www.thepadrehotel.com)
21 Giugno – Lazy J Ranch-Americas Best Value Inn, 39625 Sierra Dr – Tel. +1 559-561-4449 - Three
Rivers – California (www.americasbestvalueinn.com/bestv.cfm?idp=439)
21 Giugno – Yosemite Southgate Hotel & Suites - 40644 Highway 41 Oakhurst - Tel: +1 559-683-3555 –
California (www.yosemitesouthgate.com)
22 e 23 Giugno – Serrano Hotel - 405 Taylor St - Tel. +1 415-447-6976 – San Francisco – California
(www.serranohotel.com)
24 Giugno – Holiday Inn Los Angeles-Intl Airport - La Cienega Blvd Tel. +1 310-649 -5151 – Los
Angeles – California (www.ihg.com)
PROGRAMMA
12 Giugno: Udine – Venezia – Los Angeles
Partenza da Udine in pullman riservato verso l’aeroporto di Venezia Marco Polo in tempo utile per il nostro
volo diretto a New York con la Delta Airlines. All’arrivo pratiche di immigrazione e imbarco sul volo
coincidente Delta Airlines diretto a Los Angeles dove l’arrivo è previsto alle ore 0.20 del giorno successivo.
Trasferimento in Hotel con shuttle.
13 Giugno: Los Angeles
Partiamo dopo aver fatto colazione a bordo dei nostri van. L’intera giornata è dedicata a Los Angeles: Rodeo
Drive, Hollywood, Beverly Hills per finire, intorno alle ore 15.00 con il Paul Getty Museum. Pernottamento
in Hotel.
14 Giugno: Los Angeles – Palm Springs – Phoenix (Km 643 / Miglia 399)
Dopo la prima colazione carichiamo I nostri bagagli e partiamo alla volta di Palm Springs che raggiungiamo
dopo circa 200 chilometri. La sosta per il pranzo è sul Boulevard El Paseo dove Boutique dai nomi
altisonanti si alternano a palme longeve e attrici…in pensione. Ripartiamo dopo il pranzo libero in direzione
di Phoenix che raggiungiamo dopo circa 440 chilometri in serata. La sosta intermedia è per Blythe dove
raffigurazioni simili alle linee di Nazca solcano inspiegabilmente il terreno. Cena libera e pernottamento in un
resort immerso nel paesaggio desertico di North Mountain a Phoenix.
15 Giugno: Phoenix – Montezuma Castle – Sedona – Grand Canyon (Km 352 / Miglia 219)
Ripartiamo dopo la prima colazione e raggiungiamo il Castello di Montezuma dopo circa 130 chilometri a
metà strada fra Phoenix e Flagstaff, sulla I17, in una località chiamata Valle (Camp) Verde. Il nome deriva
dal fatto che quando gli spagnoli, in cerca delle mitiche città d'oro, lo videro, furono così impressionati da
pensare che si trattasse del castello che gli Aztechi avevano costruito per il loro imperatore durante la
ritirata. Di fatto Montezuma non arrivò mai tanto a nord, ma il nome piacque e rimase. Proseguiamo per
Sedona. Sette vortici ben identificati emanano energie elettromagnetiche che rinvigoriscono l’anima…
Continuiamo per Oak Creek, percorrendo una delle otto strade più panoramiche d’America. L'autostrada
89A serpeggia tra 25 km di canyon, partendo a nord di Uptown Sedona a 1500 metri di altezza e terminando
al punto panoramico sulla cima di Mogollon Rim a 2100 metri…All’altezza di Flagstaff giriamo a sinistra e
imbocchiamo la mitica Route 66 in direzione di Williams. Indossiamo il nostro cappello da Cow Boy e in
serata raggiungiamo il Grand Canyon…giusto in tempo per il tramonto.
16 Giugno: Grand Canyon – Monument Valley – Page (Km 500 ca / Miglia 310 ca)
Chi lo desidera può sorvolare il Grand Canyon con l’elicottero con i primi voli del mattino, in questo caso la
prenotazione è obbligatoria. Partiamo in tempo per raggiungere la Monument Valley (km 300 ca.) e iniziare
2
la nostra escursione di circa due ore e mezza durante le ore del tramonto. Trasbordiamo zainetto e
macchina fotografica sulle jeep attrezzate, guidati dai Navajo. Dopo l’escursione raggiungiamo Page (Km
200 ca.) per il pernottamento.
17 Giugno: Page – Bryce Canyon – Zion Park (Km 382 / 237 Miglia)
Dopo la colazione raggiungiamo l’Antelope Point Marina per effettuare la nostra escursione in barca sul
Lake Powell all’interno dell’ Antelope Canyon. Al termine partenza verso il Bryce Canyon (Km 242) dove
ci aspetta una corroborante passeggiata pomeridiana. Raggiungiamo lo Zion Park (Km 139) per il
pernottamento.
