Maggio 2O13 NOVITÀ - Comune di Castelfranco Emilia

Commenti

Transcript

Maggio 2O13 NOVITÀ - Comune di Castelfranco Emilia
Maggio 2O13
Il tempo per leggere, come il tempo per amare,
dilata il tempo per vivere.
Daniel Pennac
NOVITÀ
NARRATIVA
Roberto Alajmo, Il primo amore non si scorda mai, anche volendo,
Mondadori 2013
(NOVITA' N.ALAJ)
Lorenzo Amurri, Apnea, Fandango 2013
(NOVITA' N.AMUR Diari e memorie)
La faccia immersa nella neve, come ovatta soffice che gli toglie il fiato. È la
vertigine dell'apnea. Pochi attimi prima Lorenzo stava sciando insieme a
Johanna, la sua fidanzata. Un momento spensierato come tanti, ormai
irrimediabilmente ricacciato indietro, in un passato lontano. Poi la corsa in
ospedale in elicottero, il coma farmacologico e un'operazione di nove ore
alla colonna vertebrale. Dai capezzoli in giù la perdita completa di
sensibilità e movimenti. D'ora in avanti Lorenzo e il suo corpo vivranno da
separati in casa. Ma l'unica cosa che conta, adesso, sono le mani; poter
ricominciare a suonare la chitarra, perché la musica è tutta la sua vita. Con
coraggio e determinazione Lorenzo Amurri racconta il suo ritorno alla vita.
Antònio Lobo Antunes, Arcipelago dell'insonnia, Feltrinelli 2013
(NOVITA' N.ANTU)
Arcipelago dell'insonnia" narra la storia di tre generazioni di una facoltosa
famiglia del Portogallo rurale: dall'ascesa, grazie alla caparbietà e al
dispotismo del capostipite, fino all'ineluttabile crollo. Si avvicendano e si
mescolano in modo frammentario le voci dei protagonisti, come anche i
piani narrativi del presente e del ricordo, senza rispettare la sequenzialità
temporale o semantica, né instaurare soluzioni di continuità fra realtà e
irrealtà.
Trisha Ashley,Cosa indossare al primo appuntamento, Newton
compton 2013
(NOVITA' N.ASHL Sentimenti)
Pupi Avati, La grande invenzione, Rizzoli 2013
(NOVITA' N.AVAT Diari e memorie)
John Banville, Il buon informatore, Guanda 2013
(NOVITA' N.BANV Giallo)
Thomas Bernhard, Goethe muore, Adelphi 2013
(NOVITA' N.BERN)
In questo piccolo gioiello c'è in luce tutto Bernhard: qui si ride, ci si
commuove e si pensa. Il racconto che dà l'irriverente titolo al volume vede il
Titano, ormai allo scorcio della vita, in fase di bilanci. Ha capito che la
letteratura conta poco o nulla, e non gli resta che un unico desiderio:
incontrare Wittgenstein. Convoca dunque a Weimar il filosofo, innescando
una serie di esilaranti peripezie. Figura centrale nell'opera di Bernhard,
Montaigne svetta nella seconda prosa, dove vediamo un giovane angariato
dai genitori rifugiarsi nella torre avita e trovare lì l'unica alternativa
all'orrore familiare: i libri, e nella fattispecie i libri di Montaigne. Se la
famiglia è il luogo del castigo, della reclusione, dell'odio, della distruzione
psicofisica, la torre, la biblioteca, i filosofi sono l'unica salvezza. Ilare e
straziante è il terzo racconto, in cui due amici si incrociano in una stazione
ferroviaria. E uno dei due si lascia andare a un continuo, trascinante "ti
ricordi...?": ecco allora risorgere l'infanzia e genitori sadici, amanti della
montagna, che costringono la prole ad arrampicarsi a ora antelucana,
bardata con calzettoni e berretti rossi (per non sfuggire al soccorso
alpino...).
Steve Berry, Il sepolcro segreto, Nord 2013
(NOVITA' N.BERR)
Giamaica, 1504. Sono passati dodici anni da quando Cristoforo Colombo è
sbarcato sulle coste del Nuovo Mondo. Dodici anni di viaggi e scoperte, in
cui l'ammiraglio ha continuato a cercare il luogo giusto. E finalmente l'ha
trovato: quella piccola isola, disabitata e protetta da una foresta
inaccessibile, è il nascondiglio perfetto per celare agli occhi dell'umanità il
tesoro che gli è stato affidato... Florida, oggi. Sono passati otto anni da
quando una falsa accusa di plagio ha stroncato la carriera di Tom Sagan.
Otto anni in cui Tom ha perso tutto: prima il lavoro al Los Angeles Times,
poi il premio Pulizer, infine la moglie. E, proprio quando pensava di aver
ormai toccato il fondo, davanti a lui si spalanca un baratro di angoscia: sua
figlia viene rapita. Se vuole riabbracciarla, Tom deve recuperare un oggetto
che la sua famiglia possiede da tempo immemorabile e che, alla morte del
padre, è stato sepolto insieme con lui. Tom non può che obbedire alle
istruzioni dei rapitori tuttavia, non appena ha tra le mani quel prezioso
reperto, capisce di non poterglielo consegnare...
Stefania Bertola, Luna di Luxor, Salani 2013
(NOVITA' N.BERT Umorismo Sentimenti)
Luca Bianchini, Io amo solo te, Mondadori 2013
(NOVITA' N.BIAN Sentimenti)
Laura Boldrini, Solo le montagne non si incontrano mai, Rizzoli 2013
(NOVITA' N.BOLD Biografia)
"Solo le montagne non si incontrano" mai è l'incredibile storia di una
ragazza che intraprende il viaggio più importante della vita per ritrovare la
sua famiglia. Una vicenda segnata da situazioni imprevedibili e coincidenze
fatali che travolgono anche tutte le persone a lei vicine. L'aiuta in questa
impresa una donna determinata come Laura Boldrini, da anni impegnata
nella difesa dei diritti dei rifugiati, che racconta con grande coinvolgimento
come una perdita può trasformarsi in una conquista. Perché oggi Murayo
non è più divisa tra due padri ma unita a tutti e due.
Mechtild Borrmann, Il silenzio ingannevole della nebbia, Garzanti 2013
(NOVITA' N.BORR)
Seguendo le fila di un passato che non gli appartiene, Robert intraprende
un lungo viaggio, dal Canada alla Spagna, fino a quando non trova un
nome: Therese Peters. E lei la donna della foto insguinata che ha ritrovato
alla morte del padre. È ancora viva e si è trasferita a Maiorca sotto una
falsa identità per sfuggire al peso del suo oscuro passato. Perché Therese
è una nazista che si è macchiata di orribili colpe. I suoi ricordi hanno il
colore del sangue di vittime innocenti. Robert deve rintracciarla. Il male non
può rimanere impunito, i colpevoli devono pagare per i crimini commessi. E
la donna è l'unica che può sciogliere i suoi dubbi.
