Wikipedia: ci fidiamo? Ci proviamo?

Commenti

Transcript

Wikipedia: ci fidiamo? Ci proviamo?
Comunità Montana
Valsassina Valvarrone
Val d’Esino Riviera
Wikipedia:
ci fidiamo?
Ci proviamo?
Come inserire o migliorare voci e prove pratiche
?Dove Comunità Montana - via Fornace Merlo, 2 - 23816 - Barzio (LC)
?Quando Venerdì 27 gennaio ore 20.30
?Durata 2 ore di formazione
in collaborazione con:
Comitato Organizzativo
Wikimania
Esino Lario 2016
Partecipazione gratuita.
Portare con sé PC portatile per prove pratiche.
Iscrizioni a: [email protected]
Una serata di presentazione per far conoscere a guide alpine, guide ambientali,
rifugisti, guide ecologiche volontarie (GEV), insegnanti, studenti, operatori turistici
e a tutti i cittadini interessati
Wikipedia, il suo funzionamento e le sue potenzialità
(mappatura, conoscenza e promozione del territorio).
L’incontro proposto servirà a illustrare il “dietrolequinte” di Wikipedia, la grande comunità di volontari che collabora
all’enciclopedia e, cosa fondamentale, il corretto utilizzo di questo grande strumento pertecipativo. Sarà anche occasione
per invitare i presenti a diventare parte attiva della comunità wikipediana, illustrando loro l’importanza delle fonti – cartacee
o digitali – nella stesura di una voce di enciclopedia e il corretto utilizzo delle licenze nel rispetto del copyright.
La presentazione, della durata di circa due ore, sarà così strutturata:
†
Che cos’è Wikimedia Italia, associazione per la diffusione della conoscenza libera e i progetti Wikimedia
(focus su OpenStreetMap, database di dati geografici con licenza libera);
†
Wikipedia: storia e filosofia dell’enciclopedia libera e collaborativa, come funziona
(i 5 pilastri e le regole fondamentali);
†
Come caricare un’immagine su Wikimedia Commons;
†
Come migliorare le mappe di OpenStreetMap;
†
Come creare un itinerario su Wikivoyage;
†
Spazio per domande e discussione.
Relatore: Dario Crespi
Laureato in architettura ambientale presso il Politecnico di Milano e utente attivo di Wikipedia dal 2007. Dal 2013 collabora
con l’associazione Wikimedia Italia nell’ambito dei progetti GLAM (Galleries, Libraries, Archives, Museums ) in collaborazione
con musei e biblioteche. Dal 2012 è collaboratore del progetto Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico
al mondo che ha lo scopo di documentare e valorizzare il patrimonio culturale rendendo liberamente disponibili su Wikipedia
le foto dei monumenti italiani e di altri paesi.
Wikipedia è un’enciclopedia online libera e collaborativa che figura tra i 10 siti web più visitati al mondo
e ha circa 500 milioni di lettori.
È solitamente la prima fonte di informazioni presa in considerazione da che naviga nel web.
La proposta formativa viene lanciata dopo il grande successo del raduno mondiale di Wikipedia
– Wikimania – che per la prima volta, a giugno di quest’anno, si è tenuto in Italia, a Esino Lario.