5_Campus PRO 4-Godot

Commenti

Transcript

5_Campus PRO 4-Godot
crrulf$ffi
LETTERE& COMMENTI
29MaggSo2OlO.26
MuoveteYi
adesso,
iltenryprupizioè
unillusorio
Godot
Stefano
Blanco,
direttore
generale
del
Collegio
di Milano
del numero due di CampusPRO vi ho rac'\
lell'arricolo
c'ontuto che ctnu.fa Jennifer Corriero, la.fondatrice di
I ll
A V TakinglTGlobal.org, il network soc'iale che connette i
poîenzittli prctagoni.sti di un mondo migliore ai problemi globali che riguardano îutti noi. In questo numero, sarù Jennifer
stessa a svelare ai lettori come la scuola e I'ambiente abbiano influito sulla sua.fitrmazione come pru2fessionista e come
leader nel suo settore.
Tttîîo comincia con l'idea di lanciare TakinglTGlobal, giunta nel novembre del 1999, a l9 anni, nel bel mezut di una
pattinata a due con Michael Furdyk, il co-.fondatore (nella
foto a destra, insieme a Jennifer Corriero,). oCapii c.hepoteva diventare una vera orRanizzazione nell'arco di un ttnno
e, dopo aver parlato con perso,taggi influenti che lutnno sosîenuto I'idea, sono arrivati c'oraggio, consigli e cont(l.tti>,
reccontd Jennifen
Poi, a partire da seÍîembre 2000, il passaggio ufficiale a
or51ani77ctlione non pntfit, gruiie anche alla spinfa giunta
dall'ambiente accademico in cui era inserita, ovvero la York
Universitv. <Posso dire con sic'urezza che i corsi che ho.frequentoîo mi hanno aiuîuîu a .sviluppare quelle capacità e
quelle conosc'en7.e utili a înts.formare il mkt sogno in realtà.
Ho.frequentaîo corsi interdisciplinari in maîerie umanistiche
con dei.focus sul business, lu utmunic'azione, la tecnologia e
materie classiclrc r.
Insomma, è anche graz.ie all'incoraggiamento dei pntfessori
clrc ha incontrato sul suo percorso universitario se è scattata
la scintilla verso i femi della ricerca e su questioni the riguarnuove idee. Sono quelli c'lte si adoperano per evere succesdassent h leodership giovanile. Fino ad arrivare, sempre di
so come imprenditori. Su questo.fronte, Jennifer solidarizzc
più, al l' essen lc di TakinglTGlobal.
molto con chi prowt a mettersi in gioco.
"Dobbiamo favorire
E ora che ce I'ha.fcttta, Jennifer è pronta a dispensare ai gioun senso di cnpacitù e c'onvinzione tra i giovani e la gjoventit
vani che vogliono seguire le stesse orme qualche uîile conproprio mentre sono in una.fase della loro vita ceretterizzata
siglio. <ln primis suggerirei di contirutare a produrre idee e
da pntspettive sbaruT.zine e idealistiche>, sostiene la.fondacrtnfrontarle c'on persone intelligenti che siano in grado di
trice del network.
accompagn.tre la propria intuizione in qualcosa di c,ortc.re- Senza trolasciare il compito,.fondamentale, degli aduki c'he
îo>, continua Jenni.fer. Ma non è tuil<t, perché c'è un altro
ost,olgono un ruolo criîico nella cresciîtt delle.future geneaspetto non secondarb.
che ritengo più importante è
razioni e dovrebbent essere (onsci del tono e del ling,uaggio
"Ciò
non ospettere che le condiZioni di partenTa per lanc'iare il
che usano quando comunic'ano c'on la gioventit, nel senso che
proprio business siano perfette. Ogni giorno è quello buono.
non devono essere accondiscendenti ben,sì orienîaîi all'ittNon importa da dove si inizia. L'importante è conrinuare ad
coreggie,nenîo e all'ispirazioner.
Un messaggio, dunque, è
a n da re avan t i >>.Sen 7a .ferm a r s i n e i m om ent i a ppa re n t eme nt e
chioro: tutti coloro che sono in uno posiT,ione di decisionpùi bui ma, anzi, prendendosi un momenîo per riflettere su
making, dovrebbero privilegiare il confronto con i giovuni.
qualcosct di nuovo tluondo si pensa di essere troppo.focalizCome? Jennifer, su questo punîo, lu le idee chiare.
"Semplice:
zati su un'idea in particolare.
chiedendo loro opinioni su quesîioni importanti, in mtsdo da
E per giunta, i giovani di oggi crescono in un ambiente dove
inc'oraggiarli a capire e articolare i lorut sogni, che eventuulsono incoraggiati ct sognare, pronti tt ríschiare e a esplorare
menÍe cercheranno di realizzare in futuro".
CampusPRO
Direllore
quindicinale di Università &
Rícen'a - Supplernento
Giampaolo Cerri
aln.2l7 tli Campts
Chiuein rdszioncil 29-3-2010
Q4582t9787 )
[email protected]
Retluzione
Direttore ed edítore
Luigi Magistm
Paolo Panerai
(w58219279)
QA582t9n9)
[email protected]
it
SabrinaMiglio
Q458219206)
[email protected]
OttavianoNenti
(0u582t9n61
[email protected]
Segrcteiatli redaziorc
SaraColombo
(0us8219167)
Hunn tttllahontto:
[email protected]
ChiaraCmtoni,Claudio
Mdella.
Box3ll (grdcd).Cabriele
Cavallaro,
GiuliaCimpanelli,
Dmiele Corbetta.
Elena
Coreggia ElisabettaPrioni,
Damimo Fedeli.ElisatÉtra
Priotti. Lrcilla Quadri.
Marino Tèdero.
LodovicaMaria Zanet
Responsubilemarketing
Mario De Nisi
(0u58219M9)
[email protected]
Consulenteedítoiale
Giulio Mazzmchi
- 20122
CmpusEditon
srl- Direzione
erdazione:
viaManoBungozzo.5
Milano:
tel.0258219.1,
fax02/58317438-Registruione
alTribunaledi
Milano
n.540del
23agosro
1988,
5' 20122
tel.02/58219.1.
Milano:
Direttore
resmnsabile:
Paolo
Panerar
PUBBLICITÀ
st CanpusPR0
Nunzio
Aprile
rel.080/5282658
n.aprile
@marketingitalia.it
EUNGIORNALE
[email protected]