John Boyne, Il palazzo degli incontri, Rizzoli 2013
(NOVITA' N.BOYN Storico)
Russia, 1915. Georgij Jachmenev è figlio di un contadino e ha solo sedici
anni quando salva un membro della famiglia imperiale da un attentato. Dall'
"izba" di legno nel remoto villaggio rurale di Kasin al Palazzo d'Inverno il
passo è breve. Georgij diventa la guardia del corpo di Aleksej Romanov,
l'unico figlio maschio dello zar Nicola II, destinato a ereditare il trono. Nei
sontuosi corridoi del Palazzo d'Inverno, ornati di malachite e oro zecchino,
Georgij diviene l'ombra fedele dello zarevic e assiste impotente alle
ambigue trame di Rasputin, alle incertezze fatali dello zar, ai presagi della
disfatta che presto travolgerà il regime. E soprattutto incontra l'amore della
sua vita. Più di mezzo secolo dopo, la donna che da molti anni è sua moglie
e si fa chiamare Zoja sta morendo in un ospedale di Londra. Georgij
ripensa al loro amore indissolubile ma segnato dall'esperienza dell'esilio e
dal peso di un segreto mai tradito.
Amy Bratley, Segreti, bugie e cioccolato, Anewton compton 2013
(NOVITA' N.BRAT Sentimenti)
Leopoldo Brizuela, Una stessa notte, Ponte alle Grazie 2013
(NOVITA' N.BRIZ)
Siamo nella città argentina di La Plata, è il 2010. Una notte, un gruppo di
uomini si introduce in una ricca casa e pochi giorni dopo i proprietari
lasciano il quartiere. L'episodio richiama alla mente del vicino, uno scrittore,
Leonardo Bazàn, una notte del 1976, poco dopo l'inizio della dittatura,
quando nella stessa casa era stata sequestrata una donna Diana
Kuperman. Leonardo decide di scrivere la storia dell'orrore che da allora
aveva tentato di rimuovere svelando un intrico fitto e terribile nel quale il
tempo non sembra essere trascorso e le colpe si intrecciano. A mano a
mano che Leonardo scava nella sua memoria - come si comportarono
allora i suoi genitori? com'è possibile che la struttura criminale che agì a
quel tempo sia la stessa che continua ad agire oggi in democrazia?
Enrico Brizzi, L'arte di stare al mondo, Mondadori 2013
(NOVITA' N.BRIZ Diari e Memorie)
Dan Brown, Inferno, Mondadori 2013
(NOVITA' N.BROW Giallo)
Peter Cameron, Il weekend, Adelphi 2013
(NOVITA' N.CAME)
John e Marian, coppia di facoltosi quarantenni, attendono nella loro villa di
campagna l'arrivo di Lyle, critico d'arte di New York, nell'anniversario della
morte di Tony, fratello di John e compagno di Lyle per nove anni.
Quest'ultimo si presenta però insieme a Robert, ventiquattrenne pittore di
origini indiane: circostanza fatalmente destinata a trasformare il placido
soggiorno che i tre avevano programmato in una sequenza di momenti
imbarazzanti e carichi di tensione. Ma se l'ansiosa Marian sembra essere
l'unica ad accorgersene e John si chiude in un laconico riserbo, Lyle fa di
tutto per apparire disinvolto. Il suo ultimo libro, in cui descrive la pittura
contemporanea come "un'arte moribonda", ha avuto un successo di
pubblico inaspettato, e grazie all'adorazione del giovane Robert si è di
nuovo attaccato "alla speranza, all'attesa, all'idea che la sua vita stia per
cambiare". Eppure, come Lyle imparerà a proprie spese, "lo scorrere dei
giorni leviga il dolore ma non lo consuma: quello che il tempo si porta via è
andato, e poi si resta con un qualcosa di freddo e duro, un souvenir che
non si perde mai". E infatti nelle situazioni più ordinarie - una cena in
giardino, una nuotata nel fiume accanto alla casa - che l'assenza di Tony si
fa insopportabile, costringendo i tre amici a sollevare il velo di falsa
naturalezza che maschera ansie inespresse e antichi dolori.
Andrea Camilleri, La rivoluzione della luna, Sellerio 2013
(NOVITA' N.CAMI Storico)
Gaetano Cappelli, Romanzo irresistibile della mia vita vera raccontata
fin quasi negli ultimi e più straordinari sviluppi, Marsiglio 2013
(NOVITA' N.CAPP)
Finalista Premio Strega 2013. Ma può una donna amata in una lontanissima
estate della giovinezza e mai più rivista, sconvolgere ancora, dopo più di
trent'anni, l'esistenza di un uomo? È quanto accade a Giulio Guasso. Per
lei, come in un romanzo di Fitzgerald, Giulio è divenuto scrittore, e ci
penserà il destino, attraverso le sue imperscrutabili trame, a farli
rincontrare come, del resto, era già accaduto la prima volta.
Massimo Carlotto, Marco Videtta, Le vendicatrici: Ksenia, Einaudi 2013
(NOVITA' N.CARL)
Javier Cercas, Le leggi della frontiera, Guanda 2013
(NOVITA' N.CERC)
Donato Carrisi, L'ipotesi del male, Longanesi 2013
(NOVITA' N.CARR Giallo)
Lee Child, Identità sconosciuta, Longanesi 2013
(NOVITA' N.CHILD Giallo)
Cocco & Magella, Ombre sul lago, Guanda 2013
(NOVITA' N.COCC Giallo)
Paolo Cognetti, Sofia si veste sempre di nero, Miininum fax 2013
(NOVITA' N.COGN)
Finalista Premio Strega 2013. Cognetti ha saputo rappresentare con
sorprendente intensità l'universo femminile. Ed è ancora una donna la
protagonista del suo nuovo libro, un romanzo composto da dieci racconti
autonomi che la accompagnano lungo trent'anni di storia: dall'infanzia in una
famiglia borghese apparentemente normale, ma percorsa da sotterranee
tensioni, all'adolescenza tormentata da disturbi psicologici, alla liberatoria
scoperta del sesso e della passione per il teatro, al momento della maturità
e dei bilanci.
Jacek Dehnel, ll quadro nero, Salani 2013
(NOVITA' N.DEHN Biografie)
Francisco Goya, una leggenda vivente, una personalità esplosiva, pittore
acclamato presso le corti reali di tutta Europa, ma agli occhi del suo unico
figlio Javier un mostro gaudente, un egoista che vive solo per l'arte,
incapace di dare amore a chi lo circonda. Tre diverse voci, intrecciate tra
loro, narrano in questo romanzo gli ultimi anni di vita del grande pittore
spagnolo, fuggito in esilio a Bordeaux con la sua ultima amante, Leocadia e
la figlia di lei, Rosario.
Anita Desai, L'artista della sparizione, Einaudi 2013
(NOVITA' N.DESA)
Tre novelle, un trittico, o meglio un retablo a tre ante sulle quali Anita Desai
dipinge tre personaggi silenziosi, tre figure marginali alle prese con valori e
disvalori dell'India contemporanea. Ambientate in luoghi dove si stende
l'ombra lunga della storia, le tre novelle descrivono spazi fisici e mentali sui
quali tuttora incombe il passato. Ne sono protagoniste figure indolenzite, un
anziano custode, una traduttrice frustrata e un artista segreto, ognuno a
suo modo maestro della cancellazione di sé. E che tuttavia proprio
cancellandosi impongono la propria presenza, una sorta di corporeità
dell'ombra. Nel 'Museo dei viaggi ultimi', anta sinistra del retablo, un
funzionario governativo viene invitato in una scolorita dimora a visitare i
tesori collezionati da un padrone nomade e assente. Gli fa da guida nelle
innumerevoli stanze un anziano custode, mentore che nulla ha da invidiare
al Virgilio che accompagna Dante dagli inferi alle porte del Paradiso. Porte
custodite, qui, da una figura sorprendente quanto inattesa, l'incarnazione
stessa della storia e della simbologia indiana. In 'Tradurre, tradursi', altra
anta del retablo, un'insegnante di mezz'età si misura con il mestiere di
traduttrice ma, incoraggiata dai primi risultati e da un inedito senso di
autorealizzazione, comincia a confondere la linea di confine fra chi scrive e
chi traduce, fra pagina bianca e pagina già zeppa di segni.
