Manuale di Valutazione e Certificazione

Transcript

Manuale di Valutazione e Certificazione
Gaming Laboratories International
Manuale di Valutazione e Certificazione
1.
Indice
GLI – CHI SIAMO ......................................................................................................................... 3
1.1.
1.2.
1.3.
1.4.
SERVIZI OFFERTI............................................................................................................................. 4
TARIFFE ............................................................................................................................................ 4
STANDARD GLI ................................................................................................................................ 5
CLIENTI GLI ...................................................................................................................................... 5
1.4.1. Organismi di Regolamentazione..................................................................................................... 5
1.4.2. Altri clienti....................................................................................................................................... 5
2.
COME INOLTRARE UNA SUBMISSION (RICHIESTA DI VERIFICA E VALUTAZIONE) .......... 6
2.1.
2.2.
3.
4.
5.
6.
NUOVI CLIENTI ................................................................................................................................. 6
CLIENTI ESISTENTI .......................................................................................................................... 6
TIPOLOGIE DI SUBMISSION: COSA INCLUDERE .................................................................... 6
TERMINI DI UNA SUBMISSION .................................................................................................. 7
PROCESSO DI UNA SUBMISSION E VISIONE D’INSIEME DELLA VALUTAZIONE ............... 7
FASI DI UNA SUBMISSION ......................................................................................................... 8
6.1.
6.2.
6.3.
RICEVIMENTO SUBMISSION ........................................................................................................... 8
ASSEGNAZIONE LAVORO ............................................................................................................... 9
VALUTAZIONE TECNICA (TEST, ISPEZIONE, ANALISI MATEMATICA) ........................................ 9
6.3.1.
6.3.2.
6.3.3.
6.3.4.
6.3.5.
6.4.
6.5.
6.6.
Valutazione Software ..................................................................................................................... 9
Valutazione Hardware .................................................................................................................... 9
Test su Casualità, Probabilità e Liceità ......................................................................................... 10
Valutazione su Protocollo, Progressivi, Monete, Banconote e pagamenti tramite Ticketing .......... 10
Valutazione del sistema ............................................................................................................... 10
REVISIONE TECNICA E AMMINISTRATIVA .................................................................................. 10
DISTRIBUZIONE DELLA RELAZIONE DI VERIFICA E AGGIORNAMENTI .................................... 10
ISPEZIONE IN LOCO ...................................................................................................................... 10
6.6.1. Funzionalità Dispositivi Generali................................................................................................... 11
6.6.2. Funzionalità di Sistema ................................................................................................................ 11
7.
INDICAZIONI SULLO STATO DI SUBMISSION E GIURISDIZIONI ......................................... 11
7.1.
7.2.
7.3.
STATO DI UNA SUBMISSION......................................................................................................... 11
STATO DI UNA GIURISDIZIONE .................................................................................................... 12
MODIFICHE SULLO STATO DI UNA SUBMISSION O GIURISDIZIONE ........................................ 12
7.3.1. Aggiornamento non obbligatorio (Non-Mandatory Upgrade) ......................................................... 13
7.3.2. Revoca......................................................................................................................................... 13
7.3.3. Estensione una Certificazione ...................................................................................................... 13
8.
RECLAMI .................................................................................................................................... 14
8.1.
9.
9.1.
10.
COME PRESENTARE UN RECLAMO ............................................................................................ 14
FARE RICORSO AD UNA DECISIONE RELATIVA A CONFORMITÀ E/O CERTIFICAZIONE
14
IL PROCESSO DI APPELLO ........................................................................................................... 14
CONTROVERSIE COMMERCIALI ............................................................................................. 15
10.1. TRATTARE UNA CONTROVERSIA COMMERCIALE ..................................................................... 15
11.
12.
ARBITRATO ............................................................................................................................... 16
INFORMAZIONI AGGIUNTIVE .................................................................................................. 17
12.1.
12.2.
12.3.
12.4.
12.5.
12.6.
13.
ACCESSO ONLINE ......................................................................................................................... 17
STRUMENTI DI VERIFICA .............................................................................................................. 17
STOCCAGGIO E CONSERVAZIONE DI DATI E DISPOSITIVI ....................................................... 17
RISERVATEZZA E PROTEZIONE DI DATI E INFORMAZIONI ....................................................... 17
ASSEGNAZIONE DI VERIFICA E ISPEZIONE A TERZI ................................................................. 18
LOGHI, IMMAGINI E MARCHI GLI .................................................................................................. 18
IL MARCHIO “GAMING LABS CERTIFIED” ............................................................................. 19
13.1.
13.2.
13.3.
13.4.
13.5.
13.6.
13.7.
INFORMAZIONI GENERALI ............................................................................................................ 19
COME OTTENERE IL MARCHIO .................................................................................................... 20
CONDIZIONI DI UTILIZZO .............................................................................................................. 20
REQUISITI SULLA COLLOCAZIONE DEL MARCHIO .................................................................... 21
RICONOSCIMENTO DEL MARCHIO .............................................................................................. 21
MONITORAGGIO E SUPERVISIONE ............................................................................................. 22
SOSPENSIONE DEL PERMESSO DI UTILIZZO DEL MARCHIO – LINEE GUIDA......................... 22
13.7.1. Violazione delle condizioni ........................................................................................................... 22
13.7.2. Unsuitable Authorized User .......................................................................................................... 22
13.8. UTILIZZO NON AUTORIZZATO ...................................................................................................... 22
14.
DESCRIZIONE DEI SERVIZI AGGIUNTIVI................................................................................ 22
14.1. CONSULENZA ................................................................................................................................ 23
14.2. TRAINING........................................................................................................................................ 23
14.3. VALUTAZIONE FORENSE .............................................................................................................. 23
Property of Gaming Laboratories International
2 di 24
30 Mag 2012
1.
GLI – Chi siamo
Gaming Laboratories International, di seguito denominato GLI, dal 1989 fornisce servizi
indipendenti nel Settore Gioco come verifica, ispezione, certificazione e consulenza.
GLI è, a livello mondiale, la compagnia privata più specializzata nella fornitura di questo tipo di
servizi tra le giurisdizioni regolamentate. GLI ha sviluppato un modello commerciale di successo,
capace di incontrare le necessità degli Organismi di Regolamentazione, dei produttori/fornitori,
degli operatori del settore, che ha permesso loro di offrire apparecchi da intrattenimento sempre
conformi alle regole. La posizione di leadership di GLI in questo settore è strettamente legata ad
un elevato numero di adempimenti capaci di soddisfare le esigenze dei propri clienti con
imparzialità e trasparenza.
I dipendenti GLI sono oltre 500 in tutto il mondo. GLI ha uffici dislocati in Nord America, Sud
America, Europa, Africa, Australia e Asia. Il team internazionale di GLI è composto da Tecnici,
Amministrativi, Reparto di Conformità e Sviluppatori oltre a membri dello Staff Legale a
dimostrazione dell'alto grado di integrità e competenza.
Sia la diversità culturale, che le performance di prima qualità dello staff GLI, agevolano la
regolamentazione, il test, la gestione ed il controllo a livello modiale della tecnologia nel Settore
Gioco. Inoltre, la dedizione a fornire servizi sempre attendibili ha fatto sì che GLI guadagnasse
impareggiabili riconoscimenti internazionali e credibilità nel Settore Gioco.
Il processo descritto in questo documento delinea lo schema di base utilizzato da GLI per la
certificazione di materiale e apparecchiature elettroniche, utilizzati in giurisdizioni che prevedono
la regolamentazione di giochi e lotterie. Questo processo è stato costituito attraverso il lavoro e
l'esperienza che GLI ha conseguito negli anni. La simbiosi di questi due elementi ha contribuito,
per oltre 20 anni, alla perfetta riuscita della gestione di tutte le conformità nelle giurisdizioni. GLI è
costantemente coinvolta nello sviluppo e nell'implementazione di standard e metodologie
tecniche, e lo fa basandosi su una comprensione della tecnologia e sulla sua implementazione
dei prodotti utilizzati sul mercato. I costanti feedback ricevuti, la familiarità dei processi GLI e il
consenso modiale delle relazioni di verifica GLI nei mercati regolamentati, sono e saranno
strumenti utili per la convalida di questo processo. Ciononostante GLI continuerà a perfezionare e
migliorare i propri servizi. Gli interessati possono contattare gli uffici GLI via email, telefono o sito
internet con raccomandazioni, domande, dubbi o altri feedback relativi agli argomenti trattati in
questo manuale.
GLI organizza ogni anno una tavolo di discussione (denominato Roundtable) dove viene trattata
la rispondenza dei servizi offerti alle problematiche riportate dai clienti. GLI richiede e incoraggia
la partecipazione delle parti interessate in modo da favorire un migliore adattamento delle
politiche interne, dei processi di valutazione, delle relazioni di verifica o di altri servizi ai bisogni
del settore.
L'obiettivo più importate di GLI è quello di superare le aspettative del settore e dei propri clienti,
apportando miglioramenti e facendo sì che l'esperienza maturata sia sempre di altissima qualità
in tutti i servizi offerti. Visitate il nostro sito internet: www.gaminglabs.com
Property of Gaming Laboratories International
3 di 24
30 Mag 2012
1.1.
Servizi offerti
I servizi offerti da GLI sono: Test, Ispezione, Certificazione, Analisi Forense, Analisi Matematica,
Training, Revisione, Analisi del Protocollo e Servizi di Consulenza (es. Assistenza nello sviluppo
degli Standard tecnici per il monitoraggio delle attività di gioco). Questi servizi sono applicabili alle
seguenti categorie di dispositivi, giochi e apparecchiature:










