LOUIS ISIDORE KAHN

Commenti

Transcript

LOUIS ISIDORE KAHN
LOUIS ISIDORE KAHN (1901-1974)
SEFERI BELJDI 2a A/C.A.T. a. s. 2012/13
BIOGRAFIA
Louis Isidore Kahn nasce sulla piccola Isola di Osel in Estonia il 20 febbraio
1901. All’età di quattro anni emigra dall’Unione Sovietica e si trasferisce
negli Stati Uniti d’America e diviene cittadino americano nel 1914. Di
famiglia poverissima, trascorre la sua adolescenza nei sobborghi di
Philadelphia. Fin da giovane Louis Kahn si dimostra appassionato di
disegno e entra a far parte del “ Graphic Sketch Club ” e successivamente
allaScuolad’Arte attraverso la quale riesce a vincere una borsa di studio
per la Highschool di Philadelphia offertadall‘Accademia di Belle Arti .Dal
1920 al 1924 grazie ad un'altra borsa di studio il giovane Kahn si mantiene
all'Università di Philadelphia sino al conseguimento della laurea in
architettura. Durante l’università abbina lo studio teorico alla pratica
lavorando nello studio Joseph Hoffman e Henon come disegnatore e
successivamente presso quello dell’architetto John Molitor dove diventa
chief - designer e cura ilprogetto per il Piano Regolatore di Philadelphia.
Louis Kahn trascorre un anno in Italia grazie all’ennesima borsa di studio,
stavolta assegnatagli dall’Accademia Americana di Roma. Rientra negli
Stati Uniti nel pieno della Grande Depressione dell’ 29. Nel 1935 Louis
Kahn si iscrisse all'American Institute of Architects (AIA) e aprì un proprio
studio a Philadelphia. Nei primi anni di attività del suo studio
professionale realizza diverse piccole opere che in seguito saranno
definite le sue “ opere minori ”. Soltantonel 1952 arriva per l’architetto
dell’est la ribalta internazionale con la realizzazione del suo progetto per il
Piano del Traffico della sua città d’adozione Philadelphia. Quel progetto
catapultò l'architetto Louis Kahn nel gotha dell’architettura e gli si
aprirono le porte di prestigiosi progetti realizzati dapprima soprattutto
negli Stati Uniti e, successivamente, in tutto il mondo, come la Sinagoga di
Gerusalemme, il Centro Congressi di Venezia o la sede del Parlamento di
Dacca in Bangladesh. Nel 1948, infatti, Louis Kahn insegna Architettura
alla Yale University e successivamente, nel 1957 sceglie di ritornare, come
professore, nell’Universitàdella Pennsylvania ove insegnò fino alla sua
morte 17 marzo 1974.
LAVORI
Erdman Hall Dormitories, a Bryn Mawr,
Pennsylvania, 1960 - 1965. E’ il dormitorio del
college femminile di Bryn Mawr, può ospitare
fino a 150 ragazze.
Prospetto frontale
Prospetto laterale
Prospetto frontale
Esherick House, a Chestnut Hill,
Pennsylvania, 1959 - 1961.
E’ una casa moderna costruita lì in mezzo
come se facesse parte della natura, la
costruì appena rientro negli Stati Uniti dopo
un viaggio a Roma su commissione di
Margaret Esherick.
Modello della casa
Pianta della
casa
AFORISMI
« Amo gli inizi. Gli inizi mi riempiono di meraviglia. Io credo che sia
l’inizio a garantire il proseguimento». «La forma segue la funzione»
afferma che è la funzione che prende corpo all’interno di una forma che è
a sua volta in primis specchio dell’ordine.
« Mi sto rendendo definitivamente conto che l'architettura dell'Italia
resterà la fonte d'ispirazione per i lavori futuri, chi non la vede in questo
modo dovrebbe osservarla un'altra volta. Le nostre cose sembrano
piccole a confronto: qui tutte le forme pure sono state sperimentate in
tutte le varianti dell'architettura. Bisogna comprendere come
l'architettura dell'Italia si rapporta a quanto sappiamo del costruire e
dei bisogni. Non mi interessano molto i restauri, ma mi rendo conto
della grandezza del valore del modo in cui si confrontano con spazi
modificati dagli edifici che vi sorgono intorno e che ne rappresentano la
premessa... »
« Non voglio dire che la monumentalità si possa ottenere
scientificamente o che l'opera di un architetto renda il suo sommo
servizio all'umanità nel momento in cui conduce un concetto verso la
monumentalità. Semplicemente difendo, perché lo ammiro, l'architetto
che possiede la volontà di crescere con le molte angolazioni del nostro
sviluppo. Perché un uomo del genere si trova molto più avanti dei suoi
colleghi. »
« ….Le Corbusier è come … Ludwig van Beethoven, Mies van derRohe è