Colin Dexter, L'ispettore Morse e le morti di Jericho, Sellerio 2013
(NOVITA' N.DEXT Giallo)
Junot Dìaz, E' così che la perdi, Mondadori 2013
(NOVITA' N.DIAZ)
"Non sono un cattivo ragazzo. So che dicendolo sembro un po' paraculo,
però è vero. Sono uguale agli altri: debole, pieno di magagne, ma tutto
sommato buono.
Giuseppe Di Piazza, ln uomo molto cattivo, Bompiani 2013
(NOVITA' N.DIPI Giallo)
Esi Edugyan, Questo suono è una leggenda, Neri Pozza 2013
(NOVITA' N.EDUG)
Nel 1940 Hieronymus Falk, detto Hiero, è un bel ragazzo di colore e un
genio della musica. Dei componenti gli Hot-Time Swingers, una band di
jazz già nota nei locali più famosi di Berlino e d'Europa, è il talento puro, il
trombettista capace di prodigiose improvvisazioni mentre, come Robert
Johnson, dà sfrontatamente le spalle al pubblico. Nel 1940 gli Hot-Time
Swingers e Hiero sono a Parigi, città nella quale sono appena entrate
trionfalmente le truppe di Hitler. Registrano un disco, producono un suono
strabiliante mai sentito prima e aspettano con ansia che Hiero riceva un
visto per l'America, poiché per i reparti della Gestapo, acquartierati sugli
Champs-Elysées, quel ragazzo che suona divinamente la tromba è, più di
Chip e di Sidney, un'onta intollerabile, una "vergogna nera". Hiero, infatti,
appartiene a un gruppo raro e ristretto: i "bastardi della Renania", i figli nati
da donne tedesche e dai neri provenienti dalle colonie africane francesi.
L'attesa si rivela, tuttavia, vana. In un amabile caffè parigino la Gestapo
arresta il ragazzo, lo accusa di corrompere la razza ariana, di essere un
apolide e un comunista.
David Ellis, ll colpevole,verdetto finale,Tre60 2013
(NOVITA' N.ELLI Giallo)
Gavin Extence, Lo strano mondo di Alex Woods, Garzanti 2013
(NOVITA' N.EXTE)
Andrea Fazioli, Uno splendido inganno, Guanda 2013
(NOVITA' N.FAZI Giallo)
Alessandra Fiori, Il cielo è dei potenti, Edizioni e/o 2013
(NOVITA' N.FIOR)
Claudio Bucci è stato un uomo potente. Un politico della Prima Repubblica.
La corsa per il successo ha segnato nel bene e nel male la sua esistenza e
quella della sua famiglia. Ora, guardandosi alle spalle, sente il bisogno di
raccontare i sogni, le ambizioni e la difficile ascesa verso il potere. Una
storia italiana vista dal basso, dalle sezioni di quartiere alle elezioni
comunali, passando per cene elettorali, sotterfugi e trucchi che porteranno
il protagonista ai vertici della scena politica. Ma accanto alla storia di
Claudio c'è la storia degli italiani, una storia che viene raccontata con ironia
e leggerezza, una storia in cui la morale è stata travolta dall'ambizione e
dall'avidità.
Zoe Ferraris, I diciannove angeli, Piemme 2013
(NOVITA' N.FERR Giallo)
Carlo Flamigni, La certezza del ricordo, Baldini e Castoldi 2013
(NOVITA' N.FLAM)
Nadia Fusini, Hannah e le altre, Einaudi 2013
(NOVITA' N.FUSI)
È questo un libro sulla differenza femminile. Simone, Rachel, Hannah sono
tre donne, diversamente grandi, che con il loro sguardo hanno illuminato le
tenebre del Novecento e hanno saputo leggere il mondo. Tutte e tre hanno
vissuto gli stessi anni di guerre, totalitarismi e barbarie. Hanno affrontato le
tempeste e i momenti più bui senza mai sottrarsi alla riflessione, all'impegno
e alla ribellione.
Chiara Gamberale,Quattro etti d'amore, grazie, Mondadori 2013
(NOVITA' N.GAMB)
Quasi ogni giorno Erica e Tea s'incrociano tra gli scaffali di un
supermercato. Erica ha un posto in banca, un marito devoto, una madre
stralunata, un gruppo di ex compagni di classe su facebook, due figli. Tea è
la protagonista della serie tv di culto "Testa o Cuore", ha un passato
complesso, un marito fascinoso e manipolatore. Erica fa la spesa di una
madre di famiglia, Tea non va oltre gli yogurt light. Erica osserva il carrello
di Tea e sogna: sogna la libertà di una donna bambina, senza
responsabilità, la leggerezza di un corpo fantastico, la passione di un
amore proibito. Certo non immaginerebbe mai di essere un mito per il suo
mito, un ideale per il suo ideale. Invece per Tea lo è: di Erica non conosce
nemmeno il nome e l'ha ribattezzata "signora Cunningham". Nelle sue
abitudini coglie la promessa di una pace che a lei pare negata, è convinta
sia un punto di riferimento per se stessa e per gli altri, proprio come la
madre impeccabile di "Happy Days". Sotto la lente divertita e sensibile della
scrittura di Chiara Gamberale, ecco così le lusinghe del tradimento e del
sottile ma fondamentale confine tra fuga e ricerca.
Santiago Gamboa, Preghiere notturne, E/O 2013
(NOVITA' N.GAMB)
Manuel, uno studente di filosofia dell'università di Bogotà, viene arrestato a
Bangkok con l'accusa di traffico internazionale di droga: il reato è molto
grave e rischia la pena di morte. Il console colombiano a Nuova Delhi è
incaricato di assisterlo; mentre lo interroga si accorge che, nonostante
tutto, la più grande preoccupazione del giovane è rivedere la sorella Juana,
scomparsa inspiegabilmente anni prima e a cui è legato da un amore
esclusivo. Manuel è un sognatore, appassionato di letteratura e autore di
graffiti, Juana una donna forte, decisa a fare qualsiasi cosa per proteggerlo
e portarlo via da Bogotà, infestata di paramilitari e narcotrafficanti.
