Archivi privati e la tempesta digitale

Transcript

Archivi privati e la tempesta digitale
Archivi privati e la tempesta digitale
Salvare i singoli documenti
Salvare i bit
E se stessimo salvando solo le macerie
Organizzazione del
proprio ambiente
di lavoro
Archivio corrente
Sincronizzazione e
backup
Archivio di
deposito
Long Term
Preservation
Archivio Storico
Nuovi problemi dalla
diffusione di internet
(e-mail, chat, social
network) e dalla
pervasività del digitale
Nuovi strumenti
(notebook, PDA, ebook
reader etc) e nuovi
supporti (floppy, cd,
dvd, blue ray, hd
esterni etc) strategie di
conservazione
differente, ma anche
diversi modi di lavorare
e di produzione di
documenti
BENIGN NEGLECT
Confidare di archiviare un documento
e trovarlo al momento del bisogno
The lack of a good generalreference file can be one
of the biggest bottlenecks in
implementing an efficient
personal action
management system.
(David Allen)
Cosa conservare?
Quali
formati?
Salvare tutte
le modifiche
Quante
versioni?
Versione
finale?
FORMATI E VERSIONI
Google Docs - Revisioni
Amico o nemico? il backup
Documenti sincronizzati
Time Machine
Negli archivi cartacei le parti più interessanti
sono le note. E in quelli digitali?
Nuove strategie e comportamenti tipici:
Utilizzare le mail come reminder
Comportamenti tipici:
Utilizzare le e-mail per
archiviare documenti
e per auto-inviarsi
documenti che
richiedono attenzione
o da utilizzare da altra
postazione
Utilizzare i social
network per
organizzare i
propri documenti
L'intera struttura del libro è
stata creata utilizzando
evernote
Direcscape
Cercare i
propri
documenti per
contenuto,
nome e
descrizione
Desktop search
(Google Desktop,
Spotlight, Windows
Search, Meta Tracker)
INBOX è per la posta in
arrivo, non un luogo di
stoccaggio o deposito.
Uno sguardo al futuro:
I file system virtuali
Immagini
descritte da
una topic map
rappresentate
come cartelle
CHIEDERE AL SOGGETTO PRODUTTORE
Coerenza fra cartaceo e
analogico

Documenti analoghi