Dispositivi di Gioco da casinò
Terminali Video Lottery (VLTs)
Tavoli da Gioco Elettronici
Dispositivi/Sistemi Bingo Elettronici e Keno
Gratta e vinci
Dispositivi e Sistemi per giochi e lotterie di beneficenza
Sistemi e segnali Progressivi
Sistemi di Internet Gaming (Test/ispezione dove consentito)
Periferiche di gioco (accettatori di banconote, stampanti, lettori di carte etc)
Lotterie
N.B.: GLI come organizzazione accreditata mantiene imparzialità e indipendenza,
garantendo i più alti livelli di integrità. GLI pertanto non assumerà mai la produzione o il
design di prodotti sui quali fornisce i propri servizi.
Tutti i servizi di ispezione offerti da GLI sono eseguiti secondo lo standard ISO/IEC 17020:2005,
eccetto dove espressamente indicato in maniera scritta.
Le strutture di GLI accreditate ISO/IEC 17020:2005 operano come organismo di ispezione di tipo
“A”. Di conseguenza, GLI non può e non prende parte alla produzione, progettazione,
fabbricazione, installazione, fornitura o commercializzazione di dispositivi di gioco e
apparecchiature ad essi riconducibili soggetti alla nostra ispezione. GLI effettua mansioni di
ispezione in funzione di tariffe per servizi resi. GLI non riceve alcun beneficio e non subisce
nessuna perdita basati sui risultati dei servizi di ispezione e offre tali servizi ove legalmente
permesso ai clienti in modo non discriminatorio.
Qualsiasi prodotto che sia stato determinato conforme è soggetto a valutazione periodica da
parte di GLI. Ai fini dell’accreditamento, i clienti devono assicurare l’accesso alle proprie strutture
e ai propri dati agli ispettori degli enti di accreditamento, secondo le specifiche politiche degli enti
di accreditamento. Ulterioori dettagli possono essere ottenuti contattando gli uffici di GLI.
L’accreditamento emesso da un ente di accreditamento può essere considerato come prova
adeguata che le funzioni del sistema di gestione della qualità contemplate da
quell’accreditamento sono conformi ai requisiti dello standard ISO/IEC 17025 o altro equivalente
standard di accreditamento. L’accreditamento dei metodi di prova non implica che il prodotto sia
approvato dall’ente di accreditamento. L’elenco dei metodi di prova accreditati è disponibile sul
sito internet dell’ente di accreditamento. GLI conserva a tempo indeterminato una copia
elettronica dei risultati delle prove.
Una lista completa degli indirizzi delle sedi GLI si trova qui sul nostro sito internet.
1.2.
Tariffe
Le tariffe GLI vengono calcolate su base oraria per tutti i lavori di valutazione tecnica, e su base
fissa per la compilazione delle relazioni di verifica. Tutte le tariffe relative a questo lavoro sono
disponibili su richiesta. Le tariffe relative a progetti specifici si possono ottenere contattando
l'ufficio che si occupa del lavoro richiesto.
Property of Gaming Laboratories International
4 di 24
30 Mag 2012
1.3.
Standard GLI
GLI ha redatto e pubblicato gli Standard di seguito elencati, universalmente riconosciuti ed
utilizzati da molteplici agenzie di settore. Le ultime versioni di questi Standard si possono
ottenere contattando i nostri uffici o visitando il nostro sito internet.
GLI-11
GLI-12
GLI-13
GLI-14
GLI-15
GLI-16
GLI-17
GLI-18
GLI-19
GLI 20
GLI-21
GLI-22
GLI-24
GLI-25
GLI-26
1.4.
Dispositivi di gioco nei Casinò
Dispositivi di gioco progressivi nei Casinò
Sistemi di controllo e monitoraggio On-Line
Gratta e Vinci
Dispositivi e Sistemi Bingo Elettronici e Keno
Sistemi senza contanti nei Casinò
Sistemi di Bonus nei Casinò
Sistemi promozionali nei Casinò
Internet Gambling - Ambienti
Redemption Kiosks
Sistemi di scaricamento di giochi Server-Based
Sistemi di Bingo Elettonici Classe II
Tavoli da Gioco Elettronici
Tavoli da Gioco Elettronici assistiti da Croupier
Sistemi di Gioco wireless (senza fili)
Clienti GLI
GLI fornisce un servizio indipendente di consulenza, test e servizi di valutazione per
produttori/fornitori, operatori, ed Organismi di Regolamentazione presenti nel settore giochi,
scommesse e lotterie. GLI valuta e/o certifica i prodotti usufruendo degli Standard GLI e/o
mediante gli standard imposti dagli Organismi di Regolamentazione. Per poter emettere una
relazione di verifica GLI deve essere autorizzato o dall’Organismo di Regolamentazione o dallo
Statuto Regolatore. I clienti interessati ad ottenere informazioni sul processo di certificazione
possono contattare i nostri uffici.
1.4.1.



Organismi di Regolamentazione
Commissioni di Gioco & Comitati Esecutivi che richiedano
un’organizzazione competente
Commissioni di controllo Lotterie & Operatori di Lotterie
Organismi di Regolamentazione e Commissioni Scommesse Pari-mutuel
I servizi forniti da GLI agli Organismi di Regolamentazione sono:
• Assistenza nello sviluppo degli Standard Tecnici
• Ispezioni sul posto di apparecchi da intrattenimento utilizzati nella
giurisdizione in esame
• Valutazione e Certificazione di apparecchi da intrattenimento in
conformità con i requisiti in esame
• Valutazione Forense degli apparecchi da intrattenimento
1.4.2.

