vol. Corsi serali RM

Commenti

Transcript

vol. Corsi serali RM
Note informative
Sede dei corsi
A Roma
Sede di svolgimento dei corsi:
ENGIM “S. Paolo”
Giuseppini del Murialdo - Roma
Via Temistocle Calzecchi Onesti, 5
00144 Roma
tel. 06 5534031
ENGIM
San Paolo
per gli specialisti
del settore
elettrico
Modalità di pagamento: a ricevimento fattura
Modalità di iscrizione: per iscriversi ai corsi, inviare il
modulo allegato (debitamente compilato) per posta o
via fax alla Segreteria Formazione Tecnica Schneider
Electric, Via Orbetello, 140 - 10148 TORINO
(tel. 011 22 81 219)
ENGIM “S. Paolo”
Giuseppini del Murialdo - Roma
Via Temistocle Calzecchi Onesti, 5
00144 Roma
tel. 06 5534031
FAX: 011 22 81 351
Cognome ...................................................................
Come raggiungerci
Nome .........................................................................
Ditta/Ente ...................................................................
Via .............................................................. N ...........
CAP ................ Città .................................. PR .........
Tel/Cell. .................................. Fax ............................
E-mail .........................................................................
P.I. o C.F. ....................................................................
Il sottoscritto autorizza specificatamente, si sensi della legge 675/96,
al trattamento dei propri dati personali finalizzato al solo oggetto
della presente. Dichiara altresì di essere a conoscenza delle
informazioni di cui all’art. 10 della presente legge.
Desidero iscrivermi al corso/i:
❒ SP1
sessione di ...............................................
❒ SP2
sessione di ...............................................
❒ SC1
sessione di ...............................................
Building a New Electric World
21 o
re
Corso SP1
re
30 o
Corso SP2
ree
390oor
Corso SC1
AUTOMAZIONE BASE
CON PLC
PLC AVANZATO
E DIALOGO OPERATORE
LA COMUNICAZIONE
IN RETE FRA PLC
A chi è rivolto: a tutti coloro che, pur non avendo
conoscenze particolari, si avvicinano per la prima volta
al mondo dell’Automazione con apparecchiature a
logica programmabile (PLC).
A chi è rivolto: a personale addetto alla
programmazione, installazione e manutenzione
di automatismi relativamente complessi.
A chi è rivolto: a tutti coloro che hanno la necessità di
realizzare uno scambio di dati tra PLC collegati in rete.
Gli obiettivi: fornire le conoscenze sull’Automazione in
generale e sulla programmazione di base e l’utilizzo
del PLC.
Gli obiettivi: fornire le conoscenze per la
programmazione avanzata del PLC (TSX Micro)
mediante l’utilizzo delle funzioni evolute e del terminale
di dialogo operatore Magelis.
I pre-requisiti: conoscere le funzioni elementari
dell’elettromeccanica.
I pre-requisiti: aver partecipato al corso SP1 o avere
conoscenze equivalenti.
I contenuti:
Richiami sulla logica programmabile.
Il componente logico ZELIO: utilizzo e programmazione.
Il PLC: parti costituenti, funzionamento, vantaggi di
utilizzo, precauzioni di installazione.
La norma IEC-1131 e i linguaggi di programmazione.
Il PLC TWIDO: analisi hardware e dei moduli di I/O.
I moduli analogici: descrizione ed utilizzo.
Il software di programmazione TWIDO SOFT.
Esempi pratici in linguaggio Ladder e List.
I blocchi funzione: esempi ed utilizzo pratico.
Le istruzioni matematiche: esempi ed utilizzo.
La funzione orodatario. Esempi di utilizzo.
La regolazione analogica delle variabili interne.
I contenuti:
L’hardware del TSX Micro: configurazione, estensioni,
moduli di interfaccia On Off e Analogici.
Organizzazione della memoria interna.
Impostazione di un progetto: srtutturazione del
programma: Task, sezioni e SR.
Il software di programmazione PL7.
Le istruzioni numeriche: comparazioni e operazioni
matematiche. Esempi pratici di utilizzo.
Le istruzioni evolute: su tabelle, conversioni di codice,
orodatario. Il backup di un programma.
Creazione/utilizzo degli schermi grafici di animazione.
Uso dei terminali di dialogo operatore serie MAGELIS:
configurazione, tipi di messagi, programmazione con
software XBT-L1000, dialogo con il PLC.
La durata: 21 ore
Periodo di svolgimento:
dal 21/09/04 al 02/10/04
dal 18/01/05 al 29/01/05
dal 05/04/05 al 16/04/05
I giorni di svolgimento e l’orario:
martedì e giovedì dalle 17,00 alle 20,00
sabato dalle 8,30 alle 12,30
La durata: 30 ore
Periodo di svolgimento:
dal 09/11/04 al 27/11/04
dal 10/05/05 al 28/05/05
I giorni di svolgimento e l’orario:
martedì e giovedì dalle 17,00 alle 20,00
sabato dalle 8,30 alle 12,30
La quota di partecipazione: € 250,00 + IVA 20%
La quota di partecipazione: € 360,00 + IVA 20%
Nota: per qualsiasi ulteriore informazione, contattare la
segreteria Formazione Tecnica Schneider Electric
(tel. 011 22 81 219).
Nota: per qualsiasi ulteriore informazione, contattare la
segreteria Formazione Tecnica Schneider Electric
(tel. 011 22 81 219).
Gli obiettivi: fornire le conoscenze di base sulla
comunicazione in generale e per realizzare
praticamente la programmazione e lo scambio dati tra
PLC collegati in rete.
I pre-requisiti: aver partecipato al corso SP2 o avere
conoscenze equivalenti.
I contenuti:
Richiami sui concetti base sulla comunicazione.
Caratteristiche tecniche e principi di funzionamento dei
bus di comunicazione seriale.
La gestione del dialogo per mezzo delle richieste del
protocollo UNI-TE.
Caratteristiche tecniche e principio di funzionamento
delle reti: FIPWAY ed ETHERNET TCP/IP.
Uso del protocollo UNI-TE sulle reti.
Esempi pratici di collegamento.
Diagnostica di ossibili anomalie.
Sistemi multirete: configurazione di un bridge.
La durata: 30 ore
Periodo di svolgimento:
dal 07/06/05 al 25/06/05
I giorni di svolgimento e l’orario:
martedì e giovedì dalle 17,00 alle 20,00
sabato dalle 8,30 alle 12,30
La quota di partecipazione: € 360,00 + IVA 20%
Nota: per qualsiasi ulteriore informazione, contattare la
segreteria Formazione Tecnica Schneider Electric
(tel. 011 22 81 219).