LICENSING PER I BENI DI LUSSO

Commenti

Transcript

LICENSING PER I BENI DI LUSSO
LICENSING
PER I BENI DI LUSSO
Faculty – 1° Edizione
1
FACULTY
Direttore Marco Turinetto
Co-Direttore Daniele Cordero di Montezemolo
Project Work Supervisor Susanne Kreuzer
Comitato Scientifico Matteo Marzotto
Daniele Cordero di Montezemolo
Francesco Trapani
Marco Turinetto
Elenco Docenti
Alessandro Agrati
Fondatore e direttore creativo di Culti
Rita Airaghi
Direttore Fondazione Gianfranco Ferrè
Paolo Balistrieri
Responsabile Anticontraffazione Sud Europa per Louis Vuitton
Mallettier – LVMH Fashion Group
Nicolò Bastianini
Avvocato e Partner dello Studio Legale Carnelutti di Milano
Patrizia Beltrami
Direttore della divisione Corporate Communication di Alcantara
S.p.A.
Giulio Cappellini
Architetto, direttore creativo di Cappellini
Flaviano Celaschi
Docente Politecnico di Milano
Francesca Chelli
E’ consulente free-lance nel riposizionamento e rilancio di brand nel
campo del lusso
E’ stata direttore generale e Amministratore delegato di Nespresso in
Italia
Carlotta Corazza
Legal&General Affairs Coordinator Bottega Veneta
Daniele Cordero di Montezemolo
Fondatore della Daniele di Montezemolo e Associati Licensing, è
colui che ha generato il progetto P Zero per Pirelli
Arturo Dell'Acqua Bellavitis
Professore ordinario di Disegno Industriale, vicepresidente della
Fondazione Triennale di Milano e direttore del Dipartimento
2
INDACO
Marco Fanfani
Country Manager del Gruppo TBWA Italia
www.polidesign.net/licensing 2
Cecilia Gandini
Brand Developer, si occupa di strategie per il lancio e supporto di
brand di prestigio
Lorenzo Giorgetti
Sales Director at RCS Sport
Massimo Giroldi
Responsabile commerciale di NEWFORM S.p.A
Alessandra Gritti
Vice Presidente e Amministratore Delegato di Tamburi Investment
Partners S.p.A.
Susanne Kreuzer
Docente a contratto presso il Politecnico di Milano, Dipartimento
Indaco
Paolo Marai
Presidente di Vertime
Matteo Marzotto
Presidente di Enit e Mittelmoda
Beppe Modenese
Presidente Onorario di Camera Nazionale della Moda
Raffaello Napoleone
Amministratore Delegato di Pitti Immagine srl
Roberta Nebbia
Amministratore Delegato di Licensing Italia
Pietro Orzalesi
Member Firm of PricewaterhouseCoopers Tax & Legal Services
Network
Giovanna Piccinno
Architetto, ricercatore di ruolo confermato, svolge attività di ricerca,
progetto e didattica presso il Politecnico di Milano, Dipartimento
INDACO, Facoltà del Design
Carlo Pittis
Vice President Marketing Alitalia
Andrea Rogg
General manager Puma Italia
Pamela Saiu
Responsabile delle ricerche di mercato e del marketing strategico dei
periodici presso Mondadori Editore spa
Pietro Tagliabue
3
Direttore generale SPECIALE
Francesco Trapani
Amministratore Delegato del Gruppo Bulgari
Marco Turinetto
Direttore del corso Licensing per i beni di Lusso
4
Alessandro Agrati
Fondatore e direttore creativo di Culti
La definizione che forse meglio si adatta al suo profilo, grazie alla
sua abilità di “vestire” gli spazi con tessuti, illuminazioni e oggetti
dallo spiccato carattere, è quella di stilista per la casa.
L’esordio del 1990, anno in cui Alessandro Agrati dà vita a Culti,
non è per lui un vero debutto. Già da lungo tempo la famiglia
Agrati è inserita nei settori della moda e dell’arredamento, per cui
realizza una vasta gamma di prodotti conto terzi. Pur
continuando su questa linea, Alessandro intravede la possibilità di
creare qualcosa di nuovo e di totalmente suo: un marchio
“contenitore” di tutto ciò che concerne casa e persona insieme.
Di questa filosofia è leit-motiv la ricerca del benessere assoluto,
inteso a livello fisico, emotivo e spirituale, che può essere
raggiunto attraverso il contatto con un morbido tessuto,
apprezzando la dolcezza di un massaggio rilassante o godendo
delle piacevoli atmosfere di un ambiente caratterizzato in base al
proprio gusto.
Dopo aver indagato in ogni possibile settore del design e del
decor, Alessandro Agrati - spinto da una profonda passione per il
bello e per l’art de vivre - ha dato vita a una serie di progetti di
spazi pubblici (spa, caffetterie, concept-store, Relais e ristoranti)
che si propongono come una guida a 360 gradi nel mondo del
design. Tutti gli spazi sono arredati nello stile di Culti e si
distinguono per un’accoglienza personalizzata dell’ospite e una
particolare attenzione alla qualità e ai dettagli. Con questi progetti
Alessandro Agrati ha trovato la dimensione perfetta dove poter
mettere in pratica la sua filosofia, alimentata dal desiderio di
regalare benessere in ogni modo e momento della giornata. Nel
2010 la day spa di Milano è stata premiata dai lettori di Condè
Nast Traveller come la migliore al mondo nella categoria delle
dayspa overseas.