Andrea Gillies, Bugie bianche, Neri Pozza 2013
(NOVITA' N.GILL)
Jan Guillou, I ponti di Bergen, Corbaccio 2013
(NOVITA' N.GUIL)
Quando il padre annega nel Mare del Nord, Lauritz, Oscar e Sverre sono
costretti a lasciare il loro piccolo villaggio norvegese ancora bambini per
trasferirsi in città. I tre fratelli vengono presi a bottega da un cordaio, ma il
loro talento innato e una serie di fortunate coincidenze li porteranno a
studiare a Dresda, beneficiando della solidarietà di un'istituzione che li
manterrà agli studi e che farà di loro affermati ingegneri civili di ferrovie e
ponti. Si laureano nel 1901 e, per saldare il loro debito di riconoscenza, si
impegnano a tornare in Norvegia per partecipare alla costruzione della
ferrovia Bergen-Oslo, un'impresa epica che testimonia l'ingresso nel secolo
del progresso tecnologico. Nel frattempo Lauritz si innamora di Ingeborg,
un'aristocratica tedesca ed è intenzionato a sposarla nonostante
l'opposizione del padre di lei, il barone von Freital; Oscar, tradito e truffato
da una donna, abbandona Dresda e Sverre, invece, lascia i fratelli per
inseguire il grande amore della sua vita, sfidando la rigida morale
dell'epoca. Il destino non sembra concedere ai tre fratelli di realizzare i loro
sogni e le loro ambizioni, professionali e sentimentali: la guerra sta infatti
per abbattersi su di loro e su tutta Europa, una tragedia che cambierà per
sempre la vita di Lauritz, Oscar e Sverre e del mondo intero.
Sophie Hannah, Non è come pensi, Garzanti 2013
(NOVITA' N.HANN Giallo)
Katherine Howe, La casa di velluto e cristallo, Salani 2013
(NOVITA' N.HOWE)
14 aprile 1912. Ellen Allston e sua figlia Eulah si godono i fasti dell'alta
società in una sfarzosa sala da ballo del Titanic, ignare della tragedia che
travolgerà i loro destini. Boston, tre anni dopo. Sibyl Allston partecipa alle
sedute spiritiche tenute in casa di una veggente nel disperato tentativo di
contattare la madre e la sorella scomparse. Rimasta l'unica donna in
famiglia, ormai 'troppo vecchia per sposarsi', Sibyl indossa con riluttanza i
panni di un'impeccabile padrona di casa, rassegnata a fare ciò che tutti si
aspettano da lei. Mentre l'amicizia per il suo amico Ben si trasforma
lentamente in qualcosa di diverso, in una fumeria di Chinatown Sibyl
interroga una sfera divinatoria e vede cose sconvolgenti e misteriose. La
poppa di una nave nella sfera di cristallo è il confine tra passato e futuro,
tra sogno e realtà. Esplorando le sue nuove, inquietanti facoltà Sibyl inizia
un viaggio in cerca di se stessa che la porta, sulle tracce della storia
familiare, a imbattersi in un segreto da lungo tempo custodito... Una storia
di amore e mistero, intrigo e occulto in un'accurata ricostruzione della
società americana agli inizi del Novecento.
Pino Imperatore, Bentornati in casa Esposito: un nuovo anno
tragicomico , Giunti 2013
(NOVITA' N.IMPE Umoristico)
Arnaldur Indridason, Le abitudini delle volpi, Guanda 2013
(NOVITA' N.INDR)
Sophie Kinsella, A che gioco giochiamo?, Mondadori 2013
(NOVITA' N.KINS)
Pam Jenoff, Il colore trasparente della notte, Sperling & Kupfer 2013
(NOVITA' N.JENO Sentimenti)
Loredana Lipperini, Una furtiva lacrima, Piemme 2013
(NOVITA' N.LIPP)
Bianca ha ottant'anni e sta perdendo la memoria. Ha preso l'abitudine di
scrivere su un quaderno quello che accade nelle sue giornate, per essere
sicura di ricordare. Non ha altra compagnia che la sua gatta, mentre
l'ennesima badante che vive con lei è una presenza minacciosa e
inquietante, che la fa soffrire. Ma riuscirà a liberarsene presto, come è già
successo con quelle che l'hanno preceduta. Perché Bianca non sopporta di
non essere più padrona in casa propria, di dover sottostare a regole che
qualcuno le ha imposto e di cui non capisce il senso. Lei che un tempo non
aveva bisogno di nessuno, che ha cresciuto una figlia da sola (già, sua
figlia: dovrebbe chiamarsi Irene, le sembra di ricordare) e ha mandato
avanti con successo e passione la sua merceria. Ma la memoria le tende
trappole continue: alcuni ricordi sembrano scivolare via come acqua tra le
pietre, altri invece non smettono di ossessionarla, e le pongono domande a
cui non sa, o forse, in fondo, non vuole rispondere: cosa è accaduto alla
sorella Olga? E al marito Bruno, misteriosamente ucciso una notte di oltre
quarant'anni prima? E perché sua figlia non vive più con lei?
Marco Lodoli, Vapore, Einaudi 2013
(NOVITA' N.LODO)
Lesley Lokko, Una donna misteriosa, Mondadori 2013
(NOVITA' N.LOKK Sentimenti)
Salvatore Mannuzzu,Snuff o l'arte di morire, Einaudi 2013
(NOVITA' N.MANN)
Piero ritiene che si viva troppo e che siano comunque troppi gli anni della
sua vita. Perciò, minacciato dalle malattie, carico di memorie che non
sopporta più, si sente attratto dall'idea di farla finita. Ma non si decide,
forse per il suo voler essere cristiano, o forse per qualcos'altro di più
oscuro e tenace. Il suo vecchio allievo Beau ha dissipato ogni talento e ora
sta girando uno snuff movie in cui, fra le immagini di formiche irrorate
dall'insetticida, zanzare schiacciate sulle pareti e agnellini macellati,
vorrebbe includere la sequenza della morte di Piero. Quindi cerca di
vincerne la resistenza, con infinite sollecitazioni, apparentemente blande o
invece esplicite. Il romanzo vive di questa tensione, che implode nelle ultime
pagine. E insieme vive dei ricordi che perseguitano Piero: vecchie ferite mai
rimarginate, segreti vergognosi, lutti indimenticabili...
Hilary Mantel, Anna Bolena, una questione di famiglia, Fazi 2013
(NOVITA' N.MANT Storico Biografie)
Beatrice Masini, Tentativi di botanica degli affetti, Bonpiani 2013
(NOVITA' N.MASI)
Primo Ottocento, primavera. Bianca Pietra, giovane donna di buona
educazione e scarsi mezzi, lascia la casa natale sul lago di Garda per
approdare nella campagna milanese, ospite di un poeta di chiara fama: don
Titta ha l'estro dell'agricoltura sperimentale, che pratica nella sua tenuta, e
in più coltiva fiori e piante esotiche nel parco della villa di Brusuglio. E
Bianca, abile acquerellista, è chiamata a ritrarre il patrimonio botanico del
padrone di casa. Graziosa, ardente, irrequieta, si accinge al compito con
slancio, entrando a far parte di una famiglia grande quanto complicata.
Disegna, dipinge, esplora i giardini e studia con interesse la miriade di
personaggi che popolano la grande dimora: tra di loro c'è Pia, una servetta
orfana di acuta intelligenza e garbo innato che gode di singolari privilegi.
Curiosa fino all'impudenza, sincera all'eccesso, incline alle fantasticherie,
Bianca si convince che le origini di Pia nascondano un segreto e che don
Titta con tutta la famiglia si stia dando molta pena perché esso resti tale:
quanto basta per darle il desiderio di scoprire la verità avviando un'indagine
appassionata. Ciò che Bianca, così acuta nell'osservare e illustrare la
natura, si ostina a non comprendere è che questa ricerca del vero vede in
gioco i suoi stessi sentimenti: ed è un gioco pericoloso, perché la botanica
degli affetti non è una scienza esatta, non conosce regole e può rivelarsi
profondamente ingannevole.
