Gennaio 2014 - Club Aviazione Popolare

Commenti

Transcript

Gennaio 2014 - Club Aviazione Popolare
JP4 01/14 06-09 ADI_JP4 10/12/13 14.12 Pagina 8
NOTIZIARIO F-CAP
Federazione Italiana Costruttori di Aeromobili Amatoriali e Storici
Inizia un nuovo anno. Come per ognuno di noi, questo è il periodo in cui si fanno i bilanci per l’anno appena passato e si mettono in piedi nuovi progetti. Anche per noi costruttori e piloti valgono le stesse cose. La costruzione amatoriale,
qui in Italia, sta crescendo. La segreteria è sempre più occupata a rispondere alle richieste dei soci, ogni giorno sempre più numerose. Ci
aspetta un altro anno intenso ricco di lavoro e attività. Il lavoro della
segreteria è proporzionale alla nostra soddisfazione di vedere una
Federazione che si sta trasformando, in continua crescita.
Vorremmo prenderci un pezzetto di merito di questa crescita. Crediamo che al di là del lavoro che è stato svolto da ENAC, il fatto che
la Federazione abbia deciso di occuparsi di sorveglianza nella costruzione abbia aiutato l’incremento del numero delle costruzioni.
Siamo contenti di tutto ciò, perchè vuol dire che sono stati premiati
i nostri sforzi per raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati: per
primo la sicurezza, il senso di appartenenza alla comunità della costruzione amatoriale, il lustro dei nostri club CAP, riconosciuti in tutto il mondo dell’aviazione. Noi siamo fiduciosi di questa nostra costante crescita e desideriamo trasmettere questa fiducia a tutti coloro che ci seguono.
Il consiglio sta lavorando senza sosta all’organizzazione del Raduno
FCAP del 2014. Nel corso dei prossimi mesi di gennaio e febbraio sapremo in quale aeroporto si svolgerà il raduno. Sono in corso alcune
trattative. Lo avevamo accennato nei numeri scorsi. Ci piacerebbe arrivare, un giorno, a realizzare il sogno della sede operativa permanente
e nell’organizzazione del raduno questa idea è sempre presente.
2014
decise di trasformarsi, nel 2004, in una nuova organizzazione federativa, costituita da varie associazioni su tutto il territorio nazionale,
i simpatizzanti del centro e del sud Italia sentirono l’esigenza di avere
una loro associazione che potesse essere il loro riferimento locale.
Nasce così, nel 2005 il CAP Lazio, grazie alla passione di una quindicina di soci. In questi anni il numero dei soci è costantemente aumentato e con loro sono aumentati anche gli aerei fino ad oggi costruiti ed in costruzione, facendo del CAP Lazio una delle associazioni
affiliate alla Federazione CAP più attive e numerose. Oggi si contano
78 soci regolarmente iscritti, 43 i velivoli volanti e 20 quelli in costruzione o restauro. Numerosi simpatizzanti, amici e famigliari ruotano intorno al CAP Lazio.
Chi fosse interessato a incontrare i nostri amici del CAP Lazio può
mettersi in contatto con il loro presidente Stefano Grossi tel. 06
87188745, email: [email protected] La sede operativa del CAP
Lazio si trova presso l’Aviosuperficie di Nepi, loc. Monte del Tufo –
01036 Nepi (Viterbo).
I nostri CAP
Questo mese parliamo del CAP Lazio. Se dovessimo associare un oggetto che rappresenti il CAP Lazio il primo che viene in mente è uno
zaino o una valigia. Niente di aeronautico, direte voi! Il perché è presto spiegato. Oltre che svolgere tutte quelle attività simili a tutti gli
altri CAP, il club laziale ha una peculiarità su gli altri club CAP. Ogni
anno i soci organizzano una crociera. Una settimana (e a volte qualche giorno in più) in cui scorrazzare in lungo e largo per il mondo con
i propri velivoli, raggiungendo mete lontane e sempre nuove. È di
quest’anno la lunga crociera in Marocco, senza dimenticare quelle
passate in Russia o nell’Europa del nord.
Desideriamo approfittare dell'uscita di questo primo numero del
2014 per inviarvi, insieme alla Redazione di JP4, al Consiglio, al Presidente e al Direttore Tecnico i nostri auguri per un anno ricco di soddisfazioni per voi e le vostre famiglie. Auguri a tutti!
Giovanni Chiappa
Il Van’s RV9 I-TEET di Stefano Grossi, presidente del CAP Lazio.
IL GF4 Rondone I-ALBJ di Enzo Marrucci.
Mostrare i propri velivoli autocostruiti, in giro per il mondo, non fa
che darci ulteriore lustro e soddisfazione. I nostri amici stranieri possono toccare con mano il livello raggiunto dalla nostra costruzione
amatoriale, che in qualità, precisione e accuratezza non ha tanti
concorrenti.
Quando l’associazione Club Aviazione Popolare, con sede a Milano,
Ricordiamo che chi fosse interessato a costruirsi il proprio aereo o è
stimolato dalla curiosità di conoscerci, è invitato a contattarci anche
ai seguenti indirizzi. Sarà un vero piacere accoglierlo nei nostri spazi.
Federazione CAP - via Matteotti, 2 - Aeroporto di Bresso
20091 - Bresso (Mi) - tel/fax +39 02 66503024
segr[email protected] - www.federazionecap.it
8 - JP4
Il Piaggio P166 I-FENI di Giuseppe Anastasi e Fabrizio Pivetta
dell’Associazione I Fenicotteri.
Gennaio 2014

Documenti analoghi

Dicembre 2014 - Club Aviazione Popolare

Dicembre 2014 - Club Aviazione Popolare JP4 12-14 83 FCAP_JP4 12/11/14 10:54 Pagina 83

Dettagli