Microsoft PowerPoint - IL 4\260 GRADINO

Commenti

Transcript

Microsoft PowerPoint - IL 4\260 GRADINO
La Terapia Antalgica Invasiva
Il 4° Gradino
DR. S. Di Santo
Chronic Pain Treatment Continuum
Dolore cronico: Scala dei Trattamenti
Terapia medica (NSAIDs, oppioidi,
antidepressivi, anticonvulsivanti, cortisonici,
ecc .....) - Scala WHO
Blocchi antalgici (BPA, IF, FA, SI)
Infusione peridurale di farmaci (catetere)
Stimolazione midollare (SCS)
Infusione subaracnoidea di farmaci
(pompa intratecale totalmente impiantabile)
Blocco Peridurale Antalgico (BPA)
Steroid is potent, antiinflammatory agent
injected into epidural
space
Alleviate chronic low
back and/or leg pain
Providing relief from
pain for one week to
one year
Indicazioni al BPA
Ernia discale e/o Radicolopatie
Dolore discale senza erniazione
Stenosi spinale
Fibrosi epidurale
FBSS (failed back surgery syndrome )
Analgesia Peridurale Continua
Caterere Peridurale
• Infusione
continua
• Port sottocute
• Elastomero
• Oppiodi, A.L, Steroidi,
Adiuvanti
Vertebra, struttura nervosa, cateteri
Catetere epidurale
Spazio peridurale
Catetere
subaracnoideo
Dura madre
Aracnoide
Pia madre
Legamento denticolato
Radice posteriore
Ganglio spinale
N. spinale
Ramo posteriore
Ramo anteriore
Radice anteriore
Spazio subaracnoideo
Blocco Intraforaminale (IF)
Indicazioni:
Ernia discale
intraforaminale
Protrusione discale
FBSS
Patologia vertebrale non
discogenica
Lombosciatalgia
Target del blocco IF
Ore 6 del peduncolo omolaterale in AP
Ascella peduncolo processo trasverso in obliqua 20°
Bordo inferiore del peduncolo in LL
Facet Injections
At each level in the
spine there is a pair of
small joints
Joints control the
movements between
the vertebrae
Each facet joint is
supplied by two
medial branch nerves
Facet Injections
Done under
fluoroscopy
Small amount of
dye is used to
confirm the correct
position
Small amount of
local anesthetic
mixed with antiinflammatory agent
Radiofrequenza (RF)
Spinal Cord Stimulation (SCS)
La Stimolazione del midollo spinale è un
trattamento analgesico non
farmacologico e reversibile che consiste
nel veicolare corrente elettrica su alcune
fibre nervose del midollo spinale per
interrompere la conduzione degli stimoli
responsabili del dolore.
Evocando una parestesia piacevole, che
copre completamente il messaggio
nocicettivo
Le indicazioni alla SCS
Lesioni nervose periferiche
Mononeuropatia
Radiculopatia
Lesione plessica incompleta
Angina Pectoris
Dolore Pelvico
PVD (Disturbi Vasc.
Periferici)
CPRS
FBSS
Aracnoidite
Pompe Intratecali
1- Esistono pazienti che non rispondono
al miglior trattamento farmacologico
possibile per via orale o sistemica.
2- Esistono pazienti per i quali il risultato
antalgico può essere ottenuto solo
a dosaggi gravati dalla comparsa
di effetti collaterali non tollerabili
o limitanti in modo grave la loro autonomia
quali sono i vantaggi
della somministrazione
intratecale ?
Morfina Intratecale:
Vantaggi
Maggiore pain-relief
Riduzione della terapia sistemica
Effetti collaterali minori
(vomito, sedazione, confusione mentale)
Posologia precisa
Facili e rapidi aggiustamenti della dose
Miglioramento della qualità di vita
Somministrazione intratecale:
criteri di scelta
• Mancata o scarsa risposta ai trattamenti
convenzionali (per via orale, transdermica o
parenterale)
• Analgesia ottenuta con alti dosaggi di farmaci con
intollerabili effetti collaterali
Attenta selezione dei Pazienti
Selezione del paziente
VERIFICA DELLE INDICAZIONI E DELLE
CONTROINDICAZIONI
INFORMAZIONE DEL PAZIENTE
VANTAGGI/SVANTAGGI
POSSIBILI
COMPLICANZE
EFFETTI COLLATERALI
CONVIVENZA CON
IL DISPOSITIVO
VALUTAZIONE PSICOLOGICA
SUPPORTO LOGISTICO OSPEDALIERO
DOMICILIARE
E
Neuromodulazione
Via intratecale: Trattamento prolungato
in presenza di buona
compliance del paziente;
Se aspettativa vita tra 3 e 6
mesi : pompa impiantabile a
flusso fisso
Se aspettativa vita oltre 6 mesi
pompa impiantabile
programmabile
N.B. i limiti temporali sono convenzionali e non da tutti condivisi
Ricariche periodiche
Sterilità
Controllo telemetrico
CONCLUSIONI
USARE ARMI ADEGUATE AL
“NEMICO”
RUOLO DELLE TECNICHE DI
NEUROMODULAZIONE
PREVENZIONE: trattamento
precoce riduce l’insorgenza del
dolore severo
SCOPO ULTIMO: QUALITA’ DI VITA
IL DOLORE PUO’ UCCIDERE
MORALMENTE
PSICOLOGICAMENTE
FISICAMENTE
Grazie per la cortese attenzione