PDF - Sistemi integrati

Commenti

Transcript

PDF - Sistemi integrati
Approfondire
AUTOSTEREOSCOPIA
3DZ Tile Format: via gli occhialini
S
isvel Tecnology prosegue nello sviluppo di tecnologie
che portano dritto alla stereoscopia. Il 3DZ Format, con
l’impiego del sofware DepthGate, è in grado di fornire la visione
tridimensionale senza occhiali ed è compatibile con i TV HD
tradizionali e le varie tipologie di display.
La mappa di
profondità, generata
dal software
DepthGate che
consente la visione
autostereoscopica.
Immagini tridimensionali
da ogni punto di visione
Il futuro dell’autostereoscopia sta prendendo
sempre più piede nel mondo video e gli
studi verso questa tecnologia procedono
in modo spedito per ottenere la visione
tridimensionale senza l’utilizzo degli occhialini.
Sisvel Technology, dopo aver sviluppato il 3D
Tile Format per la trasmissione di contenuti
a tre dimensioni compatibili con le normali
trasmissioni 2D HD, ha proseguito nella ricerca
di questo progetto dando vita al 3DZ Tile
Format, un sistema avanzato destinato agli
schermi autostereoscopici.
28
Sistemi Integrati - Audio/Video Volume 2 - 2013
L’obiettivo principale per fornire
un’immagine autostereoscopica di qualità, che
non tenda allo sdoppiamento a seconda della
posizione dello spettatore, è proprio quello
di riuscire a pilotare la luce di ciascun pixel
dell’immagine e indirizzarla al corrispondente
occhio, coprendo tutti i punti di visione
e non solo quello centrale di fronte allo
schermo. Per raggiungere tale scopo, e quindi
generare il sufficiente numero di immagini
stereoscopiche, si utilizza la cosiddetta
mappa di profondità, in inglese denominata
Sisvel all’IBC 2013
Sisvel Technology parteciperà come azienda espositrice,
dal 13 al17 settembre 2013, all’IBC di Amsterdam, la
fiera internazionale dedicata al mondo multimediale
e dell’intrattenimento. Tra gli altri, l’IBC rappresenta il
palcoscenico ideale per la presentazione delle tecnologie
innovative legate alla sfera della televisione 3D. Per l’occasione,
l’azienda allestirà uno stand corredato di tutte le news sul
mondo tridimensionale, prima tra tutte la tecnologia 3DZ Tile
Format. La fiera, inoltre, vedrà la partecipazione di numerosi
partner industriali di Sisvel Technology, a dimostrazione che vi
è un grande interesse nello sviluppo di know-how e prodotti
che ruotano intorno al 3D Tile Format di Sisvel Technology.
‘depth map’. Sull’uso di tale mappa, in sede
di trasmissione, si fonda la nuova tecnologia
3DZ Tile Format di Sisvel Technology,
avvalendosi di un software, il DepthGate,
ideato da Triaxes, azienda russa specializzata
in display autostereoscopici e algoritmi per
la conversione 2D-3D, nonché parte attiva
del gruppo multinazionale Elecard per la
produzione di software e rendering per il 3D.
Ma vediamo meglio in che modo, attraverso il
DepthGate, è possibile attuare il passaggio dal
3D Tile Format al 3DZ Tile.
Televisori 4K
autostereoscopici
Il software per la mappa
di profondità
Il 3D Tile Format, di per sé, contiene un’area
vuota adatta perfettamente ad ospitare la mappa
di profondità. Nella suddivisione delle finestre di
una trasmissione 3D Tile Format infatti, come è
visibile dall’immagine riportata di seguito, esiste
‘un’area nera’ che viene utilizzata dal 3DZ Tile
Format per trasmettere la depth map, utilizzando
il DepthGate. Il software, attraverso uno sviluppo
complesso, è in grado di elaborare le immagini
e inviare al televisore una sola vista 3D delle
due trasmesse, accompagnata dalla mappa di
profondità. La rimanente vista 3D trasmessa
viene usata a fini di controllo della qualità della
ricostruzione dell’immagine tridimensionale.
In questo modo si riesce a fornire un’accurata
visione garantendo le informazioni necessarie per
ricostruire la profondità del video.
Bisogna anche notare che essendo la mappa
