- Luca Donvito

Commenti

Transcript

- Luca Donvito
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
MICROSOFT EXCEL / OPENOFFICE CALC
LE FORMULE “CONDIZIONALI”
Si definiscono formule condizionali quelle formule che consentono di estrarre delle informazioni
da un foglio di calcolo in base ad una o più condizioni.
Le principali formule condizionali sono:
 SE;
 CONTA.SE;
 MEDIA.SE;
 SOMMA.SE.
Ognuna delle funzioni sopra indicate prevede l’utilizzo, all’interno del criterio o della condizione da
ricercare, di un operatore di confronto.
Operatori di confronto
Di seguito si elencano gli operatori di confronto in uso in Excel:
FUNZIONE SE
La Funzione “SE” serve a verificare una determinata condizione specificata dall’utente. Se la
condizione è vera, Excel farà una determinata cosa, se la stessa condizione invece è falsa, Excel
svolgerà un’operazione differente.
Pag. 1/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
Esempio
Problema: completare la seguente tabella nella colonna “Giudizio” facendo in modo tale che
compaia la scritta “Ammesso” oppure “Respinto” a seconda che il voto indicato superi o meno il
valore di 60:
Per risolvere il problema possiamo ricorrere alla funzione “SE”, costruendo la condizione da
verificare (cioè che il voto superi o meno il valore di 60), quindi facendo comparire la scritta
“Ammesso” oppure “Respinto” a seconda del risultato della condizione impostata.
Dall’elenco delle funzioni di Excel/Calc, selezioniamo la funzione “SE”:
Successivamente, nella finestra degli argomenti della funzione, inseriamo i parametri richiesti:
Pag. 2/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
 L’argomento “Test” deve contenere la condizione da verificare. Nel nostro esempio, la
condizione è data dal voto dello studente (presente nella cella B2) che poniamo essere
inferiore a 60;
 L’argomento “Se_vero” contiene il valore che vogliamo visualizzare nel caso in cui la
condizione sopra descritta sia vera;
 L’argomento “Se_falso” contiene il valore che vogliamo visualizzare nel caso in cui la
condizione sopra descritta sia falsa.
Attenzione! La scelta con la quale viene inserita la condizione all’interno del test è esclusivamente
soggettiva: avremmo potuto anche verificare che il voto nella cella B2 fosse maggiore di 60.
FUNZIONE CONTA.SE
La Funzione “CONTA.SE” serve a contare le celle il cui valore corrisponde ad una determinata
condizione specificata dall’utente. Se la condizione è vera, la funzione conterà le celle, se la
condizione non è verificata, le celle vengono ignorate.
Pag. 3/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
Esempio
Problema: contare il numero di studenti ammessi della seguente tabella:
Per risolvere il problema possiamo ricorrere alla funzione “CONTA.SE”, costruendola come di
seguito proposto. Dall’elenco delle funzioni di Excel/Calc, selezioniamo la funzione “CONTA.SE”:
Successivamente, nella finestra degli argomenti della funzione, inseriamo i parametri richiesti:
Pag. 4/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
 L’argomento “Intervallo” deve contenere l’elenco delle celle da analizzare, ossia le celle nelle
quali è presente la condizione da ricercare;
 L’argomento “Criterio” contiene la condizione (comprensiva dell’operatore di confronto) che
deve essere ricercata nell’intervallo.
FUNZIONE MEDIA.SE
La Funzione “MEDIA.SE” serve a calcolare la media delle celle il cui valore corrisponde ad una
determinata condizione specificata dall’utente. Se la condizione è vera, la funzione calcolerà la
media, se la condizione non è verificata, le celle vengono ignorate.
Pag. 5/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
Esempio
Problema: calcolare il voto medio conseguito dagli studenti ammessi della seguente tabella:
Per risolvere il problema possiamo ricorrere alla funzione “MEDIA.SE”, costruendola come di
seguito proposto. Dall’elenco delle funzioni di Excel/Calc, selezioniamo la funzione “MEDIA.SE”:
Successivamente, nella finestra degli argomenti della funzione, inseriamo i parametri richiesti:
Pag. 6/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
 L’argomento “Intervallo” deve contenere l’elenco delle celle da analizzare, ossia le celle nelle
quali è presente la condizione da ricercare;
 L’argomento “Criterio” contiene la condizione (comprensiva dell’operatore di confronto) che
deve essere ricercata nell’intervallo;
 L’argomento “Int_media”, facoltativo, può essere costituito dalle celle effettive da utilizzare
per calcolare la media. È facoltativo in quanto, se omesso, viene utilizzato l’intervallo di celle
indicato nel primo argomento. Nel caso in cui il criterio sia costituito da stringhe di testo e – di
conseguenza – l’intervallo identificato da celle contenenti testo, tale argomento diventa
obbligatorio.
Pag. 7/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
FUNZIONE SOMMA.SE
La Funzione “SOMMA.SE” serve a calcolare la somma delle celle il cui valore corrisponde ad una
determinata condizione specificata dall’utente. Se la condizione è vera, la funzione calcolerà la
somma, se la condizione non è verificata, le celle vengono ignorate.
Esempio
Problema: calcolare la somma degli importi degli ordini eseguiti dal Cliente “BETA S.r.l”, come da
tabella seguente:
Per risolvere il problema possiamo ricorrere alla funzione “SOMMA.SE”, costruendola come di
seguito proposto. Dall’elenco delle funzioni di Excel/Calc, selezioniamo la funzione “SOMMA.SE”:
Successivamente, nella finestra degli argomenti della funzione, inseriamo i parametri richiesti:
Pag. 8/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931
dott. Luca Donvito
Docente e Consulente di informatica
 L’argomento “Intervallo” deve contenere l’elenco delle celle da analizzare, ossia le celle nelle
quali è presente la condizione da ricercare;
 L’argomento “Criterio” contiene la condizione (comprensiva dell’operatore di confronto,
laddove necessario) che deve essere ricercata nell’intervallo;
 L’argomento “Int_somma”, facoltativo, può essere costituito dalle celle effettive da utilizzare
per calcolare la somma. È facoltativo in quanto, se omesso, viene utilizzato l’intervallo di celle
indicato nel primo argomento. Nel caso in cui il criterio sia costituito da stringhe di testo e – di
conseguenza – l’intervallo identificato da celle contenenti testo, tale argomento diventa
obbligatorio.
Pag. 9/9
dott. Luca Donvito – Via XXV Aprile, 6 – 33074 Fontanafredda (PN) – Tel. 338.2431680 – Fax 0434.1691153 - [email protected] – www.lucadonvito.it
Partita IVA: 01675550931