18 Giugno: Zion Park – Las Vegas (Km 255 / 160 Miglia)
Dopo la colazione dedichiamo la mattinata alla visita del parco e nel pomeriggio raggiungiamo la favolosa
città nel deserto: Las Vegas. Il Planet Hollywood Resot & Casino, il nostro hotel solo per una notte, fu aperto
nel 1963 con il nome di Alladin ed era noto per aver ospitato le nozze di Elvis Presley. Ancora oggi
l’affascinante atrio stile anni Trenta con otto luccicanti lampadari in cristallo accoglie i suoi ospiti. Vicinissimi
sulla Strip, il Bellagio e il Paris…Cena libera con Gordon Ramsay….e pernottamento in Hotel.
19 Giugno: Las Vegas – Death Valley – Zabriskie Point – Baskerfield (Km 571 / 355 Miglia)
Partiamo dopo una notte di vita sfrenata, riforniti di acqua e snack, verso la Valle della Morte dove antiche
Atlantidi di sabbia riemergono dai canyon scolpiti dall'acqua. Rocce antropomorfe, corrono lungo deserti
baciati dal sole, lasciando intravedere antichi crateri estinti, cactus giganti e miraggi di oasi delineate da
palme …La sosta fotografica è per Zabriskie Point….Lasciamo la valle in tempo per raggiungere
Bakersfield per il pernottamento.
20 Giugno: Bakersfield – Sequoia Park and Kings Canyon (Km 138 / 85 Miglia)
Il nostro viaggio rallenta…e lasciamo Bakersfield dopo colazione per raggiungere il Sequoia Park and
Kings Canyon ai quali dedichiamo la nostra giornata. Il Sequoia Park venne istituito nel 1890 come
secondo parco nazionale degli Stati Uniti, dopo il Parco Nazionale di Yellowstone; oggi tutt’uno con il Kings
Canyon contiene, al suo interno, il Monte Whitney (4.421 metri sul livello del mare), il monte più alto degli
Stati Uniti escludendo l'Alaska e le Hawaii. L'attrazione principale è la presenza della sequoia gigante,
compreso il Generale Sherman, il più grande albero della Terra. Il Generale Sherman cresce nella foresta
gigante, che contiene cinque dei dieci alberi più grandi del mondo in termini di volume di legno. Ci rilassiamo
e dormiamo in un ranch alle pendici della splendida Sierra Nevada.
21 Giugno: Sequoia Park – Yosemite Park (Km 193 / 120 Miglia)
Lasciamo il Ranch dopo colazione e il nostro viaggio prosegue verso il Yosemite Park. ricco di straordinarie
bellezze naturali, costellato di altissime rupi, cascate spettacolari, alberi giganti e torrenti…
22 Giugno: Yosemite Park – San Francisco (Km 358 / 222 Miglia)
Lasciamo a malincuore la natura per rituffarci nella città. Ci convince la certezza che San Francisco è
considerata una delle più belle città d’America. Ci dirigiamo subito a visitare la bellissima marina di
Sausalito poi il check-in in hotel e una passeggiata serale per assaporare l’atmosfera raffinatamente chic
ma allo stesso tempo anticonvenzionale e innovativa della città del famoso Golden Gate…
23 Giugno: San Francisco
In mattinata raggiungiamo l’approdo dell’imbarcazione che ci conduce ad Alcatraz. Al rientro continuiamo le
nostre visite con Fisherman's Wharf, la famosa Lombard Street nel quartiere del Russian Hill, la strada più
contorta degli Stati Uniti, Chinatown, Union Square, Twin Peaks, Marin Headland, un punto panoramico con
una vista spettacolare sul Golden Gate Bridge, che offre una vista a 360 gradi sulla baia di San
Francisco…
24 Giugno: San Francisco – Cupertino – Costa della California (Monterey, Solvang, Sant Barbara) –
Los Angeles (Km 700 ca. / Miglia 450 ca).
Partiamo in direzione di Los Angeles ma prima d’imboccare la Highway 1 che costeggia le irrequiete coste
dell'Oceano Pacifico, poco fuori San Francisco, Cupertino, sede e laboratorio della mitica Apple, vale bene
una sosta…Ci aggiriamo fra tecnologia e modernità percependo lo spirito inquieto del grande Steve Jobs.
Manca poco al ritorno ma la curiosità indugia su Monterey, la città di Zorro, Pismo Beach, la danese
Solvang, Santa Barbara, perla della riviera americana per la sua architettura spagnolo-coloniale e lo stile di
vita agiato. Pernottamento in Hotel.
25 Giugno: Los Angeles – Venezia
Tempo a disposizione per escursioni individuali, riposo in hotel e nel primo pomeriggio partenza con lo
shuttle verso l’aeroporto in tempo per il volo di rientro diretto a Parigi.
26 Giugno: Venezia – Udine
Volo coincidente da Parigi a Venezia e rientro in pullman nei luoghi di origine.