Paola Mastrocola, Non so niente di te, Einaudi 2013
(NOVITA' N.MAST)
È un mattino di novembre. Nella sala di uno dei più prestigiosi college di
Oxford, centinaia di persone aspettano l'inizio di una conferenza. Dopo
qualche minuto entrano - nel silenzio generale - decine e decine di pecore.
Bianche, lanose, ordinate, moderatamente belanti. Le guida Filippo
Cantirami, giovane economista italiano, che come nulla fosse comincia il
suo intervento sulla crisi dei mercati. Inizia così il nuovo romanzo di Paola
Mastrocola. Quella incredibile invasione di pecore getterà nel caos i genitori
Cantirami, convinti che il figlio modello sia a Stanford a finire un dottorato,
e che si ritrovano all'improvviso spiazzati e in ansia. Cosa combina Fil,
dov'è finito, chi è veramente? E chi è quel suo compagno Jeremy con il
quale ha stretto un patto, che cosa si sono scambiati i due ragazzi, qual è il
loro segreto? Fil sembra sparito nel nulla, perduto in un mistero.
Imprendibile. E intanto, sullo sfondo, la crisi dei nostri giorni. Ma raccontata
da lontano, come guardando il presente dal futuro, tra una cinquantina
d'anni. Filippo Cantirami, il giovane rivoluzionario della Mastrocola, è un
ragazzo privilegiato, un personaggio scomodo, di questi tempi: eppure è lui
- in virtù dei suoi pensieri, dei suoi silenzi, dei suoi gesti e delle sue scelte che pagina dopo pagina ci apre al sogno di una vita diversa. Un sogno che
ci porta a riflettere sull'idea di tempo e sulla possibilità di metterla in
discussione, di ripensarla.
Liza Marklund, Linea di confine, Marsilio 2013
(NOVITA' N.MARK Giallo)
Marco Marsullo, Atletico minaccia football club, Einaudi 2013
(NOVITA' N.MARS)
Marco Marsullo dà vita a una figura poetica e maldestra di allenatore di
provincia, abituato a perdere e ostinato a vincere. E si diverte a giocare
con gli stereotipi del nostro Sud liberandoli, finalmente, dalla retorica del
lamento consolatorio.
Bernard Minier, Il demone bianco, Piemme 2013
(NOVITA' N.MINI Giallo)
Valeria Montaldi, La prigioniera del silenzio, Rizzoli 2013
(NOVITA' N.MONTStorico)
Venezia, 1327.
Yan Mo, Le rane, Einaudi 2013
(NOVITA' N.MO)
Tutti i bambini della regione di Gaomi sono venuti al mondo grazie alle cure
e alla sapienza delle mani di Wan Xin, l'unica levatrice della zona. Il suo è
un talento naturale che in breve tempo la trasforma nell'amata custode dei
segreti della maternità. Ma quando, a metà degli anni Sessanta, il partito è
preoccupato per l'esplosione demografica e decide di porvi rimedio, Wan
Xin diventa la severa vestale della politica per il controllo delle nascite
imposta dal regime e si applica a praticare aborti e vasectomie con lo
stesso zelo con cui portava nel mondo nuove vite. Col passare degli anni la
campagna per il controllo demografico acquista un carattere di violenza
repressiva a cui la stessa Wan Xin non riesce a sottrarsi: in un drammatico
inseguimento, una donna partorisce su di una zattera in mezzo al fiume pur
di salvare la vita al figlio. Quando all'inizio degli anni Novanta, la stretta del
regime si allenta, Wan Xin vede crollare i motivi e gli ideali in cui aveva
creduto e con cui aveva messo a tacere la sua coscienza. Finché, in una
drammatica notte, tornando a casa, si smarrisce in una zona paludosa: il
gracidare delle rane le ricorda il pianto dei bambini mai nati, i corpi gelidi
degli animali, come piccoli feti abortiti, la circondano, la ricoprono,
spingendola a un ripensamento di tutta la sua vita.
Antonio Moresco, La lucina, Mondadori 2013
(NOVITA' N.MORE)
Lontano da tutto, tra i boschi, in un vecchio borgo abbandonato e deserto,
un uomo vive in totale solitudine. Ma un mistero turba il suo isolamento:
ogni notte, sempre alla stessa ora, il buio è improvvisamente spezzato da
una lucina che si accende sulla montagna, proprio di fronte alla sua casa di
pietra. Cosa sarà? Un abitante di un altro paese disabitato? Un lampione
dimenticato che si accende per qualche contatto elettrico? Un ufo? Un
giorno l'uomo si spinge fino al punto da cui proviene la luce. Ad attenderlo
trova un bambino, che vive anche lui solo in una casa nel bosco e sembra
uscito da un'altra epoca o, davvero, da un altro pianeta. Nuove domande
affollano la mente dell'uomo: chi è veramente quel bambino? E quale
rapporto li lega?
Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori 2013
(NOVITA' N.MOYE Sentimenti)
Irène Nèmirovsky, Siamo stati felici, Passigli 2013
(NOVITA' N.NEMI)
Con il titolo "Siamo stati felici" sono qui riuniti nove racconti di Irene
Némirovsky, per la prima volta tradotti in italiano, tutti incentrati su figure
femminili.
Hakan Nesser, La rondine, il gatto, la rosa, la morte, Guanda 2013
(NOVITA' N.NESS Giallo)
Gianluca Nicoletti, Una notte ho sognato che parlavi, Mondadoro2013
(NOVITA' N.NICO Diari e memorie)
Queste pagine narrano la storia quotidianamente e banalmente vera di
Tommy, un simpatico e riccioluto adolescente autistico. E del suo
straordinario rapporto con il padre, Gianluca Nicoletti.
Amelie Nothomb, Barbablù, Voland 2013
(NOVITA' N.NOTH)
Joice Carol Oates, La donna del fango, Mondadori 2013
(NOVITA' N.OATE)
Ermanno Olmi, L'apocalisse è un lieto fine, Rizzoli 2013
(NOVITA' N.OLMI Diari e memorie)
Qais Akbar Omar, Stephen Landrigan, Leggere Shakespeare a Kabul,
Newton compton 2013
(NOVITA' N.OMAR)
Julie Otsuka, Quando l'imperatore era dio, Boringhieri 2013
(NOVITA' N.OTSU Storico)
Quando l'imperatore era un dio" racconta un'altra pagina poco conosciuta
della storia americana: l'internamento dei cittadini di origine giapponese nei
campi di lavoro dello Utah, in seguito all'attacco di Pearl Harbour.
Alessandro Perissinotto, Le colpe dei padri, Piemme 2013
(NOVITA' N.PERI)
Guido Marchisio, torinese, 46 anni, è un uomo arrivato. Dirigente di una
multinazionale, appoggiato dai vertici, compagno di una donna molto più
giovane: la sua pare una strada tutta in discesa. Fino al giorno in cui un
uomo in un bar vicino allo stabilimento, un locale dove Guido non entra mai,
gli chiede se lui non sia per caso Ernesto Bolle, suo compagno di scuola e
di giochi negli anni Settanta, nel quartiere operaio della Falchera. Anche
Ernesto, come Guido, aveva gli occhi di due colori diversi e un neo sullo
zigomo sinistro. Guido nega, sprezzante, ma un pensiero comincia a
tormentarlo, come un tarlo impossibile da sopprimere. Tra risvolti privati ed
eventi pubblici, la vicenda di Guido si snoda verso un finale a sorpresa.