di profondità calcolata in sede di broadcasting e
codificata insieme ai due segnali stereoscopici,
il 3DZ Tile Format permette di avere una mappa
di profondità calcolata con elevata precisione e
trasmessa a tutti i televisori autostereoscopici,
che così non hanno più bisogno di calcolarsela
televisore per televisore.
Il 3DZ Tile Format consente la visualizzazione
dei contenuti 3D, sia su tv stereoscopici
con utilizzo di occhialini, che su quelli
autostereoscopici. Non solo, a prescindere dalla
tipologia di televisore, 3DZ Tile Format garantisce
delle immagini di qualità superiore al Side by
Side o al Top Bottom ed ha il vantaggio di essere
compatibile con tutte le differenti tipologie di
display esistenti sul mercato: 2D HD (in questo
caso garantendo la retrocompatibilità), 3D con
occhiali attivi, 3D con occhiali passivi, 3D senza
occhiali (autostereoscopia). Considerato, inoltre,
che una maggiore risoluzione delle immagini
favorisce un risultato più accurato dall’uso della
mappa di profondità, le migliorie apportate dal 3D
Tile Format alla trasmissione e riproduzione delle
immagini, non possono che giocare a vantaggio
di una qualità superiore per l’autostereoscopia.
Per questa stessa ragione, i televisori 4K
autostereoscopici ne rappresenteranno la soluzione
ideale. Vediamo perché.
Sisvel era
presente
all’HD Forum
Conference
2013, insieme ai
player nazionali
e mondiali del
settore.
In occasione del consueto convegno annuale
organizzato da HD Forum Italia, che quest’anno
si è tenuto presso il Centro Congressi di Saint
Vincent, Sisvel Technology ha mostrato attraverso
una rassegna di TV quelle che sono le diverse
caratteristiche degli attuali TV 3D e le potenzialità
dell’ultra alta definizione per quanto concerne
l’autostereoscopia. Attraverso l’allestimento di una
sequenza di televisori affiancati, dal 2D al 3D con
occhialini, da quello autostereoscopico al 4K, ha
mostrato, grazie alla messa in onda da parte di
Quartarete che ha allestito un ponte per coprire
l’area di Saint Vincent, gli stessi contenuti in Tile
Format formato “frame compatible” sviluppato
Sistemi Integrati - Audio/Video Volume 2 - 2013
29
Approfondire
Il software
DepthGate,
attraverso
uno sviluppo
complesso, è in
grado di elaborare
le immagini
e inviarle al
televisore corredate
della mappa
di profondità.
TRIAXES
UNIVERSAL
1920
1920
1280
640
L
R1
1280
640
L
R1
720
720
1080
R2
R3
640
640
1080
360
640
3D Tile Format
DepthGate
R2
R3
Z
640
640
640
360
3DZ Tile Format
Glasses free 3D specialists Triaxes Vision and Sisvel Technology’s digital television researchers have joined
forces to establish a backward compatible video format that delivers high definition 2D and 3D, as well as
multi-view glasses free 3D video within a single bandwidth-efficient stream.
Triaxes Vision has added their Z (Depth) algorithms to the Sisvel Technology’s 3D Tile Format which is fully
compatible with any type of display whether 2D, 3D or autostereoscopic.
Grazie
all’intervento
del software
DepthGate si
passa dal 3D Tile
Format al 3DZ
Tile Format.
da Sisvel Technology. Come noto questo formato
consente di inserire due immagini 720p in un
frame3D
composito
1080p con definizione migliore
Tile Format
rispetto al side by side ed al Top and Bottom.
Le immagini in Tile Format si sono rivelate
ancora una volta di ottima qualità anche nel
TV 4K, nonostante l’up-conversion da 720p a
1080p. Come è noto, la visione stereoscopica
è consentita attraverso l’uso degli occhialini:
quelli attivi (frame alternate) e quelli passivi
(line alternate). La prima si basa su 100 frame
al secondo con l’alternarsi della visualizzazione
dell’immagine destra e sinistra e la conseguente
sincronizzazione degli occhiali attivi con
l’immagine che appare sul TV. La visualizzazione
per produrre l’effetto 3D è possibile grazie ai
cristalli liquidi degli occhiali che permettono
