Disciplinare ZTL - sito del Comune di Bareggio

Transcript

Disciplinare ZTL - sito del Comune di Bareggio
COMUNE DI BAREGGIO
CITTA' METROPOLITANA DI MILANO
----------------------------
DISCIPLINARE
per il funzionamento della Zona a Traffico Limitato di via Madonna
Assunta – istituita con Deliberazione della Giunta Comunale n. ___ del
_____________.
Art. 1 – Individuazione Z.T.L.
La Zona a Traffico Limitato (in acronimo Z.T.L.) istituita dalla Deliberazione in
epigrafe, ha per oggetto l'accesso alla via Madonna Assunta all'intersezione con
la via Monte Grappa ed alla via Giulio Cesare all'intersezione con la via San
Protaso.
Art. 2 – Orario di divieto
Il transito nella Z.T.L. è vietato, per i non eventi titolo, dalle ore 07,00 alle ore
09,00.
Art. 3 – Soggetti autorizzati
Il transito è consentito, nella fascia oraria indicata, esclusivamente ai cittadini
residenti nel Comune di Bareggio ed ai cittadini che svolgono la propria attività
lavorativa nel territorio del Comune di Bareggio o frequentano istituti scolastici
ubicati in via Madonna Assunta e Pertini. Sono altresì autorizzati a transitare
nella Z.T.L.:
1) i veicoli della Polizia di Stato, della Polizia penitenziaria, della Guardia di
Finanza, delle Forze Armate, del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, della
Croce rossa italiana, dei corpi e servizi di Polizia municipale e provinciale, della
Protezione Civile e del Corpo Forestale;
2) i veicoli di pronto soccorso sanitario;
3) i veicoli al servizio delle persone invalide che espongono l'apposito
contrassegno;
4) i veicoli di soggetti che prestano assistenza a persone anziane o disabili
residenti nella via Madonna Assunta e nelle strade collegate;
5) i veicoli di servizio del Comune di Bareggio e i veicoli di terze parti che
svolgono servizi per conto del Comune di Bareggio;
6) i veicoli che, in base al documento di trasporto, devono effettuare
operazioni di carico e scarico presso imprese che hanno l'accesso dalla via
Madonna Assunta;
6) i veicoli adibiti a servizio di piazza con conducente o taxi;
7) i velocipedi.
Art. 4 – Titoli autorizzatori
I cittadini residenti nel Comune di Bareggio possono transitare nella Z.T.L.
senza richiedere alcuna autorizzazione, in sede di controllo farà fede
l'indicazione dei documenti d'identità o il controllo anagrafico effettuato in
tempo reale dagli operatori di polizia. I cittadini che svolgono la propria attività
lavorativa nel territorio del Comune di Bareggio o che accompagnano o
prelevano minori che frequentano istituti scolastici ubicati in via Madonna
Assunta e in via Pertini, per i primi tre mesi di sperimentazione,
transiteranno recando a bordo apposita autocertificazione, successivamente,
qualora la ZTL venga resa permanente, dovranno presentare richiesta di
autorizzazione presso il protocollo comunale, autocertificando l'ubicazione della
propria sede di lavoro o studio, e riceveranno un Pass di transito che dovrà
essere tenuto esposto, in modo ben visibile, sul parabrezza. I cittadini
diversamente abili transitano esponendo il contrassegno di parcheggio per
disabili di cui all'art. 381, comma 2, del D.P.R. 495/92. Per i conducenti di
veicoli che devono effettuare operazioni di carico e scarico presso imprese che
hanno l'accesso sulla via Matteotti, fanno fede le indicazioni contenute nel
documento di trasporto o nel documento di carico. I velocipedi transitano
liberamente.
Art. 5 – Contrassegno di autorizzazione (Pass)
Il Pass è un contrassegno di autorizzazione personale, numerato, che viene
rilasciato ad una persona fisica sulla base del presupposto che essa svolge la
propria attività lavorativa nel territorio del Comune di Bareggio ed è quindi
finalizzato al raggiungimento del posto di lavoro o di studio.
Il colore e il formato del contrassegno sono approvati con Deliberazione della
Giunta Comunale; il contrassegno è valido solo se riporta, in basso a destra, il
timbro a secco del Comune di Bareggio – Settore Polizia Locale.
Il Pass non è cedibile a nessun titolo, dev'essere utilizzato solamente dal
titolare che, quindi, deve trovarsi a bordo del veicolo in qualità di conducente o
passeggero.
Al Pass possono essere associate le targhe di tre veicoli, ma solo il veicolo in
cui è presente il titolare ed espone il Pass è autorizzato al transito.
Il Pass dev'essere esposto sul parabrezza, in basso a destra in modo ben
visibile, per consentire l'immediato controllo da parte degli operatori di polizia
stradale.
Il Pass viene rilasciato a tempo indeterminato, tuttavia la sua validità è
vincolata al permanere dei requisiti soggettivi che ne hanno legittimato il
rilascio. Per i lavoratori con contratto a tempo determinato il Pass riporta la