come …a Muzio Clementi e Frank Llyod Wright è come … Richard
Wagner ……. e sostiene "ci servirebbe un Bach dell'architettura, come
Brunelleschi, come Bramante….»
Egli non si stanca di porsi domande sull’essenza delle cose, ne
ricerca l’origine, il fondamento, e crede fermamente che in
questo lavoro risieda la più autentica fonte d’ ispirazione.
Architetti del calibro di Renzo Piano, Mario Botta, Stern, da
Venturi a Frank O. Ghery, tutti, devono agli insegnamenti e alle
teorie di Louis Kahn gran parte della propria formazione
professionale. Louis Kahn è un innovatore, un ricercatore nel senso più
puro del termine. Per Kahn l’architettura sorge dal porsi domande
su cosa è l’architettura stessa, secondo un moto perpetuo. In altre
parole Kahn sembra postulare una forma generale utilizzata per
soddisfare una necessità d’uso, che si concretizza con un schema
planimetrico razionale come è ben visibile nei celebri schizzi della First
Unitarian Church. Numerosi i riconoscimenti assegnati a Louis Kahn tra
cui la medaglia d’oroall’AIA (1971) e al RIBA (Royal Institute of British
Architects) (1972).
BIOGRAPHY
Louis Isadore Kahn (born Kuressaare February 1901-march 1974) was an
American architect who had jewish origins. When was 4 years old his
family emigrated to Philadelphia, Pennsylvania, United States. He took a
degree in architecture. He founded his own office in 1935. Wile
continuing his private practice, he worked as a design critic and professor
of architecture at Yale School of Architecture from 1947 to 1957.
From 1957 until his death, he was a professor of architecture at the
School of Design at the University of Pennsylvania. Influenced by ancient
ruins, Kahn created a style that was monumental and monolithic; his
heavy buildings do not hide their weight, their materials, or the way they
are assembled. Louis Kahn’ s works are considered as monumental
beyond modernism. Famous for his meticulously built work, and his
teaching, Kahn was one of the most influential architects of the 20th
century. He was awarded the AIA( American Institute of Architects) and
the RIBA( Royal institute of British Architects).
National Assembly a Dhaka, Bangladesh (1962 – 1974).
Un edificio che rappresenta in modo esemplare la caratteristica
composizione volumetrica di Kahn è la sede del Parlamento di Dacca.
Kahn realizza la cittadella del parlamento,come un "castello
fortificato",una torre d’avorio,chiusa nella sua sublimazione simbolica e
ricca di mistero.
Prospetto frontale
Pianta dell’ edificio
Particolare interno
Phillips Exeter Library, a Exeter,
New Hampshire, 1967 -1972.
E’ una libreria che ha più di 400 000 libri all’
interno, non a caso è la seconda libreria più larga
del mondo , fa parte dell’ Exeter Academy.
ALTRI LAVORI
First Unitarian Church, New York, 1959 - 1967.
Institute of Public Administration, India, 1963.
Kimbell Museum, Texas, 1967 - 1972.
Norman Fisher House, Pennsylvania, 1960.
Richards Medical Center, Pennsylvania, 1957 - 1961.
Salk Institute, California, 1959 - 1966.
Trenton Bath House, New Jersey, 1954 - 1959.
University Art Center, Connecticut, 1951 - 1954.
Yale Center for British Art, Connectiucut, 1969 - 1974.

Documenti analoghi

Louis Kahn, Esherick House, Philadelphia, 1961

Louis Kahn, Esherick House, Philadelphia, 1961 quello principale e quello sul retro, e dai due camini.

Dettagli

La lezione di Kahn - Olivetti, storia di un`impresa

La lezione di Kahn - Olivetti, storia di un`impresa scolasticismo, alle forme perdute dell’antica sapienza costruttiva. Eppure, in alcuni casi, si tratta certamente di grande architettura: i laboratori Richards dell’Università di Pennsylvania, il Br...

Dettagli

Dalla casa binucleare alla casa patio.

Dalla casa binucleare alla casa patio. British Castle Floor Plan Sketches by Kahn. Muri abitati. …nell’epoca gotica gli architetti costruivano con pietre massicce. Oggi noi possiamo costruire con pietre cave. Gli spazi definiti dalle me...

Dettagli

Four Freedom Park - Giardini in Viaggio

Four Freedom Park - Giardini in Viaggio ebraiche. Emigrato nel 1906 in Pennsylvania, dove conseguì la laurea in Architettura, aprì nel 1935 un suo primo atelier e nel 1947 iniziò a insegnare alla Yale University, incarico che concluse ne...

Dettagli