Altri clienti
Produttori e fornitori di apparecchi da intrattenimento
I servizi forniti da GLI ai produttori e fornitori di apparecchi da intrattenimento sono:
• Valutazione conto terzi di conformità (test/ispezione) degli apparecchi da
intrattenimento
• Valutazione conto terzi di conformità o analisi matematica o dati di gioco
• Test su funzionalità o ispezione di apparecchi da intrattenimento
• Certificazione di apparecchi da intrattenimento su specifici requisiti di
conformità.
Property of Gaming Laboratories International
5 di 24
30 Mag 2012
2.
Come inoltrare una submission (richiesta di verifica e valutazione)
I clienti possono richiedere la valutazione e certificazione di apparecchi da intrattenimento
utilizzando la GLI Submission Request Form o inviando una richiesta su carta intestata, insieme
ad altri documenti eventualmente necessari. Le richieste devono essere firmate dal Legale
Rappresentante.
Poichè ogni giurisdizione prevede i propri specifici requisiti, il produttore è tenuto a specificare la
giurisdizione, il regolamento o gli standard per i quali è richiesta la certificazione. Per ulteriori
informazioni vi invitiamo a contattare i nostri uffici.
I produttori sono tenuti a possedere le necessarie autorizzazioni per richiedere la certificazione
dei propri prodotti presso GLI. Se richiesto, si dovrà fornire evidenza di tali autorizzazioni.
Le informazioni di base per la presentazione di una submission sono:
Informazioni richiedente
Informazioni produttore
Contenuti Submission
Componenti di gioco
Indirizzo di fatturazione
Giurisdizioni o Standard richiesti
Nome, indirizzo, contatto principale, ecc.
Nome, indirizzo, contatto principale, ecc.
ID del programma, codici, funzione
ID del programma, codici, o component utilizzati
durante il processo di test
Nome, indirizzo, contatto principale al quale inviare
le fatture
Ambito di valutazione o standard richiesti
Il richiedente potrà inoltrare richieste particolari come il servizio di traduzione o tempi di consegna
specifici.
2.1.
Nuovi clienti
I nuovi clienti possono in ogni momento contattare l’ufficio GLI al quale vogliono inviare la
submission. Il personale GLI è a disposizione per assistere la fase iniziale di compilazione dei
documenti. Verranno inoltre fornite le informazioni necessarie su ogni eventuale documento
mancante o sull’invio di un deposito cauzionale, se necessario.
2.2.
Clienti esistenti
I clienti che hanno già confidenza con la procedura di invio della submission, potranno
semplicemente fornire una richiesta su carta intestata o sulla request form. Si prega di informare
GLI di ogni eventuale modifica sulle informazioni precedentemente comunicate, relative a
contatti, stato legale o appartenenza.
3.
Tipologie di Submission: Cosa includere
Utilizzando i link sottostanti si può accedere al nostro sito internet e ottenere una lista dettagliata
delle submission, in base al prodotto che si desidera presentare. Una volta effettuato un controllo
preliminare del prodotto, GLI potrà richiedere informazioni aggiuntive, documenti, software o ogni
altro dato utile alla proseguimento del test.
Presentare/richiedere un nuovo Software
Presentare/richiedere un nuovo Apparecchio
Presentare/richiedere modifiche Software
Presentare/richiedere modifiche Hardware
Specifiche Tecniche GLI per il test del RNG - generatore di numeri casuali
Property of Gaming Laboratories International
6 di 24
30 Mag 2012
4.
Termini di una submission
Il richiedente accetta di soddisfare i requisiti del modulo FM-QA-024 – Submission Request Form.
Tutte le tariffe e i costi associati correlati con la richiesta saranno forniti al clienet, per
approvazione, prima dell’inizio delle prove richieste sul modulo FM-QA-024. IO dettagli delle
procedure di certificazione, schemi e tariffe propri della richiesta sono disponibili su richiesta del
richiedente.
Il richiedente può rendere pubblica la certificazione solo se il produttore e l’oggetto in questione
rimangono conformi con le condizioni specificate, dove applicabile.
Il richiedente ha facoltà di annullare una submission contattando l’ufficio GLI di riferimento prima
dell’emissione del report.
Il richiedente sarà inoltre tenuto a:
1. Corrispondere il pagamento di tutte le fatture relative ai servizi di test, ispezione o
certificazione indicati nella submission.
2. Notificare GLI di ogni cambiamento nell’assetto organizzativo della propria azienda o nei
propri requisiti.
3. Fornire tempestivamente ciascun documento necessario al completamento della
richiesta.
4. Assicurarsi che ogni test, ispezione o certificazione rilasciata da GLI sia utilizzata
esclusivamente nel suo contesto originale ed solo per i prodotti in esso menzionati. Ogni
alterazione renderà il report invalido.
5. Utilizzare il report di test, ispezione o certificazione rilasciato da GLI esclusivamente per
per gli scopi previsti, evitando richieste fuorvianti che possano eventualmente travisare il
prodotto identificato nel report, o richieste che possano gettare discredito su GLI o sul
report.
6. Cessare l’utilizzo di qualsiasi report di certificazione o ispezione ritirato, sospeso o
revocato.
7. Tenere nota di tutti i reclami riguardanti la conformità del prodotto certificato, attuando,
come richiesto, le necessarie misure e documentando le azioni che si sono messe in
pratica. Le stesse dovranno essere fornite a GLI se richiesto.
8. Assicurare l’accesso alle proprie strutture e ai propri dati agli ispettori degli enti di
accreditamento, secondo le specifiche politiche degli enti di accreditamento. Ulterioori
dettagli possono essere ottenuti contattando gli uffici di GLI.
5.
Processo di una submission e visione d’insieme della valutazione
Quando si riceve una submission, i prodotti elencati nella submission sono valutati o certificati
sulla base di standard elencati nella submission. Parte del processo prevede l’invio dei suddetti
prodotti al dipartimento di Ingegneria per un controllo. Questo controllo preliminare può prevedere
l’assegnazione di compiti tecnici ad un laboratorio di test designato ad attuare la valutazione
completa.
Il processo di valutazione prevede l’attuazione di vari test e controlli sul prodotto presentato.I
risultati dei suddetti test sono successivamente rivisti dai membri senior dello staff tecnico prima
della preparazione, revisione ed emissione del report. Inoltre, il Comitato di Certificazione GLI
salvaguarda imparzialità, controlla efficacia e valuta eventuali controversie che coinvolgano
l’adeguatezza dei programmi, procedure e schemi di certificazione GLI attraverso meeting che
vengono generalmente organizzati in ogni sede.
Property of Gaming Laboratories International
7 di 24
30 Mag 2012
Quando si effettuano le prove di conformità di un prodotto, i risultati sono valutati in rapporto a
predeterminati requisiti in modo da valutare che, prima dell’emissione del report, esso sia
conforme agli standard pubblicati. In questi casi, GLI emetterà un report solo se il prodotto
risulterà essere conforme a determinati standard, o solo se l’Organismo di Regolamentazione
accetterà a propria discrezione, un’eccezione sullo stesso. Il report emesso da GLI serve come
prova di conformità di un prodotto rispetto a regolamenti, requisiti o standard determinati. Come
specificato nel paragrafo “Termini e condizioni”, ogni ufficio GLI è legalmente responsabile del
proprio lavoro e lavora in congiunzione con le altre sedi GLI per coordinare l’emissione del
documento di certificazione e lo stato dei prodotti valutati. Le decisioni finali sulla certificazione
vengono sempre prese dal reparto di Qualità e Conformità.
GLI basa le proprie decisioni sulla certificazione dei prodotti su:
• Documentazione ricevuta conforme, controprovante che il richiedente accetta i termini
della certificazione.
• La presenza di documenti tecnici completi, criteri di conformità e documentazione emessi
da enti di verifica e ispezione autorizzati che descrivano le caratteristiche del prodotto
attestandone i requisiti di conformità.
• Potranno essere consentite o richieste altre prove di conformità, di volta in volta, a
seconda della richieste presentate, della documentazione disponibile o della portata della