3
La quota di partecipazione è comprensiva di:
Voli di linea A/R su Los Angeles – Tasse aeroportuali comprese (quotazione dollaro al 5 Marzo, soggette a
riconferma al momento dell’emissione dei biglietti) – Franchigia bagaglio 23 Kg. – Hotel 3* e 4* (categoria
americana) in trattamento di pernottamento e prima colazione (ad esclusione delle colazioni a San
Francisco) – Per favorire il pernottamento a ridosso o all’interno dei Parchi, il tour è stato realizzato con 2
pullman ad uso esclusivo, da 15 posti ciascuno – Ingresso a tutti i parchi indicati nel programma – Ingresso
al Montezuma Castle – Escursione in battello sul Lake Powell attraverso l’Antelope Canyon – Tour in jeep,
organizzato e guidato dagli indiani, nella Monument Valley – Escursione in battello e ingresso ad Alcatraz –
Tasse e mance di servizio obbligatorie – Parcheggi – Assicurazione Medica Europassistance con massimale
di cura pari a Euro 15.000,00 con possibilità di estensione – ESTA: Electronic System for Travel
Authorization – Guida/accompagnatore al seguito
N.B. Per il trasferimento per e dall’aeroporto di Venezia è stato riservato un pullman granturismo il
cui costo sarà suddiviso fra i partecipanti (Euro 25 per 28 persone).
Alcuni consigli utili:
Denaro e valuta
E’ consigliato il possesso di carta di credito che consente di effettuare pagamenti all’interno dei negozi ma
non sempre nei ristoranti. Le banconote devono essere preferibilmente di piccolo taglio (massimo $50) Le
banche che cambiano i travellers-cheque sono aperte tutti i giorni esclusi sabato e domenica dalle 9.00 alle
15.00. E’ necessario presentare il passaporto per effettuare le operazioni di cambio.
Emergenze
Se vi perdete NO PANIC! Ricordate l’appuntamento successivo del gruppo e godetevi il tempo che avete a
disposizione prima del prossimo incontro. Chiedete informazione a chiunque nei paraggi accanto a voi.
Telefono
E’ sconsigliato farsi telefonare in hotel dall’Italia, meglio acquistare un scheda telefonica e chiamare dalle
numerose cabine pubbliche che si incontrano ad ogni angolo di strada. I cellulari consentono di comunicare
da e per gli Stati Uniti. Tenete conto della differenza di fuso orario in Italia. Prefisso per l’Italia 01139 seguito
dal numero con prefisso. Gli Stati Uniti interi sono attraversati da ben sei diversi fusi orari. Come si nota
dalla carta geografica la prima zona si estende dalla East Coast fino agli stati centrali come Kentucky e
Michigan. La differenza con l’Italia è di 6. La seconda zona interessa gran parte del centro degli Usa e la
differenza rispetto a noi è di 7 ore. La terza zona, più ad ovest, conta ben 8 ore indietro rispetto all’Italia; da
evidenziare il fatto che nello stato dell’Arizona (AZ) non è utilizzata l’ora legale ma sempre quella solare.
Nell’ultima fascia, oltre quelle distaccate, occorre portare la lancetta indietro di ben 9 ore; è questo il caso di
città come Los Angeles, San Francisco, Seattle.
Mance e tasse
I prezzi esposti nelle vetrine dei negozi spesso si intendono al netto delle tasse le quali ammontano
abitualmente intorno all’ 8,75% sui generi di abbigliamento ed oggettistica, circa 3 % sui generi alimentari e
quelli di prima necessità, 14,75% per il soggiorno presso gli alberghi.
Lingua
L’inglese è gradito ma frequentemente si incontrano spagnoli e italiani. E’ consigliato l’uso di un piccolo
vocabolario tascabile che permette di ricercare subito le parole chiave delle frasi che vogliamo formulare.
Particolarmente raccomandato per i numerosi modi di dire il vocabolario tascabile Collins.
Fumo
E’ severamente vietato fumare nei locali pubblici, negli uffici, in aereo a teatro, al cinema. In hotel e al
ristorante sono riservate ai fumatori alcune aree.
Abbigliamento e temperature
E’ consigliato un abbigliamento sportivo ed informale, scarpe comode perché cammineremo molto e
qualcosa di pesante per le escursioni in barca. A Giugno non fa freddo e spesso negli interni è già in uso
l’aria condizionata perciò è meglio indossare qualcosa che impedisca di prendere colpi di freddo causa
sbalzi di temperatura ai quali noi non siamo abituati.
Consigli per i pranzi
Nei ristoranti chiedere sempre la Price List e calcolare che il servizio incide obbligatoriamente per circa il
15% sui prezzi pubblicati. In caso di pagamento con carta di credito le mance sono indicate sotto il nome di
Tips. Le mance in esubero sono libere e a discrezione. Vino e caffè espresso sono particolarmente costosi.
Gli americani non sanno fare la pasta ma sono eccellenti la carne ed il pesce.
Shopping
E’ vantaggioso acquistare in New York jeanseria, prodotti elettronici di ultima generazione, scarpe (anche
Made in Italy), articoli sportivi (Made in Usa), prodotti di bellezza, integratori alimentari. Per quanto riguarda
l’abbigliamento e le scarpe attenti alle misure che non equivalgono a quelle italiane.
Buon viaggio e buon divertimento!!!
4

Documenti analoghi