Rita Airaghi
Direttore Fondazione Gianfranco Ferrè
Nasce a Legnano, sotto il segno dello Scorpione. Si laurea in
Lettere Moderne con una tesi in latino medioevale all'Università
degli Studi di Milano.
Nel 1970 inizia la sua avventura nel mondo della moda: un
approdo quasi casuale ad una realtà del tutto sconosciuta, con
regole e codici propri che vanno assimilati ex novo.
5
Per alcuni anni le due esperienze, insegnamento e moda, possono
convivere. Otto anni dopo diviene responsabile della
Comunicazione e delle Relazioni Esterne della Gianfranco Ferré
SpA. Un ruolo che riassume una serie di competenze e di
responsabilità a tutto campo e che la rende partecipe di tutte le
attività, i progetti,i successi di Gianfranco Ferrè, fino alla fine del
2005.
Dal 2007 ha contribuito alla costituzione della Fondazione
Gianfranco Ferrè, di cui è direttore generale: obiettivo
fondamentale è quello di conservare, promuovere e diffondere i
valori culturali,artistici ed estetici che l’architetto Gianfranco
Ferré ha elaborato e testimoniato nella sua vita.
Paolo Balistrieri
Responsabile Anticontraffazione Sud Europa per Louis
Vuitton Mallettier – LVMH Fashion Group
Entrato a far parte di LVMH Italia nel 2006, dapprima come
Responsabile Anticontraffazione per l’Italia, da gennaio del 2008
coordina e gestisce le attività di anticontraffazione per Louis
Vuitton Mallettier e le altre società del gruppo (Celine, DKNY,
Berluti, Marc Jacobs, Loewe, Emilio Pucci, Kenzo, Stefanobi e
Thomas Pink) in Italia e nella zona sud orientale dell’Europa
(Cipro, Grecia, Turchia, Malta, Balcani) e in alcuni paesi della
CSI. Gestisce e segue le procedure civili e penali oltre che le
operazioni di tutela per i marchi del gruppo in cooperazione con
avvocati, investigatori e altri collaboratori.
Con il dipartimento di proprietà intellettuale di Parigi, gestisce i
rapporti con gli altri uffici IP all’estero oltre che le sedi distaccate
e gli store del gruppo.
Dopo la Laurea in Scienze politiche, è Consulente e project
manager presso il Basingstoke College of Technology (UK) e
l’istituzione universitaria di Barcellona ABAT Oliba dal 1999,
Corporate assistant presso Agip International BV ad Amsterdam
dal 2000 e dal 2002 è Manager South Europe presso
l’organizzazione internazionale anticontraffazione SNB-React a
Milano.
6
Avv. Nicolò Bastianini
Partner dello Studio Legale Carnelutti di Milano
Nato a Milano laureato in giurisprudenza all’Università di Torino.
Partner dello Studio Legale Carnelutti di Milano, si occupa in
particolare di operazioni di M&A, diritto societario e
commerciale
internazionale
e
diritto
dei
Media
e
Telecomunicazioni a favore di numerosi gruppi e società operanti
in ambito multinazionale. Ha assistito diversi clienti operanti nel
settore del lusso (Valentino, Etro, Ferrari tra gli altri) nello
sviluppo e nella strutturazione di importanti e complessi accordi
di licenza internazionali acquisendo competenze e know how
specifci del settore del licensing, del merchandising e del
franchising e diversi operatori nel settore TMT (H3G, TF1,
Eurosport, SKY) in materia di acquisto e cessione di diritti
multimediali, convergenza multimediale, piattaforme distributive
e nuove tecnologie di diffusione.
E’ stato responsabile degli Affari Legali e Societari del Comitato
Organizzatore della Coppa del Mondo Italia ’90 ed in questa veste
responsabile tra l’altro dell’area sponsorizzazioni, licensing e
merchandising dell’evento.
Patrizia Beltrami
Direttore della divisione Corporate Communication di
Alcantara S.p.A.
Si occupa in primis di comunicare il posizionamento di brand
unico del materiale Alcantara® e di rafforzare l’identità del
marchio come aspirazionale, contemporaneo, straordinario grazie
a un mix di valori quali estetica, sensorialità, funzionalità e
sostenibilità.
Tra le sue attività, la supervisione dell’immagine Corporate
attraverso le campagne adv, le attività di PR, le relazioni con i
media, la partecipazione a fiere ed eventi, la salvaguardia del
brand da imitazioni, uso scorretto e concorrenza sleale. Data la
complessa e articolata organizzazione aziendale, suddivisa nei tre
settori Automotive, Fashion e Interior, Patrizia Beltrami si occupa
di presentare e promuovere con efficacia le attività delle diverse
divisioni.
7
Sono di sua competenza anche le attività legate al “laboratorio
creativo e di sperimentazione” Alcantara® LAB, che promuove un
dialogo costante con tutti coloro che amano cercare nuove
interpretazioni del materiale e della creatività tout court.
