Title of the document

Commenti

Transcript

Title of the document
Un congresso sul diritto ad un reddito garantito
La rete europea BIEN (Basic Income European Network) impegnata a favorire un reddito garantito per tutti
terrà il suo IX congresso dal 12 al 14 settembre presso la sede dell’Ufficio internazionale del Lavoro a
Ginevra.
Ginevra (Notizie dell’ILO) — La rete europea BIEN (Basic Income European Network) impegnata a favorire
un reddito garantito per tutti terrà il suo IX congresso dal 12 al 14 settembre presso la sede dell’Ufficio
internazionale del Lavoro a Ginevra.
Sono sempre più selettive le condizioni che regolano l’accesso degli individui alle prestazioni sociali. Il
congresso esaminerà questa tendenza generale per considerare come garantire a tutti il diritto ad un reddito
di base. Infatti, nei paesi europei, un lavoratore su dieci, pure avendo un lavoro a tempo pieno, vive sotto la
soglia di povertà.
Alcuni paesi (quali gli Stati Uniti, il Brasile e il Sudafrica) stano già sperimentando sistemi per garantire il
diritto ad un reddito di base. Nell’agenda politica di numerosi paesi figura ormai la questione di come
assicurare questo reddito di base attraverso l’armonizzazione del sistema di protezione sociale e di quello
fiscale.
« L’Ufficio internazionale del Lavoro è lieto di ospitare questo congresso al quale partecipano ricercatori,
politici e pensatori di alto livello per riflettere su come ridurre la povertà nel mondo », è quanto ha espresso
Juan Somavia, Direttore generale dell’Ufficio internazionale del Lavoro. Juan Somavia interverrà presso il
congresso venerdì 13 settembre. « L’Ufficio internazionale del Lavoro è il luogo naturale dove svolgere un
tale scambio di idee ».
Sono 200, tra responsabili politici, ricercatori ed esperti provenienti da 28 paesi, riuniti per discutere
60 documenti di lavoro sui paesi seguenti : Argentina, Austria, Belgio, Brasile, Cile, Colombia, Finlandia,
Francia, Germania, Grecia, Italia, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Perù, Portogallo, Regno Unito,
Russia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia.
Guy Standing, direttore dell’InFocus Programme sulla sicurezza socio-economica dell’Ufficio internazionale
del Lavoro, e Tony Atkinson, professore all’Università di Oxford ed ex-presidente dell’Associazione
internazionale degli economisti, risponderanno alle domande dei giornalisti nella sala stampa n. 1 del Palais
des Nations (Ginevra), il 12 settembre alle ore 10.

Documenti analoghi