elisabeth aigner - Conservatorio di musica "G. Tartini" di Trieste

Commenti

Transcript

elisabeth aigner - Conservatorio di musica "G. Tartini" di Trieste
MASTER DI
PIANOFORTE
ELISABETH AIGNER - MONARTH
7 - 8 maggio 2015
AULA MAGNA
Nata a Vienna, formatasi, tra gli altri, con le pianiste americane Celeste O'Brian e Liz Wolff ,
ha conseguito due lauree col massimo dei voti e lode presso l'Università della Musica di Vienna e
pubblicato la sua tesi “Sound of Music – Myth and Marketing” . Parallelamente si è laureata in
letteratura romanza presso l' Università di Vienna.
Dal 1994 al 1995 ha proseguito i suoi studi presso il Conservatorio di Parigi con Marie-Francoise
Bucquet e presso la Sorbonne Nouvelle.
E' stata premiata dal Ministero delle Arti e delle Scienze austriaco con il Premio di Eccellenza per
gli altissimi meriti artistici.
Dal 1999 insegna all'Università della Musica di Vienna ed è molto ricercata da varie
istituzioni musicali per le sue lezioni su temi quali “La tecnica pianistica di base “, “Educazione
musicale e pedagogia per il concertismo”, “La collaborazione nell'apprendimento nella
pedagogia pianistica”. Spesso chiamata nella giuria del concorso austriaco Prima la Musica,
collabora come pianista per il Mozart Vienna Boys' Choir e ha fatto tournée in Europa e
Giappone. Si esibisce come solista e in formazioni cameristiche in Austria, Germania, Svizzera,
Inghilterra, Portogallo, Francia e Serbia.
Sono circa un cinquantina i concerti che tiene annualmente al Musikverain di Vienna e alla
Brucknerhaus di Linz per un progetto ideato e realizzato con Hanne Muthspiel-Payer : si tratta di
due serie di concerti volti ai bambini, “i concerti KlingKlang” e mini concerti musicali che si
basano su elementi di narrazione teatrale e incoraggiano la partecipazione del pubblico. Nel
2014 hanno festeggiato i primi 10 anni di attività.
Dal 1996, presso il centro Arnold Schoenberg, Elisabeth Aigner-Monarth porta avanti un
programma di educazione musicale per studenti dai 7 ai 17 anni chiamato “Schoenberg sounds
great!” . Ha pubblicato diversi libri di pedagogia insieme ad Antoinette Van Zabner, tradotti in 7
lingue, presso case editrici quali Universal Edition a Vienna e Breitkopf&Härtel in Germania.
Partecipa come pianista e come educatrice al programma dell'Orchestra Filarmonica di Vienna
noto come “ Password: klassik” ed è membro del “werkstatt für musikvermittlung “, un gruppo di
musicisti e insegnanti di musica provenienti da Germania, Svizzera e Austria che realizza opere
finalizzate a un pubblico giovane al Festival di Musica di Salisburgo.