Giulio Cappellini
Direttore creativo di Cappellini e Alcantara
Architetto milanese. Dal 1979 lavora con la curiosità tipica di chi
continua a rinnovarsi. Ha dato una sua personale interpretazione
al design contemporaneo, sia attraverso il proprio marchio che
lavorando per altre importanti aziende come art director. Il suo
progetto più ambizioso, vale a dire la sua “azienda”, ha
trasformato il brand Cappellini in uno dei principali “trend setter”
del mondo. Insegna come visiting professor in varie università e
scuole di design in Italia e nel mondo.
8
Flaviano Celaschi
Docente Politecnico di Milano
Professore ordinario di Disegno industriale al Politecnico di
Milano, Facoltà del Design. Si occupa di innovazione trainata dal
design (design driven innovation) e di strumenti e pratiche per lo
sviluppo dell’innovazione nelle organizzazioni (imprese,
università, centri di eccellenza, amministrazioni pubbliche).
Cofondatore e primo direttore del Consorzio di ricerca
POLI.design del Politecnico di Milano. Cofondatore e primo
direttore di INDACO (Industrial Design, Art, Communication
and Fashion Department), Politecnico di Milano.
Visiting professor presso la China Academy of Art di Hang Zhou,
Repubblica Popolare Cinese; l’Università CETIQT di Rio de
Janeiro, Brasile; l’Universidade do Vale do Rio dos Sinos
(UNISINOS) di Porto Alegre, Brasile; l’Università Nacional de
Córdoba, Argentina; il Centro Metropolitano de Diseño di
Buenos Aires, Argentina; l’Universidad Empresarial Siglo 21 di
Córdoba, Argentina; l’Universidad Politecnica de Nicaragua
(UPOLI) di Managua, Nicaragua; l’Università di Malaga, Spagna;
l’Università degli Studi di Genova, Italia.
Tra il 2004 ed il 2008 è stato Professore ordinario di Disegno
industriale al Politecnico di Torino dove ha ricoperto la carica di
Prorettore e di Presidente del Corso di studi in Progetto grafico e
virtuale.
Tra le altre esperienze ha sviluppato ricerca e progetti per:
Matsushita Panasonic, Osaka, Giappone; L’Orèal Paris-Kerastase,
Francia; Madesa Ltd, Brasile; Gardesa Spa, Italia; CCIAA,
Mantova, Italia; Ministero dell’Interno, Italia; NH Hotels, SpagnaItalia; Cean Spa, Italia; UNISINOS, Porto Alegre, Brasile;
Umberto Allemandi & Co. Editore, Italia; BE-MA Editrice, Italia;
Comune di Milano, Italia.
9
Francesca Chelli
E’ consulente free-lance, è stata direttore generale e
Amministratore delegato di Nespresso in Italia
Laureata nel 1988 in Economia e Commercio presso l’Università
Bocconi di Milano, ha lavorato per diversi anni in varie
multinazionali, tra le quali Lever e Atkinsons, divisioni di
Unilever, e per Oriflame - multinazionale svedese operante con
sistema distributivo multilevel - ove ha ricoperto svariati incarichi
nelle aree di marketing e comunicazione in Italia e all’estero,
principalmente Londra e Bruxelles.
Nel 1999 è responsabile della start-up e del lancio di Nespresso in
Italia, implementando e consolidando l’azienda sul mercato
italiano e curandone la crescita e la gestione per dieci anni nella
posizione di Direttore generale e Amministratore delegato. Ha
ideato il concept e l’apertura a Milano della prima boutique
Nespresso al mondo. Attratta dal pensiero strategico nei processi
evolutivi dei marchi, dal 2009 è consulente free-lance nel
riposizionamento e rilancio di brand nel campo del lusso
accessibile per aziende in diversi settori, tra i quali vini e bollicine.
Carlotta Corazza
Legal&General Affairs Coordinator Bottega Veneta
In Bottega Veneta dal 2002, si occupa della gestione dei marchi e
delle attività anti-contraffazione in collaborazione con avvocati e
investigatori, nonché degli aspetti riguardanti la registrazione e il
deposito dei modelli, sia in Europa che nel resto del mondo. In
quest’area, in particolare, ha coordinato diversi progetti volti a
proteggere alcune realizzazioni caratteristiche di Bottega Veneta
(tra cui “l’intrecciato”) seguendo modalità tuttora in fase
evolutiva. Un’altra area di intervento ha riguardato la
ricostruzione dell’archivio (dalla documentazione storica alla
raccolta di testimonianze) necessario per ottenere la protezione di
modelli realizzati in passato quando, a causa del carattere ancora
artigianale della Maison, si trascuravano le problematiche inerenti
la registrazione delle creazioni. In anni più recenti, a seguito della
notorietà ri-acquisita dal marchio Bottega Veneta e dal persistente
successo di articoli diventati iconici, l’attività
10
www.polidesign.net/licensing 6
svolta a loro difesa sia dalla contraffazione sia dalle imitazioni è
andata assumendo un ruolo sempre più importante. Collabora
inoltre attivamente con le strutture di Gucci dedicate alla
Proprietà Intellettuale per progetti congiunti di difesa del marchio
ed attività di anti-contraffazione. Precedentemente ha operato
sempre nel settore moda, prima in Versace e poi in Trussardi.