richiesta.
I prodotti valutati e approvati prima della data di emissione di questa guida sono considerati
conformi alla certificazione GLI qui descritta, purchè la loro approvazione e il loro stato di
conformità siano in corso di validità. Tuttavia, per ottenere e/o continuare ad utilizzare il marchio
"Gaming Labs Certified”, sia prodotti che fornitori devono rispettare le regole riviste e corrette
concernenti il suddetto marchio, in quanto possono risultare necessarie in alcuni mercati specifici.
Per ulteriori informazioni si prega di fare riferimento alla sezione Il marchio “Gaming Labs
Certified”.
In alcuni casi, per procedere con la completa approvazione di alcuni prodotti, le leggi degli
Organismi di Regolamentazione possono prevedere lo svolgimento di ulteriori verifiche e
l’emissione di certificati di conformità o altri documenti di certificazione. Ciò può comportare: la
ripetizione di prove periodiche, l’ispezione dei prodotti in attività, la revisione di materiale
marketing del produttore e un riesame del processo di produzione. Questo si determinerà in base
alle normative, alle caratteristiche del prodotto e all’utilizzo del marchio "Gaming Labs Certified”.
Nella maggior parte dei casi, sarà sufficiente l’emissione di un certificato GLI, ma si consiglia di
contattare uno dei nostri uffici se si necessitano chiarimenti su approvazioni o requisiti di
certificazione aggiuntivi.
Se un prodotto risulterà essere non conforme rispetto ai requisiti richiesti, al produttore verranno
notificate tutte le opzioni disponibili e tutte le azioni che possono essere prese relative alla
richiesta. Il produttore ha facoltà di presentare ricorso nel caso in cui non si trovasse in accordo
con le conclusioni trovate. Per ulteriori informazioni si prega di fare riferimento alla sezione Fare
ricorso ad una decisione relativa a Conformità e/o Certificazione.
6.
6.1.
Fasi di una Submission
Ricevimento Submission
La revisione della submission garantisce che siano presenti tutti gli elementi necessari per la
revisione tecnica. I produttori con accesso ad Internet potranno controllare on-line, direttamente
sul nostro sito, lo stato delle loro richieste tramite un login sicuro.
GLI assegna un singolo ID ad ogni progetto per categorizzare e controllare la fase di ciascuna
domanda presentata per via telematica, e un archivio di tutte le submission che vengono
processate con lo stato complessivo dei lavori e la posizione rispetto ad ogni giurisdizione
richiesta.
Property of Gaming Laboratories International
8 di 24
30 Mag 2012
Vi è in generale un progetto ID assegnato per ogni submission. Questo accade anche quando la
submission contiene più elementi che richiedano una valutazione specifica rispetto a requisiti,
regolamenti o normative. Per ulteriori informazioni si faccia riferimento alla sezione Indicazioni
sullo stato di submission e giurisdizioni.
6.2.
Assegnazione lavoro
I membri senior dello staff tecnico controllano la submissione e assegnano il lavoro al personale
che a sua volta eseguirà una valutazione con le metodologie necessarie per prodotto,
regolamenti e requisiti richiesti.
6.3.
Valutazione tecnica (test, ispezione, analisi matematica)
I prodotti presentati vengono verificati, configurati e valutati dal personale tecnico GLI. Il lavoro
tecnico comporta la revisione e la verifica della documentazione, del codice sorgente, delle
specifiche di progetto e delle modifiche presentate. Queste generalmente rientrano in una o più
categorie di seguito descritte:
6.3.1.
Valutazione Software
Generalmente include la verifica e valutazione di:
• Funzionalità critiche di una partita come le funzioni di controllo del
programma, gestione della memoria, contatori, messaggi di errore,
comunicazione, attivazione del Generatore di Numeri Casuali (RNG),
funzionalità avanzate, compatibilità e controllo periferiche.
• Metodologie di sicurezza e autenticazione del software.
• Tabelle di pagamento, pagamenti dei bonus, supporto progressivo e
funzionalità del software come integrazione del programma principale.
• Grafica, suoni, comunicazione e altri programmi che possano
determinare il corretto funzionamento in integrazione ai programmi di
main e personality.
• Dispositivi e monitor che gestiscano correttamente errori o altri eventi
senza mostrare informazioni inesatte o fuorvianti.
6.3.2.
Valutazione Hardware
Generalmente include la verifica e valutazione di:
• Conformità e performance previste di un dispositivo elettromeccanico, le
sue parti e i suoi componenti rispetto alla valutazione tecnica.
• Caratteristiche di sicurezza, serrature, porte e robustezza
dell’apparecchio.
• Modifiche su un apparecchio o su una periferica.
• Verifica di un nuovo apparecchio, compreso software e periferiche.
• Funzionalità tra “dispositivo e dispositivo” o “dispositivo e sistema” su
kiosks, stampanti, gettoniere, accettatori di banconota, terminali di
visualizzazione, mescolatori di carte, top boxes o altri dispositivi
hardware.
• Rispetto dei requisiti di compatibilità elettromagnetica (EMC) *
* GLI accetta i report dei laboratori di prova riconosciuti e accreditati nelle
giurisdizioni specificate che eseguano i necessari test di compatibilità
elettromagnetica (EMC). Se necessario, GLI potrà subappaltare questi test ad un
altro laboratorio debitamente accreditato. Per ulteriori informazioni si faccia
riferimento alla sezione Assegnazione di verifca e ispezione a terzi.
Property of Gaming Laboratories International
9 di 24
30 Mag 2012
6.3.3.
Test su Casualità, Probabilità e Liceità
Matematici, statistici, programmatori e ingegneri eseguono metodi relativi a
matematica, probabilità, statistica inferenziale e programmazione, come:
• Casualità
• Analisi della probabilità e della strategia del gioco
• Analisi del Codice Sorgente
• Analisi delle regole di gioco
• Pagamento reale e teorico (Return to Player)
• Analisi sulla volatilità
6.3.4.
Valutazione su Protocollo, Progressivi, Monete, Banconote e
pagamenti tramite Ticketing
Generalmente include la verifica e valutazione di:
• Corretta implementazione delle specifiche di protocollo
• Conformità di protocollo tra dispositivi, sistemi e periferiche
• Idonea gestione di errori ed eventi
6.3.5.
Valutazione del sistema
La valutazione “Interoperability” del sistema, generalmente include la verifica e
valutazione di:
• Connessione di base
• Messaggistica
• Gestione di errori/eventi
• Ticketing (TITO)
• Report di gestione contabilità e altri sistemi
• Sicurezza e connessioni al sistema
6.4.
Revisione tecnica e amministrativa
I lavori terminati vengono successivamente revisionati dallo staff tecnico che si assicura di aver
rispettato, eseguito e documentato accuratamente tutte le procedure. Qualsiasi condizione,
risultato o non conformità riscontrata viene documentata dal personale senior, dai tecnici del
reparto di qualità e conformità che collaboreranno con il richiedente alla sua risoluzione.
6.5.
Distribuzione della relazione di verifica e aggiornamenti
Quando il lavoro si conclude, i report vengono inviati al richiedente/cliente o fornitore e
all’Organismo di Regolamentazione, e viene aggiornato lo stato del progetto. Clienti e Organismi
di Regolamentazione possono accedere alla sessione dei report sul nostro sito internet mediante
il log-in GLI autorizzato.
6.6.
Ispezione in loco
GLI effettua ispezioni in loco per supportare i test di conformità e i test di certificazione sui
prodotti di gioco degli Organismi di Regolamentazione, come sistemi di monitoraggio on line e
relative attrezzature situate in impianti autorizzati.
L’ispezione sul posto può essere sia indipendente, sia parte del processo di certificazione, come
specificato nelle Linee Guida o in altri requisiti. E’ spesso utilizzata per garantire che la conformità
di un prodotto sia mantenuta anche quando prodotti certificati sono utilizzati in un settore
specifico.
Tali ispezioni comprendono le funzionalità e verifica del sistema dei dispositivi, come indicato dal
richiedente o dai requisiti normativi. La portata del lavoro è incentrata sulle performance di
dispositivi, sistemi, software e altri prodotti da gioco direttamente in loco, come dimostrano i
seguenti servizi:



Avvio di un impianto autorizzato con nuove macchine da gioco e sistemi on-line
Installazione o aggiornamento di un sistema di monitoraggio on-line
Ispezioni di controllo durante modifiche e ampliamento degli impianti di gioco
Property of Gaming Laboratories International
10 di 24
30 Mag 2012
6.6.1.
Funzionalità Dispositivi Generali
Generalmente include ma non è limitato alla verifica e valutazione di:
 Autenticazione del Software
 Contatori di gioco
 Accettazione di monete e banconote
 Contabilità
 TITO
 Caratteristiche di funzionalità avanzata
 Funzionalità di vincita progressiva su aree delimitate e ampie
 Gestione errori/eventi
 Sicurezza
 Comunicazione con un sistema di gioco on line
6.6.2.
Funzionalità di Sistema
Generalmente include ma non è limitato alla verifica e valutazione di:
 Autenticazione software
 Contabilità
 Comunicazione con i dispositivi
 Report di contabilità di sistema
 Funzionalità dei Kiosk
7.
Indicazioni sullo stato di submission e giurisdizioni
7.1.
Stato di una submission
Si può tenere traccia dello stato di una submission mediante le seguenti sigle:
Stato
Descrizione
AP – Approved
Il progetto è completato e GLI ha determinato che il prodotto è conforme ai requisiti di
almeno una giurisdizione tra quelle elencate nella richiesta.
Problematiche specifiche relative alla richieste sono in corso di revisione da parte del
dipartimento di Conformità Tecnica.
La preparazione del report è cominciata. (Questo voce di riferimento è utilizzata solo in
U.S.A.)
Tutti gli indicatori di stato sono indicati con NU. (Si faccia riferimento alla sezione
Aggiornamento non obbligatorio)
CP – Compliance
NL – Needs Letter
NU - NonMandatory
Upgrade
OH – On Hold
PN – Pending
PW – Pending
Withdrawal
RJ – Rejected
RV - Revoked
WD - Withdrawn
Il lavoro è in attesa di intervento da parte di GLI o del richiedente.
GLI sta attivamente lavorando sul progetto.
Ricevuta una richiesta di ritiro lavori. In attesa di ricevere una formale richiesta scritta di ritiro
lavori dal richiedente.
La richiesta risulta essere non conforme con I requisiti specificati.
Si utilizza solo quando tutti gli indicatori di stato associati al prodotto vengono indicati con
RV. (Si faccia riferimento alla sezione Revoca)
La richiesta è stata ritirata dal processo di certificazione e valutazione.
Property of Gaming Laboratories International
11 di 24
30 Mag 2012
7.2.
Stato di una giurisdizione
Si può tenere traccia dello stato di una giurisdizione mediante le seguenti sigle:
Stato
Descrizione
AP - Approval
CP – Compliance
Indica che GLI ha emesso il report.
Problematiche specifiche relative alla richieste nella giurisdizione indicata sono in corso di
revisione da parte del dipartimento di Conformità Tecnica.
GLI ha determinato che l’articolo è conforme, ma è richiesta la decisione finale da parte
dell’Organismo di Regolamentazione o altro ente autorizzato.
Valida solo nella giurisdizione Loto-Québec, indica che il report è stato emesso.
GLI ha determinato che l’articolo è conforme, ma è richiesta la decisione finale da parte
dello Stato del Mississippi.
La giurisdizione è stata notificata di un aggiornamento software disponibile, tuttavia
l’aggiornamento non è obbligatorio per la giurisdizione in oggetto. (Si faccia riferimento alla
sezione Aggiornamento non obbligatorio )
Il lavoro è stato messo in attesa nella giurisdizioni specificate, in attesa di un intervento da
parte di GLI, del produttore o dell’Organismo di Regolamentazione.
E’ stata presentata richiesta di valutazione di conformità nella giurisdizione specificata e il
report non è ancora stato emesso.
La richiesta risulta essere non conforme con i requisiti specificati nella giurisdizione.
Il report di approvazione/certificazione per il prodotto in oggetto è stato revocato nella
giurisdizione specificata. (Si faccia riferimento alla sezione Revoca)
La giurisdizione specificata è stata annullata dal processo di approvazione del prodotto in
oggetto.
DR – Draft
LQ - Loto-Québec
MS - Mississippi
NU - NonMandatory
Upgrade
OH – On Hold
RA – Request
Approval
RJ – Rejected
RV - Revoked
WD - Withdrawn
Fornitori, Regolatori e operatori designati dagli Enti di Regolamentazione posso o consultare on
line lo stato di submission e giurisdizioni attraverso il nostro sito internet. Si faccia riferimento alla
sezione GLIAccess Accesso Online .
7.3.
Modifiche sullo stato di una submission o giurisdizione
Le relazioni diverifica GLI implicano la continuità di idoneità del prodotto certificato al
mercato/giurisdizione secondo gli standard indicati nella relazione. Ciò vale indipendentemente
dal fatto che il marchio "Gioco Labs Certified” venga usato quando si fa riferimento a quel
particolare prodotto. L’idoneità di un prodotto può essere identificata dallo stato indicato nella
giurisdizione. Ad esempio se un oggetto ha uno stato indicato con AP, questa è la prova che il
prodotto è idoneo nella giurisdizione specificata. GLI seguirà la procedura descritta in questa
sezione se i prodotti certificati dovessero risultare non conformi con gli standard applicabili nella
certificazione
Le non conformità possono essere identificate sia da fonti interne che esterne a GLI. I membri
dello staff tecnico GLI valuteranno, insieme agli ingegneri e altre parti correlate, eventuali
rilevazioni e altre notifiche sui prodotti risultati non conformi, così da ottenere una chiara
comprensione dei fatti, e lavoreranno con le parti interne ed esterne al settore gioco agevolando
l'azione più appropriata da adottare. Se necessario, le parti coinvolte vengono notificate di
eventuali raccomandazioni, azioni o decisioni relative alla conformità o alla certificazione del
prodotto, come ad esempio controlli interni, raccomandazioni relative alla configurazione/cambio
nello stato del prodotto. Le notifiche potranno arrivare sotto forma di lettera di consulenza o
attraverso il rilascio di un report contenente l’approvazione di un prodotto sostitutivo. La sezione
successiva dà informazioni sul metodo di assegnazione dello stato ai prodotti risultanti non
conformi.
Property of Gaming Laboratories International
12 di 24
30 Mag 2012
7.3.1.
Aggiornamento non obbligatorio (Non-Mandatory Upgrade)
Lo stato di aggiornamento non obbligatorio, ‘Non-Mandatory Upgrade’ (NU), viene
utilizzato per indicare che un prodotto può contenere limitazioni funzionali o problemi,
ma è ancora in grado di soddisfare i requisiti di conformità necessari per restare in
uso e mantenere una certificazione valida. L’emissione di un avviso di
“Aggiornamento non obbligatorio” notifica che sono disponibili o si possono attuare,
eventuali sostituzioni o controlli interni per garantire un funzionamento conforme del
prodotto.
Solitamente ciò accade quando GLI emette una versione aggiornata di un prodotto.
In questi casi, le modifiche del prodotto non vengono inserite per correggere i
problemi riguardanti l'integrità del prodotto o la sua certificazione. GLI pertanto non
suggerisce di ritirare tali prodotti, bensì informa che è disponibile una versione più
aggiornata di quella a disposizione dalla maggior parte degli utilizzatori del prodotto.
Di norma, GLI raccomanda di utilizzare le versioni più aggiornate per qualsiasi nuova
installazione di prodotti. I prodotti indicati con “Aggiornamento non obbligatorio” sono
elencati in un report disponibile sul nostro sito internet. NB. GLI non elenca i prodotti
contrassegnati con (NU) “Aggiornamento non obbligatorio” e (AP) “Approvato”
insieme nel report disponibile sul nostro sito internet.
7.3.2.
Revoca
Lo stato di “Revoca” (RV) si utilizza per indicare un prodotto che presenta alcune
carenze che potrebbero incidere sulla sua capacità di soddisfare i requisiti di
conformità e mantenere una certificazione valida. GLI sconsiglia l'utilizzo di prodotti
con questo tipo di carenze e, nel caso di disponibilità di sostituzioni compatibili, ne
informerà le parti interessate. Lo stato di “Revoca” (RV) si può utilizzare anche nel
caso in cui vi sia una remota possibilità che si verifichino operazioni non conformi.
Inoltre, il prodotto può essere classificato con lo status RV nel caso in cui GLI abbia
determinato che il rischio potenziale causato dalla deficienza è alto o sconosciuto. Di
conseguenza non si potranno ritenere validi i report di conformità o di certificazione
che presentino contrassegnati con la sigla RV, a meno di che non vengano
presentate informazioni supplementari che garantiscano ulteriori azioni prese. Sul
nostro sito è disponibile un elenco dei prodotti che presentano lo stato di RV. Questi
elementi non appaiono sui report con stato “Approvato” (AP) o “Aggiornamento non
obbligatorio” (NU).
Le revoche sono normalmente effettuate in concomitanza con la valutazione o la
certificazione di un prodotto sostitutivo, quando possibile. Quando nessuna
sostituzione certificata è disponibile o la gravità delle non conformità impedisce
l'utilizzo di una soluzione temporanea, si emette una revoca mediante una lettera di
consulenza, o simile lettera di notifica, inviata a produttori ed Organismi di
Regolamentazione.
7.3.3.
Estensione una Certificazione
Nel momento in cui viene emessa una revoca, al prodotto non conforme viene
assegnato lo status RV. GLI inoltre può indicare il numero di giorni in cui un elemento
deve essere sostituito o aggiornato. In alcuni casi, queste informazioni arrivano
direttamente dall’Organismo di Regolamentazione.
Property of Gaming Laboratories International
13 di 24
30 Mag 2012
8.
Reclami
Tutte le manifestazioni di insoddisfazione che richiedano risposta, nei confronti di prodotti o
servizi GLI, sono trattate come reclami.
8.1.
Come presentare un reclamo
Quando GLI riceve un reclamo, il primo obiettivo è quello di identificare le aree imputate essere la
causa del fallimento delle prestazioni. In seguito vengono presi provvedimenti appropriati
determinati dalla gestione del personale, in modo da identificare e correggere le cause
sottostanti. L'azione immediata presa dal management mira a garantire la soddisfazione del
