clil_module-scheme - to clone or not to clone

Commenti

Transcript

clil_module-scheme - to clone or not to clone
UNITÀ DI APPRENDIMENTO CLIL
Anno Scolastico 2016 / 2017
Disciplina di riferimento: Diritto
Classi 4a SIA e 4a TUR
1
Premessa
Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, considerato il quadro normativo
delineato dalla Riforma della scuola secondaria di secondo grado in atto, che introduce la
metodologia CLIL (Content Language Integrating Learning) nel terzo anno dei Licei linguistici e nel
quinto anno dei Licei e, considerata la necessità di favorire nuove pratiche didattiche disciplinari e
interdisciplinari, alla luce delle nuove tecnologie multimediali e multimodali, ha promosso, in
collaborazione con il British Council, Italia, con l'Ambasciata Britannica e con l'Oxford University
Press il progetto “Active CLIL Readers”.
Il Progetto, che ha preso avvio nell’anno scolastico 2015/16 rivolto due classi terze ad indirizzo
SIA e Turismo, prosegue nell’anno in corso e intende coniugare lo sviluppo delle competenze
linguistiche nella lingua inglese, la promozione delle competenze digitali e laboratori di “Extensive
Reading” con caratterizzazione CLIL, il cui risultato sarà lo sviluppo di un modulo CLIL della
disciplina “Diritto”, che verterà sulla tematica della “Clonazione”.
Seguirà poi la creazione di un prodotto finale multimediale, realizzato dagli studenti coinvolti,
frequentanti le attuali classi quarte SIA e TUR.
2
PIANO DIDATTICO
UNITA’ DI APPRENDIMENTO CLIL
Denominazione
Disciplina di
riferimento
Competenze
mirate
TO CLONE OR NOT TO CLONE
DIRITTO
Competenze di indirizzo:
Asse dei linguaggi:
• padroneggiare la lingua inglese per scopi comunicativi e utilizzare i
linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per interagire in diversi
ambiti e contesti professionali, al livello B1 del quadro comune europeo di
riferimento per le lingue (QCER)
• individuare e utilizzare gli strumenti di comunicazione e di team working più
appropriati per intervenire nei contesti organizzativi di riferimento
• utilizzare i sistemi informativi per realizzare prodotti multimediali;
• utilizzare le reti e gli strumenti informatici nelle attività di studio, ricerca e
approfondimento disciplinare.
Asse giuridico e letterario:
• Analizzare un testo letterario, effettuando confronti con tematiche di
rilevanza etica e sociale;
• Interpretare informazioni utili a sostenere lo sviluppo delle capacità logiche
e critiche, relativamente a tematiche di rilevanza etica;
• Supportare lo sviluppo di una personalità critica, responsabile e aperta alle
problematiche attuali;
• Comprendere e valutare, in maniera critica, la rilevanza e le potenzialità
della scienza, dal punto di vista etico-giuridico, partendo dall’analisi del testo
letterario;
• analizzare i problemi, etici, giuridici e sociali connessi agli strumenti culturali
acquisiti.
Competenze CLIL
• Imparare non solo a usare una lingua, ma usare una lingua per imparare;
• Accrescere l’efficacia dell’apprendimento della lingua straniera e acquisire
migliore conoscenza delle discipline;
• Offrire occasioni di utilizzo della lingua in contesti concreti e motivanti
integrando in modo naturale le abilità di ricezione, produzione , interazione;
• Realizzare un’economia di tempo contestualizzando l’apprendimento e
concentrando nello stesso insegnamento porzioni di curricula diversi
• utilizzare abilità, conoscenze e competenze di altre discipline ossia tutti i
canali di apprendimento non solo quello linguistico;
• Valorizzare le molteplicità delle intelligenze e i diversi stili di apprendimento
degli alunni;
• Sviluppare negli alunni abilità sociali di cooperazione e alternanza di turni;
• Conseguire standard formativi più elevati.
3
Utenti destinatari
Prerequisiti
L’UDA è destinata a due classi IV ad indirizzo SIA e TUR
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Capacità di passare all’osservazione, seppure indiretta, di ambienti diversi
operando un confronto con quelli dei quali si ha conoscenza diretta;
Utilizzare mezzi diversi di descrizione linguistica;
Utilizzare mezzi diversi di rappresentazione grafica, conoscere ed usare
linguaggio simbolico;
Saper effettuare una ricerca, raccogliendo, selezionando e controllando
dati presenti in diverse fonti;
Saper prendere appunti;
Saper problematizzare le informazioni e costruire ipotesi;
Saper memorizzare brevi testi e mappe concettuali;
Conoscere le norme della vita associata ed avere la consapevolezza del
significato di legge;
Sviluppare un atteggiamento critico nei confronti di tematiche di
carattere etico e giuridico.