Daniele Cordero di Montezemolo
Fondatore della Daniele di Montezemolo e Associati Licensing,
è colui che ha generato il progetto P Zero per Pirelli
Nato a Roma nel 1954. Laurea in giurisprudenza con lode.
Vive in diversi paesi nel mondo USA, Francia e Inghilterra
per alcuni anni.
Gestisce il progetto di brand extention del marchio Ferrari
attraverso l’accordo di master licence con Cartier Mondo.
Passa alla Fila dove si occupa delle dismissioni delle attività
diversificate in maniera diretta e le trasforma in accordi
con diverse aziende internazionali dando vita anche alla
divisione scarpe prima inesistente. Nel 1985 diventa socio
della Hi Touch (Azienda di comunicazione Integrata) per
poi, passare al Gruppo IMG come responsabile del settore
Licensing per l’Europa.
Fonda la Daniele di Montezemolo e Associati Licensing. Con la
propria Società presta consulenza sempre nel settore della brand
extension a grandi aziende e marchi di livello internazionale (per
citarne alcuni: Ungaro, Bulgari, Ferrero, Benetton, Ferrè, Rizzoli,
Paramount BBC, Lucas Film). È anche colui che ha generato il
progetto P Zero per Pirelli. E’ inoltre il creatore del Marchio Twin,
progetto partito con la famosa cravatta doppia e arrivato ad una
vasta gamma di prodotti di abbigliamento.
11
Arturo Dell'Acqua Bellavitis
Professore ordinario di Disegno Industriale, vicepresidente
della Fondazione Triennale di Milano e direttore del
Dipartimento INDACO
Ha coordinato i corsi di Disegno Industriale nella sede di Como
ed attualmente è Presidente del corso di laurea in Fashion Design
presso il campus milanese. E’ estensore del progetto del Museo del
Design presso la Triennale di Milano. Ha tenuto corsi e seminari
in numerose università europee ed extraeuropee. Ha partecipato a
conferenze sul design in numerosi musei esteri. E' autore di saggi
e memorie.
Marco Fanfani
Country Manager del Gruppo TBWA Italia
Nato a Buenos Aires il 4 agosto 1955. Attualmente è Country
Manager del Gruppo TBWA Italia, 5° gruppo di comunicazione
pubblicitaria per fatturato a livello mondiale.
Marco Fanfani ha iniziato la sua attività nel mondo della
pubblicità in Young & Rubicam nel 1978 per poi aprire nel 1982,
a soli 27 anni assieme ad Alberto De Martini, Tonic la sua agenzia
di pubblicità. Nel 1986 il Gruppo Havas acquisisce la
maggioranza di Tonic che, nel 1990 diventa Ata Tonic per la
fusione con Ata Univas. In breve tempo Ata Tonic conquista
stabilmente un posizionamento all’interno delle prime agenzie
italiane.
Nel 1998 Marco Fanfani vende le sue quote di Ata Tonic ed entra
in Leo Burnett Italia come Managing Director.
Nel 2002, decide di raccogliere un’ulteriore sfida, il rilancio di
TBWA e ne acquisisce una partecipazione di minoranza.
Da allora ad oggi, TBWA Italia ha più che triplicato fatturato e
occupazione espandendo il suo raggio di azione al web, alle
promozioni, ai contenuti e alla produzione posizionandosi fra le
primissime realtà del Paese.
Marco Fanfani vive a Milano con sua moglie Giovanna e tre figli
gemelli.
12
Cecilia Gandini
Brand Developer, si occupa di strategie per il lancio e supporto
di brand di prestigio
Laureata in Economia e Commercio presso l'Università Bocconi
di Milano, giornalista freelance, ha operato in strutture nazionali
e internazionali di comunicazione e marketing. E’ Brand
Developer e si occupa di strategie per il lancio e supporto di brand
di prestigio. Ha inoltre una specializzazione in brand protection,
ovvero tutela del valore dei marchi, sviluppo e difesa dell’identità
del brand; con l’incarico di responsabile brand protection del
Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici Invernali Torino
2006, si è occupata della tutela e valorizzazione dei Marchi e
dell’Immagine Olimpica. E’ relatore a Convegni e Seminari di
formazione. E’ coautrice dei saggi Lusso Necessario, trasformare
prodotti e servizi in brand alto di gamma (Lupetti 2008) e Lusso
Necessario, alla ricerca del valore per vincere la crisi (Lupetti
2009).
Lorenzo Giorgetti
Sales Director at RCS Sport
Milanese, 42 anni. Laurea al Politecnino di Milano in Ingegneria
delle Tecnologie Industriali e successivamente MBA alla SDA
Bocconi. Attualmente Direttore Commerciale in RCS Sport (RCS
MediaGroup) società specializzata nella produzione, gestione e
commercializzazione di eventi sportivi quali la Nazionale di
Calcio Italiana, l’Inter, il Giro d’Italia, gli Open di Golf, la
Maratona di Milano, la Federazione Italiana Pallacanestro, etc.
In passato per 6 anni License Manager in Gianni Versace S.p.A.
per le seconde linee Versus/Versace Jeans Couture e la Home
Collection.