di rendere trasparente la lente dell’immagine
in quel momento sullo schermo e, al tempo
stesso, oscurare l’altra. Qui nascono i primi disagi
dell’utente che ritiene
poco pratico indossare
DepthGate
degli occhiali più pesanti, a causa delle batterie,
per la fruizione di un video tridimensionale.
Senza tralasciare, peraltro, l’effetto ghosting
che alla lunga può creare dei fastidi (essendo la
sincronizzazione non perfetta, nelle zone molto
contrastate si percepisce anche l’immagine che
dovrebbe, in quel momento, essere oscurata).
A differenza di quelli attivi, gli occhiali
passivi risultano più leggeri, costano meno e
forniscono delle immagini più luminose, con
conseguente riduzione dell’effetto ghosting. La
tecnologia utilizzata con gli occhiali passivi si
basa sulla visualizzazione alternata di righe che
rappresentano l’immagine destra e l’immagine
sinistra; una funzionalità che dimezza però
common 2D displays
Il 3DZ Tile Format
è compatibile
con tutti i
display esistenti
sul mercato:
2D HD, UNIVERSAL
3D con
UNIVERSAL
UNIVERSAL
occhiali attivi,
3D con occhiali
passivi e 3D
autostereoscopici.
1920
640
R1
0
0
SISVEL TECHNOLOGY
1280
640
L
720
1080
Z
1920
1280
L
720
1080
360
640
at
autostereoscopic displays
1920
1280
LR1
stereoscopic displays
640
R1
640
R1
720
1080
R2
R3 R2
640
640
640
Z
R2
R3
640
640
360
R3
Z
640
2D2D
(L) displays
2D (L)
common
2D
displays
common 2D
common
displays
common
2D displays
720
1080
360
Z
640
1080
360
L displays
R
L
glasses 3Dglasses
displays
glasses
3D displays
3D
stereoscopic
displays
Z 2D (L)
2D3D
(L) displays
autostereoscopic
displays
autostereoscopic
autostereoscopic
3D
autostereoscopic
displays
3D displays
2D (L)
RL
R
2DZ(L)
Z
3DZ Tile Format
3DZ Tile3DZ
Format
Tile Format
oined
have joined
D,ellasaswell as
Left 30
and Sistemi
right
Left and
frames
Left
right
offrames
right
a 3D frames
Tile
of aframe
Tile
ahave
3D
frame
Tile
higher
frame
have
resolution
higher
have higher
resolution
compared
resolution
compared
with compared
the with
common
the
with
common
side-by-side
the common
side-by-side
side-by-side
Integrati
-and
Audio/Video
Volume
23D
-of
2013
format – 1280
format
instead
format
– 1280of–instead
960,
1280 but
instead
of are
960,still
ofbut
960,
contained
arebut
stillare
contained
within
still contained
one
within
HD-frame,
within
one HD-frame,
improving
one HD-frame,
improving
the perception
improving
the perception
ofthe
depth.
perception
of depth.
of depth.
which
fully is fully
3D Tile Format
3D Tilecontent
3D
Format
Tile is
Format
content
fed tocontent
Triaxes
is fed to
is
DepthGate
Triaxes
fed to Triaxes
DepthGate
software,
DepthGate
software,
whichsoftware,
generates
which generates
which
a depth
generates
map
a depth
anda is
map
depth
integrated
and
map
is integrated
and is integrated
within thewithin
remaining
within
the remaining
space
the remaining
of aspace
3D Tile
of
space
frame.
a 3DofTile
a3DZ
3D
frame.
Tile
Tile content
frame.
3DZ Tile3DZ
iscontent
ready
Tile content
tois use
ready
now.
is to
ready
use
Thisto
now.
format
useThis
now.
is format
absolutely
This format
is absolutely
is absolutely
In partnership con SES Astra
Di recente Sisvel Technology ha ufficializzato
l’accordo siglato con SES Astra per l’offerta di contenuti
3D Tile Format. L’operatore satellitare si è impegnato
a mettere a disposizione la propria piattaforma, che
consentirà ai diversi tra i principali 3D content producer
internazionali di trasmettere contenuti in 3D Tile Format
dalla posizione orbitale di ASTRA 19.2° Est. Gli stessi
Andrea Basso, Amministratore
Delegato di Sisvel Technology,
e Pietro Guerrieri, Direttore
Generale di SES in Italia
hanno espresso soddisfazione
nell’annuncio di questa
nuova sinergia: «Il 3D Tile
Format, sviluppato da Sisvel
Technology, rappresenta una
delle tecnologie più importanti per la rappresentazione
