scarica qui il report in pdf

Commenti

Transcript

scarica qui il report in pdf
Rendimento Obbligazioni
02 ottobre 2014
Risposte ai lettori
Rispondiamo collettivamente ai gentili lettori che ci chiedono alcune spiegazioni in merito all’operazione di
ieri sul bond i NZD con copertura del rischio cambio.
Le domande, in sintesi, sono le seguenti:
1. Il rendimento va diviso per due, visto che spendo il doppio del capitale (bond+copertura)?
2. La cedola non è coperta dall’ETN, corretto?
No, lo YTM non va diviso per due. Infatti, l’unico caso in cui il nostro YTM effettivamente si dimezza è quello che
vede un cambio finale esattamente uguale a quello iniziale. In questo caso è chiaro che spendendo il doppio
del capitale per coprici otteniamo un rendimento dimezzato.
Ma in tutti gli altri casi, cioè di variazioni (sia a favore sia contro) del crossa valutario, lo YTM sarà tanto più
vicino all’YTM nominale in valuta quanto la copertura è efficiente in termini di replica del cross valutario.
E questo, se ci si riflette bene, è normale e del tutto compatibile con il fatto che le coperture in genere
rappresentano un costo vivo solo se il sottostante non si muove e quindi ho speso soldi per nulla.
Le tabelle sotto, riporta numericamente tre ipotetici casi, in cui si vede numeri alla mano quanto detto sopra.
Op.Valuta
Ctv.Valuta
Cross
Ctv.Euro
Ctv.Acq
10.000
10.000
1,61
Ctv.Ven
10.384
10.384
Perf.%
1,61
6.450
3,84%
0,00%
3,84%
Speso Tot
12.422
Copertur a
Incass Tot
12.661
1.000
6,21
G/L
239
6.211
1,92%
1.000
Perf.%
6,21
YTM
0,00%
0,00%
YTM
Op.Valuta
Ctv.Valuta
Prx
Cross
Ctv.Eur
Ctv.Euro
10.000
10.000
1,61
Ctv.Ven
10.384
10.384
Perf.%
1,35
7.692
3,84%
16,15%
23,84%
Speso Tot
12.422
Copertur a
Prx
Incass Tot
12.900
1.000
6,21
G/L
478
5.208
3,85%
1.000
Perf.%
5,21
YTM
-16,15%
-16,15%
Op.Valuta
Ctv.Valuta
Cross
G/L
0
G/L
6.211
Ctv.Eur
1.481
G/L
6.211
Ctv.Euro
Ctv.Acq
10.000
10.000
1,61
Ctv.Ven
10.384
10.384
Perf.%
1,95
5.325
3,84%
-21,12%
-14,27%
Speso Tot
12.422
Copertur a
Prx
Incass Tot
12.848
1.000
6,21
G/L
426
7.523
3,43%
1.000
Perf.%
7,52
YTM
21,12%
21,12%
YTM
239
Cambio fermo: è questo l’unico caso in cui devo
dimezzare lo YTM nominale in valuta ZND, poiché
di fatto è come se avessi fatto l’operazione a
cambio fisso spendendo soldi per una copertura
del tutto inutile.
6.211
Ctv.Acq
YTM
G/L
6.211
-1.003
G/L
6.211
Ctv.Eur
Cambio a favore: l’Euro si svaluta del 16% rispetto
allo NZD, per cui il mio YTM senza copertura
salirebbe, ma la copertura “mi viene contro”, e
perdo soldi. Ma i due importi di fatto si
compensano e il mio YTM corrisponde largo circa
a quello nominale.
-886
G/L
6.211
Cambio a sfavore: l’Euro si rivaluta del 21%
rispetto allo NZD, per cui il mio YTM senza
copertura scenderebbe, ma la copertura mi
cautela, e incasso soldi. Anche in questo caso i
due importi di fatto si compensano e il mio YTM
corrisponde largo circa a quello nominale.
1.312
La cedola non è coperta dall’ETN: lo si potrebbe anche fare, ma la salsa costa più dell’arrosto. Il grosso
problema è sul nominale, che deve essere coperto, poiché è l’importo significativo dell’operazione. Ciò,
ovviamente, significa che in funzione del cambio applicato allo stacco cedola ci possa essere una variazione
in più o in meno che si ripercuote sull’YTM; tuttavia il “grosso” è anestetizzato dalla copertura, per cui si tratta
di eventuali scostamenti marginali, che non incidono in maniera significativa sul risultato finale.

Documenti analoghi