Jatropha Curcas che si mangia!

Commenti

Transcript

Jatropha Curcas che si mangia!
La tecnologia della
Jatropha Curcas
che si mangia!
Olio
Farina bianca commestibile
Pellet
Mandorle tostate
Vero Energia do Brasil LTDA
Rua Jacinto Paes n° 84 – Sala 01 CEP 04.338-090 - Americanopolis – SP - Brasil
Tel. +55 11 5622 8000 Fax +55 11 5097 9732 WEB www.veroenergiadobrasil.com.br
1 de 2
La Jatropha Curcas……che si mangia.
La Jatropha Curcas L. E’ stata considerata come una
delle alternative interessanti per soddisfare la
domanda di olio vegetale destinato alla produzione di
biodiesel ed altri biocombustibili. Questa oleaginosa
possiede una buona resa e qualita’ dell’olio adatta alla
produzione di biodiesel, adattabilita’ alle differenti
condizioni regionali di coltivazione, longevita’ e
costituisce una alternativa per la diversificazione delle
colture.
Confidando nelle sue potenzialita’, la specie e’ in fase
di addomesticazione, non esistono ancora cultivar e
sistemi di produzione testati per le differenti regioni di
coltivazione.
La farina, risultante dall’ estrazione dell’olio dai semi di Jatropha Curcas, costituisce un buon
ammendante organico, ricco in azoto, fosforo e potasio, ma non puo’ essere usata per la nutrizione
animale perche’ contiene composti tossici (principalmente esteri del forbolo), allergeni ed
antinutrizionali e per questo possiede un valore economico molto basso.
La farina, risultante dall’ estrazione dell’olio dai semi di Jatropha Curcas, costituisce il 65% del
materiale prodotto dagli oleifici che lavorano il seme oleoso e il basso valore economico di questo
materiale tossico non consente ai semi di raggiungere un prezzo remunerativo (basso reddito per
gli agricoltori) e di ottenere olio vegetale economico per produrre biodiesel o altri biocombustibili.
Ma cosa succederebbe se la Jatropha Curcas potesse essere usata come la Soia?
Per rispondere a questa domanda, dal 2006, la societa’ Vero Energia do Brasil Ltda conduce
ricerche e coltivazioni nello stato del Piauí con varieta’ di Jatropha curcas atossiche (a basso
contenuto di esteri del forbolo) che possono essere utilizzate nell’alimentazione animale ed
umana.
La Vero Energia do Brasil Ltda ha sviluppato la tecnologia per la lavorazione di semi di Jatropha
Curcas commestibile per la produzione di olio vegetale destinato al consumo umano, mandorle
tostate dolci e salate, farina bianca commestibile e pellet per termocamini e stufe.
L’olio vegetale, una volta raffinato ed imbottigliato e’ venduto come olio vegetale commestibile.
Le mandorle possono essere tostate, salate e vendute come le Arachidi.
La farina bianca prodotta partendo da varieta’ non tossiche
(commestibili) di Jatropha Curcas puo’ essere impiegata
nella preparazione di miscele per mangimi, in quantita’ fino
al 60%, in sostituzione della farina di Soia, che e’ il
concentrato di riferimento come fonte proteica. L’aumento
di peso e le condizioni degli animali alimentati con queste
miscele sono similari a quelli ottenuti con la farina di Soia.
La Vero Energia do Brasil Ltda produce e vende su
commissione anche piante di Jatropha Curcas
commestibile per l’allestimento di piantagioni.
Vero Energia do Brasil LTDA
Rua Jacinto Paes n° 84 – Sala 01 CEP 04.338-090 - Americanopolis – SP - Brasil
Tel. +55 11 5622 8000 Fax +55 11 5097 9732 WEB www.veroenergiadobrasil.com.br
2 de 2

Documenti analoghi

Jatropha curcas: aspetti agronomici e produttivi

Jatropha curcas: aspetti agronomici e produttivi di 100 kg/ettaro fino a 10 tonnellate (impianto tipo con sesto 1 × 2 m con 5.000 piante/ha). Un sesto d’impianto meno intensivo può prevedere una densità a ettaro

Dettagli

articolo su utilizzi e potenzialità della Jatropha

articolo su utilizzi e potenzialità della Jatropha L’idea di utilizzare l’energia chimica immagazzinata nelle strutture carboniose della materia organica non è, certamente, un’idea particolarmente innovativa. Farlo con la consapevolezza non solo de...

Dettagli

Lazzeri Poster bioraffineria

Lazzeri Poster bioraffineria ambientale, alla produzione di energia e di un insieme di bioprodotti ad alto valore aggiunto. Questo caso-studio presenta un’esperienza applicativa italiana di una bioraffineria di seconda generaz...

Dettagli