Duglas Preston, Due tombe, Rizzoli 2013
(NOVITA' N.PRES Giallo)
Mark Pryor, Il libraio di Parigi, Timecrime 2013
(NOVITA' N.PRYO Giallo)
Patricio Pron, Lo spirito dei miei padri si innalza sulla pioggia, T
Guanda 2013
(NOVITA' N.PRON)
Dopo otto anni trascorsi in Germania, un giovane scrittore argentino torna
in patria per prendere congedo dal padre in fin di vita, e si vede costretto a
un confronto con la storia della sua famiglia e degli anni bui della dittatura
militare, poiché il padre quel periodo sinistro lo ha vissuto e sofferto,
conservandone tracce dolorose e durature, come l'incontro con una
giovane da lui iniziata alla politica e poi desaparecida, nel 1977, insieme ad
altre migliaia di persone in quegli anni. Ma se questa è la vicenda
drammatica che corre lungo il romanzo, quella del protagonista è
un'indagine rivolta verso il padre, verso la madre, la ricostruzione della loro
esperienza personale e politica, della loro lotta. Ecco così che il racconto
diventa necessità di confrontarsi con la generazione precedente, toccante
ritorno alle radici, colloquio con un passato ancora capace di illuminarci.
Lidia Ravera, Piangi pure, Bompiani 2013
(NOVITA' N.RAVE)
James Renner, L' uomo di Primrose Lane, Einaudi 2013
(NOVITA' N.RENN Giallo)
Nerea Riesco, Il vento che sa di miele e di cannella, Garzanti 2013
(NOVITA' N.RIES Sentimenti)
Lucinda Riley, La luce alla finestra, Giunti 2013
(NOVITA' N.RILE Sentimenti)
Emma Romero,Garden: il giardino alla fine del mondo, Mondadori
2013
(NOVITA' N.ROME)
Il ritardo è negligenza. La negligenza è disordine. Il disordine è il seme
della perdizione. Maite è tra le operaie più efficienti nella fabbrica in cui
lavora. In fondo non ha scelta: se commettesse un'infrazione sarebbe
punita con la morte. Maite coltiva in segreto la sua passione, il canto, e
sogna di raggiungere il leggendario giardino alla fine del mondo, dove si
narra vivano i ribelli in completa libertà e dove pare siano sopravvissute le
lucciole. Perché il suo paese è diventato una prigione fredda e spoglia.
Dopo una lunga guerra, l'Italia è stata divisa in Signorie e, per impedire il
ritorno al caos, le arti e le scienze sono riservate a una casta di eletti,
mentre gli esclusi sono condannati a una vita di obblighi e privazioni.
L'unica fonte di svago è la Cerimonia, la grande festa celebrata per
l'anniversario della Rinascita. Maite ha sempre voluto esibirsi su quel palco,
ma il giorno in cui potrà finalmente ottenere il suo riscatto scoprirà che, in
un paese che ha ucciso ogni speranza, anche dai sogni si può desiderare
di fuggire..
Sàndor Màrai, Sindbad torna a casa, Adelphi 2013
(NOVITA' N.MARA)
Sindbad era lo pseudonimo sotto il quale si celava il narratore ungherese
Gyula Krúdy, dandy tenebroso, personaggio leggendario della bohème
letteraria di Budapest del primo Novecento, celebre autore di numerose
novelle e romanzi. Márai lo considerava suo maestro, e lo amò a tal punto
che non solo gli dedicò un gran numero di scritti e citazioni sparse, ma ne
fece anche il protagonista di questo libro. Dove, in una mattina di maggio,
Sindbad esce dalla sua abitazione nel sobborgo di Obuda con l'intenzione,
una volta tanto, di tornare presto e provvisto di denaro e regali per la figlia
e la moglie, la donna che "aveva portato nella vita di Sindbad, che stava
diventando vecchio, tutto ciò che per cinquantacinque anni il marinaio
aveva cercato invano negli ambienti dei caffè, delle stanze riservate ai
giocatori di carte, delle bettole impregnate dell'odore di salnitro". Ma dopo
aver ceduto alla tentazione di salire su una carrozza pubblica - una delle
ultime -, i buoni propositi cominciano impercettibilmente a svaporare,
perché "nel rollio di quelle vecchie carrozze a due cavalli di Pest, con le
loro molle rotte, c'era ancora qualcosa che ricordava il ritmo fluttuante e
oscillante dell'altra vita", il mondo dell'Ungheria di un tempo. E come in
sogno, lasciandosi scivolare in una morbida flânerie, Sindbad rivisita quel
mondo scomparso vagabondando e indugiando nei luoghi che ancora ne
conservano le tracce: dal bagno turco, dove "Occidente e Oriente si
confondevano nella nebbia bollente", ai caffè...
Palom Sànchez-Garnica, Il gioco segreto del tempo, Piemme 2013
(NOVITA' N.SANC Sentimenti)
Jan Siebelink, Nel giardino del padre, Marsilio 2013
(NOVITA' N.SIEB)
Lasciati alle spalle Lathum, piccolo borgo del Veluwe ai margini della
torbiera, e un'infanzia segnata dalla rigida educazione religiosa imposta dal
padre, Hans Sievez può godere di una nuova vita. Ora è un giardiniere
orgoglioso del suo lavoro, ha finalmente Margje accanto a sé, la moglie che
desidera da sempre e che gli ha dato due figli, e il suo magnifico vivaio,
con serre ricche di felci, sequoie e un paradiso di fiori. Un giorno, in questo
paradiso si affaccia la figura massiccia di Jozef Mieras, un vecchio
conoscente, fanatico predicatore di una comunità calvinista locale, e
l'equilibrio si spezza. Il grande amore tra l'uomo che sempre più è sedotto
dalla vita nell'aldilà e la donna che vuole vivere pienamente la sua vita
terrena s'incrina. Nella sua tormentata ricerca di una dimensione spirituale,
Hans Sievez cade in una lenta spirale che sempre più lo allontana da quel
"giardino del padre" che lui stesso era riuscito a creare, l'Eden conquistato
da cui lui stesso si farà cacciare, e quasi senza rendersene conto finisce
col sacrificare la sua felicità a una forma di religiosità estrema,
abbandonandosi alla forza distruttiva di un'idea che va oltre gli affetti e
l'amore per la famiglia. La follia del radicalismo, che vale per qualsiasi
credo e in qualsiasi tempo.
Javier Sierra, L'angelo perduto, Longanesi 2013
(NOVITA' N.SIERR Giallo)
Alison Sherlock, Domani mi sposo, New compton 2013
(NOVITA' N.SHER Sentimenti)
Nalini Singh, Tra le braccia della notte, Nord 2013
(NOVITA' N.SING Horror)
Marcela Serrano, Adorata nemica mia, Feltrinelli 2013
(NOVITA' N.SERR)
Helga Schneider, I miei vent'anni, Salani 2013
(NOVITA' N.SCHN Diari e memorie)
Antonio Skàrmeta, I giorni dell'arcobaleno, Einaudi 2013
(NOVITA' N.SKAR)
Capita che una mattina nella tua classe entrano due tizi e portano via il
professore di filosofia. E se sei nel Cile di Pinochet questo vuol dire solo
una cosa: che il professore rischia di diventare un desaparecido...