data di scadenza.
Il titolare o, se minore, chi ne ha la responsabilità genitoriale, ha l'obbligo di
comunicare immediatamente al Comando di Polizia Locale di Bareggio il venir
meno dei presupposti che ne hanno legittimato il rilascio, restituendo il titolo.
Il titolare o, se minore, chi ne ha la responsabilità genitoriale, ha l'obbligo di
denunciare immediatamente lo smarrimento o il furto del titolo dandone notizia
al Comando di Polizia Locale di Bareggio per ottenere il rilascio di un duplicato.
In caso di deterioramento del titolo sarà rilasciato un duplicato previa
restituzione dell'originale deteriorato.
Il Pass non autorizza al transito nella ZTL attiva in via Mirabello durante l'orario
di ingresso ed uscita dai plessi scolastici presenti, comprendenti scuola
primaria e dell’infanzia, né autorizza al transito nelle altre ZTL presenti sul
territorio comunale di Bareggio.
Art. 6 – Modalità per il rilascio del contrassegno
I cittadini interessati al rilascio del contrassegno dovranno presentare apposita
istanza utilizzando il modulo disponibile per il download sul sito istituzionale del
Comune di Bareggio. Per i minori la richiesta sarà presentata da chi ne ha la
responsabilità genitoriale. Nel modulo è presente l'autocertificazione del luogo
di lavoro o di studio. L'istanza dev'essere presentata tramite casella di Posta
Elettronica Certificata intestata al richiedente, con firma digitale, al recapito
[email protected] ovvero a mezzo mail, allegando
copia di un documento d'identità, al recapito [email protected]
ovvero mediante presentazione a mano presso l'ufficio protocollo. Il Comando
di Polizia Locale di Bareggio si riserva di verificare la veridicità delle
dichiarazioni rese.
Art. 7 – Sanzioni
La violazione delle disposizioni che disciplinano l'accesso alla Z.T.L. comporterà
l'applicazione delle sanzioni previste dall'art. 7, commi 9 e 14, del D. Lgs. 30
aprile 1992 n. 285 (Codice della Strada).
Chiunque transiti nella Z.T.L. senza averne titolo sarà soggetto alla sanzione
amministrativa pecuniaria di cui sopra.
Chiunque, pur avendone titolo, transiti nella Z.T.L. senza esporre il Pass in
modo ben visibile sarà soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria di cui
sopra. Sono esentati dall'esposizione del Pass i conducenti di ciclomotori e
motocicli che, ai fini dell'autorizzazione al transito, dovranno avere il Pass a
bordo ed esibirlo a richiesta degli organi di polizia.
Non costituisce violazione il transito con veicolo diverso da quelli associati al
Pass purché a bordo vi sia il titolare ed esponga il Pass.
Art. 8 – Disposizioni finali
In caso di uso improprio del contrassegno, qualora il Pass venga utilizzato da
persone diverse dal titolare o venga ceduto a terzi, il Comando di Polizia Locale
provvederà alla revoca dello stesso.
L'uso dei contrassegni dovrà avvenire, in ogni caso, nel rispetto delle norme
del D. Lgs. 30 aprile 1992 n. 285 (Codice della Strada) e del D.P.R. 16
dicembre 1992 n. 495 (Regolamento del Codice della Strada) e secondo le
prescrizioni e limitazioni imposte dalla segnaletica verticale ed orizzontale o
dalle segnalazioni manuali degli operatori di polizia stradale.
L'uso dei contrassegni dovrà avvenire nel rispetto dei provvedimenti di
limitazione della circolazione per alcuni veicoli finalizzati alla riduzione delle
emissioni inquinanti in atmosfera e per il miglioramento della qualità dell'aria.
La contraffazione del contrassegno e l'uso del documento contraffatto, anche in
fotocopia, costituiscono violazioni che saranno perseguite in base alla
normativa vigente. Gli agenti accertatori provvedono al ritiro del documento
contraffatto e alla contestazione delle violazioni.
Il Comando di Polizia Locale di Bareggio gestisce un archivio informatico della
white list contenente i dati dei contrassegni rilasciati e dei relativi titolari, gli
operatori di polizia possono consultare in tempo reale l'archivio in sede di
controllo.
Art. 9 – Disposizioni transitorie
Il presente disciplinare per il funzionamento della Z.T.L., approvato dalla
Giunta Comunale, entrerà in vigore con l'apposizione della relativa segnaletica
stradale e dopo l'emissione dell'ordinanza ai sensi dell'art. 7 del D. Lgs. 30
aprile 1992 n. 285 e delle disposizioni di attuazione di cui al D.P.R. 16
dicembre 1992 n. 495. Da tale data decorrerà il termine sperimentale di tre
mesi.
Per il periodo sperimentale la mancanza a bordo del veicolo di apposita
autocertificazione equivale a mancanza di titolo e da luogo all'applicazione
delle sanzioni previste all'art. 7. La Polizia Locale effettuerà controlli sulla
veridicità dei dati autocertificati.
Bareggio, 02 settembre 2016

Documenti analoghi