C0829001-Calcoli esecutivi impianti gas 30

Commenti

Transcript

C0829001-Calcoli esecutivi impianti gas 30
Tav:
Revisione:
AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA
C0829001
DELLA PROVINCIA DI TORINO
Corso Dante, 14 - 10134 Torino
P. I.V.A.: 00499000016
1
Internet: http:// www.atc.torino.it E-mail: [email protected]
TO272RE00A7071
Codice Identificativo Intervento:
File: C0829001_1.doc
PROGRAMMA REGIONALE
LEGGE 457/78 7° Biennio
Ex Programma di intervento n°.7071 - 7111
COMUNE DI TORINO
Intervento di Edilizia Residenziale Pubblica Sovvenzionata per n. 40 alloggi e relative pertinenze
Z.U.T. ambito “5.12 Incet” - Corso Vigevano ang. via Cigna
IMPIANTO GAS – CALCOLI ESECUTIVI
Studio Fattibilita’
Definitivo
Preliminare
Esecutivo
Scala Disegno:
RESPONSABILITA’ DEL PROCEDIMENTO
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO:
Arch. Luigina CARERE
REFERENTE TECNICO:
Arch. Antonio GULLI’
ATC Projet.to s.r.l.
Società di Ingegneria
Corso Dante 14 - 10134 Torino
P.I. 08366880014
Tel. +39 011 3130557
Fax +39 011 3130567
DIRETTORE TECNICO:
PROGETTO STRUTTURE:
PROGETTO IMPIANTI:
:
Ing. Sebastiano CIAVARELLA
Cod. Fisc. CVRSST65A08L219F
N. Ord. Arch. Prov.. Torino 6444 W
PROGETTO ARCHITETTONICO
Arch. A. Katia VIGNA
Cod. Fisc. VGNNNZ71C65D883R
N. Ord. Arch. Prov. Torino 6028
COLLABORATORI
Ing. Antonino SARACENO
Ing. Fabio MOSCA
Sig.ra Daniela D’ELIA
Geom. Giovanna MULAS
Arch. Laura EINAUDI
Ing Raniero COSATTINI
PROGETTO SICUREZZA
P.I. Mauro SAVANT
Data
Firma
Arch. Luigina CARERE
Coordinatore per la progettazione
Arch. Stefania BORRELLI
Verifica
N.
Revisioni
Redazione
Redazione
Responsabile dei lavori
1
Descrizione sintetica delle modifiche
Data
Modifiche per Permesso a Costruire in seguito a variazioni Normative NOVEMBRE 2009
2
3
Emissione
4
Progettista
Referente Tecnico
Resp. Procedimento
ATC PROJET.TO
Arch. Antonio GULLI’
Arch. Luigina CARERE
Firma
Firma
Firma
Data:
Approvazioni:
Visti:
La Proprietà:
NOVEMBRE 2009
Numero
Data
Commissione Tecnica Consultiva
Consiglio di Amministrazione
Modello:
TESTALINO
N° Revisione:
0
Data Emissione:
12/10/2005
Allegato IO 07-DSPT-01/2
Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Torino
Impianto Sanitario – Calcoli Esecutivi
1
Pagina 2 di 3
PREMESSA
Oggetto della presente Relazione è la verifica del dimensionamento delle reti gas per cucine del
nuovo edificio a 6 piani fuori terra, da edificarsi nell’area compresa tra Via Cigna e Corso
Vigevano, area denominata “Ex Incet”.
2
DATI DI PROGETTAZIONE
Il calcolo delle reti di adduzione gas è effettuato secondo le indicazioni della normativa:
• UNI 7129-01 impianti gas per uso domestico alimentati dalla rete di distribuzione
Ogni singola cucina possiede un allaccio diretto dal contatore al rubinetto prossimo al piano
cottura: nei casi più favorevoli, ovvero per alloggi lato cortile, l’Ente Erogatore porrà il contatore
sul balcone mentre per gli alloggi con unico affaccio sulla strada, il contatore sarà posto sulla -*
facciata al piano terra, nicchia aerata dotata di sportello.
3
VERIFICA DI DIMENSIONAMENTO
La potenza di ciascuna cucina viene ipotizzata pari a 10 kW ovvero con una portata standard di
gas pari 1,0 Nm3/h.
La verifica è effettuata per gli alloggi (più sfavoriti) al piano 5° con contatore alla base, serviti da
un tubo di acciaio diam.3/4” per una lunghezza di circa 20 m passante in facciata e tubo in rame
dian. ½” con guaina per l’allaccio alla cucina, distanza massima 8 m.
o tubo di acciaio diam.3/4”; lunghezza 20 m – lunghezza virtuale 25 m.
Detta tubazione è in grado di trasportare fino a 2,65Nm3/h con una perdita
pari 2 mbar ovvero pari a 20 mmca.
o Tubo in rame diam.½” 14/16; lunghezza 8 m – lunghezza virtuale 10 m.
Detta tubazione è in grado di trasportare fino a 1,31 Nm3/h con una perdita
pari 2 mbar ovvero pari a 20 mmca.
Poiché l’Ente Erogatore dovrebbe distribuire il gas ad una pressione teorica non inferiore a 400
mmca, si deduce che la tubazione progettata è in grado di distribuire gas introducendo perdite
inferiori alla spinta della pressione in rete.
(fine)
Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Torino
Impianto Sanitario – Calcoli Esecutivi
Pagina 3 di 3
INDICE
1
PREMESSA ........................................................................................................................2
2
DATI DI PROGETTAZIONE ............................................................................................2
3
VERIFICA DI DIMENSIONAMENTO .............................................................................2