- ITINERARI CULTURALI - Capodanno… in Andalusia

Commenti

Transcript

- ITINERARI CULTURALI - Capodanno… in Andalusia
- ITINERARI CULTURALI La solare Spagna del Sud, terra di aranci, gerani e gelsomini, giardini
lussureggianti, incontro d’armonie dell’architettura araba e cristiana,
spiagge alla moda e ritmi incalzanti: Malaga la città di Picasso; Granada,
la città del flamenco e dell'Alhambra; Cordova e la incantevole Moschea di
marmo e granito; Siviglia con la sua suggestiva e imponente Cattedrale.
Un sogno a occhi aperti.
Capodanno… in Andalusia
29/12: LAMEZIA- ROMA – MALAGA - GRANADA
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Lamezia Terme. Disbrigo della formalità d’imbarco e partenza
con volo di linea Alitalia per Malaga (via Roma). Arrivo all’aeroporto, incontro con la guida e giro
panoramico della città natale di Picasso e noto centro balneare. Proseguimento per Granada.
Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
30/12: GRANADA
Sveglia e prima colazione. Visita guidata del complesso dell’Alhambra, città palatina sulla cima di una
collina che rappresenta il simbolo dell’arte araba in Andalusia. Visita del Generalife e dei suoi incantevoli
giardini, un tempo la residenza estiva dei Sultani. Dopo il pranzo abbiamo a disposizione l’intero
pomeriggio per una passeggiata individuale nel centro storico: Plaza Isabel, la Gran Via, La Cattedrale
rinascimentale e la Capilla Real. Cena e pernottamento.
31/12: CORDOVA - SIVIGLIA
Sveglia e prima colazione. Trasferimento a Siviglia. Sosta a Cordova, splendida capitale romana e araba
fondata dagli Iberi. La nostra visita guidata ci porterà a visitare la grande Moschea oggi Cattedrale
dell’Immacolata, sostenuta da ben 856 colonne in granito e marmi, rappresenta una delle principali
espressioni dell’arte arabo-islamica e dell’architettura gotica e rinascimentale dell’Andalusia. Pranzo.
Proseguimento per Siviglia. Sistemazione in hotel, pernottamento.
01/01: SIVIGLIA
Sveglia e prima colazione. L’intera mattinata sarà dedicata alla visita guidata della quarta città per
numero di abitanti e centro artistico-culturale del sud della Spagna. Visita del centro storico, della
Cattedrale e della sua Giralda, la torre campanara, anticamente un minareto. Considerata uno dei più
grandi e belli edifici religiosi al mondo, inserita dall’Unesco, Patrimonio dell’Umanità, visitarla
rappresenta un’esperienza senza precedenti. Pranzo libero e tempo a disposizione per le visite
individuali. Cena e pernottamento.
02/01: SIVIGLIA - MALAGA – ITALIA
Sveglia e prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Malaga, disbrigo delle formalità d’imbarco e
partenza con volo di linea per il rientro a Lamezia (via Roma).
Quota di partecipazione € 869,00
Supplemento Singola € 160,00
Operativo Voli:
29/12/2016: Volo AZ 1162 – 06:40 Lamezia/Roma 07:50
29/12/2016: Volo AZ 90 – 10:40 Roma/Malaga 13:20
02/01/2017: Volo AZ 91 – 14:10 Malaga/Roma 16:40
02/01/2017: Volo AZ 1173 – 21:45 Roma/Lamezia 22:55
La quota comprende:
viaggio aereo (voli di linea) in classe economica Lamezia/Malaga (via Roma) e ritorno;
tasse aeroportuali;
trasferimenti in pullman per l’intero tour;
sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia con servizi privati;
4 prime colazioni, 3 cene e 2 pranzi come da programma;
guide locali parlanti italiano;
assicurazione medico/bagaglio;
accompagnatore tecnico per l’intero tour;
corredo da viaggio.
La quota non comprende:
mance; bevande ai pasti; ingressi (€ 48,00 circa); cenone di Capodanno e spettacolo (in via di definizione); extra di
natura personale; polizza contro le penalità di annullamento (facoltativa € 35,00) da stipulare all’atto dell’adesione;
extra di natura personale.
Hotel Selezionati:
GRANADA: Hotel Granada Center **** o similare
SIVIGLIA: Hotel Al Andalus Palace**** o similare
N.b. il programma potrebbe essere soggetto a variazioni per motivi di tipo tecnico – organizzativo.
NOTIZIE UTILI
DOCUMENTI: Carta d’identità valida per l’espatrio senza timbro di rinnovo o passaporto individuale.
BAGAGLIO: A bordo è consentito un solo bagaglio a mano che non superi i 8 Kg di peso e la cui somma (altezza,
lunghezza e profondità) non superi i 115 cm. Nel bagaglio a mano non devono essere trasportati liquidi e oggetti
taglienti , possono essere inseriti nel bagaglio da spedire che non deve superare i 23 Kg. Sono considerati oggetti
taglienti: forbicine, pinzette e limette per unghie. Sono considerati liquidi: dentifricio, creme, saponette, mascara ecc…
I medicinali, anche se liquidi, potranno essere portati a bordo se accompagnati da ricetta medica. Chi volesse portare
nel bagaglio a mano liquidi dovrà attenersi scrupolosamente alle norme per il trasporto dei liquidi: I liquidi dovranno
essere contenuti in singoli recipienti con capacità massima di 100 ml ciascuno. Dovranno essere trasportati in buste di
plastica trasparenti e richiudibili della capacità massima di 1 litro per passeggero. (Massimo 10 bottigliette da 100 ml
ognuna ).
TELEFONO: Per chiamare dall'Andalusia verso l'Italia, bisogna inserire il nostro prefisso internazionale +39 seguito dal
numero fisso o dal cellulare. Per farvi chiamare dall'Italia alla Spagna, il prefisso che devono inserire è 0034. Per i
cellulari non ci sono problemi. Non appena entrati in territorio spagnolo il vostro operatore si collegherà in
automatico a quello spagnolo con cui ha stretto accordi commerciali. Se avete bisogno di un operatore che vi assista in
italiano per chiamare verso l'Italia da un telefono pubblico, chiamate lo 025 .
CLIMA E ABBIGLIAMENTO: Le estati andaluse sono famose per essere torride. Gli inverni sono brevi; escluse alcune
zone, come la Sierra Nevada e quella di Grazalema, in pratica non piove quasi mai, tranne qualche giorno in autunno.
La temperatura media annuale varia tra i 16°C e 18°C. La caratteristica principale dell'ambiente è la luminosità,
risultato del grande numero di ore di sole; a luglio vi capiterà di restare in spiaggia fino alle 21:00 per assistere al
tramonto! Le stagioni ideali per recarsi in Andalusia sono primavera e autunno. Aprile, Maggio, Settembre e Ottobre i
mesi migliori. Classico per gli italiani andarci durante il Ponte di Pasqua o quello del 25 aprile. Siviglia e le altre città
hanno la reputazione di essere le "fornaci d'Europa". D'estate si arriva anche a superare i 50 gradi centigradi. La
temperatura media d'estate è di 34°C. Consigliamo pertanto, indipendentemente dalla stagione, di portare un capo
pesante, un impermeabile, un ombrello e scarpe comode.
FUSO ORARIO: Non esiste alcuna differenza oraria con l’Italia
VALUTA: Così come in Italia la moneta ufficiale è l'euro.
ASSISTENZA SANITARIA: Raccomandiamo di portare con se la nuova tessera sanitaria. Chi ne fosse sprovvisto, contatti
la propria ASL di appartenenza.
Organizzazione Tecnica

Documenti analoghi