cliente, ove possibile. Sia la risoluzione a lungo termine che la ripresa del servizio sono gestiti
mediante il nostro consueto processo di azioni correttive e preventive, utilizzando i reclami
ricevuti come mezzo per comprendere le aspettative dei clienti e migliorare le prestazioni. A
seconda dei problemi da risolvere, gli aspetti di una denuncia saranno trattati o come ricorso o
come controversia commerciale. I reclami sui risultati di conformità o certificazione vengono
gestiti da GLI come ricorsi, mentre tutto il resto viene gestito come controversia commerciale.
9.
Fare ricorso ad una decisione relativa a Conformità e/o Certificazione
Il produttore può effettuare una richiesta di riesame di una decisione presa per un articolo che
non risulti essere conforme ai requisiti di conformità o certificazione
Appelli:
• Si possono richiedere solo per i risultati ottenuti in seguito alla valutazione del prodotto
relativi a conformità o certificazione.
• Si possono richiedere per i prodotti presentati per la valutazione (gli Organismi di
Regolamentazione potrebbero comunque decidere se accettare o respingere un articolo
nelle rispettive giurisdizioni, independentemente da quanto stabilito da GLI).
• Di norma si risolvono internamente.
• Si possono risolvere solo attraverso l’arbitrato di terzi, dove specificato, nel processo di
appello.
9.1.
Il processo di appello
Quando GLI stabilisce che un prodotto non soddisfa i requisiti di conformità necessari per
superare un problema di valutazione o una certificazione, il produttore ha facoltà di contestare i
risultati, facendo un ricorso scritto a GLI. Questo avvia una verifica interna per garantire al
produttore un trattamento equo e un servizio competente a seguito di decisione sfavorevole, pur
mantenendo una decisione indipendente. Gli Organismi di Regolamentazione di norma non
seguono questo processo, in quanto hanno l’autorità per consentire o negare un articolo nelle
rispettive giurisdizioni, indipendentemente da quanto stabilito da GLI.
Nonostante il ricorso debba essere presentato al direttore GLI appropriato, ogni persona interna
all'organizzazione è in grado di ricevere un reclamo, per poi inoltare lo stesso al direttore
opportuno per il riesame. I ricorsi negli Stati Uniti sono trasmessi al Direttore Senior del reparto di
Conformità e Qualità per la determinazione finale, mentre al di fuori degli Stati Uniti, gli stessi
sono trasmessi al Direttore Generale o ad un membro della Direzione opportunamente designato.
Durante la revisione di una domanda di ricorso, i membri competenti contribuiranno a raccogliere
i fatti necessari per facilitare l'accertamento definitivo. GLI provvederà a notificare il mittente del
risultato, a seguito di una valutazione approfondita della domanda di ricorso e di tutti i fatti ad
essa connessi. GLI informerà inoltre il produttore di successive azioni interne adottate per porre
rimedio alla situazione. Nel caso in cui la determinazione risultasse ancora sfavorevole, GLI non
si assumerà alcun ulteriore appello, a meno che non si rilevino elementi tali da provocare
l'inversione di una decisione sfavorevole. Se necessario, verranno attuate le procedura interne
per la gestione delle non conformità. GLI risponde alle domande di ricorso entro 30 giorni dal
ricevimento degli stessi.
Property of Gaming Laboratories International
14 di 24
30 Mag 2012
Se un produttore fosse in disaccordo con gli accertamenti di conformità compiuti da GLI, potrà
riportare la questione direttamente ad una autorità di regolamentazione competente. Esempi di
autorità di vigilanza sono: le Commissioni per i Giochi e per il Gioco d’Azzardo, i Ministeri direttivi
finanziari, o la Sopraintendenza sul Gioco e Casinò e le Agenzie di Stato per il Gioco. Gli
Organismi di Regolamentazione sono in genere le autorità finali per la conformità di un prodotto
nelle rispettive giurisdizioni.
GLI inoltre potrà contattare le autorità di regolamentazione per l'accertamento di conformità, nei
casi in cui i regolamenti di competenza siano non chiari, non comunicati, o non specificamente
indirizzati a caratteristiche, funzionalità e tecnologia di un articolo presentato. Ciò si applica a
condizione che esse non compromettano l’imparzialità di GLI e che il produttore sia intenzionato
a procedere. Il diritto di presentare ricorso direttamente ad un arbitro indipendente, direttamente o
in seguito a una revisione interna GLI, è consentito solo a Hong Kong e dovrà essere presentato
al Centro Internazionale di Arbitrato di Hong Kong e gestito secondo le norme e i regolamenti
della HKIAC. Ulteriori informazioni sono disponibili all'indirizzo www.hkiac.org.
10. Controversie commerciali
Qualsiasi disaccordo tra GLI e un cliente che non sia un ricorso, è considerato una controversia
commerciale.
Controversie commerciali:
• Includono problemi commerciali tipici come fatturazione, puntualità, qualità del lavoro,
ecc.
• Sono valide su ogni servizio fornit da GLI
• Possono essere risolte internamente o tramite arbitrato di terzi
10.1. Trattare una controversia commerciale
GLI tenta la risoluzione delle divergenze commerciali direttamente attraverso i canali di
comunicazione adeguati e previsti della direzione. GLI passerà in rassegna ogni dipendente
interessato, oltre a documenti o dati necessari per aiutare a raggiungere una soluzione
soddisfacente.
Chiunque nell'organizzazione riceva informazioni relative ad una controversia sui servizi GLI
devà notificare un direttore e adottare le misure prescritte. Le controversie in materia di
fatturazione sono gestite dal Comitato Senior e dal personale addetto alla contabilità. Le
controversie che implicano un’azione legale sono trasmesse ad un Direttore o ad un Avvocato
dell'organizzazione, per gestire la controversia secondo la procedura descritta nel presente
documento.
Le controversie commerciali che non possono essere risolte direttamente con il cliente, connesse
a servizi eseguiti da GLI, o la violazione, la cessazione o la validità della stessa, vengono
sottoposte ad un unico mediatore scelto dalle parti o, a discrezione di una delle parti, alla
mediazione dell'American Arbitration Association ("AAA").
Property of Gaming Laboratories International
15 di 24
30 Mag 2012
11. Arbitrato
L'AAA ha esperienza nella risoluzione delle controversie per questioni riguardanti il commercio
americano e internazionale. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web www.adr.org.
Nota: L’arbitrato relativo ai prodotti valutati o certificati per Hong Kong può essere affrontato anche da The
Hong Kong International Arbitration Centre www.hkiac.org
Se non è così risolta, la questione sarà deferita ad un collegio arbitrale unico, scelto da entrambe
le parti, entro 30 (trenta) giorni della mediazione, o in mancanza di tale accordo, ad un collegio
arbitrale definitivo e vincolante da un arbitratore unico come da Regolamento di Conciliazione e
Arbitrato della Camera di Commercio Internazionale in vigore alla data del presente accordo,
salvo che in caso di conflitto, sarà valido il presente accordo di mediazione e arbitrato. La
mediazione e l'arbitrato si terranno presso la sede GLI a Lakewood, Ocean County, New Jersey,
USA, in un ufficio alternativo GLI o altro luogo accettabile da entrambe le parti.
Ogni sentenza pronunciata, (i) è limitata ad una azienda, a favore o contro una parte, che sappia
offrire rimedio, come si ritienga equo, giusto rientrando nel campo di applicazione dell'accordo;
(ii) si applica senza verdetto per quanto riguarda le conclusioni (incluse ma non limitate alla
validità di brevetti e/o violazione) o le dichiarazioni sulle ragioni su cui si basa la sentenza, (iii)
può, in determinate circostanze (ad eccezione delle controversie di brevetto), comprendere
provvedimenti ingiuntivi, (iv) deve essere effettuata entro 4 (quattro) mesi dalla nomina di
arbitrato; e (v) può essere sottoposta a qualsiasi tribunale.
Il requisito per la mediazione e l'arbitrato non possono essere considerati una rinuncia a qualsiasi
diritto di recesso del presente accordo, e l'arbitratore non è abilitato ad agire o emettere sentenze
diverse, oltre a quelle basate esclusivamente sul diritto e sugli obblighi delle parti prima di tale
cessazione.
L'arbitratore deve essere a conoscenza della legge e della tecnologia del contratto
determinandone problemi o arbitrabilità, ma non potrà limitare, ampliare o comunque modificare i
termini del contratto.
L'accordo deve essere interpretato in conformità alla legge degli Stati Uniti e alle leggi dello Stato
del New Jersey, USA, escluso i suoi conflitti nelle disposizioni legislative.
Ciascuna parte si farà carico delle proprie spese, ma quelle relative alle indennità e spese del
mediatore e dell’arbitratore sono a carico di entrambe le parti in ugual misura.
Una richiesta ad un giudice di provvedimenti provvisori di una delle parti non è considerata una
rinuncia all'obbligo di mediazione e arbitrato.
L'arbitratore non ha l’autorità di pronunciare una sentenza punitiva o di altri danni in misura
superiore al risarcimento dei danni subiti e ogni parte rinuncia irrevocabilmente a rivendicare tale
metodo.
Entrambe le parti, i loro rappresentanti, gli altri partecipanti, il mediatore e arbitratore dovranno
mantenere segreta esistenza, contenuto e risultato della mediazione e dell’arbitrato.
Property of Gaming Laboratories International
16 di 24
30 Mag 2012
12. Informazioni aggiuntive
12.1.
Accesso Online
Attraverso il nostro sito web, e utilizzando un login sicuro, GLI mette a disposizione di produttori,
Organismi di Regolamentazione e soggetti autorizzati, i report di conformità, i download, i servizi
di verifica e altre informazioni per prodotti e giurisdizioni. GLIACCESS ® è disponibile per i clienti
GLI gratuitamente contattando il nostro ufficio.
12.2. Strumenti di Verifica
GLI utilizza i seguenti programmi per generare firme come CRC-16, CRC-32, MD-5 e SHA-1 per
l’autenticazione del software di verifica:







