italia oggi "l`avvocato della pubblicita`"

Transcript

italia oggi "l`avvocato della pubblicita`"
18
Giovedì 14 Gennaio 2010
UN PROFESSIONISTA AL GIORNO
La vita, la carriera e i gusti di Elena Carpani, avvocato civilista dello studio Mercanti-Dorio
L’avvocato della pubblicità
Difendere gli spot è straordinario, anche se il protagonista
si chiama Rocco Siffredi. Ma la mia passione è il mare
«I
DI
FEDERICO UNNIA
l bello della pubblicità? Ogni spot è una piccola grande opera d’arte e difenderla è una sfida straordinaria». Chi parla è Elena Carpani, nome emergente nel
panorama del diritto della pubblicità e delle pratiche
commerciali scorrette, agli addetti ai lavori nota per aver difeso
il famoso spot interpretato da Rocco Siffredi per Amica Chips,
che il Giurì ha ritenuto non conforme alle norme del Codice.
«Sarebbero tante le cose da dire su quello spot. Di certo è
stata la discussione più divertente che io ricordi». Carpani,
formatasi presso lo studio Sena-Tarchini di Milano, ha poi aperto uno studio proprio ed è oggi partner dello Studio Mercanti
Dorio, attivo da molti anni in diritto bancario e societario e che
ha esteso, proprio con l’arrivo di Carpani le proprie competenze
alla materia del diritto della pubblicità. «Del mio lavoro mi
piace il fatto che mi consente di crescere continuamente,
di rinnovarmi occupandomi di questioni e materie
nuove», spiega. Ogni pratica offre la possibilità di
fare nuovi incontri, umani ancor prima che professionali, e di interagire con professionalità diverse.
«Occorre avere grande versatilità e non temere
di affrontare nuove sfide». Già, ripetitività che il
diritto industriale, più di altre specializzazioni,
non soffre.
Oggi Carpani si occupa di approfondire i
problemi connessi alla class action e alle pratiche commerciali scorrette disciplinate dal
codice del consumo. Oltre all’attività legale,
Carpani è impegnata nel sociale. È infatti
socia fondatrice del progetto Launshya, nato
nell’ambito di Pamo Onlus, struttura che
opera in Zambia attraverso un’associazione locale denominata Helpers Society. Molti
impegni, quindi, ai quali fa fronte con una insolita vitalità. «È raro che io sia stanca. Questo
mi permette di lavorare tanto ma anche di fare
tante cose che mi piacciono in ambiti del tutto
diversi da quello professionale», è la sua ricetta.
Milanese di nascita, sente molto forte l’influsso del
mare. «Se non avessi fatto l’avvocato, avrei certamente aperto una attività al mare, possibilmente in
un’isola del Mediterraneo. Penso per esempio a un
piccolo stabilimento balneare o a un piccolo albergo,
un bed and breakfast», confessa. Molto
attenta alle amicizie, cura le sue relanome
zioni, organizzando serate e cene nella
sua casa milanese.
Il suo difetto? «Non mi piace per
nata a
niente stare da sola». Per tenersi
in forma pratica pilates, corre e
gioca a tennis mentre al mare ama
il
nuotare. Se potesse cambiare città, andrebbe certamente a Roma;
non solo perché ci abitano molti
professione
suoi cari amici, ma perché ha un
Avvocato civilista, Studio
clima meraviglioso, non è piatta
Mercanti Dorio Associati in
come Milano ed è vicino al mare.
Milano
«È sfacciatamente bella, in pochi
minuti puoi trovarti in campagna. E poi
d i
i romani si prendono meno sul serio dei
milanesi» Ama trascorrere
tra
milanesi».
i fine settimana a Camogli mentre le vacanze più lunghe in un’isola come la Maddalena
e il suo arcipelago, le isole Eolie e le isole della Grecia. A
Milano lo studio è nella centralissima via Fratelli Gabba,
anca.
motivo per cui circola sempre con la sua Vespa 125 bianca.
Collezionista di Julia, fumetto la cui protagonista è una
osce
criminologa americana, legge di tutto anche se si riconosce
il diritto di interromperne la lettura se il libro non lee
piace. «Credo che sia un diritto scegliere di non essere
costretto a finire un libro solo per il fatto di averlo iniziato». E Siffredi? «Avevo trovato molto interessante
cercare degli argomenti per contrastare le censure del
Comitato di Controllo, che peraltro in parte condividevo.
Sono convinta che siano ben altri i contesti pubblicitari
nei quali la dignità delle donne viene offesa». Ma questa
è un’altra storia. O meglio, un’altra causa.
Il profumo
Scelgo
le fragranze
di Lalique–Encre
Noire
LLa penna
Uso una penna
stilografica Pilot
st
Il telefonino
Mi piace molto l’IPhone 32
GB. Molto più
che un telefonino
Elena Carpani
Milano
Le scarpe
Foto:Chiara Babini
4 ottobre 1967
© Riproduzione riservata
Church’s, Clarks e
C
scarpe
da ginnastica
L’auto
Ho una Ford Street Ka Cabrio, comoda per la città

Documenti analoghi