Inventore del primo concept hotel Pallazzo Versace aperto nel
2000 nella Gold Coast Australiana.
Successivamente per 4 anni responsabile Licensing e Retail al
TOROC (Torino2006) dove vengono sviluppate più di 200 linee
di prodotti, aperti 50 stores negli aeroporti Italiani e nei vari siti
di gara.
Prima dell’attuale incarico per 2 anni Responsabile Marketing e
13
Comunicazione in Seri System società leader nella realizzazione
di programmi di fedeltà per il mondo della GDO, DO e industria.
Massimo Giroldi
Responsabile commerciale di NEWFORM S.p.A
Nato nel 1958, diplomato Perito Industriale Elettronico con il
massimo dei voti presso l’istituto tecnico industriale di Gallarate e
iscritto poi per 3 anni alla facoltà di Ingegneria Elettronica presso
il Politecnico di Milano, abbandonati gli studi nel 1981 per il
servizio militare svolto come Ufficiale di Complemento con il
grado di tenente.
Assunto in Olivetti ad Ivrea nel 1983 presso il laboratorio di
Ricerca e Sviluppo, dopo 1 anno trasferito alle dipendenze
dell’allora società Honeywell Bull di Pregnanza (Milano) nel
reparto sviluppo software e poi presso la società IBM nel settore
vendite . Dal 1988 in Data General (multinazionale americana
produttrice di sistemi informatici per grosse aziende) con la
mansione di sistemista a supporto delle vendite e poi come
venditore. In seguito sempre presso la stessa società con l’incarico
di responsabile vendite Italia. Dal 1994 in Newform S.p.A prima
con l’incarico di responsabile vendite Italia e poi come Direttore
Commerciale e Amministratore.
Alessandra Gritti
Vice Presidente e Amministratore Delegato di Tamburi
Investment Partners S.p.A.
Nata a Varese il 13 aprile 1961, laurea in Economia aziendale.
Specializzazione in Finanza Aziendale conseguita nel 1984 presso
l’Università Bocconi di Milano (110 e lode).
È Vice Presidente e Amministratore Delegato di Tamburi
Investment Partners S.p.A., investment merchant bank
indipendente focalizzata su medie aziende italiane,
quotata al mercato MTA dal novembre 2005.
È Socio fondatore e Amministratore Delegato di Tamburi &
Associati - Finanza e Privatizzazioni S.p.A., società specializzata
nella consulenza per operazioni di finanza
14
aziendale (M&A, IPO, Advisory in genere). Dal 1 marzo 2007
Tamburi & Associati S.p.A. è stata fusa per incorporazione in
Tamburi Investment Partners S.p.A.
È Amministratore Delegato di SeconTip S.p.A.
Collaboratrice di istituzioni e riviste specializzate in campo
finanziario.
Autrice di numerosi articoli e pubblicazioni in materia.
Susanne Kreuzer
Docente a contratto presso il Politecnico di Milano,
Dipartimento Indaco
Dopo aver vissuto e lavorato in Germania e in Inghilterra, dal
1998 opera a Milano come esperta di pianificazione e immagine.
E’ consulente per lo sviluppo del prodotto e della comunicazione
per diversi marchi per il loro posizionamento nei mercati moda e
design a livello internazionale.
Ha tenuto workshop e lezioni con specifico riferimento alla
relazione tra comunicazione e media per aziende lifestyle del
settore moda e lusso.
Dal 2004 collabora con il Laboratorio Modacontents del
Dipartimento Indaco presso la Facoltà del Design del Politecnico
di Milano, dove svolge attività di ricerca approfondendo nuove
strategie sul riposizionamento dei brand. Nell’ ambito delle
attività del Politecnico di Milano, idea e sviluppa insieme a Marco
Turinetto “Capitale Creativo-Taste3”, gruppo di ricerca sui
processi creativi e lettura di immagine che affronta in modo
scientifico il tema del trend-research-lifestyle.
Studiosa e trendspotter, nelle sue ricerche applica un approccio
innovativo di lettura iconografica per ottimizzare il processo
creativo, curando mostre ed eventi.
Nel 2008 collabora con il Laboratorio Modacontents e Biblioteca
Tremelloni, alla realizzazione della mostra “Viaggiare con la
moda – racconti Itineranti di Elsa Haertter”, nel ruolo di
ricercatrice e selezionatrice delle immagini fotografiche.
15
Paolo Marai
Presidente di Vertime
È anche responsabile dello sviluppo nel mondo della divisione
lusso di TimexGroup. Il gruppo, che fattura 700 milioni di
dollari, appartiene alla famiglia Olsen, ha l’headquarter a
Middlebury e 150 anni di professionalità alle spalle.
TimexGroup progetta, fabbrica, commercializza e distribuisce gli
orologi, i gioielli e gli strumenti per la scrittura di Versace. Nel
2007 il gruppo di Timex ha aggiunto due prestigiose marche:
Valentino e Ferragamo.
Prima di TimexGroup, Paolo ha tenuto posizioni di leadership in
molte società tra cui Swatch Group.