Competenze Lingua straniera: livello B1 iniziale;
Competenze digitali: pacchetto Office e presentazioni multimediali.
Fase di
applicazione
Tempi
Settembre-ottobre
5 ore di lezione
Esperienze attivate Attività di ricerca e documentazione attraverso la lettura critica di testi
letterari, giuridici e scientifici.
Metodologia e
attività
Lezione partecipata con supporto multimediale:
Pre-reading activities: video , guided Brainstorming
While reading activities: key words, guided activities:
true/false,matching,
answering questions.
Post reading activities: video related to the topic , debate on pros and
cons of cloning
Risorse umane
• Interne:
- Coordinatore: docente di lingue referente CLIL;
- Docenti delle discipline coinvolte: Lingua inglese, Docente di Diritto, con
competenza linguistica livello B2.
Strumenti
- Aula didattica con LIM;
- Laboratorio linguistico;
- Schede di valutazione iniziale, in itinere e finale;
- Testi, materiale iconografico, video e fonti istituzionali on- line;
4
Valutazione
Valutazione del processo:
• Autovalutazione degli studenti in uscita (customer satisfaction).
• Valutazione del prodotto finale: in termini di funzionalità e rispondenza
alle consegne e allo scopo, organizzazione del lavoro, completezza e
pertinenza della documentazione prodotta.
Valutazione disciplinare/interdisciplinare:
La valutazione degli studenti in itinere e alla fine dell’UdA ha tenuto conto del
grado di responsabilità ed autonomia raggiunti, sulla base di rubriche di
valutazione delle conoscenze e abilità disciplinari intercettate dall’UDA.
5
PIANO DI LAVORO UDA
Coordinatore: Docente di Diritto
Docenti coinvolti : Coordinatore: docente di lingue referente CLIL; docenti delle discipline coinvolte:
Lingua inglese, Docente di Diritto, con competenza linguistica livello B2.
Argomento
Disciplina
Lingua veicolare
Destinatari
Durata
FROM THE NOVEL “FRANKENSTEIN” TO HUMAN
CLONING
Diritto
Inglese
Alunni di due classi quarte ad indirizzo SIA e TUR
5 ore (da 60 minuti) in orario curriculare nel periodo
settembre-ottobre.
Numero, titolo e tempi della fase di lavoro
Il modulo CLIL si svolgerà nella prima parte
dell’anno scolastico, in ottemperanza con quanto
previsto nella timeline del progetto. In questa fase i
docenti avranno già potuto verificare i prerequisiti
degli alunni coinvolti, attraverso l’extensive reading
svolto nel corso dell’anno scolastico 2015/16 e
durante la pausa estiva. In questa prima fase del
progetto, gli studenti sono stati sollecitati alla
lettura intensiva di testi letterari, giuridici e
scientifici, presenti nella biblioteca mobile fornita
dal progetto, sul tema della clonazione. Inoltre, gli
stessi studenti hanno prodotto schede di
valutazione critica dei testi affrontati, che sono
state condivise all’interno delle due classi e
partecipato al progetto in modo attivo, meritando
attestati di “Best reader of the month”, condivisi
anche sulla pagina facebook creata nell’ambito del
progetto.
Fonte materiale autentico
- “Frankenstein” by Mary Shelley;
- “Cloning and its consequences”: presente sul sito
http://www.exampleessays.com;
- “The science of cloning and Frankenstein by Mary
Shelley”, presente sul sito: www.kibin.com;
- “Mary Shelley’s Frankenstein and cloning” by Lee
Ann
Doctor,
presente
sul
sito:
http://www.carondelet.pvt.k12.ca.us/;
- “Frankenstein revisited” by Margareth Moen,
presente sul sito: http://www.spectator.org;
- “The Hubris of Dr. Frankenstein and reproductive
cloning”
presente
sul
sito:
http://www.amc.edu/bioethics;
6
- “No clones please, we’re European” , articolo del
Telegraph,
presente
sul
sito:
http://www.telegraph.co.uk;
- “Human cloning regulation in Europe” presente sul
sito: http://www.aclj.org/pro-life.
Descrittori in uscita (risultati attesi):
Al termine del modulo CLIL gli studenti saranno in
grado di padroneggiare i concetti legati ai seguenti
temi chiave:
- Problemi etici connessi alla clonazione umana e
diritto alla libertà nella ricerca scientifica;
- Aspetti etici, giuridici e sociali delle diverse
applicazioni della clonazione umana;
- I pro e contro della clonazione umana: etica vs
progresso scientifico;
- Imparare non solo a usare una lingua, ma usare
una lingua per imparare;
- Accrescere l’efficacia dell’apprendimento della
lingua straniera e acquisire migliore conoscenza
delle discipline;
- Offrire occasioni di utilizzo della lingua in contesti
concreti e motivanti integrando in modo naturale le
abilità di ricezione, produzione , interazione;
- Utilizzare abilità, conoscenze e competenze di
altre discipline ossia tutti i canali di apprendimento
non solo quello linguistico;
- Creare occasioni di dialogo e discussione in lingua
veicolare su argomenti disciplinari attraverso
l’utilizzo di modalità didattiche interattive;
- Imparare e saper riutilizzare il lessico specifico
dell’argomento, sapendo attribuire a ciascun
termine la corretta definizione;
- Utilizzare un lessico specifico al contesto legato
alla disciplina oggetto di studio.