Alexis M.Smith, La collezionista di cose perdute, Frassinelli 2013
(NOVITA' N.SMIT Sentimenti)
Carlene Thompson, Ancora viva, Marcos 2013
(NOVITA' N.THOM Giallo)
Trevanian, Assassinio sull'Eiger, Bompiani 2013
(NOVITA N.TREV Giallo)
Clara Usòn, La figlia, Sellerio 2013
(NOVITA' N.USON Storico)
Ana è una ragazza estroversa, allegra, brillante. È la migliore alunna del
corso di medicina a Belgrado, è amata dagli amici, è l'orgoglio di suo
padre, il generale Ratko Mladic, che lei ricambia con una devozione
assoluta. Un viaggio a Mosca è l'occasione per passare alcuni giorni in giro
per una grande città con il solo pensiero di divertirsi. Invece al ritorno Ana
è cambiata. È triste e taciturna. Una notte afferra una pistola, quella a cui il
padre tiene di più, e prende una decisione definitiva. Ha solo ventitré anni.
Cosa è successo a Mosca? Nelle allusioni e nelle accuse dirette Ana ha
intravisto nel padre una figura spaventosa. Quello che per lei è un eroe e
un genitore premuroso, per tutti gli altri è un criminale responsabile dei
maggiori eccidi del dopoguerra: l'assedio di Sarajevo, la pulizia etnica in
Bosnia, il massacro di Srebrenica. Crimini che lo porteranno a essere
accusato di genocidio, in un processo che dopo una lunga latitanza ha
avuto inizio nel maggio 2012. Pochi casi come quello di Ana rivelano in tutta
la sua oscura profondità una condizione, la perdita dell'innocenza, al tempo
stesso individuale e collettiva.
Carl-Johan Vallgren, L'uomo del mare, Longanesi 2013
(NOVITA' N.VALL)
La vita non è stata generosa con Nella e il piccolo Robert, prigionieri di
un'esistenza segnata dalla paura, col padre che entra ed esce
continuamente di galera e la madre alcolizzata. E raccontare storie che
infondano la speranza di un nuovo inizio è l'unico modo per sopravvivere
senza impazzire. Così, giorno dopo giorno, Nella racconta a Robert la
vicenda di un bambino nato, come lui, in un paesino di mare della Svezia
meridionale, timido e goffo come lui, che come lui deve affrontare, oltre
all'assenza dei genitori, le angherie dei compagni di scuola, spietati
carnefici della diversità. Angherie dalle quali, nella vita reale, solo Nella
tenta di difenderlo, lei che, a sedici anni, deve occuparsi di tutto. E se nella
vita reale, a differenza del racconto, gli eventi sembrano procedere
inesorabilmente verso il peggio, un giorno accade l'impensabile: l'incontro
inatteso con l'uomo del mare sembra cambiare ogni cosa.
Andrea Vitali, Le tre minestre, Mondadori 2013
(NOVITA' N.VITA Diari e memorie)
Wu Ming 1, Roberto Santachiara, Point Lenana, Einaudi 2013
(NOVITA' N.WUMI)
CONFINE
Lo spazio dedicato ai giovani: libri e film capaci di raccontare le sfide di chi
sta crescendo; storie rivolte in avanti, per varcare il confine con l'età adulta.
Trudi Canavan, La regina dei maghi, Nord 2013
(CONFINE N.CANA Fantasy)
Matteo Cellini, Cate,io, Fazi 2013
(CONFINE N.CELL)
Ci sono guerre che non hanno tregua, eroi senza fanfare. Caterina è una
di questi: una veterana di diciassette anni, che comincia la lotta ogni
mattina, entrando nella tortura dei vestiti. Perché Caterina è obesa, e
l'unica normalità che conosce è tra le mura di casa, in una famiglia di obesi.
La sua identità scompare a contatto con il resto del mondo, perché fuori
l'unico modo di sopravvivere è diventare Cate, la supereroina ferocemente
autoironica il cui potere è quello di "essere il paragone che salva": nessuna
è più brutta, più grassa o più sola di lei. Caterina va a testa alta per il
mondo ostile: attraversa le selve dei soprannomi, si veste del desiderio di
essere invisibile, rifiuta la pietà degli altri. Il suo posto nel mondo è gravato
dalla sproporzione, ma la sua scialuppa di salvataggio è l'intelligenza, la
sua arma il sarcasmo con cui anticipa su di sé il giudizio degli altri per
anestetizzarlo prima che colpisca duro.
Gaia Coltorti, Le affinità alchemiche, Mondadori 2013
(CONFINE N.COLT)
Fulvia Degl'Innocenti, Lasciami andare, Fanucci 2013
(CONFINE N.DEGL)
Eleonora, 16 anni, è cresciuta da sola con il padre a Milano, dove si sono
trasferiti dal Sud quando aveva pochi mesi e la mamma era morta in
circostanze mai del tutto chiarite. Il padre non le ha mai parlato di lei, anzi,
negli ultimi anni si è chiuso in un mutismo scontroso che lo ha allontanato
sempre di più dalla figlia. Eleonora capisce che deve sapere di più sulle
proprie origini e sulla madre, scoprire chi è lei veramente... Intraprende
così una sua personale indagine, con la complicità di un amico, Pietro. Le
circostanze della morte della madre non sono mai state del tutto chiarite e i
suoi sospetti si concentrano sul padre.
Paul Dowswell, L'ultima alba di guerra, Feltrinelli 2013
(CONFINE N.DOWS)
11 novembre 1918. Durante la notte, su un treno privato a nord di Parigi, la
Germania firma l'armistizio con le Forze alleate, ma devono trascorrere sei
ore prima che sia reso ufficiale e che abbia fine la più grande e sanguinosa
guerra mai vista fino ad allora. Sul fronte occidentale s'incontrano tre
soldati: sono Axel, un giovanissimo fante tedesco, Will, suo coetaneo
inglese, e Eddie, un rampollo americano entrato in aviazione per far colpo
sulle ragazze. Nel giro di poche ore, i loro destini s'incroceranno e le loro
vite cambieranno per sempre.
Barbara Garlaschelli, Carola, Frassinelli 2013
(CONFINE N.GARL)
Rick Riordan, L' Eroi dell'olimpo: l'eroe perduto, Mondadori 2013
(CONFINE N.RIOR Fantascienza)
Hamelin Associazione culturale, 2012: comizi d'amore: ricerche sul
genere, 2012
(CONFINE 306,708 35 2012)
INGRESSO
Nell'area d'ingresso della biblioteca sono collocati: libri di attualità, che
trattano i problemi sociali, politici e ambientali del nostro tempo; libri sull'universo Donna; consigli di lettura suggeriti dai bibliotecari.
