basilica cattedrale di monreale

Commenti

Transcript

basilica cattedrale di monreale
A cura dell’Ufficio Liturgico Diocesano
BASILICA CATTEDRALE DI MONREALE
CANTI PER LA VEGLIA PASQUALE
PROCESSIONE DEL CERO
Diacono:
Tutti:
Cristo luce del mondo.
Rendiamo grazie a Dio. Tu sei la luce,
tu sei la vita: gloria a te, Signore.
Epistola: Rm. 6,3-11
Dopo l’Epistola il Vescovo intona solennemente l’Alleluia (per tre volte)
Dopo l’omelia vengono cantate le Litanie dei Santi, segue la benedizione dell’acqua
battesimale e la rinnovazione delle promesse battesimali con l’acclamazione
cantata:
Giunti all’altare, il Diacono canta l’Exsultet - Annunzio Pasquale
Esulti il coro degli Angeli, esulti l’assemblea celeste, un inno
di gloria saluti il trionfo del Signore risorto. Gioisca anche la terra
inondata da così grande splendore; la luce del Re eterno ha vinto
le tenebre del mondo. Gioisca la madre Chiesa, splendente di
gloria del suo Signore, e questo tempio tutto risuoni per le
acclamazioni del popolo in festa. E voi fratelli carissimi qui radunati
nella chiarezza di questa nuova luce, invocate con me la
misericordia di Dio onnipotente.
D. Il Signore sia con voi
Ass. E con il tuo Spirito
D. In alto i nostri cuori
Ass. Sono rivolti al Signore
D. Rendiamo grazie al Signore nostro Dio.
Ass. É cosa buona e giusta
È veramente cosa buona e giusta…
Alla fine tutti acclamano: Amen.
LITURGIA DELLA PAROLA
Prima Lettura: Gen. 1,1 – 2,2
1° Salmo: Manda il tuo Spirito,Signore a rinnovare la terra.
Seconda Lettura: Gen. 22,1 – 18
2° Salmo: Proteggimi, o Dio, in Te mi rifugio
Terza Lettura: Es. 14,15 – 15,1
3° Salmo: Cantiamo al Signore: stupenda è la sua vittoria.
Quarta Lettura: Is. 54, 5-14
4° Salmo: Ti esalto Signore perchè mi hai liberato.
Quinta Lettura: Is. 55,1 – 11
5° Salmo: Attingeremo con gioia alle sorgenti della salvezza.
Sesta Lettura: Bar 3,9-15.32-4,4
6° Salmo: Signore, tu hai parole di vita eterna.
Settima Lettura: Ez. 36,16-28
7° Salmo: Ha sete di te, Signore, l’anima mia.
GLÓRIA IN EXCÉLSIS DEO.
Et in terra pax homínibus bonae voluntátis.
Laudámus te, benedícimus te, adorámus te, glorificámus
te, grátias ágimus tibi propter magnam glóriam tuam. Dómine
Deus, Rex caeléstis, Deus Pater omnípotens. Dómine Fili
unigénite, Iesu Christe, Dómine Deus, Agnus Dei, Fílius
Patris; qui tollis peccáta mundi, miserére nobis; qui tollis
peccáta mundi, súscipe deprecatiónem nostram. Qui sedes
ad déxteram Patris, miserére nobis. Quóniam tu solus
Sanctus, tu solus Dóminus, tu solus Altíssimus, Iesu Christe.
Cum Sancto Spíritu: in glória Dei Patris. Amen.
Credo, credo, amen!
Alla fine il Vescovo asperge l’assemblea con l’acqua benedetta mentre si canta:
CANTO DI ASPERSIONE
Ant. Ecco l’acqua che sgorga dal tempio santo di Dio, alleluia!
A quanti giungerà quest’acqua porterà salvezza;
i salvati canteranno: alleluia, alleluia!
CANTO ALLA PRESENTAZIONE DEI DONI
Rit.: Ci ha riscattati con il suo sangue e ci ha costituiti,
per il nostro Dio, un regno di Sacerdoti.
1. Le nazioni cammineranno alla sua luce,*
i re porteranno la loro magnificenza.*
Le sue porte non si chiuderanno*
durante il giorno e durante la notte.
2. Non entrerà in essa nulla d’impuro,* né chi commette cose false,*
ma solo quelli che sono scritti* nel libro di vita dell’Agnello.
3. Il trono di Dio e dell’Agnello* sarà in mezzo ad essa,*
e i suoi servi lo adoreranno* e vedranno la sua faccia.
4. Porteranno il suo nome sulla fronte,*
non avranno più bisogno di luce di lampada,*
né di luce di sole,* perché li illuminerà il Signore.
CANTO ALLA COMUNIONE
Rit.
Alla cena dell’Agnello, avvolti in bianche vesti,
cantiamo a Cristo Signore. Alleluia.
C. Alla cena dell’Agnello, avvolti in bianche vesti,
attraversato il Mar Rosso cantiamo a Cristo Signore.
2. Il suo corpo arso d’amore sulla mensa è pane vivo;
il suo sangue sull’altare è calice del nuovo patto.
3. In questa notte mirabile tornan gli antichi prodigi un
braccio potente ci salva dall’Angelo distruttore.
4. Mite Agnello immolato, Cristo è la nostra Pasqua;
il suo corpo adorabile è il vero pane azzimo.
5. Irradia sulla tua Chiesa la gioia pasquale, Signore;
unisci alla tua vittoria i rinati al battesimo.
6. Sia lode e onore a Cristo vincitore della morte,
al Padre e al Santo Spirito nei secoli eterni. Amen.
REGINA CAELI
Regina caeli, laetare, alleluia,
quia quem meruisti portare, alleluia;
resurrexit sicut dixit, alleluia.
Ora pro nobis Deum, alleluia.