Ha iniziato la sua carriera con Thomson Consumer Electronics
come responsabile dell'introduzione sul mercato dell'audio
equipment. Tre anni dopo ha creato la sua società “Unicad
Sistemi” offrendo per quel tempo sistemi innovativi di 3d cad.
Attirato dal lusso e dalla moda ha lavorato per oltre 15 anni nel
settore abbigliamento, scarpe, accessori con brand come Fendi,
Dior, Vuitton e Kenzo in diverse aree quali marketing,
produzione e distribuzione.
Paolo si è laureato nel 1986 in economia all'università Bocconi di
Milano.
16
Matteo Marzotto
Presidente di Enit, Vionnet e Mittelmoda
E’ presidente di Enit - Agenzia Nazionale del Turismo dall’agosto
2008 e Presidente di Mittelmoda dal settembre 2008. Da gennaio
2009 e’ presidente di Vionnet S.p.A. Dopo avere lavorato per
quindici anni nelle aziende collegate agli interessi di famiglia
maturando esperienze lungo tutta la filiera del
tessile/abbigliamento tra il 2003 e il 2008 è stato prima Direttore
Generale poi Presidente di Valentino S.p.A. È tra i fondatori
nonché vicepresidente della Fondazione per la Ricerca sulla
Fibrosi Cistica – Onlus e siede in diversi consigli di
amministrazione. È uno sportivo attivo ed appassionato delle
discipline legate al volo.
Beppe Modenese
Presidente Onorario di Camera Nazionale della Moda
Vive e lavora a Milano. I suoi rapporti con questa città sono
sempre stati improntati a farne la capitale della moda e a
divulgarne nel mondo l'immagine e l'importanza.
Beppe Modenese, con la sua professionalità e la sua credibilità, è
riuscito a riunire ed a convincere tutti gli stilisti, milanesi e non, a
presentare le loro collezioni, uomo e donna, nella sede che è
sicuramente uno dei simboli più importanti di Milano del sistema
economico milanese: Fiera Milano. Questa operazione ha
permesso e permette di avere a Milano, 4 volte l'anno, i più
importanti compratori internazionali e la stampa di tutto il
mondo.
Alcuni anni fa, la direttrice del mensile Leader, dedicandogli la
copertina, lo ha definito il Primo Ministro della Moda Italiana;
John Fairchild, Chairman di WWD (il più letto quotidiano
newyorkese) lo ha definito l'Ambasciatore della Moda Italiana.
Ancora oggi, queste "onorificenze", accompagnano Beppe
Modenese quando durante i suoi viaggi di lavoro negli Stati Uniti,
in Giappone, in Cina ed in altri importanti paesi europei ed
extraeuropei incontra personalità legate al mondo in cui opera.
Beppe Modenese, collaborando con i più importanti stilisti e
industriali milanesi del settore, ha dato un notevole contributo
d'immagine alla città organizzando, in luoghi di grande valore
17
artistico (Castello Sforzesco, Triennale, Teatro alla Scala, Museo
del Teatro alla Scala, Museo Poldi Pezzoli, etc.), incontri che
hanno portato e che portano il mondo della cultura, la società e il
mondo imprenditoriale milanese a contatto col mondo
internazionale della moda.
Quando il Corriere della Sera ha deciso di fare una serata in
onore della città di Milano e della moda, si è valso della sua
collaborazione, e Beppe Modenese, ha abbinato questa iniziativa
alle riaperture delle Sale della Villa Reale e alle Sale Napoleoniche
della Pinacoteca di Brera.
Per il suo operato ha ricevuto dal Presidente dello Stato e dal
Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana
diverse Onorificenze.
Altri diversi riconoscimenti gli sono stati consegnati sia in Italia
che all’estero.
Raffaello Napoleone
Amministratore Delegato di Pitti Immagine srl
Amministratore Delegato di Pitti Immagine s.r.l., società senza
fini di lucro, a capitale 50% pubblico 50% privato, che organizza
dal 1952 fiere commerciali, a carattere internazionale, a supporto
del tessile/abbigliamento italiano, con un fatturato di 32,5 milioni
di € nell’esercizio chiuso al 30/09/2008, a cui fanno riferimento 4
direttori e 45 dipendenti, rispettivamente nelle aree
amministrazione, marketing, comunicazione e pubbliche
relazioni, oltre ad alcuni consulenti. Annualmente Pitti Immagine
gestisce i rapporti con oltre 2.000 espositori e 120.000 visitatori,
per il 30% proveniente dall’estero.
é inoltre: membro del Consiglio di Amministrazione di Ente
Moda Italia;membro della Giunta e del Consiglio Direttivo di
Confindustria Firenze; membro del Comitato di Indirizzo
dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze; membro del Consiglio di
Amministrazione del Polimoda; membro del Consiglio di
Amministrazione di Yoox S.p.A
18
Roberta Nebbia
Amministratore Delegato di Licensing Italia
Laureata in Economia Aziendale in Bocconi, inizia a lavorare nel
1990 in Promotions Italia, la principale agenzia italiana di
promozioni.
Seguono alcune esperienze professionali sempre nell'ambito del
marketing e della comunicazione.
Nel 1996 entra in Soremartec, la societa' di R&D del Gruppo
Ferrero, come responsabile per il brand Nutella delle attivita'
marketing internazionali e dello sviluppo di nuovi prodotti.