Giuseppe Marotta, E i bambini osservano muti, Corbaccio 2013
LEGALITA' - (INGRESSO N. MARO)
Marilù Oliva (a cura di), Nessuna più: quaranta scrittori contro il
femminicidio, Elliot 2013
DONNE - (INGRESSO N. NESS)
Loredana Lipperini, Di mamma ce n'è più d'una, Feltrinelli 2013
DONNE - (INGRESSO 306,8 LIPP)
Maurizio Viroli, Scegliere il principe: i consigli di Machiavelli al
cittadino elettore, Laterza 2013
ATTUALITA' - (INGRESSO 320.01 VIRO)
Dario Fo, Gianroberto Casaleggio, Beppe Grillo, Il Grillo canta
sempre al tramonto, Chiarelettere 2013
ATTUALITA' - (INGRESSO 322.4 FO)
Jorgen Randers, 2052: Scenari globali per i prossimi quarant'anni :
rapporto al club di Roma, Edizioni Ambiente 2013
ATTUALITA' - (INGRESSO 330.9 RAND)
Serena Dandini, Ferite a morte, Rizzoli 2013
DONNE - (INGRESSO 362.829 DAND)
Paolo De Chiara, Il coraggio di dire no: Lea Garofalo la donna che
sfidò la 'ndrangheta, Falco Editore 2012
LEGALITA' - (INGRESSO 364.106 DECH)
Giovanni Tizian, La nostra guerra non è mai finita, Mondadori 2013
LEGALITA' - (INGRESSO 364.106 TIZI Biografia)
Cinzia Tani, Mia per sempre: quando lui la uccide per rabbia,
vendetta, gelosia, Mondadori 2013
DONNE - (INGRESSO 364.152 TANI)
Loredana Lipperini, Michela Murgia, L'ho uccisa perchè l'amavo
(falso!) , GLF Laterza 2013
DONNE - (INGRESSO 364.153 LIPP)
LETTURA R
Rita Valentino Merletti, Luigi Paladin, Libro fammi grande: leggere
nell'infanzia, Idest 2012
(LETTURA R 028.534 VALE)
Hamelin Associazione culturale, 2012: comizi d'amore: ricerche sul
genere, 2012
(LETTURA R 306,708 35 2012)
Grazia Gotti, A scuola con i libri: avventure di una libraia-maestra,
BUR Ragazzi 2013
(LETTURA R 372,4 GOTT)
Suzy Lee, La trilogia del limite, Corraini 2012
(LETTURA R 741,642 LEE)
CUCINA
Filippo Ongaro, Mangiare ci fa belli: cibi e supercibi per guadagnare
in bellezza, salute, forma e longevita, Piemme 2013
(CUCINA 641,563 ONGA Diete)
VIAGGI
Bradley Mayhew, Lindsay Brown, Trent Holden, Nepal, EDT 2013
(VIAGGI 915.496 NEPAL Guide)
GENITORI
Gustavo Pietropolli Charmet, La paura di essere brutti : gli
adolescenti e il corpo, Raffaello Cortina 2013
(GENITORI 155,5 PIET Adolescenti)
MUSICA
Stefano Bollani, Parliamo di musica, Mondadori 2013
(MUSICA 781.17 BOLL)
SAGGISTICA
Psicologia (150)
Wayne W. Dyer, Ogni tuo desiderio sarà esaudito, Corbaccio 2013
(NOVITA' D.158.1 DYER)
Raffaele Morelli, Lezioni di autostima : come imparare a stare bene
con se stessi e con gli altri , Mondadori 2013
(NOVITA' D.158.1 MORE)
Religione (200)
Ermanno Olmi, Lettera a una Chiesa che ha dimenticato Gesù,
Piemme 2013
(NOVITA' D.262.7 OLMI)
Jorge Bergoglio, Abraham Skorka, Il cielo e la terra: il pensiero di
papa Francesco sulla famiglia, la fede e la missione della Chiesa nel
21. secolo, Mondadori 2013
(NOVITA' D.282.092 FRAN)
Scienze Sociali (300)
Carlo Freccero, Televisione, Bollati Boringhieri 2013
(NOVITA' D.302,234 FREC)
Massimo Recalcati, Il complesso di Telemaco: genitori e figli dopo il
tramonto del padre, Feltrinelli 2013
(NOVITA' D.306.874 RECA)
Joseph E. Stiglitz, Il prezzo della disuguaglianza : come la società
divisa di oggi minaccia il nostro futuro, Einaudi 2013
(NOVITA' D.330.973 STIG)
Premio Nobel per l'economia 2001
Economia (330)
Elisabetta Amalfitano Dalla parte dell'essere umano: il socialismo di
Rodolfo Mondolfo, L'asino d'oro 2012
(NOVITA' D 335,009 2 AMAL)
Problemi sociali (360)
Roberto Saviano, ZeroZeroZero, Feltrinelli 2013
(NOVITA' D. 363.45 SAVI)
Scienze (500)
Piergiorgio Odifreddi, Abbasso Euclide! : il grande racconto della
geometria contemporanea, Mondadori 2013
(NOVITA' D. 516 ODIFI)
Medicina (610)
Umberto Veronesi, La dieta del digiuno : perdere peso e prevenire le
malattie con la restrizione calorica, Mondadori 2013
(NOVITA' D. 612.2 VERO)
Economia domestica e vita familiare (640)
Clare Conville, Liz Hoggard, Sarah-Jane Lovett , Le donne hanno
sempre ragione : come ottenere il meglio dagli uomini e dalla vita,
Piemme 2013
(NOVITA' D. 640,7 CONV)
Letteratura (800)
Alessandro Baricco, Una certa idea di mondo, Feltrinelli 2013
(NOVITA' D.809 BARI)
Letteratura americana (810)
Edith Wharton, Uno sguardo indietro, Editori Riuniti 2013
(NOVITA D 813,5 WHAR Diari e Memorie)
Letteratura italiana (850)
Antonio Tabucchi, Di tutto resta un poco: letteratura e cinema,
Feltrinelli 2013
(NOVITA D 858,91 TABU)
Storia contemporanea (940)
Alex Kershaw, Il liberatore: un'odissea lunga 500 giorni dalle spiagge
della Sicilia al lager di Dachau, Piemme 2013
(NOVITA D 940.54 KERS Biografia)
Informazioni:
Biblioteca comunale di Castelfranco Emilia
P.zza della Liberazione, 5
Tel. 059/959376
e-mail: : [email protected]
ORARIO DI APERTURA
valido dal 10 settembre 2012
Lunedì
chiuso
14.30-18.30
Martedì
10.00-13.00
14.30-18.30
Mercoledì
10.00-13.00
14.30-18.30
Giovedì
10.00-13.00
14.30-18.30
Venerdì
10.00-13.00
14.30-18.30
Sabato
9.00-13.00
chiuso
PIUMATECA
Punto di lettura di Piumazzo
Via dei Mille, tel 059/935156
e-mail [email protected]
ORARIO DI APERTURA PIUMATECA
lunedì e giovedì: 16.15 - 18.15
sabato: 9.30 - 11.30
Si può consultare il catalogo on-line della biblioteca
ed effettuare la prenotazione dei libri in prestito
utilizzando l’OPAC
http://sebinaweb.cedoc.mo.it

Documenti analoghi

Marzo 2O12 NOVITÀ - Comune di Castelfranco Emilia

Marzo 2O12 NOVITÀ - Comune di Castelfranco Emilia essa, gli farà ritrovare la salute, la serenità e conoscere il vero amore. Olivier Bleys, La torre dei sussurri, Piemme 2012 (NOVITA' N.BLEY Giallo/Storico, i.66900) Paul Bowles, La casa del ragno,...

Dettagli