7
ORGANIZZAZIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA
LESSON1 - WARM UP ABOUT CLONING AND INTRODUCTION TO THE NOVEL “FRANKENSTEIN” BY MARY
SHELLEY
1
2
3
TOPIC
WARM UP:
Vision of the
video
“FrankensteinThe creation”
ACTIVITIES
The teacher will show the students a
video clip taken from taken from the
film “Mary Shelley’s Frankenstein”
(1994)
and
will
start
the
brainstorming, through key questions.
MATERIALS NEEDED
TIME
30 min
TEXT:
“The
creation of the
monster”
a
passage
from
Mary
Shelley’s
Frankenstein or
the
modern
Prometheus
(1818)
FEEDBACK AND
CLASS ENDING
The teacher will ask the students to Passage taken from Mary
read the text (silent reading)
Shelley’s Frankenstein
Video clip :
LESSON 1\Frankenstein The Creation.mp4
60 min
The teacher will ask them to work in Comprehension activities
pairs on the comprehension activities
about the text.
The teacher will ask the students to
underline the differences between the
mood in text and in the the video clip
15 min
TOT
1 hour 45
LESSON 2 - FROM THE MONSTER TO MODERN SCIENCE
N
.
1
TOPIC
ACTIVITY
WARM UP: LEWIS
THOMAS QUOTE
The teacher will show the students a
quote on cloning and will start the
brainstorming, through key
questions.
The teacher will show the students
a short animation about the cloning
process and then ask them to
explain if today’s cloning process
arouse a controversy of morals and
ethics.
2
VIDEO : Cloning
101
3
FEEDBACK AND
CLASS ENDING
GROUP WORK: The teacher will ask
the students to work in groups
collecting ideas to answer the
true/false questions
MATERIALS NEEDED
TIME
15 Min
Lewis Thomas quote
Cloning 101
30
minutes
TRUE/FALSE
30 min
TOT
1 hour 15 min
8
LESSON 3 - ETHICS AND LAW IN HUMAN CLONING
N.
1
2
3
TOPIC
WARM UP:
The cloning cartoon
VIDEO : Cloning
101
Cloning policy state
of the art
ACTIVITY
The teacher will show the
students a cartoon about cloning,
to awake their interest
The teacher will show again the
video clip about the cloning
process to the students and then
ask them to work on vocabulary
The teacher will show a map about
policy on human embryonic stem
cell research all over the world and
after a short discussion will ask
students to work on a multiple
choice and match exercise
MATERIALS NEEDED
TIME
15min
Cartoon
Cloning 101
30
minutes
visual match exercise
cloning policies worldwide:
state of the art
4
15
minutes
FEEDBACK AND
CLASS ENDING
Analysis of answers and discussion.
TOT
1 hour
9
Lesson 4 - HUMAN CLONING : PROS AND CONS
N.
1
2
TOPIC
Warm up:
Topic for discussion
ACTIVITY
The teacher will show the students
a quote about cloning, to awake
their interest
Human Cloning
Pros and Cons
The teacher will ask the students to
read the text (silent reading)
MATERIALS NEEDED
TIME
15 min
quote
30 min
Human cloning pros and
cons
The teacher will ask them to work
in pairs on the comprehension
activities about the text.
3
FEEDBACK AND
CLASS ENDING
Analysis of Cloning pros and cons
and final discussion
15 min
TOT
1 hour
10
Accertamento, verifica e valutazione degli obiettivi
Valutazione del processo:
Rilevazione (attraverso interviste agli alunni): in ingresso delle aspettative e in uscita del grado di
soddisfazione e/o consapevolezza del percorso proposto.
Valutazione del prodotto:
in termini di:
• funzionalità e rispondenza alle consegne e allo scopo;
• organizzazione del lavoro;
• completezza e pertinenza della documentazione prodotta.
Valutazione disciplinare/interdisciplinare:
La valutazione degli studenti è avvenuta in itinere e alla fine dell’UdA, tenendo conto del grado di
responsabilità ed autonomia raggiunti, in termini di conoscenze e abilità disciplinari.
Per quanto riguarda la lingua inglese sono state valutate:
• la conoscenza e l’uso appropriato della terminologia specifica;
• la fluidità degli interventi orali;
• la correttezza delle strutture usate;
• l’abilità di comprensione e produzione scritta e orale.
11

Documenti analoghi