Dopo il lancio di Snack&Drink, viene chiamata a ricoprire un
nuovo ruolo sempre all'interno del Gruppo Ferrero.
Diventa "Head of Licensing" e per tre anni si occupa di negoziare
l'acquisizione delle licenze per tutte le societa' del Gruppo
Ferrero.
Nel 2007 apre Licensing Italia, la prima societa' italiana di
consulenza in materia di licensing, di cui e' Amministratore
Delegato.
All'inizio del 2010 Licensing Italia e' diventata "Official LIMA
Representative in Italy".
19
Pietro Orzalesi
Senior Manager - TLS Associazione Professionale di Avvocati e
Commercialist; Member Firm of PricewaterhouseCoopers Tax
& Legal Services Network
Avvocato del Foro di Milano dal 2003 Laureato a pieni voti in
Giurisprudenza presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di
Milano, nell'anno 2000.
Pietro Orzalesi ha oltre 10 anni di esperienza professionale
maturata nel settore della consulenza ed assistenza professionale
ad imprese italiane ed estere, principalmente nelle seguenti
materie: diritto societario, operazioni straordinarie ed M&A;
contrattualistica commerciale in ambito nazionale ed
internazionale; responsabilità amministrativa degli enti ex D. Lgs.
n. 231/2001; diritto industriale; contenzioso nelle materie sopra
citate.
Ha partecipato a diversi convegni in qualità di relatore in tema di
proprietà industriale ed intellettuale, contratti di licenza e
responsabilità amministrativa degli enti.
20
Giovanna Piccinno
Architetto, ricercatore di ruolo confermato, svolge attività di
ricerca, progetto e didattica presso il Politecnico di Milano,
Dipartimento INDACO, Facoltà del Design
Si interessa di design per il territorio e di spatial design, sia dal
punto di vista della definizione del design degli spazi, sia del
prodotto. In questi ambiti ha promosso e collabora a diverse
ricerche applicate per Imprese ed Enti pubblici.
Ha recentemente proposto con INDACO, ed è stata selezionata
dal Ministero dell’Innovazione del Governo Italiano, il Progetto
<100 Virtuous cities>, ricerca con spin-off di impresa, che verrà
presentato all’Expo Shanghai 2010, presso il Padiglione Italia
degli innovatori.
Fa parte della Commissione ADI Design Index 2010, per la
sezione Ricerca per l’Impresa.
Partecipa dal 2004 all'esperienza didattica internazionale GIDE,
Group for International Design Education. È docente di progetto
nei corsi Master di Design degli Interni e Master Light Product
Design del Politecnico di Milano e dell’attuale Dottorato di
Design del Politecnico di Milano.
Ha fatto parte del gruppo di ricerca nazionale MURST, Sistema
Design Italia - SDI.
Carlo Pittis
Vice President Marketing Alitalia
Nato a Milano nel 1961 da famiglia di origine friulveneta, discreto
giocatore di basket ha lasciato lo sport agonistico per laurearsi
all’Università Bocconi nel 1986 in Economia e Commercio.
Inizia nello stesso anno la sua esperienza nei Beni di Largo
Consumo in Unilever nella divisione Lever (detergents) dove
ricopre diverse posizioni nel Marketing dapprima in Italia e poi
in Lever Europe con sede a Milano e a Parigi. Nel 1993 passa in
Ferrero International, in Lussemburgo e poi a Bruxelles, per
occuparsi del marchio Kinder, dello sviluppo del portafoglio
prodotti e delle attività di Marketing & Sales nei mercati di
Overseas.
Dal 1999 al 2004 passa in consulenza strategica dove si occupa
21
per clienti sia italiani che internazionali in settori dalle Utilities ai
Beni di Largo Consumo e al Retail fino al Turismo di progetti di
Cost Effectiveness, Sviluppo del portafoglio di offerta e
miglioramento della performance, Riorganizzazione delle
funzioni Marketing & Sales. Rientra in azienda come Corporate
Marketing Director di Costa Crociere (Gruppo Carnival) dove si
occupa della riorganizzazione della funzione e del processo di
internazionalizzazione del business, della ridefinizione delle
politiche di pricing e delle strategie di marketing e di
comunicazione per tutti i mercati mondiali in cui opera la
compagnia.
Dopo un’esperienza con alcuni fondi di investimento nel settore
turistico per l’acquisizione di Tour Operator e lo sviluppo di
operazioni immobiliari sempre in ambito turistico, nel Luglio
2009 ha accettato con entusiasmo la sfida del rilancio della
Compagnia Aerea di bandiera ed è quindi Marketing Vice
President di Alitalia, responsabile di tutte le attività di marketing,
comunicazione e loyalty oltre che del disegno del servizio.
Sposato con 2 figlie si incontra con una certa frequenza sui voli
tra Milano e Roma.
Andrea Rogg
General manager Puma Italia
Nato ad Arona (NO) nel 1969, laureato all’Università Cattolica
del Sacro Cuore di Milano in Economia e Commercio.
