Il Pronto Soccorso è un servizio che risponde in ogni momento, 24

Commenti

Transcript

Il Pronto Soccorso è un servizio che risponde in ogni momento, 24
Il Pronto Soccorso è un servizio che risponde in ogni
momento, 24 ore su 24, alle richieste di soccorso sanitario
urgente dei cittadini. È quindi un servizio dedicato
principalmente al trattamento delle urgenze/
emergenze mediche.
Il buon funzionamento del Servizio di Pronto Soccorso
dipende anche dall'uso corretto ed appropriato che ne
fanno gli Utenti. Quindi, ogni qualvolta la sintomatologia
accusata è gestibile con una visita medica, è opportuno
rivolgersi al proprio Medico Curante, che tra l'altro conosce
il paziente, dispone di tutti gli elementi di valutazione per
indirizzarlo opportunamente e rappresenta una figura
professionale di riferimento nel tempo.
È importante ricorrere al Pronto Soccorso solo nei casi di
effettiva urgenza evitando di appesantire la struttura con
richieste che possono essere differite o soddisfatte in altre
sedi.
Grazie della collaborazione.
Realizzazione: Ufficio Relazioni con il Pubblico “G. Salesi”
Stampa - Centro Riproduzione Documenti - Ospedali Riuniti
ELENCO DELLE PRESTAZIONI CHE NON DEVONO ESSERE RICHIESTE
AL PRONTO SOCCORSO DEL SALESI
PILLOLA DEL GIORNO DOPO
La contraccezione post-coitale può essere prescritta dal Consultorio
Familiare o dal Medico di Medicina Generale. La prescrizione di
tale farmaco presso il Pronto Soccorso Ostetrico-Ginecologico è
rilasciata unicamente nel giorni festivi ed il sabato dalle ore 9.00 alle
21.00.
VISITE GINECOLOGICHE
E/O ECOGRAFIE DEFINITE "URGENTI"
VAGINITI, VULVOVAGINITI,
FORUNCOLOSI, FOLLICOLITI CUTANEE, ecc.
Sono condizioni cliniche per cui l'utente deve rivolgersi alla Guardia
Medica, al Medico di Medicina Generale, all'Ambulatorio ginecologico ospedaliero (in quest’ultimo caso è necessaria la prenotazione tramite il CUP regionale).
CISTITI
Tali prestazioni richieste sulla base di "Impegnative" di un Medico di
Medicina Generale sono prestazioni ambulatoriali e, come tali,
possono essere evase entro 3 giorni attraverso la normale procedura
di prenotazione tramite CUP regionale (numero verde gratuito:
800-098.798).
(Patologie dell’apparato urinario in genere)
Rivolgersi al Medico di Medicina Generale, alla Guardia Medica o
al Pronto Soccorso Generale.
RITARDI MESTRUALI
Qualora i disturbi avvertiti siano tali da ritenere di non interpellare il
proprio Medico di Medicina Generale o la Guardia Medica, rivolgersi al
Pronto Soccorso di Torrette il quale, valutata la condizione, se lo
riterrà opportuno, richiederà una consulenza ginecologica.
Il ritardo mestruale non è un’urgenza. Il Pronto Soccorso non
effettua il test di gravidanza.
La corretta procedura in questi casi prevede: esecuzione di un test di
gravidanza (in laboratorio o della farmacia), e quindi, la prenotazione
di una visita ginecologica tramite il CUP regionale.
CONTROLLO ESAMI IN GRAVIDANZA
Rivolgersi ad altre strutture ambulatoriali (Ginecologo di fiducia,
Consultorio, Ambulatorio Ginecologico ospedaliero, ecc.).
INFORMAZIONI IN MERITO ALLA
APPLICAZIONE DELLA LEGGE 194
(interruzione volontaria di gravidanza)
Rivolgersi al Consultorio Familiare di Ancona (Via C. Colombo
106, tel. 071-8705062, il lunedì ed il venerdì dalle ore 8.30 alle ore
11.00).
DOLORE ADDOMINALE ASPECIFICO
IN DONNA NON IN GRAVIDANZA
TERAPIE INIETTIVE
Nessuna di queste è configurabile come prestazione di Pronto Soccorso.
PATOLOGIE MAMMARIE
Rivolgersi al proprio Medico di Medicina
all’Ambulatorio di Senologia di Torrette.
CONSULENZE" TELEFONICHE
Generale
E’ una prestazione non effettuabile da un Pronto Soccorso.
o

Documenti analoghi