e distribuzione di contenuti 3D – ha dichiarato
Andrea Basso, Amministratore Delegato di Sisvel
la risoluzione verticale. Un inconveniente che
verrebbe eliminato con il 4K che conta 2160
righe (e non 1080) e potrebbe così preservare
la risoluzione verticale. In più, attraverso
l’Ultra Hi Definition, la visione tridimensionale
sprigiona un maggiore coinvolgimento che
rende quasi reale la visione di ogni scena. Questo
processo evolutivo, pertanto, tende la mano
agli sviluppi ai quali l’autostereoscopia andrà
incontro. Al momento, però, le tecnologie non
sembrano essere ancora mature e le immagini
risultano un poco piatte; una volta superato
questo inconveniente tecnologico, i TV 4K
autostereoscopici rappresenteranno la soluzione
ideale per l’utente che potrà godere appieno di
immagini in alta risoluzione in 3D senza dover
indossare gli occhiali.
Una nuova sfida
per il futuro del 3D
Stiamo quindi entrando, seppur lentamente,
nell’era dei TV 3D glasses-free, un termine
peraltro molto diffuso di recente che sta ad
indicare i dispositivi autostereoscopici. Sisvel
Technology crede che l’affermazione definitiva
del 3D all’interno delle abitazioni avverrà proprio
con l’avvento dei TV autostereoscopici. Se è vero,
infatti, che l’intrattenimento stereoscopico ha
raggiunto risultati ragguardevoli nel mondo del
cinema, è anche vero che in ambito domestico
Technology. Questa tecnologia è superiore in termini di
risoluzione rispetto ai metodi tradizionali e, grazie alla
retrocompatibilità e alla recente evoluzione nel 3DZ Tile
Format, diventa compatibile con tutti i display esistenti
sul mercato: 2D HD, 3D con occhiali attivi, 3D con
occhiali passivi e 3D autostereoscopici. Siamo quindi
particolarmente entusiasti della collaborazione con un
partner di eccezione come SES, che mette a disposizione
sulla piattaforma DTH a 19.2°Est una soluzione così
innovativa”. Dal canto suo Pietro Guerrieri, Direttore
Generale di SES in Italia, ha ribadito: “Siamo davvero
orgogliosi che i satelliti SES vengano utilizzati da
un partner importante come Sisvel Technology per
trasmettere immagini che emozionino e coinvolgano
sempre di più lo spettatore. L’adozione da parte di Sisvel
Technology, del 19.2 come piattaforma di predilezione
per il DTH in Italia, conferma le nostre scelte di
investimento e la nostra visione di sviluppo del mercato
televisivo in Italia».
e in altri settori l’uso degli occhialini si è
rivelato un freno per la diffusione dei dispositivi
3D e, di conseguenza, degli stessi contenuti
tridimensionali. Per non parlare del mercato
del Digitale Signage, per il quale sembra poco
applicabile la stereoscopia ottenuta attraverso
l’uso di occhiali. Al contrario, la comunicazione
video rivolta ad utenti di passaggio sarebbe
molto più efficace e desterebbe molto più
stupore se fosse autostereoscopica. Basti pensare
agli effetti che sortirebbe di fronte alle vetrine
di un grande negozio, piuttosto che nei musei o
altri luoghi frequentati da moltitudini di persone,
di certo poco propense oggi a viaggiare con
degli occhialini da portare con sé e indossare
all’occorrenza. E in quella direzione viaggia
l’utente domestico che, superato l’entusiasmo
iniziale del televisore 3D in casa, oggi pretende
qualcosa in più “user friendly”, da ricercare
proprio nell’autostereoscopia.
Sisvel Technlogy Srl
Via Castagnole, 59 - None Torinese (TO)
Tel. 011.9904770
[email protected]
www.sisveltechnology.com
Sistemi Integrati - Audio/Video Volume 2 - 2013
31

Documenti analoghi

Carpigiani: stampa 3D, gusto e tradizione L`arte del gelato dal 1946

Carpigiani: stampa 3D, gusto e tradizione L`arte del gelato dal 1946 “È ancora presto per valutare l’impatto sul mercato ma siamo confidenti che questa tecnologia aiuterà molto nello sviluppo e nel miglioramento dei nostri prodotti.”

Dettagli