Oggi Amministratore Delegato e Direttore generale di PUMA
Italia, Filiale dell’omonima multinazionale tedesca, dopo aver
ricoperto ruoli manageriali e direttivi nei settori Marketing e
Sales d’importanti gruppi multinazionali tra cui Nintendo (Trade
Marketing Manager Francia e Benelux), Luxottica Group (Export
Manager Brand sportivi -Briko & Arnette) e Marcolin (Sport
Business Unit Director).
22
Pamela Saiu
Responsabile delle ricerche di mercato e del marketing
strategico dei periodici presso Mondadori Editore spa
Nata a Milano, attualmente lavora presso Mondadori Editore spa
come Responsabile delle ricerche di mercato e del marketing
strategico dei periodici.
In passato, sempre per Mondadori, si è occupata delle vendite
congiunte dei periodici, i cosiddetti “allegati”, prima per le testate
maschili del gruppo e poi per i prodotti multi testata.
Precedentemente ha lavorato per De Agostini come responsabile
dei prodotti a fascicoli seguendo soprattutto le acquisizioni in
licenza, soprattutto per l’area ragazzi.
Prima ancora per Gut edizioni, la casa editrice di Smemoranda,
ha seguito le acquisizioni di marchi per tutti i prodotti di
cartoleria.
Ancora prima si aggiungono: il lavoro di buyer per una società di
promozionali in Cina (Cipi) e la vendita di collezioni moda
donna (Donna Karan) sul mercato europeo come free lance.
Pietro Tagliabue
Direttore generale SPECIALE
Nato nel 1977 a Lecco, Laurea in Economia e Commercio
all’Università Bocconi. Vive fra St.Moritz e Milano.
Gestisce per alcuni anni lo sviluppo commerciale di un’azienda
leader mondiale nel settore dell’alpinismo.
Dai tempi universitari si dedica allo sport e alla montagna e ben
presto decide di trasformare la sua passione nella sua professione.
Crea nel 1998 lo sci club SPECIALE, nel 2007 fonda la Scuola Sci
SPECIALE. Con lo stesso marchio sviluppa alcune linee di
prodotti artigianali.
I prodotti SPECIALE sono realizzati artigianalmente utilizzando
le più moderne tecnologie ma richiamando la tradizione
attraverso la scelta dei materiali utilizzati. Il design semplice e
elegante rende questi prodotti timeless.
23
Francesco Trapani
Amministratore Delegato del Gruppo Bulgari
Nato a Roma nel 1957 e figlio di Agostino Trapani e Lia Bulgari,
dopo aver conseguito la laurea in Economia presso l’Università di
Napoli e aver proseguito gli studi in Business Admnistration alla
New York University, nel 1984 Francesco Trapani diventa
Amministratore Delegato del Gruppo Bulgari apportando
all’azienda capacità di pianificazione finanziaria e definendo una
strategia a lungo termine basata sulla diversificazione di prodotto,
su una rete di distribuzione internazionale e su un’organizzazione
altamente professionale. Sotto la sua guida, il portafoglio prodotti
del marchio, tradizionalmente famoso in tutto il mondo per l’alta
gioielleria, viene sviluppato e ampliato fino a comprendere oggi
anche orologi, accessori e profumi che si collocano tutti nella
fascia più alta del mercato. A luglio 1995 realizza inoltre la
quotazione di Bulgari SpA alla Borsa Valori italiana e nel 2001
avvia Bulgari Hotels & Resorts, una joint venture tra Bulgari e
Marriott International / Ritz-Carlton. Il Gruppo Bulgari diventa
così una grande storia di successo nel settore del lusso.
Direttore Indipendente Non-esecutivo di Esprit Holdings Ltd.
24
Marco Turinetto
Direttore del corso Licensign per i beni di lusso
Architetto, giornalista e ricercatore, è docente presso la Facoltà
del Design del Politecnico di Milano con cattedra di Moda e
Design e direttore scientifico di Modacontents, laboratorio per lo
sviluppo del sapere moda, consulting culturale a supporto delle
attività di didattica & ricerca rivolto alle aziende. Con Cecilia
Gandini idea e coordina Lusso Necessario: “investigate the
future” il centro ricerca in cui vengono create nuove strategie di
marketing-design per valorizzare, posizionare e riposizionare
prodotti e servizi alto di gamma, sia dal punto di vista tangibile
che intangibile. Su questi temi tiene conferenze, master, seminari,
workshop ed è autore fra gli altri de: Dizionario del design (1993);
Il punto vendita: dimensioni e forme di indagine per la
distribuzione (1997); Be Different. Il valore attrattivo del brand
design nelle imprese (2005); Lusso Necessario. Alla ricerca del
valore per vincere la crisi (2009).
25

Documenti analoghi

V edizione del Corso

V edizione del Corso colui che ha generato il progetto P Zero per Pirelli Nato a Roma nel 1954. Laurea in giurisprudenza con lode. Vive in diversi paesi nel mondo USA, Francia e Inghilterra per alcuni anni. Gestisce il...

Dettagli

II edizione - POLI.design

II edizione - POLI.design generato il progetto P Zero per Pirelli Nato a Roma nel 1954. Laurea in giurisprudenza con lode. Vive in diversi paesi nel mondo USA, Francia e Inghilterra per alcuni anni. Gestisce il progetto di ...

Dettagli