GLI VERIFY®
GLI SFCK
Kobetron™
GI-3000
GI-4000
LT-400
RD-700
Altri strumenti e/o metodi di verifica possono essere utilizzati se richiesto o autorizzato da requisiti
di legge.
12.3. Stoccaggio e conservazione di Dati e Dispositivi
Tutte le strutture GLI dispongono di spazio sufficiente per stoccare e proteggere le macchine da
gioco, indipendentemente dal fatto che siano attualmente in prova, utilizzando una procedura
interna per il controllo delle scorte e della gestione della macchine. Il supporto software è
memorizzato in un luogo sicuro all'interno di strutture GLI, che viene monitorato 24 ore al giorno
sette giorni su sette e solo il personale designato ha accesso a queste sedi di archiviazione. Il
software presentato viene classificato e monitorato attraverso la submission assegnata al
progetto e al software ID.
12.4. Riservatezza e protezione di dati e informazioni
GLI mantiene una rigorosa politica di privacy e di rispetto delle procedure, per proteggere la propria
organizzazione e quella dei propri clienti. Tutti i dati relativi al controllo, ispezione o altre valutazioni
sono di proprietà riservata di GLI. Questi dati vengono condivisi solamente con altre società del
gruppo GLI a meno che non vengano richiesti anche dallo Statuto Giuridico, da un accordo
contrattuale o da una direttiva di gestione. GLI non consente la divulgazione di informazioni
riservate a terzi senza che vengano prese adeguate misure precauzionali, come indicato dal nostro
avvocato. I Regolatori possono esaminare le registrazioni relative ai lavori effettuati per loro conto,
in loco, durante il normale orario di lavoro. I clienti possono revisionare i dati specificamente
connessi alle loro submission, in loco, durante il normale orario di lavoro.
Oltre a condurre controlli di routine sulle esperienze pregresse dei propri dipendenti, GLI
equipaggia i suoi sistemi informatici con sistemi di sicurezza e controllo, per prevenire ogni accesso
non autorizzato dei dati. Tutte le sedi GLI sono dotate di controlli di sicurezza degli accessi per
impedire l'accesso da parte di individui non autorizzati. Ogni computer e di ogni accesso alla rete è
controllato e monitorato dal reparto IT.
Vi invitiamo a contattarci nel caso fossero necessarie ulteriori informazioni sulle nostre politiche e
procedure.
Property of Gaming Laboratories International
17 di 24
30 Mag 2012
12.5. Assegnazione di Verifica e Ispezione a terzi
GLI ha facoltà di assegnare il lavoro ad altre società o filiali del gruppo che siano in possesso della
competenza adeguata, come evidenziato o da una precedente valutazione, o dall'esistenza di un
accreditamento del settore, oggetto di un reciproco accordo di riconoscimento.
Questo è stato identificato come punto a favore di GLI, nella fornitura di uno tra i più alti livelli di
servizio, da produttori ed Organismi di Regolamentazione. Tutto ciò infatti, agevola efficacemente il
bilanciamento del carico di lavoro, oltre a mettere a disposizione, quando possibile, le proprie
risorse in base alla maggiore esperienza con un determinato cliente, articolo, o giurisdizione. GLI
offre ai propri clienti un livello maggiore di conoscenze, un supporto in diversi fusi orari e un
sostegno in varie lingue straniere.
L'ufficio GLI responsabile invierà la submission all’ufficio in cui si svolgerà il lavoro, in modo da
garantire che vengano messe a disposizione le risorse adeguate.
L’attività di ispezione in loco non è generalmente data in subappalto a società non GLI. Alcune
eccezioni possono esistere nel caso in cui l'organizzazione di ispezione sia autorizzata o indicata
dalla giurisdizione, dai requisiti di regolamentazione o da altri accordi presi tra GLI, cliente e
organismo di controllo. GLI ha facoltà di incrementare i membri del personale in loco con personale
qualificato, che viene impiegato, se necessario, su base contrattuale. Qualsiasi persona in tale
veste è soggetta a tutte le responsabilità relative alla propria attività, inclusa l’indagine delle attività
pregresse, il training, la supervisione del lavoro e gli accordi di riservatezza.
Qualora GLI debba subappaltare un servizio ad un altro laboratorio, per effettuare prove di
compatibilità elettromagnetica (EMC) e/o test sulla sicurezza, si adopererà per trovare un
laboratorio valutato a svolgere un lavoro accreditato e adeguato alle richieste. GLI individua
questi fornitori di servizi mantenendo un registro delle loro valutazioni.
GLI non può subappaltare le richieste di certificazione ad altre società, nemmeno agli altri uffici
GLI. L'ufficio responsabile della certificazione viene stabilito al ricevimento della submission o al
riesame della richiesta. Questo è comunemente il caso in cui una richiesta di certificazione di
molteplici giurisdizioni viene presentata ad un ufficio per effettuare i test, che però non sarà
autorizzato a redigere le relazioni di verifica per tutte le giurisdizioni elencate nella richiesta.
12.6. Loghi, Immagini e Marchi GLI
I loghi GLI, "GAMING LABS CERTIFIED”, "ASK THE GAMING LAB”, “GLI VERIFY”,
“GLIACCESS”, “GLI UNIVERSITY”, “WHERE THE GAME BEGINS” e altri marchi sono marchi
registrati, marchi di fabbrica o marchi di servizio di Gaming Laboratories International, LLC (GLI),
a 600 Airport Road, Lakewood, NJ, USA. L'assenza di un nome o di un logo in questo elenco non
costituisce rinuncia ai diritti di proprietà intellettuale GLI.
Tutti i marchi GLI sono protetti da accordi sul Copyright internazionali e degli Stati Uniti. E’ vietato
l'utilizzo di immagini, loghi e qualsiasi altro marchio registrato GLI, senza espressa autorizzazione
scritta. Loghi e marchi GLI non possono essere utilizzati per sostenere, promuovere o suggerire
in alcun modo che GLI detenga alcun interesse nello sviluppo di prodotti di gioco. E’ inoltre
vietato l’utilizzo del logo GLI, senza espressa autorizzazione scritta, su prodotti, imballaggi,
manuali, materiali promozionali, materiali pubblicitari, siti web, per qualsiasi scopo. E’ vietato
anche utilizzare i marchi GLI in modo da far pensare che GLI abbia affiliazioni legali con l’azienda
del produttore.
Ad eccezione del marchio "Gaming Labs Certified”, i marchi GLI non possono essere utilizzati per
esprimere o suggerire in alcun modo affiliazione, sponsorizzazione, approvazione, certificazione
o approvazione. E’ autorizzato l'utilizzo del marchio "Gaming Labs Certified” solo nei termini
descritti in questo documento. Per le condizioni di utilizzo del marchio si faccia riferimento alla
sezione Il marchio “Gaming Labs Certified”.
Property of Gaming Laboratories International
18 di 24
30 Mag 2012
13. Il Marchio “Gaming Labs Certified”
13.1. Informazioni Generali
Il logo "Gaming Labs Certified” è un marchio registrato, di proprietà di Gaming Laboratories
International, LLC, da utilizzarsi su prodotti e loro relativa documentazione, la cui conformità è
stata certificata dalle compagnie del gruppo GLI. L'utilizzo del marchio garantisce che i prodotti
certificati sui quali è esposto, risultino conformi agli standard richiesti, dopo una valutazione da
parte di GLI. Le procedure tecniche e funzionali adottate da GLI sono sottoposte a revisione per
essere conformi agli standard di qualità e competenza riconosciuti a livello internazionale. Lo
scopo del marchio è quello di comunicare sicurezza all'industria, attestando la conformità dei
prodotti che aderiscono alla valutazione. E’ altresì un impegno, da parte di GLI e dell'utilizzatore
del marchio, ad adottare le misure necessarie per garantire che i prodotti certificati rimangano
conformi ai requisiti specifici.
Come esempio, si riporta una versione stilizzata del logo:
Il dipartimento Marketing GLI ha sede a Las Vegas, Nevada, USA, e si occupa di gestire
l'amministrazione necessaria al controllo e al rilascio del marchio "Gaming Labs Certified”, sulla
base delle informazioni ricevute dagli uffici in grado di emettere le relazioni di verifica e sotto la
direzione di consulenti legali. Questo contribuisce ad assicurare una marchiatura coerente e un
controllo migliore, attraverso un dipartimento unico che riferisce direttamente al Presidente,
presso la sede generale GLI. Ciò contribuisce anche a migliorare la validità del nostro processo
di certificazione, adottando un approccio globale alla gestione dei rischi associati all'utilizzo del
marchio. Le certificazioni sono controllate dall’ufficio GLI responsabile dell’emissione delle
stesse, il quale notifica il dipartimento Marketing sull’opportunità di rilasciare o meno
l’autorizzazione all'utilizzo del marchio. Il personale alle dipendenze delle aziende GLI supporta il
dipartimento marketing ad eseguire qualsiasi attività necessaria per facilitare questo processo
(cioè ispezione, collaudo, ricerca, revisione dei documenti, ecc.)
GLI non può negare l’autorizzazione all’utilizzo del marchio a nessuna entità, tranne nei casi in
cui vi sia un mancato rispetto di uno qualsiasi dei requisiti per ottenerlo. Una volta che il marchioo
viene rilasciato al fornitore, non è richiesto il pagamento di nessun canone per il suo utilizzo.
I fornitori in possesso di prodotti precedentemente valutati da GLI, possono richiedere il
trasferimento di una certificazione, per altri standard su quali GLI può emettere relazioni di
verifica.
Una volta concesso, l’utilizzo del marchio non può essere trasferito o assegnato a terze parti,
senza che ci sia la stipula di un nuovo accordo o senza il consenso scritto di Gaming
Laboratories International, LLC, in situazioni eccezionali. Le richieste di tale accordo dovranno
essere inoltrate per iscritto a GLI e saranno esaminate caso per caso.
Salvo diversa indicazione, l'uso del marchio "Gaming Labs Certified” è a tempo indeterminato per
i prodotti conformi certificati da GLI, a condizione che l'utente aderisca alle Condizioni di Utilizzo.
GLI può prorogare il periodo temporaneo di utilizzo, nei casi in cui i prodotti debbano essere
ricertificati. Tali proroghe possono essere concesse qualora GLI non sia in grado di ricertificare i
prodotti, non per responsabilità dell'utente, o se siano previste disposizioni adeguate per iscritto
tra l'utente e GLI.
GLI mantiene un registro elettronico di tutti gli utenti autorizzati all’utilizzo del marchio "Gaming
Labs Certified”, per revisione, nella sede generale di Lakewood, NJ. Il registro contiene le
informazioni dell’utente, con i relativi standard e informazioni sul prodotto, in base ai quali è stata
originariamente concessa l'autorizzazione ad utilizzare il marchio di certificazione. Le parti
interessate, compreso il pubblico, devono presentare per iscritto a GLI, con 60 giorni lavorativi di
anticipo, qualsiasi richiesta di revisione di queste informazioni, salvo accordi diversi, richiesti dalla
legge o in accordo con GLI. Le richieste in questione devono essere approvate da un funzionario
o da un Amministratore Delegato GLI.
Property of Gaming Laboratories International
19 di 24
30 Mag 2012
GLI inoltra le copie ufficiali delle norme relative all'utilizzo del marchio "Gaming Labs Certified” al
registro ufficiale dei marchi, o altri soggetti di regolamentazione autorizzati, in diversi paesi. Ove
richiesto dallo statuto di regolamentazione di un paese, GLI fornisce un preavviso, o presenta
una richiesta di autorizzazione a modificare le regole. Nessuna modifica alla normativa è
applicabile o diventa ufficiale in questi paesi fino al momento in cui le modifiche siano accettate
dall'autorità competente. GLI individuerà le eventuali modifiche in attesa del consenso del
registro dei marchi, in un documento separato, sulla stessa pagina web contenente il modulo per
la richiesta all'utilizzo del marchio "Gaming Labs Certified”. Tale documento individuerà le sezioni
e i contenuti con le modifiche proposte, insieme ai Paesi dove il consenso per la loro applicazione
è ancora in sospeso. GLI notifica con preavviso gli utenti e le parti interessate di eventuali
proposte di modifica del processo di certificazione GLI, o le norme che disciplinano l'utilizzo del
marchio, prima di attuarle o di richiedere la conformità. Gli interessati possono richiedere
modifiche al processo e alle regole.
A Hong Kong, le uniche norme ufficialmente riconosciute per quanto riguarda il marchio "Gaming
Labs Certified” sono quelle accettate e approvate dal registro dei marchi di Hong Kong. Esse
comprendono la serie completa di regole che disciplinano l'autorizzazione dei fornitori all'utilizzo
del marchio "Gaming Labs Certified” nella loro interezza. Eventuali modifiche alle regole non
sono efficaci a Hong Kong fino al momento della accettazione formale da parte del registro dei
marchi di Hong Kong.
13.2. Come ottenere il marchio
Il marchio “Gaming Labs Certified” sarà concesso da GLI a tutte le organizzazioni che abbiano
presentato degli elementi ritenuti congruenti con tutti i criteri di conformità di uno specifico/i
standard GLI o di altri requisiti di legge.
Le richieste per l'uso del marchio "Gaming Labs Certified” devono essere presentate per iscritto o
tramite il modulo di richiesta elettronico fornito sul nostro sito.
L'ente che effettua la richiesta deve generalmente essere il proprietario o deve essere in grado di
fornire la prova di autorizzazione per l'uso o l'esercizio dei diritti di proprietà intellettuale su un
articolo certificato da GLI.
La parte richiedente deve essere in grado di fornire tutte le informazioni necessarie per
confermare la validità di una certificazione GLI relativa ad un articolo (ad esempio un report o un
numero di identificazione).
Il richiedente dovrà inoltre accettare di rispettare le condizioni di uso oltre ad avere la posizione
prevista del marchio confermata da GLI prima del suo utilizzo.
Assistenza e ulteriori informazioni sono disponibili chiamando uno dei nostri uffici o visitando il
nostro sito internet.
13.3. Condizioni di utilizzo
Coloro che desiderano utilizzare il marchio “Gaming Labs Certified” dovranno avere i loro articoli
verificati, da una società autorizzata GLI, rispetto ad una serie di requisiti documentati e/o
pubblicati. Nello specifico, gli standard elencati nella sezione “GLI Standards” di questo manuale,
o sul sito web GLI o come specificato da un Organismo di Regolamentazione. GLI informa che
sarà attuata la creazione di standard aggiuntivi e l’aggiornamento delle norme vigenti per
garantire convenienza e idoneità nell’uso del gioco e del settore scommesse, nel momento in cui
nuove tecnologie vengono introdotte. L'elenco completo degli standard vigenti GLI, edito da GLI,
è disponibile all'indirizzo www.gaminglabs.com
Property of Gaming Laboratories International
20 di 24
30 Mag 2012
Per ottenere e continuare a utilizzare il marchio "Gaming Labs Certified", la parte richiedente deve
accettare le seguenti condizioni:

Dovrà consentire a GLI l'accesso ad ogni ulteriori documentazione, alle copie della
documentazione originale, e a tutti i record ritenuti necessari per soddisfare la richiesta
e verificare la validità di una certificazione

Permetterà a GLI di osservare annualmente il processo di produzione dei prodotti
certificati da GLI.

Garantirà che le specifiche del prodotto che riporta il marchio “Gaming Labs Certified”
rimangano inalterate e notificherà GLI di ogni eventuale modifica.

Utilizzerà il marchio su, o in riferimento a, prodotti specifici certificati da una compagnia
del gruppo Gaming Laboratories International e unicamente sugli standard relativi alla
loro certificazione.

Seguirà le disposizioni delle linee guida approvate per l’utilizzo del marchio.

Terrà nota di eventuali reclami dei clienti relativamente ai prodotti certificati.

Cesserà di utilizzare il marchio "Gaming Labs Certified” conformemente a quanto
indicato nelle Linee guida sulla sospensione del permesso di utilizzo.

Notificherà GLI di eventuali carenze che possano avere un effetto negativo sulla
validità di una certificazione.

Garantirà che qualsiasi documento di test, di ispezione o di certificazione rilasciato da
GLI, venga utilizzato solo nel suo contesto originale, per la propria destinazione, e
solo per il prodotto a cui fa riferimento.

Non farà dichiarazioni false o fuorvianti tali da far travisare prodotto o contenuti
identificati nel test GLI, documentazione di ispezione o di certificazione, portando in
discredito GLI o la relazione di verifica.
13.4. Requisiti sulla collocazione del marchio
GLI deve verificare ed approvare la posizione e modo in cui è utilizzato il marchio "Gaming Labs
Certified”. GLI confermerà l'esattezza degli specifici standard GLI per i quali viene richiesta
certificazione. Il logo si può richiedere contattando GLI Las Vegas, 7160 Amigo Street, Las
Vegas, Nevada 89119, USA - Attenzione: Marketing. Il posizionamento del marchio "Gaming
Labs Certified” indica in base al quale standard è stato certificato il prodotto.
Il marchio “Gaming Labs Certified” non potrà essere collocato in una frase, in una scatola o
comunque confinato all'interno di un bordo, ruotato o posto su un angolo, ingrandito o modificato
dal suo stato originale di licenza, salvo quanto previsto dai termini di questo accordo
13.5. Riconoscimento del marchio
Quando richiesto, l'utilizzatore dovrà inserire la specifica citazione ogni volta che il marchio
"Gaming Labs Certified” viene utilizzato. Questa citazione è importante poichè ricorda a
concorrenti, concessionari, clienti che Gaming Laboratories International, LLC detiene i diritti
esclusivi per il marchio e il suo utilizzo. La citazione corretta è:
The “Gaming Labs Certified” mark is a registered trademark of Gaming
Laboratories International, LLC in the United States and other countries.
Property of Gaming Laboratories International
21 di 24
30 Mag 2012
13.6. Monitoraggio e Supervisione
GLI considera seriamente l'utilizzo di tutti i suoi marchi, marchi di servizio e marchi di
certificazione. Il monitoraggio sull'utilizzo di tali marchi include, ma non è limitato a, quanto
segue:
 Partecipando a fiere internazionali per osservare gli utilizzi del marchio “Gaming Labs
Certified”.
 Revisionando pubblicità e pubblicazioni oltre a siti internet commerciali e non, per
controllare gli utilizzi del marchio “Gaming Labs Certified”.
 Chiedendo ai propri dipendenti di riferire sugli utilizzi del marchio “Gaming Labs
Certified” durante i controlli di routine o durante l’osservazione delle apparecchiature
da gioco.
13.7. Sospensione del permesso di utilizzo del marchio – Linee Guida
GLI ha il diritto di sospendere immediatamente l’utilizzo del marchio “Gaming Labs Certified”
mediante avviso scritto all’utente, se si verifica una delle seguenti condizioni:
13.7.1.
Violazione delle condizioni
L'utente certificato ha violato alcune norme e la violazione non viene sanata entro 30
giorni dalla notifica della comunicazione scritta, specificando la violazione a GLI.
13.7.2.
Unsuitable Authorized User
L’utente autorizzato:
 Ha cessato l’attività o è diventato insolvente, oppure
 E’ stato nominato un ricevitore, amministratore, curatore, liquidatore o
funzionario su una parte cospicua della propria attività, oppure
 Ha una delibera di liquidazione in corso (diversa da motivi di fusione o
ricostruzione) oppure
 Vi è un ordine di liquidazione in corso, oppure
 Vi è una delibera o un ordine del tribunale per messa in liquidazione.
Una compagnia del gruppo GLI ha inviato un avviso all'utente indicando che il
prodotto non soddisfa più gli standard in vigore rispetto a quando la certificazione è
stata rilasciata, pertanto tale certificazione viene REVOCATA, a causa dei fatti
emersi dopo detta certificazione. Gaming Laboratories International, LLC concede
agli utenti non meno di 60 giorni di tempo per curare le eventuali carenze
documentate che causano al prodotto certificato la non conformità
13.8. Utilizzo non autorizzato
E’ intezione di GLI tutelare i propri interessi, la propria reputazione e il proprio impegno nei test di
qualità e nei servizi di ispezione e certificazione. In quanto tale, GLI tutelerà i propri diritti per
l’utilizzo esclusivi del marchio "Gaming Labs Certified” attraverso le leggi internazionali e
statunitensi in materia. GLI adopererà ingiunzioni, sanzioni, richieste danni e altri rimedi
giurisdizionali nel caso di violazioni, evidenti e non, sull’utilizzo dei propri marchi registrati. Ciò
riguarda anche l'uso del marchio originale o di un marchio similare, se utilizzati in modo da trarre
in inganno, facendo erroneamente credere che GLI abbia certificato o comunque approvato un
articolo quando in realtà non è così.
14. Descrizione dei servizi aggiuntivi
GLI fornisce servizi aggiuntivi nell'ambito del Settore del Gioco, legati al servizio di certificazione,
ma indipendenti dal processo di certificazione. GLI non fornisce report per i servizi elencati di
seguito. Si precisa che questi servizi sono sinonimo di garanzia o accelerazione per
l'approvazione di eventuali richieste attuali o future.
Property of Gaming Laboratories International
22 di 24
30 Mag 2012
14.1. Consulenza
GLI viene spesso richiesta in qualità di consulente nell’assistere le autorità di regolamentazione
nei processi di revisione contabile, nell’elaborazione di standard e norme tecniche relative a
dispositivi di gioco, alle apparecchiature associate, ai dispositivi per il gioco d'azzardo, ai controlli
interni, alle regole del gioco, comportamento del gioco o in qualsiasi altro settore in cui sia
richiesta la sua assistenza.
L'esperienza che GLI ha accumulato nei suoi molti anni di servizi di consulenza tecnica, inizia
prima con l'individuazione di standard tecnici, corretti e definitivi, che i dispositivi di gioco devono
soddisfare per risultare legali e per fornire una protezione all’utente finale. Gli standard tecnici
sono la linea di base con la quale gli Organismi di Regolamentazione possono applicare
normative e regolamenti per tutelare e preservare l'integrità del gioco in ogni sede
14.2. Training
GLI crede fermamente che le giurisdizioni che intendano regolamentare le loro procedure in
maniera efficiente, debbano essere costantemente aggiornate sulle novità relative a dipositivi,
sistemi hardware e software presenti nei casinò. GLI fornisce assistenza e training sia presso le
proprie sedi, sia in loco.
14.3. Valutazione forense
I servizi di Valutazione Forense sono a disposizione degli Organismi di Regolamentazione
interessati ad usufruire di analisi indipendenti su malfunzionamenti o su operazioni di gioco
dubbie, relative a particolari moduli.
Senior Engineer e Tecnici con dimostrata competenza ed esperienza, effettueranno l’analisi
forense del dispositivo in questione. Gli ingnegneri operano a stretto contatto con l’ufficio
Conformità per identificare, includere od escludere ogni dato rilevante dalla ricerca e dalla
successiva relazione di verifica.
Property of Gaming Laboratories International
23 di 24
30 Mag 2012
GAMING LABORATORIES INTERNATIONAL, LLC (GLI) IS FURNISHING THESE DOCUMENTS
"AS IS". GLI DOES NOT PROVIDE ANY WARRANTY OF THE DOCUMENT WHATSOEVER,
WHETHER EXPRESS, IMPLIED, OR STATUTORY, INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, ANY
WARRANTY OF MERCHANTABILITY OR FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE OR ANY
WARRANTY THAT THE CONTENTS OF THE DOCUMENTS WILL BE ERROR-FREE.
IN NO RESPECT SHALL GLI INCUR ANY LIABILITY FOR ANY DAMAGES, INCLUDING, BUT
LIMITED TO, DIRECT, INDIRECT, SPECIAL, OR CONSEQUENTIAL DAMAGES ARISING OUT
OF, RESULTING FROM, OR ANY WAY CONNECTED TO THE USE OF THE DOCUMENTS,
WHETHER OR NOT BASED UPON WARRANTY, CONTRACT, TORT, OR OTHERWISE;
WHETHER OR NOT INJURY WAS SUSTAINED BY PERSONS OR PROPERTY OR OTHERWISE;
AND WHETHER OR NOT LOSS WAS SUSTAINED FROM, OR AROSE OUT OF, THE RESULTS
OF, THE DOCUMENTS, OR ANY SERVICES THAT MAY BE PROVIDED BY GLI.
Property of Gaming Laboratories International
24 di 24
30 Mag 2012

Documenti analoghi